Lisa disegna il suo tatuaggio perfetto

Lisa

Lisa prima di mettersi seduta li su quella panchina a Milano verso il 29 Settembre del 2011,  l’ anno precedente lei si era seduta al bar e si era messa un capello in testa per non farsi riconoscere visto che non voleva essere presa e riportata a casa. Lisa aveva capito che la sua famiglia era pazza visto che invece di crederle sulla parola dopo aver visto cosa era capace di fare, invece l’hanno presa e le hanno bloccato tale ricordo e cosi lei non si ricorda di aver avuto dei poteri e quindi non si ricorda nemmeno come li può usare. Lisa si mise seduta all’ ultimo tavolo, prese il suo blocco da disegno e poi prese una matita. Una volta messo tutto sul tavolo inizio a concentrarsi per ricordare cose aveva visto nel suo sogno. Se lo voleva ricordare perchè era un sogno stupendo e faceva vedere un raggio di sole molto diverso dagli altri cioè un raggio di luce fatto di magia ed era incredibile. Lisa se lo ricordo guardando il sole e poi una volta presa la matita con la sua mano sinistra inizio a disegnare il sole, tutto attorno ci disegno una scia viola e dentro al tatuaggio ci scritte la parola ” Magic Girl “. Su quel blocco da disegno di creo il tatuaggio perfetto per lei e lo fece per fare in modo che se i genitori l’ avessero ripresa lei grazie a tale disegno, si poteva ricordare tale sogno e cosi lei sapeva che il suo viaggio non consisteva nell’ essere una persona normale, ma una persona con dei poteri. Lei decise di farlo visto che oramai era stanca delle regole della sua famiglia. Lei aveva detto la verità visto che la prima regola per loro era ” dire sempre la verità “. Lisa lo aveva fatto e invece di crederle, le hanno strappato via di dosso la magia e il ricordo più bello che lei avesse. Lisa ha deciso di mettersi questo tatuaggio vicino al cuore e lo ha fatto di sua spontanea volontà. Questa che vedete qui sotto è solo una parte del tatuaggio di Lisa, visto che è una sua creazione e nessuna l’ ha potuta vedere e Lisa non l’ha mostrato a nessuno. Quindi io vi posso far vedere solo una parte della sua opera d’ arte.

tattoo sole

 

Tatuaggio di Helena Saintcall

Helena SaintcallMia madre Helena anche se vedeva una cosa sconosciuta non si metteva paura di niente visto che lei non era solo una Dominatrice di Poteri ma era anche un Cavaliere Jedi . Alexander l’ aveva fatta diventare cosi non avesse paura di niente e di nessuno . Tutti su Maraxus avevano paura di questi piccoli uccelli con le piume nere e adesso tutti sapevano che erano Messaggeri della Morte . A mia madre interessavano davvero molto quelle creature alate perchè erano belle , incredibili e magiche visto che possono passare da una dimensione a un altra . Mia madre per far capire alla Morte e a questi animali che non li temeva si tatuo dietro le spalle un corvo celtico e tutto per essere protetta durante il sole e la notte . Mia madre se lo fece senza nessuna paura visto che lei era protetta da questa protezione celtica e se lo fece perchè voleva capire tutto su questo animale che era riuscito a sopravvivere fino a qui . Helena voleva capirlo , era curiosa più che mai e non voleva fermarsi a questo , voleva capire come si metteva in comunicazione con la Morte . Tutti sapevano che il corvo poteva comunicare con la morte ma mia madre lo voleva sapere a tutti i costi .

BWraven

Tatuaggio della Fenice di Jenna Prince

fenice_lato_donna

Jenna Prince se lo fece uno sulla schiena e uno sul fianco vicino all’ ombelico . Lo fece per ricordarsi di quello che aveva perso nella vita , ma anche di quello che aveva ottenuto cioè una famiglia li dentro l’ Orfanotrofio . Jenna Prince se lo fece fare senza urlare e senza muoversi . Da quando si era fatta questi due tatuaggi , lei era divenuta una nuova Jenna Prince che era pronta a non farsi mettere i piedi in testa da nessuno . Jenna si fece tatuare sulla schiena e qui sul fianco la fenice perchè era il suo animale fantasy preferito . A Jenna piaceva davvero molto visto che voleva essere come lei , cioè volare attraverso il fuoco e attraverso ogni cosa e riuscire a non perdere nulla . Jenna Prince ogni giorno vedeva quei tatuaggi con orgoglio e cosi poteva ricordare quello che aveva perso ma anche quello che aveva ottenuto li dentro la sua vecchia casa . Jenna Prince una volta fatti fece una promessa cioè ” non me li toglierò mai visto che adesso fanno parte di me , ma sopratutto sono una donna nuova grazie a essi ” . Questa era la promessa che aveva fatto Jenna a se stessa . Voleva far vedere a tutti quanti che era una persona nuova e che era uscita dalla depressione . Una volta uscita da li andò li all’ orfanotrofio e si presento come una tutrice per questi ragazzi .

Jenna Prince si fa un tatuaggio

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Jenna Prince quando aveva perso Jeremy , era caduta in un stato di depressione , qualunque cosa facesse Phil non la tirava su di morale , anzi la faceva peggiorare . Allora Jenna ruppe il suo loro matrimonio senza pensarci due volte . Stare con lui era troppo doloroso e portava alla mente ricordi molto dolorosi . Jenna Prince aveva avuto una famiglia e quando la perse non ce la faceva più . Jenna Prince quando era caduta in questo stato di depressione stava li vicino alla finestra e stava cercando uno scopo per non morire e vivere ancora . Un giorno li nella finestra vide un sacco di bambini che erano li radunati vicino a un orfanotrofio . Jenna lo conosceva molto bene , lei era nata li dentro e quindi sapeva che li c’erano un sacco di bambini pronti a cercare qualcuno . Jenna vedeva che li per terra c’ era del sangue . Sulle strade c’ era sangue e tutto perchè una donna si era suicidata li in mezzo alle strade . I bambini erano molto infelici e allora Jenna decise di fare un qualcosa . Jenna Prince decise di farsi prima un tatuaggio per far capire a tutti che non sarebbe più vacillata . Che lei da quel giorno sarebbe divenuta una figura materna per quei bambini . Il tatuaggio che si fece fu quello della fenice e se lo fece dietro la schiena . Davanti a lei era quel negozio di tatuaggi . Ci andò li decise come non mai e se lo fece fare sulla schiena . Li dentro non si mise paura . Resto li ferma immobile come una statua e si fece fare tale tatuaggio sulla schiena .

Pandora mi rivela un segreto su questo tatuaggio

pandora_black_vicino_al_vaso_by_dominatoredipoteri-d3j5riv

Una volta che io avevo detto a Pandora di non dire questa cosa a nessuno , lei si abbasso la manica della camicia . Prima di scendere su quel pianeta e vedere cosa aveva fatto William Villengard non solo alla sua casa ma anche alla casa delle persone che ci vivono li sotto . Pandora si mise davanti a me – ti devo dire una cosa su questo tatuaggio ? . Io mi fermai e lasciai parlare Pandora – certo , fai pure . Io sono qui e ti ascolto . Pandora prese fiato e poi mi guardo li vicino ai comandi senza muovere un dito o andare vicino a una dei tre schermi , ero li fermo e pronto ad ascoltare tutto quello che dicevo la piccola Pandora  – vedi questo tatuaggio non c’ e solo io ma tutti i figli di Zeus ce l’ hanno . Tutti quanti ce l’ hanno . E serve per far capire agli altri dei che noi siamo i figli di Zeus . Da quello che mi ha detto mio padre in persona sono invisibili e sono qualcuno che vede attraverso la Foschia o chi ha gli occhi della Fenice o altre abilità oculari possono vedere questo tatuaggio e cosi capire che io sono la figlia di Zeus . Quindi credo che pure Kratos o Ercole ce l’ hanno . Non so esattamente dove sta il loro tatuaggio , ma ce l’ hanno e cosi possono essere riconosciuti come Figli di Zeus . Dopo aver ascoltato quelle informazioni sul tatuaggio , io e Pandora ci preparammo a scendere da questo pianeta per vedere cosa aveva fatto William Villengard

Alyssa Saintcall fa un tatuaggio a Claire

Karen-Gillan-London-Film-Comic-Con-July-9th-2011-matt-smith-and-karen-gillan-23711108-500-650

Claire aveva saputo dal mio capo che per andare da questi hacker doveva avere un nuovo tipo di look . Un look più underground , un look più da hacker e non da poliziotta . Claire sapeva esattamente come avere questo nuovo look cioè andare da nostra sorella Alyssa visto che lei è una grande in quel campo . Ma è molto brava anche a fare dei tatuaggi molto belli e fantastici . Mia sorella Alyssa nel 2011 stava creando un look adatto per la piccola Pandora che non aveva niente da mettere . Poi arriva Claire Saintcall dietro le spalle di Alyssa – come va sorellina ? . Alyssa si fermo un attimo e vide Claire nello specchio e andò ad abbracciarla . Una volta abbracciata Claire andò subito al dunque – vorrei che che tu mi facessi un tatuaggio molto bello sul petto . Ho già fatto su un foglio il tatuaggio che voglio . Me lo puoi fare . Alyssa sapeva che a Claire serviva quel tatuaggio se no non sarebbe venuta li cosi . Alyssa prese il foglio che era li sulla sua scrivania e vide il tatuaggio . Poi andò in un altra stanza con Claire . Li c’ era uno studio adatto per questo genere di cose

Alyssa doveva restare in piedi e Claire invece seduta su questa sedia . Claire lo voleva sul petto sopra le tette , cosi si dovette togliere maglietta , reggiseno e stare ferma il più possibile e cosi far lavorare Alyssa . Alyssa era molto forte e sapeva sopportare il dolore e in pochi minuti fece un tatuaggio bellissimo li sul petto di Claire . Claire si vide allo specchio e vide che il tatuaggio era molto bello e ben fatto . Claire non andò via cosi presto visto che voleva un altra cosa da nostra sorella Alyssa cioè un look da hacker molto bello e molto underground .

Tatuaggi di Serena Rossi

Wiki-background

Serena Rossi voleva da sempre un tatuaggio ma ogni volta i suoi genitori dicevano no e non volevano sentire nemmeno l’ argomento . Una volta in camera sua prese il telefonino e si lamento con Eric – non è giusto . Non mi vogliono far fare un tatuaggio . Eric aveva un segreto che non disse a nessuno nemmeno a Serena e sarebbe a lui era un veggente . Ogni tanto nelle sue visione vedere simboli strani e ne vide una magnifico e adatto per Serena . Per quel simbolo aveva pensato a lei e a nessun altra . Una volta che era arrivata il giorno della sua laurea Eric si avvicino ai genitori di Serena – vi posso rubare vostra figlia per un pò . Eric se la porta via e andarono in macchina insieme al negozio di tatuaggi . Una volta arrivati li dentro Serena pote aprire gli occhi e quando vide il negozio di tatuaggi diede un bacio sulle labbra a Eric e poi entrarono . Eric fece vedere il simbolo e Serena e lei vide che era magnifico . Serena se lo fece fare e non fece nessun capriccio . All’ inizio il tatuaggio non le fece niente per un mese ma poi a un certo punto dentro di lei si attivarono dei poteri che erano sopiti dentro di lei . Serena nascose questo segreto visto che non sapeva cosa avrebbe detto Eric e quindi lascio perdere .

 

Daniel Saintcall

250px-AidenRender

Avevo corso e non aveva detto niente ad Alina Conte . Non avevo detto il mio nome e cosa faccio per vivere . Avevo corso per salvarle la vita da queste creature fatte d’ acciaio e di umani che mi ero dimenticato di dirle alcune cose . Dal negozio casa di Serena Ricci mancava ancora molta e per questo decisi di dirle almeno il mio nome e quello che per vivere . Io mentre eravamo bloccati nel traffico – io sono Daniel Saintcall e tu sei ? . Alina mi tese la mano – io sono Alina Conte piacere di conoscerti . Alina mi guardo dall’ alto in basso e capì subito una cosa – sei un agente di polizia . Io la guardai negli occhi – si . Veramente sono un Detective . Io dalla mia tasca destra della mia giacca interna presi il mio distintivo e lo mostrai ad Alina . Lei lo prese in mano e vide che era vero e autentico e prima di ridarmelo – cosa è The District ? . Io ero li che feci un più avanti la macchina cercando di non sbattere contro le altro auto – Quella è la polizia per cui lavoro . Si occupa dei problemi che ci sono nel tempo , nello spazio e nei mondi . Io ne faccio parte e quando ho visto che li da stava succedendo qualcosa sono intervenuto . Ho visto che ti serviva aiutato e io l’ ho fatto . Ma non ho ancora finito di proteggerti prima li devo mettere in fuga una volta per tutte .  Prima che io dicessi queste cose ad Alina Conte , senti dentro la mia testa la voce molto forte di Ada Knight – il fatto che tu corri questo è sicuro . Lo fai sempre . Non dimenticare di dire alla ragazzina che pure io l’ ho salvata oppure vengo li e lo faccio da sola . Alina era li e mi vide parlare con qualcuno – con chi stai parlando ? . Io stavo e tenevo gli occhi fissi sulla strada – pure le persone che erano con me e che ti hanno salvato la vita fanno parte di The District . Io ho dei poteri e uno dei quali e la telepatia e adesso sto parlando con la mia collega Ada Knight . Dopo la conoscerai . Alina non era convinta del fatto che io avevo la telepatia – non ci credo che tu c’ e l’ hai . Se c’e l’ hai dimmi una cosa su di me che gli altri non sanno . Io ci misi pochissimo ad entrare dentro la sua mente – due anni fa ti sei un tatuaggio sul seno destro ed era un teschio messicano e da li ti sei presa lo skateboard con quel disegno . Alina vide che io dicevo la verità e non mentivo . Alina era impressionata – quindi lo sai fare davvero . Quali altri poteri hai ? . Io la guardai in faccia e vide che era felice di sapere cose del genere e io le dissi – non te li posso mostrare adesso . Te li faccio vedere più tardi .

 

Tatuaggio di Serena Ricci

Una volta conosciuta affondo vidi che a Serena Ricci non piacevano le pistole o se le doveva usare solo per difesa personale . Se le doveva usare le avrebbe usato per togliere l’ arma al nemico ma non per uccidere . Uccidere non faceva per se e non lo voleva mai fare . Io vedevo che faceva sfide di skateboard con  molte persone e vinceva . Ogni volta sapeva vincere una sfida con un bel sorriso sul volto . Ma Serena Ricci in ogni angolo di quella città nota come Milano fu riconosciuta da tutti per dire una frase dopo ogni vittoria ” Adios Amigo/a” . Quando diceva che qualcuno aveva perso metteva la mano come per puntare una pistola e indica il perdente e poi diceva con una molto forte e chiara ” Adios Amigo ” . Io ogni volta che lo dicevo non era felice visto che era un offesa . Quando lo dicevo stavo li vicino a lei visto che uno dei suoi rivali poteva prendere la tavola di skateboard e spaccargliela in faccia cosi non poteva dire più quella frase . Io ero li pronto a usare la mia pistola per togliere dalle loro mani la tavola e cosi non far prendere a Serena una batosta da una delle sue parti del corpo e io le avrei detto – non lo devi dire più . Certo è nel tuo stile ma se lo dici ogni volta i nemici come oggi ti spaccheranno la loro tavola sul naso o su altre parti del corpo . Ma Serena Ricci non mi dava ascolta . Serena Ricci il giorno dopo decise di prendere e di farsi un tatuaggio con una pistola , alcune rose e la scritta ” Adios Amigo ” sul seno sinistro . Serena me lo fece vedere per primo – secondo te è bello . Io ero li dall’ altra parte del bancone dove c’ era la cassa – questa è stata una idea stupida . Non dico che il tatuaggio non è bello ma già dirlo da solo fastidio poi vedertelo li sul seno sinistro darà più fastidio . Serena era li con la sua testa dura come il cemento armato – io lo tengo e se agli altri non piace non posso farci niente . Questo è il mio stile e io me lo tengo . Oramai Serena se lo era fatta e io non potevo fare nulla per farle cambiare idea

download

Tatuaggio Old School di Serena Ricci

Io conoscevo molto Serena Ricci e sapevo che uno dei suoi fiori preferiti era la rosa rossa . Tutte le persone che la conoscevano sapeva che lei dentro al negozio oltre agli skateboard aveva anche delle belle rose rosse erano fresche e profumate come non mai . A Serena piacevano e le annaffiava sempre e piacevano a tutte le persone li dentro . Tutte le donne che entravano nel suo negozio stavano attenti alle rose di Serena e facevano in modo che restavano in vita . Una cliente però le ruppe e caderono a terra . Non lo fece in modo accidentale lo fece apposta . Quella era un rivale di skateboard di Serena e dentro di lei c’ era una grande rabbia non solo per essere stato battuto ma per aver perso contro una donna . Io ero li nel negozio e misi le rose apposta con i miei poteri . Io ero li che vedevo che Serena era felice di vedere che grazie a me le sue rose erano tornare come nuove – grazie Daniel . Fu allora che mi venne una idea – Serena che ne dici di tatuarti un roseto sul fisico . Un vaso si può rompere , i fiori possono appassire ma se sono sul tuo corpo porti su di te il fatto che ti piacciono le rose . Serena vide che l’ idea non era male e cosi si fece un bel roseto sul fianco . Era bellissimo ed era old school . Cioè era bellissimo e le era stato fatto da uno delle vecchia scuola uno che sapeva fare dei tatuaggi bellissimi .

roseto-sul-fianco-tattoo-old-school

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: