Adalind Bombit dice il mio piano alla mia squadra

Già da quando avevo messo piede nel negozio di Adalind Bombit e avevo visto che li dentro che c’ e veramente di tutto sia pozioni per cambiare aspetto o per cambiare razza. Ma li dentro avevo visto che c’ erano pozioni per ottenere la mia abilità oculare cioè gli occhi della fenice, non so come ha fatto ma ha instillato una pozione per fare in modo che una persona senza poteri o che in vita sua non ha mai visto la magia grazie a tale pozione non solo poteva vedere la magia ma anche tutto il resto. Io ero sorpreso di vedere tale pozione qui dentro ma ero di fretta visto che volevo andare in un certo luogo e non da solo ma con le persone che mi stavo portando appresso. Adalind dietro al suo bancone vedeva che io avevo fretta e lo vedeva dai movimenti e dai miei occhi che spesso puntavano verso la porta d’ ingresso del negozio. Adalind usci dal suo bancone e si avvicino ad Alice Parker senza fare nessun rumore, si mosse come un gatto e si fermo vicino a lei senza che nessuno di noi si accorgesse di qualcosa e punto gli occhi verso di me per far dire agli cosa avevo in mente quella notte – Daniel hai fretta di andare al Cimitero di New York per vedere cosa fa la Muerte. Io restai di sasso visto che non avevo detto a nessuno il mio piano e volevo fare questa mossa senza dire niente e senza che nessuno si accorgesse di niente. Invece adesso per colpa delle abilità di Adalind Bombit io dovevo dire a Pandora e ai suoi amici non solo cosa avevo in mente di fare quella notte, ma dovevo dire a loro anche il resto del mio visto che loro tutti mi vedevano con aria sospetta e volevano capire perchè questo mio interesse per tale fatto. Cosi io mi fermai vicino allo scaffale dove c’ erano le boccette della pozione per ottenere gli occhi della fenice e cosi rivelai tutto il mio piano a tutti pure ad Adalind Bombit – io sono interessato a quello che fa la Muerte perchè il 1 o 2 Novembre io devo entrare nel Mondo dei Morti e cosi capire quanto sia importate quel momento e capire come funziona quel mondo. Adesso che io avevo rivelato il mio piano Pandora e gli altri volevano sapere se ci potevano venire pure loro oppure no e Alice mi fece la domanda che aveva sulla punta della lingua appena ho detto a tutti che dovevo andare nel Mondo dei Morti – possiamo venire pure noi li dentro. Io dovevo andare nel Mondo dei Morti per accettare la morte delle persone a me care cadute durante la Guerra dell’ Universo ma anche per capire se mia sorella Alice Marie Saintcall fosse viva oppure no e quindi senza problemi rivolsi lo sguardo verso di loro per far capire che è una cosa seria – sentite non so se ci potete venire li dentro, non perchè non vi voglio li dentro ma perchè non so se è un luogo sicuro oppure no. Li dentro io seguirò la mia stella linea temporale e quindi ci possono essere grandi pericoli sia provenienti dal futuro e sia dal passato e quindi non posso portare li dentro qualcuno oppure sarebbe morto o si sarebbe ferito per colpa mia. 

Facciamo rivelare la verità a Cindy Neri

Quando hai a che fare con dei casi di scomparsa devi stare attento perchè potrebbero essere stati fatti dagli stessi parenti per fare in modo che quella persona faccia come dicono loro. Ma io e Pandora stavamo lavorando a un caso del tutto diverso cioè una ragazza di 26 anni scomparsa in un mondo tutto nuovo e potrebbe essere in centinai di universi. Io avevo capito che Cindy Neri non ci aveva detto sulla loro situazione e sopratutto perchè era cosi agitata e andava avanti in indietro per il bar. Quando hai un assistente devi far vedere a lei di cosa sei capace ma devi anche capire se lei è capace di fare l’ investigatrice oppure no. Pandora aveva notato lo strano comportamento di Cindy Neri e poi lei si ricordo di un rumore che aveva sentito quando io facevo a Cindy le domande. Pandora aveva sentito il rumore del cuore di Cindy battere in una maniera irregolare, come agitato come se noi stavamo cercando di capire se aveva fatto qualcosa di sbagliato oppure no. Pandora aveva notato queste cose e poi venne verso di me e mi fece uno sguardo molto serio per farmi capire che aveva scoperto qualcosa di importante – credo che Cindy e Angela stanno nascondendo qualcosa di molto strano, forse sul loro passato. Io guardai Pandora negli occhi per farle capire che aveva azzeccato – brava hai capito. Lo avevo notato pure io ma volevo vedere se ci potevi arrivare con o senza il mio aiuto. Un giorno queste indagini le dovrai fare da sole e forse io sono lontano e non posso darti una mano nel risolvere. Pandora non si arrabbio con me visto che io avevo ragione su questo fatto e senza pensarci – adesso che facciamo ?. Io senza pensarci andai verso di lei con uno sguardo molto arrabbiato – se non mi riveli chi sei veramente e da cosa ti nascondi io prendo la Mappa dei Mondi e me ne vado e non ti aiuto a trovare Angela Neri. Avevo messo pressione su Cindy Neri e alla fine lei decise di dire a me alla piccola Pandora la verità su di loro. Si mise seduta su uno sgabello e poi parlo a tutti della loro triste storia – Io non mi chiamo Cindy ma Rowena e Angela in realtà si chiama Angelica e noi due proveniamo dall’ universo 33. Noi li vivevamo in un modo del tutto diverso in un modo dedicato al cyberpunk e fino a 15 anni noi vivevamo li ma per colpa di alcune liti io e Angelica abbiamo dovuto cambiare identità per colpa del fatto che io non volessi far usare i poteri a mia figlia. Io in realtà avevo scoperto che li usava questi poteri e un giorno noi abbiamo litigato e noi siamo dovuti venire qui visto che nel 2265 alcune persone hanno scoperto che noi abbiamo i poteri. Alcuni di loro ci volevano uccidere e cosi siamo arrivati qui nell’ Universing e per fare in modo che nessuno ci cercasse abbiamo cambiato i nostri look, i nostri costumi e noi abbiamo dovuto cambiare i nostri nomi e cosi potevamo lavorare e vivere in pace. Io usando il potere di capire se una persona stava mentendo capì che Rowena mi aveva detto la verità e adesso io andai verso la mappa dei mondi – so come trovare Angelica cioè trovando Marika e facendole alcune domande, visto che loro sono migliori amiche saprà tutto il piano di Angelica e cosi la possiamo anticipare e bloccare.

Vedo il terrificante futuro del mondo di Ori and Blind Forest

L’ Albero dello Spirito che si trova dentro al mondo di Ori and Blind Forest è molto antico, visto che nel nostro mondo è conosciuto con un altro nome ma adesso non mi ricordo. Ma per noi è molto antico e grazie a esso che i nostri alberi e le nostre foreste sono ancora intere e vive e sopratutto tutto è ancora integro. Un giorno ero andato in un Parco perchè li dovevo aiutare una persona che da tanto tempo perso ha perso la strada e non sapeva che fare, nel senso sapeva se accettava la verità su di lei oppure uccidersi per fare in modo che la sua oscurità sparisse per sempre e cosi nessuno poteva sapere la verità cioè che lei aveva deciso di voltare le spalle ad alcune persone per salvarsi la vita. Io stavo andando vicino a lei e per evitare dei bambini che stavano giocando con un pallone sono dovuto andare vicino a un albero e nel toccare quell’ albero ho sentito un grande freddo. Un grande freddo ha iniziato a inondarmi dalla testa ai piedi e poi ho iniziato a vedere questa lunga visione della foresta di Nibel o era una parte che noi non avevamo ancora visto. In quella visioni vidi degli animali e dei posti veramente unici e poi vidi la parte peggiore cioè una parte della foresta in fiamme e questo avevo provocato un grande fumo. Questo grande fumo c’ era per fare in modo che un piccolo gufo non potesse vedere che lui era rimasto dentro questa grande. Ma questa grande fumo c’ era anche per un altro motivo per far vedere a lui che davanti ai suoi occhi poteva vedere questo lungo cimitero di 50 o 70 scheletri di gufi adulti che erano li per cercare di salvare i loro cuccioli da questa nuova terrificante minaccia. Poi mi ripresi e tornai al presente ma quello che avevo visto non mi fece per nulla piacere e dovevo capire cosa era successo e sopratutto dovevo aiutare Ori che aveva perso i suoi poteri o forse aveva visto di nuovo morire Naru sotto i suoi occhi senza poter fare niente. Andai prima ad aiutare la mia amica da fare un gesto disperato uccidersi e decisi di darle una mano ad accettare la sua oscurità e usarla per fare grandi cose e cosi riscattarsi difronte a tutti. Il futuro che avevo visto era terrificante e dovevo muovermi a capire cosa era successo all’ albero dello spirito oppure le persone che avevano poteri dedicati al controllo della natura non avevano più questo potere. Anche se è malvagia, crudele e che ama più le piante che gli uomini ma deve dare una mano a una persona che appartiene al mondo DC oppure lei non sarebbe più stata Poison Ivy. Questa terribile minaccia poteva togliere i poteri a me e a Poison Ivy la mia maestra quando nel 2014 ho dovuto andare nel mondo di Batman per poter controllare il potere della natura oppure avrei fatto del male a molte persone.

