Categorie
2013 Aqua Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Kratos Mondo Pandora Parlare con Kratos Pioners 5 Racconto Sarah la Fenice Rossa Sistema Solare Spazio Tempo Universo

Parlo con Kratos di alcune cose

Era da un pò di tempo che volevo fare un discorso con Kratos , per tutti lui era morto e io facendogli usare questa cosa volevo farlo diventare qualcosa di migliore . Allora andai da lui che si stava allenando come al solito , con molta intesita , lui non voleva smettersi allenarsi perchè non sapeva mai quando il suo prossimo avversario sarebbe arrivato . Io dissi a Kratos – ti devo parlare di alcune cose che ti riguardano , Kratos mi disse – è di cosa vuoi parlarmi ? , io risposi a lui stostenendo il suo sguardo – tu per il mondo intero sei morto , anche per gli dei dell’ olimpo , quindi perchè non utilizzare questa faccenda che tu sei morto per far cambiare , per trasformarti in una cosa buona . Di far uscire sia il lato buone con le persone che ti trattano bene , ma cerca di utilizzare il tuo lato più cattivo contro i tuoi nemici , perchè in questo mondo ci sono persone che ti alcune volte ti aiutano e altre invece cercano di ucciderti e alcune volte fanno vedere il lato peggiore . Poi Kratos mi guardò e disse – devo vedere se ci riesco a far uscire il lato positivo che dici che è dentro di me , perchè è dura io ho ucciso gli dei dell’ olimpo e l’ ho fatto per vendetta ma adesso io con pò di aiuto posso diventare qualcosa di migliore qualcosa di buono , anche se mi ci vorrà tanto ci riuscirò . Poi Kratos vide al mio collo un medaglione , tutto all’ esterno  era d’ oro e c’ era una gemma e mi chiese – cos’ e quel medaglione ? , io risposi -riguarda quello che è successo al mio pianeta natale Maraxus e quello che è successo al mio popolo . Kratos chiese – cosa è successo al tuo popolo e al tuo pianeta ? , io lo guardai e gli dissi – il mio pianeta e il mio popolo non ci sono più sono stati distrutti dai Distruttori , mostri senza emozioni , volevano uccidere e hanno uccisono tutti quanti tranne me e mia sorella , io però lo shock di quello che è successo l’ ho subito due volte , perchè c’ e una cosa che non ho detto a Sarah la Fenice Rossa , io ci sono stato li e ho cercato di fare tutto il possibile per fermare tutti quei morti e la distruzione del mio pianeta , ma niente non c’ e l’ ho fatta . Kratos disse – pure io ho fatto qualcosa di molto grave e per colpa delle Furie e di Ares non ho potuto fare niente per impedirlo . Io dissi a Kratos prima di andarmene – tra tre 3 giorni noi andiamo in cui alcuni posti per migliore l’ equipaggiamento di tutti , ma miglioriamo anche i tuoi vestiti e altro . Kratos disse – quindi ci porterai in mondi che noi non abbiamo mai visto ? e io dissi – si , questo lo devo ancora a Pandora ed Aqua . Comunque adesso vado , salutai Kratos e me ne tornai in camera mia per cefcare di capire chi sono i nuovi nemici di Faith Connors nel suo nuovo universo che è stato modificato pochi giorni fa .

Categorie
2057 Cacciatori di Stelle Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Pioners 5 Racconto Sarah la Fenice Rossa Sistema Solare Stella Storia Universo

Sistema Solare Pioners 5

Oggi vi parlerò del sistema solare pioners 5 , questo sistema solare ospita moltissimi pianeti , stelle che nascono , crescrono e muoiono . Tra i molti pianeti possiamo dire che c’era pure il mio Maraxus , un pieneta bellissimo , adesso non racconto niente perché lo farò nel racconto che sto facendo nel quale parlerò di moltisime cose , avvenimenti che successi a me e a mia sorella . Come abbiamo incontrato Sarah la Fenice Rossa , quale era il mio rapporto con i miei poteri e molto altro . In questo sistema solare vivonano il popolo della Fenice , provenienti dal pianeta Fenix . Il Pianeta Fenix era talmente bello , era come il sole , solo chi ha dei superpoteri può resistere alla terramperatura del suo pianeta , visto che è come il sole . Anche se un essere umano riuscirebbe ad arrivare li dentro morirebbe quasi subito per colpa non solo del calore che si trova li ma anche per un campo di forza che non è un normale campo di forza , ti fa alcune domande e se non rispondi bene alle sue domande lei quella che protegge il pianeta da tutti ti distrugge senza nemmeno darti il tempo di dire ho sbagliato . Da quello che mia ha raccontato Sarah la Fenice Rossa , regina di quel pianeta il pianeta era bellissimo , c’ erano posti bellissimi e cose incredibili da guardare per esempio uccelli di fuoco di molti tipi e alcune cose erano belle altre molto brutte come per esempio mostri da sconfiggere . Io queste cose non le ho potuto vedere di persona perché il suo pianeta come il mio è stato distrutto . Tra i vari pianeti che ci sono li , ci sono Marek 5 , un pianeta tutto quanto fatto di ghiaccio , poi c’ e il pianeta Canyon 5 e altri pianeti . Un ‘ altra caratteriza quel sistema solare una stella molto grande e molto bella , tanto bella che quando la vedi resti senza parole questa stella fu nominata come la persona che la scopri cioè Oberon Pioners 5 , si chiamava cosi perché pure i suoi fretelli erano popolari nell’ universo per aver fatto grandi cose e aver fatto grandi scoperte . Pure lui voleva fare la differenza però quando la scopri fu attaccato da dei caccatori di stelle loro andavano alla ricerche di stelle e dare a quelle stelle il loro nome  . Quando la sua famiglia scopri l’ accaduto andarono alla ricerca di quei criminali , li sconfisserò e poi dopo aver salvato il loro fratello lo aiutarono a dare il suo nome a quella stella . Mentre era con i suoi rapitori lui lottava un sacco , non si arrendeva mai neanche una volta perché è quello che gli avevano imparato nella sua famiglia di non arrendersi mai neanche se era stato catturato da dei criminali o altro .Suo padre gli diceva sempré ” Le Cose non si ottengono senza lottare , si ottengono combattendo e affrontando tutte le sfide che la vita ti para davanti a te ” . Da quel giorno tutti sapevano che quella è nota con il nome di Pioners 5 e quel nome era il nome azzecato per una stella , un nome forte per una stella splendida e incredibili che ogni volta la guardavi ti faceva restare senza fiato dalla sua lucentezza e dal suo splendore . Tutto questo che vi sto racconto è avvento il 23/06/2057