Curiosità su Sally Sparrow

Sally

Sally Sparrow per vivere e non morire nello spazio e dimenticata da tutti quanti stava facendo tutto il possibile visto che su quella nave c’ era sua figlia e delle infermiere che erano li per darle una mano in questa avventura molto particolare e molto pericolosa . Sally Sparrow sapeva che il Dalek che era li dietro alla loro nave non si sarebbe mai fermato e avrebbe continuato a dire una sola cosa e sarebbe a dire Sterminare . I Dalek non si sarebbero mai fermati fino a quando lo spazio non sarebbe stato sotto il loro dominio e anche tutte le altre realtà e Sally lo sapeva visto che lo aveva capito quando aveva visto con i suoi occhi che quel pianeta era tornato a vivere non si sa in che modo . Sally aveva visto Skaro e adesso sapeva che i Dalek non si sarebbero mai fermati davanti a nulla fino a quando non sarebbe intervenuto il Dottore e li avrebbe fermati con o senza il suo Cacciavite Sonico . Sally per scappare via da quel Dalek aveva deciso di fare una cosa nella sua posizione molto pericolosa cioè aprire un portale vicino a Maraxus e cosi era sana e salva insieme a sua figlia Helix . Ma non sempre le cose vanno come vogliamo noi e sarebbe a dire che Sally Sparrow prima di partorire ha dovuto aprire un portale e bello grosso e li ha usato molto energia e poi per partorire ha dovuto usare molto energia . Quello che voglio dire e che la famosa Sally Sparrow per salvare se stessa e dare un messaggio al mondo cioè che Skaro era tornato a vivere , salvare sua figlia Helix e salvare le altre infermiere . Ma Jennifer e le altre infermiere erano morte per mano del Dalek visto che lui si era messo a colpire la nave fino a farla diventare un colabrodo e cosi Jennifer si mise a separare la nave per salvare Sally e Helix . Jennifer prima di morire aveva capito una cosa molto importante e sarebbe a dire che Sally aveva usato troppa forza vitale e adesso stava morendo e adesso lei per rimanere in vita sta usando l’ adrenalina che scorre dentro di lei quando si trova in pericolo e quando si trova in pericolo pure sua figlia Helix . Sally stava usando tutta la sua forza vitale che le restava per tornare su Maraxus e far capire a tutti che nello spazio c’ era un grande e doloroso pericolo cioè i Dalek avevano ritrovato il loro pianeta natale cioè Skaro e adesso i Dalek potevano essere il pericolo maggiore per tutti quanti anche per noi Dominatori di Poteri e anche per i Signori del Tempo . Sally Sparrow stava facendo di tutto per arrivare li vicino alle porte della Accademia dei Dominatori di Poteri e cosi poteva affidare sua figlia a sua sorella e cosi far diventare Helix una grande nel campo dei Portali e cosi nel futuro i Dominatori di Poteri se avevano aiuto bisogno di un portale sapevano a chi chiedere cioè a Helix una grande Dominatrice dei Portali .

The Witcher 3

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Anche se il tempo è cambiato , le persone non sono cambiate affatto dentro di loro c’ e ancora una grande e profonda rabbia davvero molto profonda e molto oscura . Ma per metterla in atto usano la spada , le lance e altre armi . Alcune persone non amano i The Witcher e sopratutto le persone con i poteri per  loro sono come dei mostri e secondo loro devono essere uccisi visti che sono una cosa disumana da vedere . Già in questo mondo ci sono dei mostri davvero terrificanti che mettono paura a tutti e poi queste persone che hanno spade o altre armi d’ acciaio in mano lo usano per cercare di uccidere l’ unica persona che può salvare loro la vita in questo mondo oscuro e in questo terribile evento . Molte persone sono ottuse e non vogliono capire che in questo momento le persone note come The Witcher servono a salvare questo mondo da una grande sventura che può portare tutti alla morte . Ma per queste persone non c’ e un vero attacco secondo loro le persone che devono morire sono i The Witcher 3 . In questo mondo so che ce ne sono due molto importanti e sto parlando di Geralt di Rivia e Ciri . Geralt sta cercando di salvare questo mondo da mostri e altri pericoli come persone che hanno cercano di uccidere persone che si sono fatte aiutare da Geralt di Rivia . Io e Ada abbiamo visto che Geralt di Rivia non ha dovuto uccidere solo mostri ma anche persone che hanno cercato di ucciderlo . Pure Ciri ha dovuto lo stesso oppure sarebbe morta in un modo molto brutto e cosi non avrebbe incontrato Geralt e forse non sarebbe mai divenuta una grande Witcher . Geralt e Ciri hanno dovuto uccidere queste persone perchè loro credevano che potevano salvare il mondo dal pericolo che sta arrivando ma invece loro non possono fare nulla

Protection Majestic

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Max con il suo grande genio e il suo grande cuore aveva creato le famose armi soniche che adesso in ogni tempo , spazio , dimensione e ognuno le usa per salvarsi da situazione molto complicate . Ma Max quando era solo un operaio dentro la Fucina creo una una cosa che fece capire a suo padre William che chi doveva prendere le redini della Fucina era Max e non Vulkanus . William in quel giorno in cui dei popoli avevano chiesto delle protezioni , William capì che Max era la persona giusta per guidare la Fucina e non Vulkanus . Max era bravo a creare delle protezioni e ne aveva creata una perfetta che non faceva male quasi a nessuno e quella fu data al pianeta Zeta 5 . Max aveva creato una protezione aveva chiamato Protection Majestic visto che era una protezione simile a un campo di forza ma era più simile a un campo riflettente cioè tu colpivi la protezione e quella tela rimandava indietro . Max l’ aveva fatta perché aveva visto li nella sua Fucina un ragazzo ferito in modo grave cioè aveva quasi perso un braccio e stava quasi per morire . Quando vide quella scena , si chiuse dentro il suo studio e in cinque minuti creo la protezione perfetta . Poi si avvicino al ragazzino di nome Armando e alla sua famiglia – datemi un giorno e io creo la protezione perfetta per il vostro mondo . Fino ad allora potete stare dentro la mia Fucina e cosi salvarsi dall’ orrore che c’ e sul vostro pianeta . Max si vide abbracciato da tutti e tre e poi si mise a lavoro . Li creo la protezione Majestic che era una vera e propria opera d’ arte . Quando la vide Roberto il padre di Armando credeva che non era inutile ma poi la colpi con un pugno e il pugno gli torno al mittente con la stessa forza con cui lo aveva lanciato . Roberto capì che quella era la protezione giusta . Max l’ aveva creata ma adesso aveva bisogno di tempo e di aiuto per metterla attorno al pianeta Zeta 5 . Prima di andare fece tornare in forza Roberto e poi gli disse – adesso che andiamo su Zeta 5 , ho bisogno di aiuto e di tempo . Se non ho queste cose io non posso salvare la vostra gente e il vostro pianeta . Max aveva messo la Protection Majestic su quel pianeta e grazie a lui tutti si salvarono da una fine orribile . Max con il suo grande lavoro aveva salvato un mondo , un sacco di bambini e poi aveva creato la protezione perfetta . William quando senti alla Gazzetta dell’ Universo che suo figlio Max aveva salvato un mondo intero era felice perché con quel gesto aveva capito che la Fucina doveva essere data al figlio minore e non al figlio maggiore che quel giorno aveva creato una protezione orribile e disumana .

Carmelita Saintcall salva la vita a Carmela

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Carmelita e Alexander avevano scoperto negli anni 50 che il pianeta Terra , era un pianeta molto bello e piene di cose da scoprire e da vedere . Carmelita e Alexander su questo pianeta per vedere se c’ era qualcosa di nuovo da vedere . Ci andavano ogni giorno non solo per vedere ma anche per comprare la roba buona che si era sviluppata li nei mercatini e nei negozi . Ma alcune volte salvavano la vita alle persone di questo bel pianeta e fu grazie a questo evento che Carmelita ebbe quel grande desiderio di avere una figlia di cui prendersi cura e aiutare a fare tutto quello che voleva nel suo glorioso futuro . Il 15 Settembre del 1783 a Milano , Carmelita e Alexander erano andati a prendere qualche mela e qualche frutta . Sopra le loro teste c’ era una casa che era collegata al negozio di alimentari e per il momento tutto era sicuro . Il proprietario del negozio aveva una bellissima moglie e una figlia di nome Carmela che aveva 10 anni ed era molto carina . Aveva i capelli neri ed era molto gentile con tutti . Lei quel giorno era di sopra ad aiutare sua madre a tirare giù i panni ma nel farlo stava per cadere . Carmela si era spinta troppo in la per prendere la sua bella maglietta blu e si ritrovo li aggrappata alla ringhiera . Aveva molta paura e non sapeva cosa . Allora inizio a gridare – aiuto , ho bisogno di aiuto . Carmelita senti le grida e usi fuori dal negozio e li vide una bellissima bambina che era li vicino alla ringhiera nera e stava per cadere . Carmelita non se ne frego nulla se tutti la potessero vedere usare i suoi poteri oppure no . Fece un salto molto alto e supero pure la ringhiera e poi prese Carmela . La moglie del fruttivendolo andò fuori dal balcone e vedendo la ringhiera ridotta in quel modo e vedendo la figlia che aveva paura capì’ cosa era successo . Ringrazio Carmelita per aver aiutato sua figlia . Carmela si avvicino alla gamba destra di Carmelita e poi le tocco un po’ la giacca per attirare l’ attenzione su di lei – grazie per avermi salvato . Carmelita prima di andare via guardo negli occhi la piccola Carmela – quello che hai fatto non lo fare mai più . Fallo fare a tua madre . Poi se ne tornarono nel negozio a prendere la frutta .

Curiosità su Irisa Prince

defiance103-1

Irisa Prince da quando era nata e sempre stata cosi e sempre la sarà . Questo è il suo aspetto e non lo può cambiare e sopratutto non lo vuole cambiare . Sopratutto perchè è impossibile visto che lei fa parte delle molte razze dette Votan . Ma anche se detta Votan , Irisa Prince è nota sopratutto come una Irathiens e loro sono simili agli umani ma sono più forti e sono estremamente pronte a combattere costi quel che costi . Irisa Prince fa parte degli Irathiens e solo poche persone che si contano sulle dita possono leggere le loro lingue , i loro dialetti e sopratutto sapere le loro conoscenze che adesso sono andate perdute nel tempo e nello spazio . Irisa Prince non si arrende facilmente visto che lei è nata per combattere con tutto quello che ha . E pronta a sputare sangue per vincere uno scontro .

Irisa Prince arriva sulla Terra

defiance103-1

Irisa Prince era li dentro la navicella con una coperta sopra il suo corpo per farla restare calda . i nemici dei Votan videro questa nave spaziale andare verso la Terra e cercano di fermarla a ogni costo . Capirono che stava andando sulla Terra visto che studiarono il computer che era li . Ogni nave si mise al suo inseguimento e cerco di abbattere quella nave ma all’ improvviso arrivo una pioggia di asteroidi e nascose la nave spaziali . Le navi dei nemici vedevano solo rocce ma mai la nave spaziale in cui c’ era la piccola Irisa l’ unica persona che era viva e vegeta e poteva dire di essere sopravvissuta al massacro dei Votan . Irisa non si era svegliata e la nave stava andando li dove doveva andare cioè in un punto imprecisato sulla Terra e a saperlo era solo James Prince e Lorelai , ma i nemici non lo seppero mai visto che non sapevano leggere la lingua dei Votan sopratutto la lingua degli Irathiens  . Gli asteroidi avevano salvato Irisa Prince ma adesso la stavano mettendo in pericolo . La nave inizio a precipitare e con calma Irisa si sveglio . Vide che era dentro una nave spaziale e li c’ era un altro pianeta , ma poi si giro e vide che la nave stava precipitando li . La nave spaziale di Irisa andò a finire dentro un orfanotrofio proprio nella soffitta di quel posto . Tutti sentirono il rumore ma nessuno si mosse visto che ci stava andando una giovane donna di 25 anni , molto carina con gli occhi neri e lo faceva per vedere se era tutto apposto oppure qualcuno era rimasto ferito . Una volta in soffitta vide una nave spaziale e li dentro c’ era una ragazzina svenuta . Jenna prese un estintore e distrusse i vetri della nave spaziale che era a terra visto che per colpa dello schianto era stato distrutta la parte di sotto della nave . Jenna fece uscire la ragazza in tempo visto che poi la nave inizio a dire ” Protocollo di Autodistruzione ” . Jenna aveva tra le braccia Irisa e poi fece uscire tutti quanti dall’ edificio . In pochi minuti il palazzo fu distrutto e Irisa era sana e salva ma era svenuta e non sapeva dove era .

Irisa Prince viene salvata dai suoi genitori

defiance103-1

Irisa Prince quando perse la sua famiglia , la sua casa e i suoi amici aveva 10 anni e quello fu il giorno più brutto di tutta la sua vita visto che doveva rinunciare a tutto e sopratutto stare con la sua famiglia . I genitori di Irisa sapevano che il loro pianeta stava per essere distrutto e cosi presero Irisa che stava dormendo molto profondamente e la misero in una nave spaziale che era diretta verso il pianeta Terra . I suoi genitori decisero di mandare Irisa sulla Terra visto che nessuno l’ avrebbe cercata li sopra . Irisa non sapeva cosa stava succedendo , sapeva solo che stava dormendo molto profondamente . La madre di Irisa si chiamava Lorelai e con calma mise su figlia dentro la navicella , le mise la collana al collo . Il padre di Irisa si chiamava James aveva creato questa nave un anno fa perchè voleva viaggiare sulla Terra per vedere come era e se sarebbe stato un posto adatto per i Votan e le altre varie razze che c’ erano li su quel pianeta . Ma era troppo tardi e l’ unica cosa che si poteva fare era mettere Irisa su quella nave spaziale e mandarla sulla Terra . James e Lorelai diedero un bacio sulla fronte a Irisa e poi spedirono la nave sulla Terra . James e Lorelai poterono fare una cosa del genere per un buon motivo perchè loro avevano messo una protezione molto potente alla porta . Questa era una protezione antica Votan e avrebbe resistito il tempo per far partire la nave e farla andare li sulla Terra . Una volta partita la nave , la protezione fu distrutta visto che le persone che avevano creato la protezione , era stato preso dai nemici e lui tolse la protezione . James e Lorelai erano li faccia a faccia ai loro nemici , ma loro erano felici perchè avevano messo in salvo la loro unica figlia Irisa .

Beatrice Ferrante legge la Gazzetta dell’ Universo

molly-quinn-castle-promos-hd-wallpaper-24160

Beatrice Ferrante era all’ università secondo anno di Criminologia . Voleva essere come sua madre . Voleva essere una brava Detective che viaggia nel tempo , nello spazio e nei mondi e salva persona da qualunque pericolo . Ma per farlo doveva studiare per altri tre anni . Credeva che poteva fare subito il passo in avanti . Nel senso andare da sua madre e avere da lei il permesso di entrare dentro The District prima di finire l’ Università . Quando era libera da una lezione la Gazzetta dell’ Universo si aggiorno a tutti . Non solo a Beatrice ma anche agli altri . Le persone che avevano deciso di studiare Criminologia avevano scelto bene visto che l’ articolo parlava del Protocollo 51 A e B . I due dicevano che le persone che avevano preso la laurea in Criminologia . Quindi tutte le persone che si erano laureate in quel campo avevano la possibilità di entrare dentro The District . Beatrice lesse con calma l’ articolo e sussurro dentro di se – ho scelto bene . Visto che ho scelto Criminologia nel futuro posso entrare dentro The District , Grazie a Daniel Saintcall controllo i miei poteri . Adesso per entrare dentro The District mi serve solo la laurea in Criminologia . Visto che sono un genio ce la posso fare . Beatrice Ferrante aveva tutte le carte in regola per entrare in The District . Angela Ferrante non vedeva l’ ora di essere li e vedere Beatrice entrare dentro The District . Certo all’ inizio sarebbe divenuta una normale agente . Ma con il suo genio che allineava tutti i fili di un caso all’ altro sarebbe divenuta ben presto una Detective .

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: