Categorie
2012 2013 Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Kyra Saintcall Oliver Saintcall Parlare con Damon Parlare con Kyra Parlare con Oliver Slivers supereroi Superpoteri Universo

Damon Saintcall

Damon Saintcall mio fratello che ha 24 anni , lui è molto bravo in moltissime cose come l’ informatica , la matematica , viaggiare per il mondo . Mio fratello Damon è molto bravo in queste cose per un motivo , perché come mia sorella Alyssa essendo molto giovane lui ha tre lauree . La prima laurea in matematica , la seconda in fisica e la terza in astronomia , si è riuscito a laureare in queste tre argomenti perché a lui interessavano moltissimo . Nella sua stanza aveva molte cose che riguardavano tali cose , tra le varie come i professori veri e propri ha una lavagna dove svolge i suoi calcoli matematici . Per quanto riguarda l’ astronomia lui spesso va nell’ osservatorio che abbiamo in casa , da molto tempo lui si stava domandando come siamo riusciti ad averlo in casa . Un giorno ero andato al liceo con Damon alla fine fui chiamato dal telefonino da Ottobre perché c’ era un demone li e voleva che io mi occupassi di lui . Damon aveva l’occasione giusta per scoprire i miei poteri , mi segui fino a dove mi dovevo battere con il demone . Damon vide che era un demone vero e vide me con una spada in mano e stavo per battermi contro di lui . Iniziai a utilizzare i miei poteri , dopo molto tempo il demone vide che era in difficoltà e scappo via . Damon appari davanti a me e disse – Daniel mi devi dire qualcosa ? , io dissi a mio fratello – hai visto tutto ? . Lui risposi – si , ho visto tutto e devi dirmi tutto , mio fratello Damon è molto intelligente e quindi era arrivato il momento di dire a lui tutta la verità sia su di me sia su mia sorella Alyssa . Iniziai a dire da dove arrivavo , dei miei poteri e degli elementi che potevo utilizzare e poi mi chiese – come mai non mi hai detto niente di queste cose . Io gli dissi – Non te l’ho detto perché nel mondo ci sono davvero cose pericolose , cose che non ti puoi nemmeno immaginare e non ti abbiamo detto niente , questa cosa riguarda sia me , sia nostra sorella e pure te . Damon mi guardò strano e disse – in che modo riguarda me ? , io lo guardai e disse – nel senso che pure te hai dei poteri dentro di te e inoltre quando sarai pronto ti dirò tutto delle varie organizzazioni segrete che ci sono nel mondo e altro . Ora torniamo a casa prima che arrivi qualche altro demone o peggio ancora . Alla fine tornammo a casa e mio fratello sapevo ormai la verità su di me e su mia sorella Alyssa . Ormai non dovevo più mentire , però non potevo dire tutto a mio fratello la fuori ci sono peggiori come i templari noti come oggi Abstergo Industries . Uno che ha studiato la storia direbbe che dici , i templari sono buoni , uno si sbaglia i templari sono degli opportunisti che vogliono ottenere il controllo del mondo intero a ogni costo anche uccidendo migliaia di innocenti . Avrebbero spezzata una gamba a una persona per far avere quello che voleva , non si sarebbero fermati davanti a niente . Sapendo queste cose mi dico che ce una cosa da fare , cioè risvegliare i poteri a mio fratello Damon , cosi lui avrebbe imparato a utilizzarli e cosi lui se era in pericolo li poteva utilizzare . Una volta che io e Damon eravamo tornati a casa , io raccontai a mia sorella e ai miei genitori che avevo detto a mio fratello che io e mia sorella venivamo da un ‘ altro pianeta e altre cose . Gli raccontai anche come mai glielo l’ ho dovuto raccontare , visto il fatto che mi aveva visto quasi sconfiggere un demone . Oliver e Kyra non erano contrariati che io avevo detto la verità a mio fratello e quella era l’ occasione giusta , visto che prima o poi io dovevo dirlo a mio fratello . Ma non gli potevo dire proprio tu , alcune cose le doveva scoprire da solo , altre invece forse gliele avrei dette io . Per esempio come la realtà sui templari o su altre cose che non erano come lui credeva , anche se forse alcune cose per vedere se erano vero o no doveva vederlo con i propri occhi . Invece ad altre cose ci sarebbe arrivati da solo , come posso dirvi mio fratello non è come Sheldon Cooper che vuole sempre avere ragione , però è molto intelligente e quindi per controllare i poteri non ci avrebbe messo molto tempo . Secondo me ci avrebbe poco tempo , visto che mio fratello è molto intelligente , anche nello scoprire le diverse cose misteriose non ci avrebbe messo molto a scoprirle . Anche l’ Universing non ci avrebbe messo tanto a scoprirlo . Ma dovevo ancora decidere se risvegliare o no i suoi poteri latenti che sono dentro di se , ma c’ erano due modi in cui si risvegliano : o lo facevo io oppure lo faceva Shadow Black . Quindi dovevo decidere se farlo o no , perché tanto in un modo o in altro i poteri di Damon li avrebbe risvegliati io o Shadow Black . Damon era riuscito ad avere tre lauree perché lui si era messo di impegno , come vi ho detto lui dentro di se ha dei poteri , tutti i poteri e tutti gli elementi non si risvegliati ma l’ intelligenza si invece . Grazie alla sua intelligenza e riuscito a fare molte cose come avere tre lauree e fare molto altro . Vedevo mio fratello che già era intelligente , figuriamoci con i poteri come sarebbe divenuto , quando gli avrei sbloccato i poteri , lui sarebbe potuto diventare molto più intelligente e sarebbe riuscito a fare moltissime cose . Damon voleva sempre sapere la verità , anche quando il giorno in cui io e Alyssa eravamo comparsi ,noi facemmo subito amicizia però lui da quel giorno voleva sapere da dove eravamo venuti e moltissime cose . Perché mano a mano che con il tempo noi ottenevamo i poteri , facevamo delle cose dentro la nostra casa e noi gli rispondevamo magari la prossima volta . Kyra e Oliver mi dissero – prima o poi gli dovrai dire tutto , quando arriverà quel giorno non gli potrai dire una bugia , lui vorrà sapere tutta la verità e non una bugia che tu gli dici cosi o la frase “ Telo diciamo la prossima volta “ . I miei genitori avevano ragione sul fatto che un giorno avrei dovuto dire tutto a mio fratello . Lo stesso giorno in cui Damon scopri la verità su di me e sua mia sorella , fu il giorno in cui diedi a lui dei poteri , non né voleva pochi ,ne voleva molti . Alla fine glieli sbloccai e cerco subito a vedere come controllarli , non sapevo cosa avrebbe fatto di questi poteri , ma secondo le mie visioni ci avrebbe fatto qualcosa di buono . Una delle tanti cose che Damon non sopporta e perdere , non ama perdere in qualunque circostanza , lo detesta , anzi gli rode dentro . Mentre sbloccavo i poteri a Damon vidi che erano pochi , cosi feci un’ altra cosa e gli diedi molti poteri , alla fine lui sfreccio come un razzo in camera sua e come vi ho detto a cercare di ottenere il controllo dei suoi poteri . Non ci mise molto a scoprire come prendere il controllo dei suoi poteri e degli elementi , anche Shadow Black che osservava da lontano vide in quanto poco tempo lui era riuscito a controllarli . Shadow Black in tutta la sua vita aveva visto persone che ci misserò anni o molti mesi , ma era la prima volta che aveva visto una persona tanto che era riuscito a prendere il controllo dei suoi poteri subito . Anche io e Alyssa eravamo stupiti da questo fatto e io chiamai Sarah la Fenice Rossa e gli spiegai la situazione , inizio a scervellarsi un po’ sopra e disse – Damon deve far parte degli Slivers , queste persone sono capaci di avere moltissimi poteri e moltissimi elementi , ma la loro caratterista principale e che loro qualunque potere utilizzano o ottengono , hanno il totale controllo dei loro poteri subito . Sarah la Fenice Rossa aveva sentito Damon dietro la porta , perché voleva sapere se Sarah la Fenice Rossa sapeva qualcosa o no . Invece di origliare perché non entri e ti fai vedere Damon . Damon entrò e disse – come mi hai sentito ? , Sarah la Fenice Rossa disse – dai tuoi passi , lenti ma ti ho sentito . Damon da quel giorno che era Lunedì , aveva scoperto il segreto di me e di Alyssa e sopratutto aveva ottenuto dei poteri e aveva scoperto pure che lui era un alieno , non proprio come noi ma sapeva fare quello che sappiamo fare noi . Era uno Slivers , ma a mio fratello non gli importava tanto , a lui importava capire cosa doveva fare con questi poteri e con questi elementi . Ce li aveva ma adesso doveva capire se usarli per fare del bene oppure fare del male , ci avrebbe messo un bel po’ per capire tale problema . Ma con il tempo ce l’ avrebbe fatta , come aveva preso le sue tre lauree , sarebbe riuscito a capire cosa fare con i suoi poteri e i suoi elementi . 

Categorie
2011 Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Kyra Saintcall Mare Mia Madre Oliver Saintcall Pandora Parenti Parlare con Kyra Parlare con Oliver Parlare con Pandora Pensieri Persone

Chiedo a mio padre Oliver e mia madre Kyra se Pandora può stare qui a casa nostra

Il giorno dopo ci svegliammo verso le 9 del mattino e io con i miei genitori volevo parlare di una cosa che riguardava Pandora . Pandora con calma ci segui fino allo studio e vide che io e i miei genitori stavamo parlando . Io dissi a mia madre Kyra – senti vorrei chiedervi se Pandora può stare qui a casa nostra , l’ ho trovata quasi morta sulle rive del Mar Egeo , ho visto prima se nessuno la veniva a prendere oppure no e cosi l’ ho salvata e l’ ho portata qui a casa nostra . Kyra aveva conosciuto Pandora e come era successo con mia sorella Alyssa , le era sembrata gentile , altruista e sopratutto responsabile e disse – Marcello però se deve stare qui ti devi occupare di lei , devi cercare di farle capire moltissime cose e altro Oliver mio padre era d’ accordo con mia madre , pure per lui Pandora sembrò e non solo quello , lo era veramente una persona gentile , altruista e responsabile e per questo lui disse – va bene può restare .Poi senti dei respiri e sopratutto senti i pensieri di Pandora “ chissà se posso restare oppure no qui in questa casa , non ho dove andare e non so dove vivere , né come preoccuparmi da mangiare , né da bere “ . Poi io dissi a Pandora – perché invece di origliare , non entri , Pandora apri la porta dello studio e abbraccio mia madre Kyra e disse – grazie per farmi stare qui dentro e mia madre Kyra disse – Pandora so che sei una persona gentile , altruista e quindi in questa casa puoi stare tutto il tempo che vuoi . Dopo andammo a fare colazione in cucina , anche mio fratello Damon , il tavolo in cui facemmo colazione erano molto grande e fatto davvero molto bello . Mia madre Kyra fece in cucina e fece a tutti quanti pure per Pandora le frittelle , non le faceva sempre ma quando le faceva le faceva davvero molto belle e buone . Pandora inizio a mangiarle e per lei erano la casa più buona in assoluto , dopo disse a Kyra – grazie per farmi restare qui e grazie per le frittelle sono buonissime . Mia madre la guardò negli occhi erano come il mare e disse – non c’ e di che e grazie se vuoi quando sarai un po’ più grande ti insegno come le faccio , cosi nel futuro se vuoi qualcosa da mangiare potrai mangiarle quando vuoi . Pandora fu felice di questa cosa , voleva imparare a cucinare e a preparasi da mangiare cosi nel futuro lei quando voleva qualcosa mangiare , bastava che andava in cucina e si poteva fare li con calma e tranquilla le frittelle .