The Little Nightmares viene visitato da tutti

Un mondo molto popolare non solo oggi 23 aprile ma anche nel resto dei giorni di aprile è il mondo horror di The Little Nightmares e fa parte di un vecchio caso di cui io stavo indagando o mi sembrava un caso molto similare. Una ragazzina è stata rapita e il suo nome è Six ma nessuno sa in che modo sia stata rapita e sopratutto nessuno sa del luogo dove lei è stata portata. Nessuno di questo luogo oscuro dove ci sono mostri molto orrendi e sembra che nessuno abbia mai visto mostri del genere. Qualcuno ha ipotizzato che possono essere i mostri di questa ragazzina di nome Six. Altri invece hanno ipotizzato che possono essere mostri che hanno deciso di andare a caccia di bambini da soli nel senso che hanno deciso di chiedere aiuto a uno dei grandi mostri per dargli il potere di creare un mondo dell’ horror e cosi avere un luogo dove tutti i bambini vengono rapiti e uccisi. Ma queste sono solo ipotesi e pure io ho cercato spiegazioni ma nessuno sa molto di questo luogo ma noi possiamo dire che questo luogo ha avuto origine tanto tempo. Voglio dire che un luogo dell’ horror come questo potrebbe esiste da eoni ma noi lo abbiamo saputo solo oggi visto che uno di quei bambini potrebbe essere riuscito a scappare tale luogo. Oppure la storia potrebbe essere più complessa e comprende un paradosso temporale e potrebbe essere stata proprio la Six del futuro che non ha avuto paura di dire ai quattro venti e a Melissa Mcarthur la redattrice della Gazzetta dell’ Universo cosa è successo in quell’ mondo. Lei ha deciso di fare una mossa del genere per far capire a quei mostri che lei non aveva paura allora e non ha paura nemmeno adesso. Six per tutto il tempo ha cercato di scappare da questi mostri ma secondo me lo ha fatto per trovare un arma o una grande strategia per uccidere questi mostri e cosi vincere questo. Solo perchè lei è scappata e ha dato inizio a queste voci di questo non significa che i mostri si sono fermati, anzi loro continuano e poi passano alla prossima fase. Loro si trasformano in bambini o bambine e dicono storie di questo posto, tutti dicono di non avere paura di tale luogo e cosi ci vanno ma nel farlo muoiono e cosi si passa alla prossima fase portare anche gli adulti e cosi il luogo è temuto sia dai grandi e sia dai piccoli. Ma questa è sola la teoria congiunta tra me e Ada Knight e l’ abbiamo detta ad Angela Ferrante che sta dicendo ai suoi uomini di stare attenti per fare in modo che tale teoria non avvenga oppure questo luogo da incubo sarà temuto da tutti e nessuno sa se mettersi a dormire e controllare le proprie bambine o bambini oppure non mettersi a dormire per nulla. Ma questa è la nostra teoria ma noi dobbiamo vedere se Six riesce a uscire da tale posto e se lei riesce a buttare giù tale posto oppure scappa senza guardarsi indietro e quando sente il nome The Little Nightmares capisce che i mostri che l’ hanno rapita sono tornati e adesso vogliono finire il loro lavoro e cercare di prendere più bambini che possono e cosi sfamare la loro infinita fame che da secoli non li lascia stare. Quando si è scoperto che la piccola Six è stata rapita, alcune persone hanno deciso di entrare dentro questo mondo alcuni per capire cosa è questo posto dove è stata portata la piccola Six. Altri invece sono andati in ogni angolo di quel mondo con armi normali e magiche o con la magia per uccidere i mostri che hanno creato tale luogo e tutto per riportare la piccola Six alla sua famiglia e cosi fare in modo che lei abbia una infanzia felice e non tra mostri e sangue e morte e cosi tutta la mia teoria che noi abbiamo conosciuto tale luogo e tale storia perchè è stata la Six del futuro a dircelo perchè dopo anni ha trovato il coraggio e la forza di dire tutto a noi della The District.

