Curiosità su Kratos

Kratos prima di andare dentro al futuro capì molte cose visto che grazie alla speranza e grazie a Pandora ma anche grazie al suo viaggio capì molte cose importanti su di lui e sulla Lame dell’ Esilio. Kratos una volta arrivato in casa mia cioè dentro al Rifugio dell’ Infinito aveva molte domande e non sapeva se tenere le Lame dell’ Esilio oppure no visto che dentro di lui c’ era un presentimento ” forse dentro ci sono ancora le furie e quindi io posso di nuovo uccidere un sacco di persone senza saperlo. Oppure posso uccidere Pandora senza saperlo di averlo fatto, non voglio tornare ad essere solo adesso ho una famiglia e non voglio perdere di nuovo tutto”. Kratos grazie al suo ultimo viaggio aveva visto che Pandora aveva sofferto molto anche sopratutto agli dei che ai quei tempi erano corrotti e volevano ucciderlò facendo del male a tutti quanti. Kratos vide che Zeus e gli dei altri Dei erano messi veramente male dopo che Zeus ha aperto lo Scrigno di Pandora e ha dato la copa a Pandora ma durante i messi e gli anni passati dentro casa mia lui capì che Pandora non ha mai aperto lo Scrigno. La storia diceva che lei lo aveva fatto invece Kratos e pure io e la mia famiglia abbiamo scoperto che Pandora ha tentato di aprire lo scrigno ma non l’ ha mai fatto visto che lei era intrappolata dentro al Labirito di Dedalo. Kratos dentro camera sua fece una vera lotta interna per capire se tenere le Lame dell’ Esilio oppure usare un altra arma e cosi cercare di tornare ad avere un rapporto con le persone visto che qui sulla Terra c’ e Pandora sua nipote e quindi lui sta cercando di creare un rapporto con lei. Ogni volta che lui si toglieva le Lame dell’ Esilio una forza faceva di tutto per farle tornare in mano al Fantasma di Sparta. Ogni volta che lui prendeva in mano le Lame dell’ Esilio una grande rabbia entrava dentro di lui e vedeva tutto quando in modo diverso e cosi lui non riusciva a vedere la magia e quello che c’ e attorno a lui. Io avevo notato una grande potenza dentro le Lame dell’ Esilio ma grazie a lo scanner del mio cacciavite sonico notai tre presenze dentro a queste potenti armi che Kratos usava per combattere. Per scansionare le Lame dell’ Esilio mi misi dentro da solo con Kratos il 12 Novembre del 2012 e poi guardando Kratos con uno sguardo molto serio – le Furie si sono volute vendicare di quello che hai fatto e cosi si sono messe dentro le spade. Quindi adesso devi cambiare arma oppure le Furie ti impediranno di ottenere poteri o di usare la tua vera potenza contro i tuoi nemici. Kratos adesso che non aveva in mano le Lame dell’ Esilio si riusciva a concentrare sugli altri sensi e con un cenno mi fece smettere di parlare e poi con un tono non molto arrabbiato – Pandora se volevi sentire la nostra conversazione puoi anche entrare. Kratos aveva sentito i passi di Pandora fino a una parte del corridoio e poi lei si era messa vicino alle porta per sentire quello che io con Kratos. Io apri la porta con calma e notammo Pandora sulla soglia pronta a sentire tutto, la facemmo entrare e lei senti che dovevamo cercare una nuova arma per Kratos e cosi lui poteva tornare a combattere.

Curiosità sugli Incubi di Pandora

Pandora da quando era tornata in vita aveva perso alcuni suoi ricordi per lo più gli ultimi momenti del suo tempo dentro il Monte Olimpo e quindi non si ricordava se in quello scontro aveva vinto Kratos oppure aveva perso. Visto che se non lo ricordava ogni volta che aveva tempo libero e che io non le spiegavo le cose della Terra lei pensava a Kratos e a cosa gli fosse successo. Alcune notti lei aveva degli incubi ma i suoi rispetto a quelli degli altri prendevano vita e trasformavano la sua stanza nel mondo dell’ incubo e lei stava li impotente e non poteva fare nulla per cambiare tale situazione. Ma fu grazie a questi incubi che Pandora e Sarah la Fenice Rossa si incontrarono ma successe dopo il terzo incubo e poi le fece capire come imparare a controllare la paura e cosi se vedeva qualcosa li poteva imprigionare dentro la sua mente o usare la sua mente per capire le fosse successo in passato, dopotutto il grande e possente mondo dei sogni è un altro modo per viaggiare tra le varie realtà e quindi se noi abbiamo dimenticato qualcosa grazie a noi noi possiamo ricordare sia momenti che non ricordiamo e anche nuove situazioni che sono successe o che devono ancora succedere. Il primo incubo di Pandora fu davvero terrificante e dopo Pandora grido cosi forte e io ero sveglio e le feci compagnia fino a quando non si addormentò di nuovo. Me lo aveva raccontato e la vista non era stata per niente bella. Vedete essere di fronte alle porte del Monte Olimpo e vedere vostro Zio Kratos li sopra come monito per dire ” Chi sfida gli dei dell’ Olimpo e Zeus farà la stessa fine ” . Io mi ero messo vicino a lei – e stato solo un brutto sogno e io ho già controllato le porte del Monte Olimpo. Il secondo incubo fu riguardate le Rive del Mar Egeo visto che l’ unico ricordo di Kratos era li e glielo avevo detto visto che Pandora meritava di saperlo e lei allora sapeva che quel pieno era zeppo di eventi visto che il vaso di Pandora era stata usato una volta li per dare una mano a Kratos e cosi vincere contro Ares. Ma Pandora grazie alle mie conoscenze e grazie all’ aiuto di Cortana aveva saputo che le onde che si muovono dentro questo imponente mare sono cosi potenti e quindi aveva pensato che Kratos potesse essere affogato per colpa di tale forza. All’ inizio pensai pure io una cosa del genere e questo generò il secondo incubo di Pandora e lei vedeva Kratos che perdeva le forze e moriva li sotto assieme a tante persone che hanno tentato di solcare tale mare e sono morti per colpa dei mostri e per colpa delle grandi onde che hanno danneggiato le barche. Il giorno dopo le mi racconto il suo incubo, io la sera precedente mi ricordai che tra i vari numerosi poteri di Kratos c’ era quello di nuotare sott’acqua senza alcun problema visto che lui tra le sue avventure ha preso Il Tridente di Poseidone e cosi lui non può morire la sopra. Il terzo incubo invece fu davvero terribile e ne parlò solo con Sarah la Fenice Rossa visto che lei in quei momenti quando era da me si era ricordata un fatto importante cioè che nel Monte Olimpo non c’ era più Atena la sua sorella gemella nota come Destronema ma aveva detto a sua sorella -adesso che tu sei morta io posso diventare te senza alcun minimo problema,u pensavi di poterti fidare di Kratos e invece hai sbagliato, il tuo problema è che hai avuto troppa fiducia in questi esseri umani. Il terzo incubo era la verità cioè il momento in cui Kratos in aveva già capito che la persona con stava parlando non era Atena ma sua sorella gemella, Kratos non lo sapeva ma lo aveva capito in qualche maniera . Grazie a quell’ incubo ricordo maggior parte dei ricordi di Pandora era tornati. Sarah la Fenice Rossa stava venendo da me in quel momento e mentre passo usci Pandora di corsa e loro si incontrarono sbattendo uno contro l’ altro. Pandora si mise in piede e vide questo essere cosi bello e pensava che stava sognando – Ciao piccolina io sono Sarah la madrina di Daniel. Pandora diede la mano a Sarah – io sono Pandora e adesso mi ricordato una cosa importante e stavo andando giusto da Daniel. Durante il tragitto Pandora disse tutto a Sarah e le fece capir che il pericolo dentro al Monte Olimpo era grave. Sarah la portò da me e nel frattempo le disse – se hai un incubo utilizza la tua mente per sconfiggerlo dopotutto siamo nella tua mente.

La Via delle Rose 59

Via delle Rose 59 non è una via dove io ho fatto una mia indagine o dove c’ e stata una bomba o un omicidio di massa dove sono state uccise le persone con i poteri. No questo è il nome della mia via dove c’ e il Rifugio dell’ Infinito e si chiama cosi per alcuni motivi e non riguarda solo il murales che si trova sul Palazzo delle Rose, ma anche per un talento di mia zia Kyra che ha appreso da Maraxus sin da piccola e ancora oggi ha questo magnifico dono che piace non solo a mio zio ma anche ai suoi vicini e alle persone che vengono vicino alla nostra casa. Mia zia Kyra come potere ha il potere di parlare e far crescere le piante e nel suo grande giardino ha fatto nascere un sacco di rose rosse, bianche e viola visto che questi tre colori sono i preferiti di mia Zia. Si chiama la Via delle Rose perchè qui ci tantissime rose e di un colore veramente stupendo e piacciono pure alla mia famiglia e loro hanno cercato di capire come ha fatto questi fiori ma ancora oggi non lo hanno capito. Forse solo Pandora si è avvicinata alla verità ma fa finta di non sapere perchè noi non vogliamo far sapere che le persone di questa casa hanno i poteri. Mia Zia Kyra allora ha cercato di far nascere queste piante in un modo normale quando c’ erano le persone e quando nessuno la vedeva lei usava il suo potere di far crescere le piante. Io solo grazie all’ aiuto di una persona molto pericolosa e che si trova nel mondo di Batman io ho potuto dare una mano a mia zia Kyra senza distruggere tutto. All’ inizio ero negato ma poi siamo riusciti a rendere questa zona pieno di rose e non ci volle molto tempo che la nostra via si iniziasse a chiamare in quel modo in modo definitivo. All’ inizio la nostra via era molto brutta per colpa della presenza oscura dentro al palazzo vicino alla nostra casa e quindi nel futuro si sarebbe chiamata in un modo molto brutto ma grazie ai miei zii e al mio aiuto e a quello di Pandora noi abbiamo fatto in modo che la nostra via nel futuro si poteva chiamare in modo definitivo e giusto La Via delle Rose. 59 è il nostro civico e tutti amano la nostra casa perchè è bella grossa e molto bella, ma tutti la vedono come una casa mistero visto che nessuno sa cosa succede li dentro ma tutti lo accettano perchè grazie a noi si sono risolti molti problemi li intorno e sto parlando di casi sopranaturali che hanno risolto i miei zii e tutto per causa dei Mutagenx che nel futuro sono arrivati sulla Terra e alcuni non avevano buone intenzioni. Ma furono proprio quei casi che diede inizio alla piccola invasione aliena nel senso che il gesto dei Mutagenx fu visto dalle altre razze come un modo per arrivare li sopra e dare inizio alle loro espansioni ma anche un modo per aver trovato un posto dove cibarsi delle persone per colpa dei loro istinti animali. Ai Mutagenx gli sono arrivati nel 1602 per errore, per le altre invece ce li avevano già ma fu grazie al gesto dei Mutagenx che loro hanno deciso di tirarli fuori e dare inizio alla invasione della Terra poco a poco senza farsi notare dagli altri e dagli umani oppure l’ era degli alieni o di altre razze qui sulla Terra non ci sarebbe mai stata perchè tutti avrebbero uccisi tutti perchè oramai nessuno sapeva chi era chi e chi non era un alieno o un mutaforme.

Pandora parla con Aqua di Kingdom Hearts 2.8 Final Chapther Prologue

step_2

Pandora da una settimana aveva saputo dal suo amico Runner Rick che ci sono novità nel mondo di Kingdom Hearts. Aveva saputo da lui che si era aperto un nuovo mondo detto Kingdom Hearts 2.8 Final Chapther Prologue ed era nuovo e li raccontava un altra parte della storia di Aqua. Pandora e Rick si sono incontrati nel Distretto 2, nello Space Center Central e li hanno potuto parlare in santa pace. Pandora una volta saputo questo – grazie Rick, adesso devo andare a dire queste novità a una mia cara amica. Pandora stava parlando di Aqua e quando arrivo la vide li con gli occhi aperti ma senza nessuna iride, i suoi occhi erano completamenti bianchi e li stava dipingendo il Castello dell’ Oblio. Pandora aspetto che Aqua finisse di fare questo dipinto e pure gli altro oppure lei sarebbe stata buttata all’ aria e si sarebbe fatta molto male e quindi la sua vita si sarebbe bloccata per un pò di tempo. Pandora aspetto un ora e poi si mise sulla sedia e li vide Aqua stare sul suo letto in santa pace – vedo che hai dipinto qualcosa di nuovo con i tuoi poteri. E quindi credo che tu abbia capito che tra poco la tua vita dentro al mondo di Kingdom Hearts sta riniziando e quindi tu devi andare a completare la tua storia nella grande battaglia tra luce e oscurità. Il mio Rick mi ha detto che si è aperto un nuovo mondo detto Kingdom Hearts 2.8 Final Chapther Prologue. Non so quando si aprirà ma tu ci devi andare e forse tu capisce se li devi dare una mano a Terra o a qualcuno altro in pericolo. Aqua ha sentito ogni cosa – scusami se ha fatto un pò di disordine ma ho dovuto usare i miei poteri per vedere cose succedeva nel mio futuro. Li ho visto molto di più del Castello dell’ Oblio e non so dove portano questi eventi, lo devo scoprire. Pandora si avvicino al letto di Aqua  – ti do una mano a capire dove ti portano queste visioni. Aqua ha bisogno di tutto l’ aiuto possibile e accetta l’ aiuto di Pandora visto che questo luogo potrebbe portare a un evento molto grande e che da inizio agli eventi che succedono adesso.

Aqua Saintcall disegna il Castello dell’ Oblio

Aqua Saintcall

Aqua da alcuni giorni sentiva che c’ era qualcosa di nuovo nella sua storia tra luce e oscurità, ma non sapeva cosa era. Non sapeva come spiegarlo ma dentro la sua storia c’ era qualcosa che avrebbe dato un senso a lei, alla sua storia, alla Guerra dei Keyblade e sopratutto cosa ha fatto avvenire tale grande evento. Aqua da un po’ di giorni non riesce a dormire visto che lei fa un sogno ricorrente e disegna sempre la stessa cosa, ma non sa cosa è visto che tale Castello non si trova da nessuna parte e solo alcune persone ci sono state. Ma se lo sono dimenticate e quindi non hanno potuto dare una mano ad Aqua, visto che loro si sono dimenticati cosa hanno fatto li e sopratutto come ci sono entrati e anche come ci sono usciti. Pandora aveva visto che Aqua era stanca e distrutta, ma lei usava il potere delle visioni per dare un senso a quello che vede. Pandora venne da me e decise di dirmi subito cosa stava succedendo ad Aqua e cosi io andai da lei e la fermai prima che si potesse fare del male usando troppo i suoi poteri. Io la feci stendere sul suo letto e la feci dormire per cinque ore. Pandora dentro camera mia mi aveva detto – Aqua sta disegnando un Castello, ma non mi ha voluto dire quale castello e se ritratta del suo mondo. Però lo disegna da giorni e ha cercato di capire cosa dicevano tale visioni. Non so dove ha messo quei quadri, ma per adesso mi importa solo dare una mano ad Aqua. Quando me lo aveva detto erano le 11 di mattina e verso le 16 Aqua si era svegliata e vide me vedere il Castello che è dipinto li su quella tela. Aqua mi vide con un occhio un po’ stanco e meno agitato – sai che Castello è ?. Io tale castello lo aveva visto tempo fa quando ancora non sapevo quasi nulla del mondo di Kingdom Hearts, ci ero andato pure per osservare Sora nel suo lungo viaggio. Mentre Aqua si andò a fare una bella doccia calda per rinfrescarsi un po’ – si so che Castello è . Prima fatti una doccia e cosi ti posso parlare in modo chiaro e cosi tu capisci cosa sta significando tutto questo. Dopo 5 minuti torno in camera sua e lei si mise su una sedia a sentire la mia storia e li c’ era pure Pandora – Allora dopo che Sora, Paperino e Pippo hanno visto Pluto con una lettera del Re Topolino, loro sono arrivati al Castello dell’ Oblio. Quando sono entrati li dentro li hanno quasi perso i loro ricordi ma una persona di nome Namine li ha salvati e li ha fatti uscire da li. Da quello che posso vedere il luogo è cambiato e quindi significa che tu vai li per ricordare qualcosa che hai dimenticato e che non vuoi ricordare. Dai tuoi quadri posso vedere che li visiti una città e quindi tu potresti aver fatto qualcosa di buono o la devi fare ancora. Oppure questi eventi che devono accadere ti possono portare alla Guerra dei Keyblade oppure mi sbaglio e non centra niente.

Aspetto dei Taccuini presi da Aqua Saintcall

Aqua Saintcall grazie ad Internet aveva capito dove comprare questi Taccuini della Moleskine e cosi una volta presi 50 euro , usci e andò a prenderli e cosi poteva avere inizio il suo piano per aiutare me quando lei non ci sarebbe stata più nel Rifugio dell’ Infinito visto che li in quel mondo ci sarebbe stata per un anno o forse anche di più . Sconfiggere l’ oscurità non è una cosa semplice , ma è una cosa molto difficile e mentre lo fai possono passare anni , secoli o eoni di tempo e tu non te ne accorgi perchè sei troppo occupato a sconfiggere mostri o a salvare persone . Aqua invece ha deciso di fare una cosa per farci capire cosa potrebbe accadere li dentro e cosi io o Aqua o qualcuno altro può dare una mano a lei . Ad Aqua nel futuro serve una mano visto che per gli scontri futuri gli servono potenti Keyblade diversi da quelli che ha adesso . Magie molto potenti più potenti di quelle che ha visto che quando entra li dentro alcuni dei suoi poteri vengono sigillanti . Aqua ha deciso di farlo cosi noi sappiamo quello che sa lei e grazie a tale informazioni sappiamo dove mettere i nuovi Keyblade , dove mettere le mappe dei luoghi in lei va . Far capire a lei dove trovare i suoi nuovi alleati e cosi può non solo salvare Sora ma anche Terra e Ventus . Di questi taccuini blu della Moleskine ne ha presi tre visto che la storia di Aqua è ricca di avvenimenti e alcuni sono belli e altri sono oscuri . Lei non ci ha voluto dire tutto sul Mare Oscuro , non ha detto tutto quello che ha fatto li perchè credo che sia una cosa talmente oscura che non sapeva cosa fare visto che li nell’ oscurità e nessuno la poteva aiutare nemmeno io o Aqua o gli Osservatori .

Kira e Oliver chiedono a Sarah di cambiare aspetto

download

Sarah la Fenice Rossa aveva quell’ aspetto adatto per il campo di battaglia visto che con quell’ aspetto aveva salvato un sacco di vite su Fenix e su Maraxus. Kira e Oliver decisero di parlare con Sarah subito cosi avrebbe avuto del tempo per scegliere un altro aspetto. Sarah ci aveva portato in sala da pranzo in una casa che era lì per noi e li incontrammo i nostri zii in quel momento così buoi, freddo e oscuro e soprattutto per me visto che era il giorno del mio compleanno. Noi eravamo lì vicino al tavolo da pranzo e vicino a noi arrivo Kira che ci condusse alle nostre stanze che erano belle e pieni della nostra roba. Cioè tutti gli oggetti che avevamo nelle nostre camere in Maraxus, adesso era lì e non mancava niente. Fino all’ ultimo dettaglio era lì e noi eravamo felici che le nostre cose erano lì almeno con il loro tocco potevamo ricordarci dei momenti belli li su Maraxus e con i nostri genitori. Kira ci lascio lì da soli perché noi dovevamo cercare di capire cosa è successo lì e soprattutto se riusciamo ad andare in avanti oppure per colpa del vuoto che avevamo dentro al cuore aveva bisogno di aiuto. Kira, Oliver e Sarah erano in sala da pranzo e aveva fatto un incantesimo sulla porta per non farci sentire nulla. Kira, Oliver e Sarah si misero seduti. Sarah guardo negli occhi Kira e Oliver – molte persone sono morte e altre invece sono state fatte prigioniere dai Distruttori. Io ho solo potuto prendere Daniel, Damon e Alyssa e portarli qui sani e salvi. Maraxus è perduto e non si può più salvare e adesso non possiamo fare nulla contro i Distruttori visto che non sappiamo dove sono o cosa vogliono fare. Quindi adesso io resto qui e vi aiuto a crescere Daniel, Damon e Alyssa e cosi se hanno bisogno di aiuto su come controllare i loro poteri ci sono io e ci siete voi. Kira e Oliver erano lì ed erano felici di aver trovato un altro alleato cioè Sarah la Fenice Rossa, ma prima di accettare tale proposta la guardarono negli occhi e uniti – tu sei vuoi restare qui devi cambiare aspetto. Tu non puoi più avere questo aspetto, se vuoi restare qui lo devi fare perché quello porta tanti ricordi brutti e quando lo guardano Daniel, Damon e Alyssa non si ricordano di cose belle ma di cose brutte. Quindi se vuoi restare qui sulla Terra devi cambiare aspetto non solo per loro ma anche per gli umani. Sarah aveva capito dove volevano andare a parare con lei – devo cambiare aspetto per far andare avanti loro tre e soprattutto me stessa. Sarah la Fenice Rossa prima di farlo, si alzo dalla sedia e guardo Kira e Oliver – prima di farlo, dovete darmi del tempo perché pure io devo capire se farlo oppure no. Questo aspetto mi ricorda la gente che ho perduto e io adesso devo capire come andare in avanti e cosi smetto di vedere il passato e penso solo al presente e con Daniel, Damon e Alyssa. Kira e Oliver potevano comprendere lo stato di Sarah e decisero di rispettare le volontà di Sarah visto che in quel momento pure lei stava soffrendo davvero molto non solo per aver perso la sua gente ma anche tutte le persone che aveva conosciuto su Maraxus. Kira e Oliver vedevano che Sarah si stava preparando ad andare via da lì, ma Kira la fermo un attimo – prima saluta Daniel, Damon e Alyssa e poi ti vorremmo dire una cosa molto importante. Io, Damon e Alyssa eravamo dentro la stanza mia e stavamo parlando di quello che era successo al nostro pianeta e come mai nessuno ci aveva aiutato. Damon e Alyssa ci avevano ragionato sopra ma non sapevano la risposta e poi decisi di parlare io – e se per caso i Distruttori hanno ucciso i nostri alleati e poi sono venuti da noi. Cosi noi non avevamo supporto e loro ci potevano uccidere senza sprecare forze o navi. Alyssa e Damon sentirono la mia ipotesi e pure Sarah e sembrava che fosse l’unico modo in cui è andata. Sarah entro dentro la stanza e ci vide con delle facce un po’ tristi ma un po’ felici perché eravamo qui vivi e vegeti e tristi perché avevamo perso i nostri amici e il nostro pianeta. Sarah si avvicino a me – ha ragione Daniel. I Distruttori hanno fatto cosi, ma adesso voi non potete fare nulla. Io adesso vado via e torno tra un po’ di tempo e voi invece starete qui e seguirete gli ordini dei vostri zii. Tutti e tre dovemmo fare come diceva Sarah la Fenice Rossa e lei se ne torno in sala da pranzo per sentire una cosa da Kira. Sarah torno in sala da pranzo e non si mise seduta e nemmeno Kira era seduta sulla sedia. Kira si avvicino a Sarah – non so quanto tempo ci vorrà prima che cambi aspetto. Ma invece di farlo lì nel luogo dove lo hai trovato, fallo davanti a Daniel e ai nostri nipoti. Cosi sanno che aspetto hai adesso e cosi gli umani non ti vedono come una donna molto strana e particolare. Ma ti vedranno come una persona normale che sta vicino a dei ragazzini normali. Sarah decise di accettare questa condizione visto che aveva già deciso di fare una cosa del genere. Cioè aveva deciso di vedere un aspetto normale da umana qui sulla Terra e poi una volta trovato, sarebbe tornata qui e davanti a noi si sarebbe cambiata di aspetto e cosi noi quando vedevamo il petto di Sarah, non vedevamo quello che era successo a Maraxus, ma vedeva una cosa normale e umana.

Helena, Alukard e Sarah parlano con Kira e Oliver

Alukard Saintcall

Helena e Alukard Saintcall sapevano da molto tempo che stava arrivando la fine dei Dominatori di Poteri e tutto per colpa dei Distruttori. Allora grazie a questa visione sapevano che poteva essere la fine di tutto e anche di me, mio fratello e mia sorella e tutte le persone che abitano su Maraxus, Ma Kira e Oliver avevano un piano non per salvare tutti ma per salvare me, Damon e Alyssa cioè portarci sulla Terra. Kira e suo marito Oliver erano già sulla Terra da alcuni anni e cosi hanno potuto costruire un punto di partenza per me e per tutte le persone che potevano salvarsi da morte certa. Allora Helena, Alukard e Sarah erano d’ accordi con il piano di Kira e Oliver e cosi alcuni Dominatori di Poteri e soprattutto me, Alukard e Sarah potevamo avere un futuro qui sulla Terra e non una morte molto dolorosa su Maraxus. Prima di capire se si poteva fare oppure no, volevano scendere sulla Terra per parlare con Kira e Oliver e cosi li potevano vedere se era un buon piano oppure era un suicidio. Alukard, Helena e Sarah arrivarono a casa di Kira e Oliver in pochi minuti grazie al teletrasporto. Si era teletrasportati in sala da pranzo, tutti e tre assieme e cosi erano vicini all’ altro e cosi non andare da altre parti o morire durante il teletrasporto. Una volta lì in sala da pranzo, videro che Kira e Oliver erano già seduti su delle siede di legno di ottima fattura. Alukard fu il primo a parlare – prima di dire sì, vogliamo capire se questo pianeta è in pericolo oppure no. Come sappiamo che i Distruttori non possono venire qui e distruggere questo bel pianeta. Oliver comprendeva che una cosa del genere poteva accadere, ma sapeva che non poteva succedere perché il Proclamo Ombra aveva navi spaziali attorno tutto il pianeta. Oliver si era ricordato di questa cosa- tu sei venuto con il teletrasporto e quindi non l’hai visto, ma qui attorno alla Terra ci sono un sacco di navi del Proclamo Ombra e cosi appena una delle navi nemica che voleva uccidere la razza umana o voleva uccidere alieni che erano qui viene fatta fuori. Sapendo questo Alukard, Helena e Sarah erano più felici e meno preoccupati di tutta questa faccenda. Kira sapeva che Helena un’altra preoccupazione cioè la sicurezza di questa casa e così decise di soddisfare questa curiosità a mia madre che era lì seduta sulla sedia con una faccia davvero molto preoccupata. Kira si alzo dalla sedia con molto calma e si rivolse ad alta voce alla I.A – Scudo attorno alla casa. Helena pochi minuti dopo senti una voce di un uomo molto forte attorno tutta quella stanza – subito Kira. In pochi secondi Alukard, Helena e Sarah videro che attorno alla casa c’era un campo di forza molto resistente e niente poteva entrare e niente poteva uscire. Helena mentre era seduta vide che un aereo di carta stava volando sopra la casa e quello fu distrutto subito. Profet grazie ai suoi occhi in tutta la casa guardo loro e aveva capito che erano soddisfatti dalla protezione di questa casa e decisi di far capire a loro qualcosa in più sul campo di forza che adesso era attivo e funzionante più che mai – il Campo di Forza può resistere a un attacco alieno e a qualunque cosa. Grazie a Kira e a Oliver io sono stato capace di creare la protezione perfetta per Kira, Oliver e chiunque stia dentro questa casa. Alukard, Helena e Sarah avevano visto che era il posto perfetto dove far vivere i loro figli e cosi dissero sì al piano di Kira e Oliver. Kira e Oliver erano felici di crescere i loro nipoti in una casa protetta e sicura al 100 per 100. Alukard prima di andare via dalla casa decise di provare quanto era resistente questo campo di forza. Scese con Sarah e con gli altri, prese una piccola pietra che era a terra e uso tutta la sua forza e la lancio dritta verso il campo. Profet aveva visto che Alukard aveva usato la sua super forza e comunque non era riuscito a distruggere tale protezione. Alukard era lontano dagli altri e con i suoi occhi vide che era la protezione perfetta. Prima di andare via voleva vedere se erano parole oppure erano fatti e con questo tentativo capì che quello che diceva Profet era vero. Sarah aveva visto Alukard tutta la sua super forza per vedere se era tutta una farsa oppure era tutto vero. Sarah decise di andare in avanti con passo lento e decise e poi uso la fiamma della fenice e le uso contro la protezione. Sarah era li ferma, davanti alla casa e vedeva che la protezione stava resistendo anche al calore del sole e cosi tutti potevano vedere che la protezione fatta da Profet era perfetta. Alukard, Helena e Sarah se ne andarono da lì soddisfatti perché avevano visto che Kira e Oliver avevano creato il piano perfetto per tenere al sicuro me, Damon, Alyssa e tutti i nostri futuri alleati.

Sarah la Fenice Rossa mi dice dove iniziare le ricerche di Pandora Black

fenice10

Sarah la Fenice Rossa sapeva che io stavo iniziando questo caso e che era difficile trovare Pandora visto che non sapevo la sua storia e non sapevo il suo volto e quindi se non sapevo queste due cose il potere di localizzazione non servivano a niente . Sarah sapeva che era difficile e cosi per aiutarmi decise di darmi un piccolo aiuto e cosi sapevo dove iniziare le mie ricerche e cosi avrei trovato la piccola Pandora Black e non l’ avrei fatta finire nelle mani di Zeus o degli altri dei che voleva incolpare qualcuno per essere stati contaminati dalla oscurità qualche anno fa – devi prima capire la sua storia e poi puoi cercarla . Una volta scoperta la sua storia , scopri il suo aspetto , quanti anni ha , se è gentile oppure è un vero genio del male oppure è una semplice ragazzina che voleva vivere una vita normale . Grazie a Sarah la Fenice Rossa sapevo dove iniziare la ricerca e cosi inizia la ricerca di Pandora e non mi fermavo solo a un mondo ma andavo in ogni tipo di mondo e stavo attento visto che se cercavo la persona sbagliata invece di cercare Pandora , trovavo solo guai e se fossi morto trovare Pandora sarebbe stato inutile visto che non le poteva essere utile da morto ma da vivo si . Cercavo tutto su di lei . Storie non solo che appartenevano a questo mondo ma anche a storie di altri mondi come God of War e mondi in cui si sentiva il suo nome . Cercavo dappertutto e seguivo anche le mie visioni del futuro o del passato per capire tutto e ogni cosa .

Il Mio Registratore Vocale

Il 28 Settembre del 2010 avevo deciso di cercare la piccola Pandora Black . Tutti avevano cercato di capire se la Pandora Black era solo una storia o una leggenda e quindi non esisteva proprio . Io per capirlo decisi di prendere un registratore vocale per registrare i miei movimenti e le mie scoperte nella lunga ricerca che si parava davanti a me . Sarah la Fenice Rossa una volta arrivo in camera mia e mi vide li sulla scrivania e capì che stavo cercando la piccola Pandora – ti posso dare una mano nella ricerca che stai facendo ? . Ma io guardai Sarah la Fenice Rossa con uno sguardo serio e con il mio registratore vocale in mano – no ce la devo fare da solo . Questa avventura la devo fare da solo . Questo è un modo come un altro per capire se sono pronto a fare missioni da sole oppure ho bisogno di qualcuno per tutta la vita . Sarah la Fenice Rossa decise di farmi fare questa ricerca da solo e se ne andò dalla mia stanza guardandomi – se hai bisogno di aiuto nella ricerca della piccola Pandora Black chiedi pure a me e cosi noi la possiamo portare qui assieme e cosi sarà al sicuro una volta per tutte . Pandora Black quando lo vide voleva sapere cosa era e sopratutto perchè ce lo aveva . Io glielo dissi e adesso voleva sentire tutte le registrazione che ci sono li sopra e non vede l’ora di vedere quali piste ho setacciato per cercarla e cosa ho fatto per trovarla tutto da solo. Sarah la Fenice Rossa mi ha guardato da lontano e voleva vedere se io ero pronto oppure no . Volevo vedere se ero capace di fare le ricerche da solo oppure no ma anche se ero capace di seguire un caso tutto da solo oppure se lo prendevo e poi lo avrei mollato perchè cercare una bambina senza sapere dove era poteva essere un problema .

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: