Categorie
Claire Saintcall Daniel Saintcall Deadsec Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri San Francisco

Claire Saintcall mi manda un messaggio

Ieri si è aperto il mondo di Deadsec e li Claire ha potuto capire molte cose su di loro e sulla loro missione. Noi tutti abbiamo pensato che i Deadsec ha creato questo problema ma in realtà loro sono un mezzo per arrivare alla verità cioè il mondo è stato corrotto da alcune persone e loro possono risolvere la situazione. Verso le 19 di sera mia sorella Claire da dentro al mondo di Watch Dogs 2 prese il suo cellulare e mi mando un messaggio che mi fece capire le intenzioni della Deadsec e di mia sorella Claire. Il messaggio era chiaro e molto preciso – mi sono sbagliata sulla Deadsec. Ho pensato che voleva uccidere la società o il mondo, ma invece vogliono farci vedere che alcune persone hanno condizionato altre persone e lo hanno fatto per rendere il mondo un posto oscuro e senza luce. Quindi mi sono unita a loro in modo definitivo e sto dando una mano a tutti i membri della Deadsec sopratutto a Marcus Holloway che vuole dare inizio a questa rivoluzione informatica. Mia sorella Claire non mi fece capire cosa significava o cosa voleva dare inizio, ma gli Hacker della Deadsec hanno deciso di far vedere a questo mondo che le persone sono corrotte e nella loro natura si sono abbassi a tale forza e poi hanno fatto quello che sanno fare meglio le serpi cioè hanno strisciato vicino agli altri e hanno reso cattivi pure loro. Marcus Holloway adesso fa parte di Deadsec e vuole far conoscere a questo nome in tutto il mondo e lo vuole per fare in modo che la verità possa uscire fuori e non che rimanga sottoterra. La Deadsec per fare una cosa del genere ha intenzione di controllare l’ intera città di San Francisco, solo per far uscire la verità cioè che il mondo è corrotto. Il sistema è corrotto e quindi pure le persone al suo comando e adesso stanno spargendo tale corruzione dentro a questo mondo pieno di persone

 

Categorie
Alina Conte Detective Negozio Casa San Francisco Scena del Crimine Serena Ricci

Serena Ricci

Skater_girl_by_tatareen

Serena aveva venduto uno skateboard a un nuovo skater che era alle prime e poi chiuse un attimo il negozio e lo fece per chiedere una cosa ad Alina . Sali in camera di Alina che prima era di sua figlia che ora era non c’ era più . Serena mise la mano sulla maniglia con calma e ed entro . Li vide Alina fare delle addominali serie da 10 . Alina si mise sul letto e inizio a stare li con le gambe all’ aria . Serena la vide li – ti vorrei fare una domanda ? . Alina sapeva che riguardava il piercing all’ ombelico – mi vuoi chiedere se lo avessi detto ai miei genitori . E la risposta e si . Forse si sarebbero arrabbiati perchè l’ ho fatto ma almeno lo avrei fatto perchè volevo io e non era perchè ero costretta . Prima di scendere e andare ad aprire il negozio – senti lo so che ti scossi qui di sopra senza fare nulla ma se ti metti addosso qualcosa mi puoi aiutare con il negozio . A te ti piacciono gli skateboard e poi cosi puoi conoscere dei nuovi skater . Forse nel futuro ti dovrai affrontare con loro . Alina scese dal letto con calma e apri l’ armadio che c’ era li e scelse i suoi vestiti che aveva ieri e poi scese con Serena . Serena mentre scendeva le scale con Alina – perchè volevi sapere se lo avrei detto ai miei genitori oppure no ? . Serena si mise alla casa e Alina con calma era andata a girare il cartello da chiuso ad aperto – vedi volevo capire che tipo di persona eri . Visto che dobbiamo passare del tempo insieme ti voglio conoscere meglio e cosi se diventiamo amiche tu puoi abitare qui con me . Alina vedeva che casa di Alina non era male e prima di abitare con Serena ci doveva pensare visto che doveva chiamare sua sorella maggiore che era a San Francisco ed era una detective  – certo mi piacerebbe vivere qui con te . Io non potrò più vivere in quella casa e anche se lo faccio sarei con mia sorella maggiore e senza nessun altro . Conosciamoci meglio e poi ti dico se voglio abitare con te . Serena voleva sapere perchè di quel pensiero – perchè ci devi pensare ? . Alina si mise vicino a Serena che era li alla cassa pronta a prendere uno skateboard o al suo cliente tutto quello che gli serve per aggiustare il suo skateboard . Alina decise di dirlo visto che Serena non amava nè i segreti e nemmeno le bugie – vedi io a San Francisco ho una sorella maggiore che è una Detective della Omicidi e quindi prima di dirti si devo prima liberarmi dei Cyberman e poi devo vedere se devo lasciare questo paese e andare a San Francisco . Ci devo pensare e tu devi attendere . Serena vide che nella cassa c’ erano tutti i soldi – io aspetterò . Non ti metto fretta dopotutto la decisione spetta a te . Se vuoi ne parliamo stasera durante il nostro pigiama party .