Salvo Jade Black dall’ orso

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

L’ orso dopo due mesi erano tornato al punto di partenza del mondo e lo aveva fatto per cercare qualcosa da mangiare oppure era li per cercare l’ unica cosa da mangiare su questa isola in cui erano scappati tutti, cioè forse era tornato indietro per prendere e sbranare a morsi la piccola Aesop che stava solo cercando di fare un lungo viaggio per cercare qualcosa o qualcuno di importante per lei e per il mondo e cosi capire cosa era successo e come mai li sopra non c’ era più nessuno vivo. Jade Black si era scusata con la piccola Aesop dopo averle fatto bere quell’ aranciata drogata per farla dormire e poi la fece andare in avanti nel suo cammino. Ogni tanto era uscita Jade visto che l’avevo visto andare a prendere la Gazzetta dell’ Universing e vedere le notizie dedicate all’ Universo di The Flame in The Flood e li vide che l’ orso si era spostato ed era tornato al punto di inizio. Una volta visto prese il giornale e se lo mise nella borsa e poi andò li senza dirlo a nessuno e senza dirlo nemmeno alla piccola Aesop e non lo disse nemmeno agli mutaforme. Jade Black voleva uno scontro contro l’ orso e non voleva nessuno acconto a lei o che l’ aiutasse a sconfiggere l’ orso. Voleva fare tutto da sola e dire agli e a tutte le persone dentro all’ Universing che lei era riuscita a vendicare la morte di suo fratello John tutta da sola. Ma Jade Black non considero alcuni fatti tipo che l’ orso era molto più grande di lei, era più selvaggio e sopratutto tutti gli istinti dell’ animale dicevano “ io voglio prendere la piccola Aesop e mangiarla tutta in un pezzo”. Jade Black non aveva considerato tali fatti ed era andata li tutta sparata e senza nessuna arma. Pensava di poter uccidere l’ orso in un modo facile e cosi lei poteva essere un grande mostro, ma lei aveva fatto male i conti e sopratutto dentro di lei mancava la rabbia e sopratutto la sete di vendetta che faceva in modo che il mostro che è dentro di lei uscisse fuori. Solo se il mostro che è dentro Jade Black esce, lei può avere una minima possibilità di uccidere l’ orso. Ma per adesso lei è solo Jade Black una patetica mutaforme che sta cercando di uccidere un orso senza nessun aiuto e senza nessuna arma. Jade Black si mise due ore per arrivare li visto che ha dovuto cercare tracce e l’ odore dell’ orso e alla fine è arrivata li. Jade lo vidi vicino alla grande casa che ha visto Aesop due mesi. L’ odore della piccola Aesop era li e l’ orso era andato li per prenderlo e cosi trovarla in pochi minuti. Jade prese un masso e lo lancio contro l’ orso con tutta la sua forza e questa mossa fece solo arrabbiare l’ orso che lancio un grido molto forte e lo sentirono tutti pure io e pure alla piccola Aesop. Io arrivai sulla scena e da dietro la casa vidi cosa stava facendo la mutaforme Jade Black, grazie agli occhi della fenici capì che Jade Black aveva il 5% di possibilità di sconfiggere l’ orso. Cioè non ce l’ avrebbe mai fatta e alla fine decisi di prendere Jade Black e di portarla via da li grazie alla mia supervelocità. Jade Black si vide lontano dall’ orso e da dove era prima e poi vide me – Daniel non sono affari tuoi. Ora riportarmi indietro e lasciami uccidere l’ orso. Io ero li fermo e sentivo le scemenze che diceva Jade Black – non dire scemenze. Tu non avevi nessuna possibilità contro l’ orso. Dentro di te non si è ancora risvegliata quella rabbia, quella grande sete di vendetta che fa scatenare in te la vera forza di un mutaforme. Solo quando hai una grande forza e hai capito cosa significa essere veramente un mutaforme, allora si che puoi provare a uccidere l’ orso. Ma se ci provi adesso l’ unica cosa che succede e che tu fallisci e muori e tu non potrai più vendicare tuo fratello John. Adesso vai nell’ Universing e impara questa cosa e poi torni qui dentro. Jade Black invece non accetto – no, io rimango qui. Ci voglio riprovare e poi devo salvare Aesop. Io andai vicino a lei con grande calma – a lei ci penso io. Tu vai nell’ Universing e impara cosa significa essere un mutaforme e solo cosi potrai sconfiggere l’ orso e altri nemici che sono qui. Ma se non lo fai tu sarai vista come una pazza che ha provato a essere qualcosa che non è. Che è morta provando a essere un mostro, ma ancora non lo era.

Aspetto di Jade Black

Jade Black

In questa foto potete vedere il reale aspetto della mutaforme nota come Jade Black che si è introdotta dentro al mondo di The Flame in The Flood con suo fratello John. Jade Black è nata su Florencia e dietro e attorno potete vedere la neve. Alcune volte li c’ e la neve ed è bellissima e prima di tutta questa storia lei si divertiva moltissimo li non solo con suo fratello John ma anche con gli altri mutaforme. L’ orologio che ha appesa al collo era di sua madre e glielo dato verso i 13 anni e con una promessa cioè che nonostante quanti secoli o anni passano loro si devono difendere a vicenda. La grande corona che ha in testa gliela l’ ha fatta suo fratello John visto che ha pensato che con tale corona il suo look sarebbe stato più bello e più misterioso e cosi nessuno avrebbe pensato che lei era una mutaforme. Jade Black adesso si trova ancora dentro al mondo di The Flame in The Flood per uccidere l’ orso che ha sbranato John senza che nessuno potesse vedere la scena visto che gli Osservatori si sono alleati con i Creativi per non far vedere alle persone di tutta l’ Universing una scena molto brutta e sopratutto non farla vedere agli altri Mutaforme oppure da non violenti, sarebbe divenuti violenti e avrebbero voluto fare la stessa cosa che vuole fare Jade Black adesso dentro questo mondo cioè uccidere l’ orso senza provare nessuna pietà. John e Jane non sanno combattere visto che loro non avevamo imparato per niente visto che su Florencia ci sono mutaforme pacifici e non mutaforme che uccidono uomini. John e Jade li su Florencia hanno imparato a sembrare umani e cosi dentro all’ Universing vengono visti come tali, ma quando sono vicini il loro odore da mostro si sente e quindi loro vengono visti e trattati come dei Mutaformi

The Flame in the Flood

Mondi in cui tutto è distrutto ci sono sempre e ci saranno sempre e tu devi essere capace di sopravvivere se vuoi vivere li dentro. Se vuoi vivere devi essere capace di capire che tu devi fare una cosa per restare viva e vegeta cioè gli altri sono tuoi nemici. Cioè in alcuni momenti sono tuoi amici, ma quando li davanti a te ci sono le ultime razione di cibo e tu devi decidere se darlo al tuo amico oppure uccidere lui e averle tutte per te. Spesso la sopravvivenza è la cosa più importante in mondo in cui tutto è in rovina e dove li cibo e l’ acqua non sono più una cosa all’ ordine del giorno. Dentro al mondo di The Flame in the Flood io e Ada abbiamo seguito le mosse di una piccola scout e possiamo dire che lei ha fatto tutto quello che dicevano le regole, ma l’ unica regola che non ha seguito è quella di essere furba e di creare una trappola per l’ orso. La persona che gestiva i panni di quella persona era Jane Black e aveva deciso di entrare dentro quel mondo per uccidere quell’orso a tutti i costi. Ma non so se ci è riuscita oppure no visto che noi non abbiamo potuto vedere cosa è successo dietro al cartellone e quindi credo che sia morta. Cioè quello che voglio dire e che Jane Black è entrata e ha preso l’ aspetto della protagonista e lo ha fatto perchè voleva vendicarsi. Non voleva che la piccola Aesop si metteva di mezzo e cosi un giorno le aveva dato uno schiaffo dietro la testa e l’ ha stordita per alcuni giorni e lei è andata li da sola ad affrontare l’ orso. Ma fino a quando non andiamo a vedere lei potrebbe essere morta. Qui sotto potete vedere del nostro viaggio di qualche giorno prima e qui potete vedere quello che ha fatto Jane Black nelle vesti della piccola Aesop e nel farlo non sappiamo se è viva oppure è morta.

Ada era li vicino a me e vedeva che la piccola Aesop stava molto bene nonostante la botta in testa ricevuta da Jane. Era li vicino a noi e cosi non finiva nei guai poi Ada mi guardo – perchè non vediamo come è iniziato il viaggio di questa piccola scout. Io misi la piccola Aesop in un posto dove nessuno poteva farle del male e io usai il mio potere per tornare indietro nel tempo e li vedemmo che Aesop si era creata una zattera tutta da sola ed era arrivata qui tutta sola

Una volta arrivata sull’ isola arrivo a una baracca abbandonata, ma lei era li ferma e stava vedendo la scritta che c’ era li sopra e poi prima di andare doveva capire come passare senza essere uccisa dal lupo che era li davanti alla strada

Aesop più tardi trovo un cane e poi un rifugio dove stare e cosi non moriva di freddo e non veniva uccisa da dei lupi. Io e Ada eravamo li un pò più dietro di lei e stavamo usando il potere della invisibilità e noi facemmo questa foto. Aesop e il cane era fermi vicino a un mezzo di trasporto o a un cesto dove ci poteva essere qualcosa di raro o un arma per lei

La piccola Aesop era li tranquilla e calma visto che per lei questo è un luogo che conosceva molto affondo visto che deve aver fatto qui le sue missioni da piccola scout. Li trovo il pullman che la portava da una parte a un altra e adesso era solo vecchio e rotto. Ma la piccola Aesop non vedeva questo, ma un altra cosa che era in alto e sopra di lei

Quando non ci fu più la nebbia in alcuni posti, la piccola Aesop era arrivata da un altra parte dell’ isola cioè un posto detto Magnolia forse era un posto dove si potevano mettere in risalto i propri errori e cosi diventare una vera squadra

Dopo lungo andare la piccola Aesop riusci ad arrivare a Pinewood , prima era un luogo bello e solare e adesso invece è solo un posto oscuro e tetro e li ci sono lupi e altri mostri

La Piccola Aesop non dormiva da giorni e cosi decise di dormire vicino a un fuoco che aveva acceso lei e il cane stava li a fare la guardia e cosi nessuno dei due moriva in un posto cosi brutto e cosi oscuro

Non importa che tu stai su una barca o che tu stai in mezzo al mare o vicino a un fuoco, tu di notte devi stare attento perchè proprio di notte ci sono ancora più animali e lupi e ti possono uccidere in ogni momento. Una volta visto il viaggio che deve fare la Piccola Aesop decidemmo di pensare a dei modi per darle una mano e cosi trovare i vari oggetti e i vari amici. Se lei muore, non possiamo darle aiuto e lei muore qui in questo luogo oscuro e tetro e tutta da sola e noi non possiamo fare proprio nulla.

Diamo un occhiata dentro al mondo di Song of The Deep

I marinai sanno il fatto loro in ogni occasione cioè voglio dire che sono sulla Terra ferma o in mare loro sanno sempre cosa fare per restare vivi. Uno di loro ha una figlia di nome Merryn. Merryn era piccola e lei ogni sera ascoltava le storie bellissime di suo padre, ma poi verso i 13 anni lei perse suo padre e decise di provare lei stessa a cercarlo. Senza dirlo a nessuno prese il sottomarino e lo andò a cercare. Queste cose io e Ada le sappiamo perchè abbiamo visto il filmato iniziale e abbiamo visto anche altre cose molto importanti in questo mondo. Cioè abbiamo visto pericoli che sono dentro al mare e sopratutto cosa è capace di fare questo sottomarino.

Una volta visto questo noi ci siamo ritrovati su un porto con molte navi e poi li in mezzo c’ era un sottomarino. Merryn si era vestita in modo adatto e aveva deciso di usarlo per trovare suo padre. Aspetto che nessuno la potesse vedere e poi se ne andò via da li con il sottomarino e adesso nessuno la poteva fermare visto che era li dentro quel mare molto pericoloso e nessuno ci poteva andare. Nessuno poteva dare una mano a Merryn e nessuno avrebbe fatto cambiare idea a lei visto che lei vuole ritrovare suo padre e ha deciso di farlo da sola perchè cosi può andare in più parti e osservare meglio. Merryn una volta li sotto vide i primi pericoli e vide che il sottomarino che aveva preso era adatto per quella mansione

Merryn nella sua piccola vita non aveva mai visto dei pesci e quando scese li per cercare suo padre vide che alcuni di essi sono molto pericolosi

Durante il suo lungo viaggio Merryn vide che li sotto c’ erano enormi scogli che potevano rompere l’ infrastruttura del sottomarino

Altre volte per andare in avanti non doveva solo sparare, ma usare il rampino per risolvere enigmi e cosi poter andare in avanti

Merryn capì con il tempo che molte cose che erano andate perdute, non erano proprio perdute ma erano state prese dal mare come statue che non si vedevano da molto tempo

Merryn prima di fare questo grande viaggio si procurò alcuni oggetti e si procurò dei vestiti adatti a quella missione. Lo fece senza dire niente a nessuno. Anche se poi adesso le persone stanno mettendo in file le idee e hanno capito cosa ha in mente la piccola Merryn

La piccola Merryn ha sentito le storie di suo padre o dei suoi amici e non pensava che potessero veramente esistere mostri sottomarini. Ma una cosa è sentire le storie e vederli e affrontarli è totalmente un altra cosa. Il più pericoloso mostro marino è il Leviathan

Il padre di Merryn sapeva un sacco di cose sul mare e quindi sapeva anche che li sotto ci sono un sacco di pericoli e per restare vivi devi avere un sottomarino attrezzato a ogni pericolo

Merryn con i suoi vide il mondo sottomarino e capì come mai suo padre o gli altri marinai usavano le loro navi per arrivare su una certa isola o usare i loro sottomarini per andare li sotto e cercare cose che avevano perduto da tempo.

Curiosità sull’ Universing

Fantasy warrior woman Wallpaper__yvt2

L’ Universing è un modo che solo chi ha il potere della Vista o l’ Occhio della Fenice  può vedere e solo chi è un alieno e non gli umani visto che per colpa di alcune persone che hanno fatto una grande strage li nella città di Salem e cosi gli umani hanno perso il diritto di vedere queste cose. Nell’ Universing ci sono molti mondi e molti distretti e uno può andare in ognuno di essi senza alcun minimo problema né da parte degli alieni e né da parte delle persone con i poteri. Li puoi trovare persone che provengono dal futuro o dal tuo passato. Cioè voglio dire che questo posto contiene tutto e pure versioni di te passate o versioni di te future o quelle di un’ altra realtà alternativa. Ad esempio la Principessa Galaxandra Evans proviene dal futuro più precisamente dal 2147 e lei ha dovuto abbandonare tutto visto che il suo pianeta è esploso e tutto il suo popolo è morto. Prima lei viaggiava con me e poi lei ha dovuto vedersela con un grande problema che poteva mettere fine alla pace tra l’ Esercito della Galassia della Medusa e la Famiglia Reale Evans e li ci sarebbe stato un grande problema. Allora le sei andò via per tre anni e lo fece per cercare la persona che aveva deciso di uccidere il Generale William Prince che durante la sua carriera militare ha fatto grandi cose, ma un giorno lui ha ha visto una cosa e non ha mosso un dito e questa cosa ha provocato la furia di Loric Stuart che adesso lui è stato preso. Ma nel passato lui si era nascosto e Galaxandra non sapeva dove e non sapeva quale era il suo grande piano, ma sapeva solo che doveva provare a sventarlo oppure la pace sarebbe stata una luce lontana e solo tra molti secoli e morti si sarebbe vista. Nell’ Universing ci sono distretti per ogni persona e anche per versioni alternative di noi, cioè quel posto è fatto in modo che noi non possiamo incontrare una versione alternativa di noi e cosi non distruggiamo il mondo o portiamo l’ Universing a diventare un mondo del tutto diverso da come lo vediamo adesso. Questo posto è considerato da tutti i muta forme come il loro grande rifugio ma anche il loro modo migliore per allenarsi a usare i loro poteri. Nell’ Universing ci sono un sacco di muta-forme e non si possono contare visto che loro si trovano dentro molte zone di questo mondo e quindi per contarli dovresti usare i tuoi occhi alla grande visto che devi capire se la persona che hai davanti o dietro di te è uno di loro oppure no. L’ Universing è un grande rifugio non solo per umani con poteri ma anche per alieni o altre razze aliene o mostri che vogliono stare li e vivere in santa pace la loro vita. Questo mondo è molto adatto ai muta-forme che cercano vendetta visto che loro possono andare in uno dei centinai di mondi che sono tra le varie zone di questo mondo, entrare li dentro e prendere l’ aspetto di un personaggio secondario di quel mondo e poi usare quell’ aspetto per uccidere una persona. Poi loro possono riprendere il loro normale aspetto o l’ aspetto che avevano prima di quello e andare via e far capire agli altri che lui non ha fatto niente.

Assassin’s Creed Syndicate

Per molte persone la Londra Vittoriana era un posto molto duro e molto pericoloso visto che qui potevi perdere la vita in pochi secondi oppure essere preso e reso come uno schiavo . Per i bambini erano molto duri questi anni visto che loro non erano visti come bambini ma erano visti come persone da barattare per qualche spicciolo e cosi bere una birra o mangiare un pò di pane . I tempi stavamo cambiando e la tecnologia sarebbe divenuta una cosa comune . Voglio dire che i bambini dovevano usare la loro forza non per studiare e cosi diventare adulti e scegliere cosa fare nella loro vita , ma dovevano lavorare nelle fabbriche e cosi la loro diventava sporca , brutta e sopratutto un inferno pieno di gravi malattie che potevano togliere la vita a una persona in pochi minuti . Secondo alcune persone non importa se questi bambini muoiono di una grave malattia o per colpa di un uomo che ha usato una arma da fuoco contro di loro o li ha uccisi a calci . Ad alcune persone importa che la Londra arrivi dove deve arrivare cioè uno stato in cui la tecnologia è ovunque e quindi le strade sono sicure per molte persone , come i bambini o le prostitute che vanno in giro di giorno e di notte e solo per bere o mangiare qualcosa e non morire per le strade di Londra . Jacob Fray grazie alla sua banda che va in lungo e in largo cioè The Rooks sa cosa succede a questi bambini e sa cosa succede in tutte le parti di Londra . Ada era andata al porto di Londra per vedere se lo trovavamo per capire cosa volesse fare per rendere Londra un posto sicuro per lui , per Eve , per i bambini e per le persone che verranno . Jacob era li al porto di Londra con il suo bastone in mano e da li poteva vedere molte cose . Poteva vedere due navi , una chiesa e gli uccelli volare via come anime libere

Adesso a Londra c’ e la polizia ma pure loro si mettono nei guai . Visto che a nessuno piace la polizia e le persone dentro a un vicolo o su un tetto vorrebbe prendere uno di loro e ucciderlo e poi bruciare la loro uniforme e cosi nulla li può fermare . Queste persone sono irlandese e quindi sono nati nelle risse e contro la polizia per loro è un vero scherzo , io ero andato in un vicolo e avevo visto un agente di polizia a cavallo e stava per essere ucciso da due persone che erano dietro di lui . C’ era un terzo uomo vicino a lui e quindi il loro piano poteva essere che uno lo buttava giù da cavallo e gli altri due lo uccidevano

Nell’ età vittoriana ci sono un sacco di fabbriche e li dentro ci lavorano un sacco di bambini e tutti contro la loro volontà e se provano a dire qualcosa loro vanno in un solo posto cioè la morte . Molte persone sanno cosa succede a questi bambini , ma alcuni guardano da un altra parte visto che loro vogliono una vita felicità e molto ricca e quindi loro non fanno niente visto che dicono a se e se ” tanto quello non è figlio mio ” .

Dentro Londra adesso tutti si muovono con mezzi molto veloci e sarebbe a dire le carrozze . Tutti adesso hanno le carrozze e tutte le usano per andare da una parte all’ altra della città . Pure i Templari c’ e l’ hanno e pure noi . Alcuni vanno a piedi perchè non posso permetterselo oppure perchè vogliono andare a piedi . Ma altri la utilizzano e lo fanno per capire agli altri che sono migliori di loro .

I cimiteri in questi tempi sono molto affollati visto che tutti muoiono per colpa del troppo lavoro e del fatto che li dentro ci sono un sacco di malattie . Le fabbriche non sono come adesso che sono sterili e senza nessuna malattia . In quel tempo sono brutte , sporche e molto luride visto che li ci morivano un sacco di persone . Cioè se dovevi lavorare li dentro una parte di te doveva accettare che li dentro o nè esci vivo o nè esci morto . I becchini lavoravano ogni giorno visto che dentro le fabbriche e per colpa delle risse la morte in questi tempi era all’ ordine del giorno .

Alcuni invece di morire decisero di farsi furbi e di stare con le persone che gestivano queste fabbriche . Nel loro cuore sapevano che era sbagliato quello che facevano , ma preferivano diventare mostri o assassini più che morire e non vedere la città con i loro occhi . Queste persone facevano queste cose nell’ oscurità più totale visto che gli Assassinio avrebbero potuto fermarli e ucciderli solo per aver fatto una cosa del genere .

Le persone che sono li vicino a quella fabbrica stanno trasportano bambini per portali li dentro a lavorare e poi se ne vanno e bevono come se non avessero fatto nulla di male .

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Dopo un po’ impari che il sole scotta, se ne prendi troppo. Perciò pianti il tuo giardino e decori la tua anima, invece di aspettare che qualcuno ti porti i fiori. E impari che puoi davvero sopportare, che sei davvero forte, e che vali davvero. E impari e impari e impari. Con ogni addio impari. (V. Shoffstall)

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: