Il Ritorno di un Mondo Unico

Molti mondi ci sono stati nell’ Universing e questi mondi hanno avuto delle storie veramente e incredibili, uno di tra è questi e stato il mondo di Medievil in cui si trovava la storia del grande Sir Daniel Fortesque e lui è stato ucciso da un potente mago. Lui era un soldato, poi gli hanno dato il grado di capitano e lui aveva il compito di andare in battaglia e uccidere il mago e cosi salvare il suo regno ma falli e lui si risveglio anni dopo come scheletro. Ma anche in quel modo lui aveva il compito di uccidere quello stregone oppure non poteva far parte della Sala degli Eroi. Molti anni sono passati da quando abbiamo conosciuto il nostro grande eroe scheletrico che adesso è diventato un eroe cult cioè lui viene citato in vari mondi e in vari universi alternativi. Adesso il nostro amico scheletrico e tornato in nuovi mondi veramente strani e particolari. Tutti lo conoscono e tutti pensavano che in quel mondo non ci potesse essere niente di nuovo o visto che era un nuovo mondo tutto avrebbe fatto pena e cosi tutti quanti si sarebbero dimenticati del nostro amico e invece quello che abbiamo ci ha lasciati senza parole.

Questi luoghi cosi oscuri, tetri e dove non riesci a vedere dove sta il tuo nemico non li avevamo mai visto dentro al mondo di Medievil. Dentro al mondo di Medievil c’ erano delle trappole, ma queste che adesso ci sono, sono pronte a farti male

Nel passato i nemici di Medievil erano delle creature non molto terrificanti ma adesso in questo nuovo mondo e grazie a potere delle stregone lui ha mosso contro Sir Daniel Fortesque delle creature veramente terrificanti e molto similari a degli Heartless e sono li pronti per portare nell’ oblio il nostro eroe.

Se i nemici normali adesso sono più potenti, il grande mago Zarok ha deciso di fare la stessa cosa con i boss. Zarok ha visto che il suo nemico non è morto nemmeno con il suo attacco più potente e adesso vuole fare di tutto per fare in modo che il nostro eroe scheletrico Sir Daniel Fortesque muoia una volta per tutte e per non fare più ritorno dalla tomba

Aspetto della Dea della Speranza

Dopo aver visitato quel luogo che portava a una dimensione oscura io e Sarah la Fenice abbiamo deciso di fare più attenzione a quali luoghi andare. Nel senso se ci sono portali che portano a dimensioni oscure allora ci sono pure in ogni singolo luogo che noi conosciamo o che non abbiamo ancora visitato. Io ero interessato a vedere quei luoghi più da vicino, Sarah ne aveva paura e non sapeva se noi potevamo farcela li dentro oppure no visto che quel luogo che noi abbiamo visto ci avrebbe portato in una dimensione del tutto diversa dalla nostra e che era diversa in ogni singola cosa per esempio dalla nostra presenza, forse in quella dimensione noi siamo morti o siamo lo specchio di noi stessi cioè non abbiamo ottenuto nessun nuovo potere e non siamo riusciti a fare quello che dovevamo fare per diventare più potenti. Sarah mi avevano detto che voleva tornare a casa per rivedere meglio la zona e capire cosa fare, ma io volevo veder quel luogo adesso e cosi mi toccai le tasche e feci finta di essermi dimenticato il cellulare – Sarah ho perso il cellulare li vicino a quel luogo. Lo vado a riprendere ci metto un attimo. Una volta arrivato in quel luogo vidi una bellissima guerriera e sembrava pronta a tutto per distruggere quel luogo, non riuscivo a vedere la sua aura e quindi doveva essere una dea. Non sapevo quali dea fosse e cosi mi avvicinai con calma verso di lei e verso quel luogo oscuro e posando lo sguardo su quel portale – è davvero cosi oscuro quel luogo. La Dea della Speranza si giro verso di me e cerco di percepire la mia aura ma non ci riusci e poi torno a vedere quel luogo cosi tetro e oscuro – questi luoghi vengono chiamati Malus Ignote e sono portali per dimensioni oscure. Io mi avvicinai a lei visto che non mi aveva fatto ancora nulla di male – io e la mia madrina Sarah stavamo cercando di capire cosa fossero questi luoghi. Abbiamo cercato di capire cosa fossero ma non siamo entrati perchè non siamo abbastanza forti per stare li dentro. La Dea della Speranza aveva capito che io qualcuno di speciale – che cosa sei ragazzino. Non riesco a percepire la tua aura, ci ho provato con tutte le mie forze e non ci sono riuscita. Io restai calmo vicino a lei e prima di rispondere – Tu che Dea sei ?, rispondi e io ti dico cosa sono ma per favore non dirlo a nessuno. Lei si mise più vicino a me ancora per cercare di vedere la mia aura e ancora niente – io sono Alicia la Dea della Speranza e tu sei ?. Io con uno sguardo molto calmo le dissi la verità visto che avrebbe capito se mentivo – io sono Daniel Saintcall e sono un Dominatore di Poteri. Alicia si sorprese di vedere una persona come me qui e venendomi ancora più vicino per guardarmi dritto negli occhi per cercare di capire cosa fossi venuto a fare qui – quali sono le tue intenzioni nel Monte Olimpo. Studiando la storia del Monte Olimpo e di Pandora, io capì che solo una persona poteva darmi una mano cioè la Dea della Speranza e cosi le raccontai tutto in breve – io provengo dal futuro e sono qui dare una mano alla piccola Pandora. Se sei venuta qui ha capito che qualcosa non andava e sei molto preoccupata e fai bene perchè nel futuro Pandora subirà delle azioni molto pensanti e tu devi essere pronta. Non le potevo dire tutto visto che gli Osservatori mi hanno parlato nella mente – so cosa vuoi fare e noi sappiamo chi devi incontrare. Gli devi raccontare solo alcuni fatti e devi stare sul vago. Se non lo fai tu non salverai mai Pandora e cosi decisi di stare al loro gioco.

Dentro al mondo di Infliction

Di alcuni mondi se ne parlano a bassa voci visto che nessuno li ha visti ancora e solo poche persone li conoscono. Quando un nuovo mondo apre alcune persone non aspettano e vogliono andare a vedere subito di cosa si tratta e sopratutto se è un mondo totalmente fantasy o un horror. All’ inizio solo poche persone hanno capito di cosa di tratta cioè di un mondo del tutto Horror in cui se in questa casa e tu cercare di capire se il pericolo si trova davanti o dietro di te. Nel senso questa casa è collegata a due realtà quella reale in cui vivi tu e l’ altra in cui la tua casa è diventata un luogo da incubi e tu grazie a un fotocamera e ed entrando fisicamente in quella realtà devi capire come affrontare questi nemici. Dentro quella casa io e Ada Knight abbiamo visto messaggi sinistri sul muro e un uomo con un coltello che vedeva qualcosa che era li vicino all’ ingresso della casa. Noi all’ inizio non lo vedevamo ma solo dopo aver atteso un pò abbiamo visto quello che vedeva lui. Noi di quel mondo non sapevamo proprio nulla apparte che il luogo in cui siamo è diviso in due realtà. La vita di un uomo normale che adesso si trova ad affrontare incubi tremendi e persone che vogliono uccidere lui e il suo bambino. Forse lui deve affrontare tutto questo perchè una persona di un altra dimensione vuole prendersi il suo piccolo. Per adesso noi sappiamo e abbiamo visto che in quella casa sono successe cose strane e davvero terrificante. Durante la nostra avventure noi possiamo dire che forse lo fa per salvare suo figlio e perchè abbiamo sentito le urla di un bambino e un uomo con una mannaia fare qualcosa. Abbiamo seguito il personaggio e abbiamo visto quello che vedeva lui e niente altro. Da quello che abbiamo visto questo mondo è veramente terrorizzante visto che maggior parte del tempo tu non sai se al sicuro oppure no. In quel mondo devi stare attento visto che attimo dopo attimo non sai se di fronte o dietro di te c’ e qualcosa che potrebbe ucciderti.

Curiosità sull’ universo

Una cosa che mi ha insegnato Sarah la Fenice Rossa e che ogni posto, luogo o universo ha i suoi segreti e posti che nessuno conosce. Uno crede che vedere un posto attraverso foto o video faccia capire loro tutto di quel luogo ma chi ha poteri magici, o chi è una Dea o un alieno come lo sono io possiamo andare in alcuni posti veramente unici. Quando sono stato con Sarah la Fenice Rossa nel Monte Olimpo per vedere la situazione di Pandora, abbiamo visto alcuni luoghi veramente tetri e oscuri. In alcuni luoghi abbiamo visto demoni e creature veramente oscure tramare in ogni maniera per fare grandi cose e terrificanti. Secondo quello che ho letto di Nemesis la Dea della Vendetta lei non doveva schierarsi da una sola parte ma lei doveva stare nel mezzo e adesso invece quando l’ abbiamo vista è dritta in un solo singolo punto cioè portare morte nel mondo. Nemesis doveva dare una mano ad Atena ad amministrare la giustizia nel mondo e la Muerte a portare la tenebra nel mondo. Era il suo scopo e lo faceva bene ma noi l’ abbiamo vista andare in un certo luogo particolare, non ne conosciamo il nome visto che l’ Oscurità nonostante la forza lucente che ha Sarah la Fenice Rossa non siamo riusciti a leggere tale nome. Noi l’ abbiamo potuto vedere solo che lei entrava li dentro e niente di più visto che quel luogo aveva cosi tanta oscurità che li dentro ci doveva essere qualcosa di davvero potente. Nessuno dei due era pronto ad andare li dentro e noi abbiamo dovuto aspettare solo pochi minuti per capire cosa fosse successo la dentro cioè Nemesis era tornata con una grande rabbia dentro di se, attorno a se aveva un aurea totalmente oscura invece prima era metà bianca e metà nera. E adesso era più potente di prima, per andare in quel luogo aveva avuto bisogno di aprire un portale con la mano destra e invece lei ci era uscita senza parlare in una lingua antica o aprire un portale. Adesso noi dovevamo vedere cosa sarebbe successo e se noi dovevamo fare qualcosa oppure niente.

La Dea Venere mi parla del piano per bloccare Nemesis

La Dea Venere non si sarebbe mai aspettava di vedere di nuovo Nemesis la Dea della Vendetta visto che lei era intrappolata dentro. Io so di questo fatto perchè la Dea Venere me lo ha detto un giorno quando ci siamo incontrati per parlare della situazione di Pandora. Noi dovevamo capire come liberarla dallo Scrigno di Pandora e le ho detto – prima di andare in avanti con questo nostro piano mi devi dire tutto quello che è successo prima che Pandora venisse messa dentro la Sala del Scrigno dentro al Monte Olimpo. Noi eravamo in un camerino visto che lei doveva partecipare a una sfilata visto che adesso nel mondo reale fa la modella e cosi lei può passare inosservata da tutti quanti e sembrare una persona del tutto normale. Io presi una sedia e decisi di sentire tutto il discorso di Venere- vedi Nemesis stava iniziando a fare cose veramente discutibili cioè stava punendo tutti quanti, ma non nel solito modo. Cioè stava punendo tutti quanti nel modo peggiore cioè non importa se avessero fatto un piccolo crimine lei lo voleva punire nel modo peggiore cioè subito alla morte senza nemmeno pensarci due volte. Oramai stando andando del tutto fuori controllo e non sapevo il motivo e fu allora che la Dea della Speranza mi chiese aiuto per mettere Nemesis dentro allo Scrigno. Grazie a un grande piano abbiamo chiuso Nemesis li dentro e cosi se qualcosa era intrappolata dentro di lei sarebbe rimasta per sempre bloccata dentro allo scrigno. Era un lungo piano e tutto per salvarla da lei stessa e da quello che aveva dentro di se ma qui arriva la parte peggiore nel fare tutto questo la Dea della Speranza resto bloccata li dentro e prima di andare via – prenditi cura di Pandora, adesso ci devi pensare te. Io prima di andare le ho dato una protezione magica, ma se vogliamo che sia al sicuro te e Atena la dovete proteggere.

La Maledizione Obscurus

Molte persone nel resto del tempo e dello spazio sono state colpite da questa potente maledizione tra le quali Kay una ragazza dentro al mondo noto come Sea of Solitudite e adesso lei si sente sola in cui oscuro e terrificante e adesso si sente un mostro visto che non sa quando e non sa quanto potrà rivedere il suo corpo e sopratutto vedere il mondo con i suoi veri occhi e non quelli di un mostro. . Quella ragazza non aveva fatto nulla di male, voleva solo vivere la sua vita e invece adesso lei non riesce a vedere il suo corpo visto che è totalmente avvolto da una coltre oscura. I suoi occhi sono divenuti rossi come un animale che ha la rabbia e non si riesce a calmare in nessuna maniera e si deve solo abbattere. Questa maledizione deve far capire a Pandora che non si deve sfidare una dea e nessuno può essere può essere superiore a lei in astuzia e in altri campi. Solo loro possono essere superiori agli altri, invece tu no cioè devi saper fare le cose ma devi stare al tuo posto e non devi in nessuna maniera far sfigurare una Dea. Non so tutto di questa maledizione cioè so da dove inizia visto che è stata Destronema o per meglio dire Nemesis la Dea della Vendetta a far partire questa maledizione. Nemesis ha deciso di punire non solo Pandora ma anche tutte le sue future amiche e cosi Pandora non si sarebbe mai più dimenticata quale fosse l suo posto cioè sotto gli dei e non sopra. Vedete quando sei in un universo alternativo sai già diverse cose tipo i futuri amici di una persone o fatti che dovrebbe fare una persona. Nell’ Universo in cui proviene Nemesis, lei già conosce alcuni amici di Pandora e fatti che lei ha fatto e nell’ universo principale in cui sono io qui e la salvo nel futuro lei non ha ancora fatto nulla di quegli eventi e quindi li ha potuti impedire prima che avvenissero.

Curiosità sulle azioni di Pandora

Pandora non ha per niente pensato alle conseguenze di quello che ha fatto e di cosa ha scatenato, io invece che ero li presente e potevo vedere tutto con i miei occhi. Pandora ci ha iniziato a raccontare i vari numerosi eventi che l’ ha portata a scappare in Egitto per poter almeno vivere una vita normale per un po e cosi non essere uccisa solo perchè voleva vedere il mondo. Ma Pandora non ha pensato che scappare e nascondersi usando un altro aspetto o andare in un luogo lontano o vicino che sia dal Monte Olimpo questo non avrebbe fermato per niente la furia di Destronema. Anzi tutto questo l’ ha fatta solo arrabbiare molto di più e adesso non la pagherà solo Pandora ma anche tutti quanti visto che Destronema non fa incantesimi o maledizioni leggere ma molto pesanti e che colpiscono tutti quanti e in ogni singola parte del mondo dove vanno e dove cercano di andare. Non importa se stai andando in un posto molto lontano la maledizioni Obscurus ti perseguita e alla fine c’ e solo un modo per distruggere tale maledizione cioè cercare la tua luce o una persona talmente potente che possa grandi incantesimi. Destronema ha deciso di fare del male a Pandora in un modo del tutto esemplare e facendo soffrire anche le persone che sarebbero potute diventare sue amiche.

Curiosità sulla Dea Atena

La Dea Venere dopo aver saputo della situazione di Pandora ha cercato in tutti i modi di mettersi in contatto con la Dea Atena ma senza nessun risultato. Pandora lo sapeva quello che faceva la Dea Atena quando non si preoccupava a salvare il mondo o a portare giustizia nel mondo cioè allenarsi con la sua arma preferita cioè la Lancia della Giustizia e non in un posto qualsiasi ma nel suo tempio personale dall’altra parte della Grecia. Lei lo faceva solo ogni tanto per non pensare ai grandi problemi o per distaccarsi dalla realtà e così trovare soluzioni a grandi problemi come quello di Destronema.Ma in questi giorni lei lo faceva ogni giorno visto che stava pensando a quali cose aveva fatto Destronema,quali problemi aveva causato negli altri universi e sopratutto quante persone aveva portato alla follia o alla rabbia più totale. Grazie a questa Lancia della Giustizia può fare grandi cose e distruggere l’oscurità con un soffio, ma solo se è concentrata su di lei e sui suoi poteri. Ma in questo momento la Dea Atena ha mille pensieri in testa e ha bisogno di aiuto visto che deve capire la situazione generale di quello che ha fatto la Dea del Caos e dell’Oscurità. Vedete tu pensi che un mondo o un universo cambiano solo grazie e grandi situazioni, ma spesso un mondo o un universo cambia e diventa un luogo tetro e oscuro solo cambiando un singolo evento e una singola persona. Se guardi bene attorno a te e attorno al mondo in cui sei puoi trovare una persona così buona che accende la speranza in ogni singola persona ed è questo che fa la Dea della Giustizia per fare i modo che quel mondo o quell’ universo diventi un universo incredibile. Destronema la Dea del Caos e dell’Oscurità prende quella persona così cara e gentile e le fa fare qualcosa di veramente orribile e così rende quell’ universo un luogo tetro e oscuro dove nessuno può vedere e sentire la luce della Giustizia.

Venere apre un canale telepatico con Pandora

Pandora dopo un po di pressione da parte nostra decise di parlarci degli eventi che hanno riportato Destronema dentro la Sala dello Scrigno e quindi farla arrivare vicino alla morte e al salvataggio della Dea Atena e Dea Venere prima che fosse troppo tardi e non ci sarebbe stato più nulla da fare per salvare la piccola Pandora. Noi tutti lo vedevamo dallo sguardo e dalle mani che tremavano che lei non ci voleva parlare di tale evento, ma decise di prendere coraggio e parlarci di tale evento. Ma noi lo capivamo che aveva paura visto che la temperatura nella stanza si era abbassata, cioè inizio a fare molto freddo e Pandora non ci voleva vedere in volto per non farci capire cosa le aveva fatto Destronema. Pandora prima di parlarci di quello che le è successo con lei, decise di parlare di quello che aveva fatto la Dea Venere cioè aprire un canale telepatico. Pandora riusci a trovare il coraggio di parlare e di trovare le parole giuste e apri la bocca dopo aver bevuto un po’ d’ acqua – la Dea Venere decise di aprire un canale telepatico con me e lo fece sopratutto per capire come stavo e se avevo bisogno del suo aiuto. E quello fu l’ evento che diede inizio al ritorno di Destronema, mi sono pavoneggiata troppo del mio successo e lei è tornata e ha cercato di farmi fuori o almeno di mettermi fuori combattimento per molto tempo e cosi da farmi capire una volta per tutte che io non riuscirò mai ad andare li fuori e vedere il mondo. La Conversazione con Venere è andata in questa maniera – “Tutto a posto Pandora?. Ho visto Destronema venire in camera tua e l’ ho vista farti del male, non ho potuto fare niente perché Zeus me lo ha impedito e mi ha tenuto bloccata dentro il mio tempio e solo usando un mio potere sono riuscita a uscire”. Io non ci misi molto a rispondere “ Mi dispiace per quello che ti è successo, ma io sono riuscito a cavarmela e sono riuscita a fuggire dalle grinfie di Destronema facendo finta di prostrarmi a lei e mostrando onore a lei. Era l’ unico metodo per scappare da lei”. Venere capì che quello che aveva fatto Pandora ed era un enorme errore visto che lei non ha visto andare via lontano Destronema e quindi lei non si è accorta che si è allontanata di pochi passi dalla Sala dello Scrigno. Destronema aveva capito cosa sarebbe successo dopo che se ne sarebbe andata da quella Sala e cosi aveva aperto la sua mente per intercettare comunicazione telepatico e alla fine intervenne – “ cosi hai solo fatto finta. Se prima ci sono andata leggera con te, adesso ci andrò molto pesante con e rimpiangerai la tua mossa piccola mocciosa”. Venere e Pandora sentirono la voce di Destronema e Venere suggeri a Pandora “ vai dentro la Sala e cerca di non farla entrare, tu resisti io vado a chiamare aiuto”. Pandora voleva dire qualcosa ma prima lo potesse fare fu sorpresa da Destronema che la prese per i capelli e la trascino dentro alla Sala del Tesoro e Destronema fece chiudere la comunicazione telepatico con Venere facendo un urlo di dolore di Pandora.

Mia Zia Kyra chiede a Pandora come viveva nel Monte Olimpo

Noi avevamo molte domande a Pandora visto che lei era stata nel Monte Olimpo per molto tempo e quindi lei sapeva come era e quanto era grande e sopratutto come si viveva veramente li dentro. Se una persone legge le leggende pensa che vivere dentro al Monte Olimpo sia un sogno visto che li ci sono gli dei che vivono in perfetta armonia tra loro e non hanno dissapori. Ma invece se segui le parole di una persona che in un posto del genere ci ha vissuto giorno per giorno e ha visto che la situazione li dentro degenerava in attimo in attimo e quindi capisci che tutto quello che sapevi era farlo. Grazie a Pandora noi potevamo capire alcuni eventi importanti e forse alcuni di essi potevano entrare con la situazione attuale visto che lei non era morta dentro allo scrigno. Ma forse alcuni di questi eventi che lei ha visto forse avevano dato inizio alla distruzione della vita di Kratos e cosi lui è divenuto quello che noi conosciamo tutt’oggi il Fantasma di Sparta. Mia Zia Kyra aveva tante domande in mente, ma adesso lei si stava preoccupando della situazione di Pandora e cosi prima che gli altri aprissero la bocca e dare a una serie infinita di domande, mia zia Kyra ne fece solo una a Pandora per capire come aveva vissuto li dentro e se qualcuno l’ aveva veramente amata li dentro oppure no– in che modo vivevi dentro al Monte Olimpo. Pandora si mise comoda sul letto con le gambe incrociate e penso alla domanda di mia Zia Kyra e già dallo sguardo poteva capire che non era felice li dentro visto che da quello che ci aveva detto lei non poteva uscire da li dentro ma ogni giorno ci provava. Pandora non ci molto a ricordare come aveva vissuto dentro al Monte Olimpo – Zeus mi faceva stare dentro una grande sala fatta su due piani, il primo piano era tutto per me e cosi io potevo cantare o ballare o vedere dalle finestre il cielo e cosi farmi una idea di come era li sotto e come era l’ Antica Grecia. Sopra di me invece c’ era lo scrigno che io dovevo proteggere con la mia vita per fare in modo che i mali del mondo andassero in giro e portare il caos nel mondo. Io avevo capito che Zeus aveva fatto questa sala cosi grande non solo per farmi esprimere me stessa ma anche che ci fosse stato uno scontro io mi potevo nascondere e fare qualcuno per non fargli aprire lo scrigno.

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Dopo un po’ impari che il sole scotta, se ne prendi troppo. Perciò pianti il tuo giardino e decori la tua anima, invece di aspettare che qualcuno ti porti i fiori. E impari che puoi davvero sopportare, che sei davvero forte, e che vali davvero. E impari e impari e impari. Con ogni addio impari. (V. Shoffstall)

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: