Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4 RPG

Deep Down: nuove informazioni sulle armature

Attraverso le pagine del proprio profilo Facebook ufficiale, gli uomini di Capcom impegnati nello sviluppo di Deep Down riaprono una finestra mediatica sull’universo virtuale del loro prossimo gioco di ruolo fantasy e ci offrono degli importanti aggiornamenti sulle meccaniche che regoleranno la gestione dell’equipaggiamento dell’eroe.

Stando a quanto descrittoci dal team capitanato da Yoshinori Ono, la foggia delle armature sarà ispirata a quella delle reali armature europee del 15° secolo e, ciò che più conta ai fini del gameplay, ciascuna corazza vanterà diversi elementi modulari intercambiabili e personalizzabili mediante una serie di miglioramenti e di customizzazioni estetiche.

Le combinazioni per le parti della testa, del busto e delle braccia saranno praticamente infinite per dare al giocatore il più ampio ventaglio di opzioni per plasmare il proprio alter-ego: la scelta delle parti da indossare e dei potenziamenti da applicare sarà determinante poichè i dungeon, come è noto, verranno generati casualmente in ogni loro elemento.

Sperando di ritornare al più presto ad occuparci di questo progetto, ricordiamo a chi ci segue che il lancio di Deep Down avverrà nel corso del prossimo anno: il titolo sarà proposto solo ed esclusivamente su PlayStation 4 e potrà essere scaricato in via del tutto gratuita in virtù della decisione assunta da Capcom di adottare il modello free-to-play per garantire alla nuova creatura ruolistica di Ono la più ampia visibilità possibile sulla nuova piattaforma ammiraglia di casa Sony.

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 RPG Xbox 360

Dark Souls II: immagini e info sul multiplayer

Dopo aver passato gli ultimi mesi a limare le spigolature del modulo in rete di Dark Souls IIinterpellando gli appassionati con una serie di fasi di beta testing a porte chiuse, gli sviluppatori nipponici di From Software riconquistano le nostre pagine per permetterci di approfondire la conoscenza del comparto multiplayer del loro attesissimo GDR fantasy attraverso una corposa serie di immagini di gioco.

Accompagnati da un’esaustiva scheda informativa incentrata sugli elementi cooperativi e competitivi che contraddistingueranno le dinamiche di gameplay, gli scatti di gioco propostici dal team di sviluppo di Tomohiro Shibuya e Yui Tanimura ci mostrano cosa potrebbe accadere agli utenti che decideranno di stringere un Patto con una delle fazioni (i cosiddetti “Covenants”) che richiederanno i nostri preziosi servigi nel corso dell’avventura.

In maniera del tutto analoga al capitolo primigenio, anche in Dark Souls II la scelta della fazione non avrà delle conseguenze dirette e immediate sull’ambiente di gioco, sulla risoluzione degli enigmi e sulla “configurazione” dei dungeon: stringendo questo o quel Patto con i personaggi non giocanti incrociati nel corso della storia, agli utenti verrà data la possibilità di servirsi del modulo multigiocatore per richiedere aiuto ai propri compagni di fazione, per rispondere alle richieste provenienti dalle dimensioni parallele dei propri amici di gilda e, volendo, per invadere il mondo di un appartenente a un Covenant avversario per combatterlo tentando di strappargli qualche oggetto raro.

Tutto questo e molto altro ci attende per il 14 marzo del prossimo anno, ossia per quando Dark Souls II sarà finalmente disponibile su PlayStation 3 e Xbox 360: la data d’uscita della versione PC non è stata ancora annunciata, ma presumibilmente dovrebbe cadere tra i 2 e i 4 mesi dopo il lancio della doppia edizione console.

 

Categorie
Mac Os MMO Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps4 RPG Xbox One

The Elder Scrolls Online: nuovo video sul sistema di progressione dell’eroe

Direttamente dagli studi americani di Bethesda Softworks e ZeniMax Online, eccovi proposto un nuovissimo video-diario di The Elder Scrolls Online incentrato sulle dinamiche che contraddistingueranno il level-up e l’acquisizione di esperienza da parte del nostro impavido avventuriero nel corso di quello che, come ormai saprete, sarà il primissimo capitolo esclusivamente multiplayer di questa celeberrima epopea ruolistica.

Grazie a questo filmato ricco di scene di gioco inedite, scopriamo così che l’entità dei cambiamenti apportati dagli sviluppatori rispetto al sistema di progressione di Oblivion e Skyrim è tale da averli indotti a rinominarne le meccaniche per indicarle con l’altisonante termine di “Skill Morphing”: il nuovo sistema escogitato dai ragazzi di Bethesda, in ragione del nuovo contesto di gioco correlato all’obbligo della connessione alla rete, terrà conto dei progressi compiuti nel corso dell’avventura da parte del nostro alter-ego per permetterci di sbloccare potenziamenti e punti abilità in base all’esperienza maturata, ai dungeon superati e alle sfide affrontate.

Diversamente dal passato, inoltre, lo Skill Morphing di TESO non si occuperà solo ed esclusivamente dello sblocco dei punti da spendere in attacchi, magie e abilità varie ma, al contrario, permetterà all’utente di approfondire la conoscenza del mondo di gioco consentendogli di visitare aree della mappa preclusegli fino a quel momento o entrare in istanze cooperative altrimenti inaccessibili: un aspetto, quest’ultimo, che potrebbe far storcere il naso ai puristi dell’avventura e agli esploratori più incalliti, abituati in questi anni ad immergersi nell’universo digitale di TES senza sottostare ad alcun obbligo narrativo.

Nella speranza che il sistema di progressione dell’eroe implementato da Bethesda non deprima le dimaniche di gioco open-world, vi lasciamo ricordandovi che il lancio di The Elder Scrolls Online è previsto nella primavera del prossimo anno su PC, Mac OS, PlayStation 4 e Xbox One: una volta acquistato il titolo si avrà accesso ai server di gioco per un mese, terminato il quale bisognerà sottoscrivere un abbonamento che richiederà un esborso mensile di 12,99 €. Sempre più cari gli affiti in quel di Tamriel, non trovate anche voi?

 

Categorie
MMO Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 RPG

Final Fantasy 14 vendite bloccate finché i server possono essere ampliati

Square Enix ha fermato le vendite di Final Fantasy 14: A Realm Reborn il suo giorno di lancio dopo molto forte domanda sui server.

“A causa della risposta estremamente positiva per Final Fantasy 14: A Realm Reborn, che stiamo vivendo estremamente lunghi tempi di attesa per gli utenti di essere in grado di accedere e giocare”, Square Enix ha annunciato via Facebook .

“Come misura temporanea, saremo bloccare le vendite di Final Fantasy 14: A Realm prodotti digital download di Reborn in modo che possiamo accogliere tutti coloro che desiderano giocare. Stiamo lavorando per ampliare la nostra capacità del server nei prossimi giorni. ”

A Realm Reborn è ancora disponibile in negozio, su PC e PlayStation 3.

La domanda per il MMORPG ricostruito è stato elevato anche prima del lancio, con la creazione del personaggio di essere fermato anche durante un periodo di accesso anticipato .

 

Categorie
2014 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 RPG

Tales of Xillia in un nuovo trailer sui personaggi

In questo trailer nuovo di zecca per Tales of Xillia possiamo godere di una piccola anticipazione sui due protagonisti del gioco, che combattono fianco a fianco e che sono accomunati da più di qualcosa…

Si tratta di Milla, una donna misteriosa che ha in sé il potere di quattro spiriti, e di Jude, uno studente in medicina. I due fanno squadra per cercare di fermare le forze malvage che stanno risucchiando tutta la forza vitale del mondo. Entrambi i personaggi avranno il proprio arco narrativo che sovente si sovrapporrà con l’altro, ma il giocatore avrà parecchia voce in capitolo per decidere come la condotta e la morale dei due protagonisti verrà sviluppata con l’avanzare dell’avventura.

La saga “Tales of” può contare altri esponenti illustri come Tales of Vesperia per Xbox 360, Tales of the Abyss per Nintendo 3DS, Tales of Symphonia Dawn of the New World per Nintendo Wii e Tales of Graces per PlayStation 3.

Tales of Xillia arriverà in territorio americano domani, 6 agosto, e in Europa nelle settimane successive. Namco Bandai ha annunciato qualche tempo fa via Facebook che il tanto atteso Tales of Xillia 2, seguito diretto del primo Tales of Xillia, arriverà nei territori occidentali nel 2014.

 

Categorie
2013 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo RPG Uscite Future Videogiochi Xbox 360 Xbox live Xbox One

Xbox One- L’ account live si trasferisce da xbox 360 , spariscono i canali live arcade e indie

Il Microsoft corporate VP Phil Harrison ha riferito che, all’interno della ristrutturazione generale di Xbox Live che investirà il servizio con il lancio di Xbox One, spariranno i canali dedicati specificamente ai videogiochi come li abbiamo conosciuti in questi anni.

Nello specifico, non ci saranno più le divisioni Xbox Live Arcade e Xbox Live Indie Games, ma tutti i titoli videoludici rientreranno in un’unica categoria generale dedicata ai giochi. “Nel passato avevamo i giochi retail su disco, Xbox Live Arcade e Indie Games tutti all’interno di specifici canali”, ha affermato Harrison a Eurogamer.net, “con Xbox One e il nuovo Marketplace, questi saranno semplicemente Games. Non faremo distinzioni tra un epico RPG da 50 ore, un puzzle game o una via di mezzo tra questi”, ha spiegato l’executive Microsoft.

“Penso che questo possa anche risolvere nella maniera migliore alcuni problemi incontrati dagli sviluppatori indipendenti, in particolare per quanto riguarda la ricerca di visibilità all’interno del catalogo digitale”. D’altra parte il nuovo Marketplace avrà un sistema migliorato di ricerca, consigli, filtri e liste in base ai gusti personali o a quello che stanno giocando gli amici in lista, o gli utenti suddivisi in base a varie caratteristiche. Oltre a questo, il cloud garantirà ulteriori funzionalità, oltre a miglioramenti nel matchmaking e nelle caratteristiche social. Harrison ha inoltre ribadito che l’account Xbox Live si trasferisce da Xbox 360 a Xbox One, portandosi dietro anche il punteggio gamerscore e le caratteristiche del giocatore.

Categorie
2013 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc RPG Videogiochi

Le incredibili avventure di Van Helsing il 22 maggio

Di NoeCore “gothic-noir” Diabloesque, le incredibili avventure di Van Helsing, colpisce PC a fine mese. Celebrare questa notizia controllando sistema di progressione del personaggio del gioco di ruolo.
Il trailer che segue contiene solo metà della storia di come Van Helsing cresce in potenza attraverso il gioco, per il resto, scoprire tutto su rabbia e potenza up.

Aspettatevi sforzo Dracula di ispirazione di Bram Stoker, il 22 maggio, per $ 15. Raccoglierlo ora via pre-order si arriva in versione beta.

 

Categorie
2013 Arte Artworks Avventura Azione Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo RPG RTS -Strategia in Prima Persona Videogiochi

Raccolta di 100 fantastici artwork videoludici – galleria immagini

In questo articolo vi proponiamo una nuova, sostanziosa carrellata di una delle cose che preferiamo in assoluto: gli artwork ufficiali che le software house incaricano ai propri artisti di disegnare per promuovere i propri giochi.

Negli ultimi anni la qualità delle tavole e il loro spessore artistico è salito esponenzialmente, arrivando a donarci vere e proprie opere meritevoli da essere incorniciate e appese in casa. Chiunque sia scettico a riguardo può facilmente ricredersi ammirando la nostra galleria immagini, dove troverete ben 100 illustrazioni di altrettanti videogiochi recenti.

Fra i giochi omaggiati da questa collezione troviamo Darksiders (inconfondibile, visto che è anche l’immagine di apertura), Bayonetta, Deus-Ex: Human Revolution, Gears of War 3, l’immancabile Mass Effect 3, Killzone 3, Prototype, Resident Evil 5 e tanti, tanti altri ancora.

Qual è il vostro preferito? Ma soprattutto: riuscite e riconoscere tutti e 100 i giochi illustrati? Sarebbe un bell’attestato di cultura videoludica!