Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Michele Neri Samantha The Justice

Inizio a sorvegliare Michele Neri

Michele Neri si alzava verso le 7 di mattina e faceva colazione e saluto sua figlia con un bel bacio sulla fronte e disse – Buon Giorno Principessa . Poi saluto la moglie e lui era già pronto per andare a lavoro . Lo segui con la macchina e lui in pochi minuti lui andò a lavorare nel suo ufficio e la sua segretaria che era bellissima e disse al suo capo – oggi ha 9 cause . Appena lui entro nel suo ufficio presi il mio telefonino e grazie ai miei poteri clonai il suo cellulare cosi potevo ascoltare ogni sua conversazione . Appena lui inizio i suoi casi entrai nel luogo dove lui lavorava e piazzai delle cimici e poi copia i suoi file nel computer tutto quanto con i miei poteri tranne per il fatto delle cimici cosi se succedeva qualcosa li io la potevo tenere sotto controllo . Dopo aver finito le 9 cause si fermo di più nel suo ufficio e mi stavo chiedendo per quale motivo , lui aveva finito le cause . Se io avessi finito il mio lavoro me se sarei andato a fare una cosa qual-asi . Lui aveva moglie e figlie e stava li dentro a non fare niente . Ada entro in macchina e mi vide che io avevo tutto per spiarlo e per capire quali erano le sue intenzioni . La mia attesa fu ripagata , lui prese il suo telefonino   e fece una telefona a sua moglie e disse – Senti amore io devo fare qualche altra causa e finirò davvero molto tardi , mi dispiace . Dopo aver fatto la telefonata lui se ne andò in un bar che si trovava sulla 19 strada e li era entrato per rimorchiare le donne e dopo tanti fallimenti lui riusci ad avere un appuntamento . Michele Neri si fece portare a casa della donna e loro due fecero sesso e lui dopo il sesso fatto con la donna mostro il suo lato cattivo . La donna gli diceva di fermarsi ma lui non lo faceva e poi lui la stava strangolando e io ero andato li e lo stavo fermando . Michele la stava uccidendo  perché voleva dire a tutti che era andata a letto con lui , la donna gli disse – adesso lo dirò alle mie amiche e a tutti quanti e la tua sarà a pezzi . Michele le disse – non lo puoi fare e io non te lo lascio fare e la donna che era davanti a lui – avanti fammi vedere che farai per non farmi parlare . Tu hai rovinato la vita alla mia amica Samantha e io rovinerò la tua  . Michele prese per terra una delle calze della donna e stava iniziando a ucciderla . Io allora decisi di intervenire e di fermarlo prima che uccidere tale donna . La donna che Michele Neri stava provando a uccidere era la sorella di Samantha ,che si era uccisa dopo che Michele Neri l’aveva violentata .