Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Uscita del nuovo universo di Fast and Furios 7

Ore 9:24 

Ero andato nell’ Universo di Fast and Furios e avevo scoperto nuove informazioni e non ci potevo credere che dopo quello che è successo vogliono ancora aprire questo universo . Se fosse stato per me l’ avrei chiuso e non l’ avrei fatto , ma invece c’ ma è adesso questo nuovo universo verrà aperto .  L’apertura del nuovo universo di Fast and Furios 7 è stata spostata , prima era il 11 luglio del 2014 ma per alcune cose che non sono andate come sono andate . Adesso questo nuovo universo vedrà la luce del sole verso 10 aprile del 2015. Speriamo che nessun altro si faccia male e nessuno perda la vita e anche se Paul Waker colui che ha dato vita a Brian Brian O’Conner . 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Fast and Furious 7 rinviato ma non cancellato, la Universal non abbandona il film

In una tragica successione di eventi Paul Walker è morto in un incidente d’auto lo scorso sabato all’età di 40 anni, l’attore era nel bel mezzo delle riprese dell’ultimo sequel del franchise Fast & Furious 7.

La produzione era in pausa per tutta la festa del Ringraziamento, con le riprese che avrebbero dovuto riprendere ieri. Universal Pictures ha tenuto una riunione di domenica per discutere lo stato del film. Con la maggior parte del film già girato lo studio ha deciso di ritardare la produzione, ma anche annunciato che il film verrà terminato. In alto potete vedere l’immagine pubblicata dallo studio per ricordare l’attore.

Nel frattempo Vin Diesel sulla sua pagina ufficiale di Facebook ha postato la foto che vedete in alto accompagnata dal seguente messaggio:

Vivere nei cuori che ci lasciamo alle spalle non è morire.

Thomas Campbell .

Pablo, vorrei che tu potessi vedere il mondo in questo momento…e il profondo impatto che la tua vita piena ha avuto su di esso, su di noi…su di me…

Io ti amerò sempre Brian, come il fratello che eri…sullo schermo e fuori.

Diesel si è recato personalmente sul luogo dell’incidente per una veglia privata, con i membri della famiglia e alcuni dei membri del cast. Sul posto sono giunti anche centinaia di fan che si erano radunati lì per tutta la giornata, ma sono stati allontanati dallle autorità. Vin Diesel si è rivolto ai fan dal microfono dello sceriffo:

Resterà con me per sempre. Volevo solo dire grazie per essere venuti qui e aver dimostrato a quell’angelo in cielo quanto lo apprezziate.

Universal Pictures ha anche annunciato oggi che una percentuale dei proventi della prossima versione di home-video di Fast & Furious 6 saranno devoluti all’organizzazione non-profitReach Out WorldWide Fondata da Paul Walker, una rete di professionisti pronti a supportare ed aumentare le competenze locali in location colpite da catastrofi naturali al fine di accelerare i soccorsi. Walker ha fondato l’organizzazione dopo aver assistito alle carenze e ai ritardi nei soccorsi a seguito del terremoto di Haiti del gennaio 2010.

Donna Langley, presidente di Universal Pictures, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Con la scomparsa di Paul, il mondo ha perso un uomo che ha passato una gran parte della sua vita al servizio degli altri. Condividiamo nel profondo il dolore dei suoi familiari, amici e degli innumerevoli fan che lo amano. Manteniamo viva la memoria di Paul e onoriamo la sua eredità attraverso il continuo sostegno alla Reach Out WorldWide, l’organizzazione no-profit da lui fondata per dare speranza a chi deve ricostruire dopo aver sperimentato disastri naturali.

Fast & Furious 6 sarà disponibile in nord America in Blu-ray, DVD, copia digitale e On Demand dal prossimo 10 dicembre. La famiglia di Paul Walker ha chiesto che al posto di fiori o altri doni, le donazioni siano fatte per sostenere l’organizzazione di Walker.

Per saperne di più sulle iniziative di Reach Out WorldWide o fare una donazione diretta potete visitare questo LINK.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Fast and Furious 7 – dopo la morte di Paul Walker stop alle riprese a tempo indeterminato

Fonti vicine alla produzione riferiscono che la maggior parte degli attori e la troupe erano in procinto di volare ad Atlanta questo fine settimana per riprendere le riprese martedì per poi far tappa ad Abu Dhabi per continuare la produzione, ma è chiaro a quest punto che ogni programma è saltato.

La Universal, lo studio dietro al film, non ha annunciato quando o se inizieranno le riprese di nuovo, ma a quanto riporta il sito TMZ alcune delle principali star del film sono troppo sconvolte per lavorare.

A quanto riporta la fonte la maggior parte delle scene di questa settimana erano incentrate su Walker, quindi, anche se la Universal decidesse di andare avanti avrebbe bisogno di una corposa riscrittura del copione.

In definitiva il più grande ostacolo al completamento di questo settimo film potrebbero essere gli attori e lo shock subito in seguito alla tragica scomparsa dell’amico e collega, a quanto pare nessuno ha intenzione per il momento di pensare al film.

Le riprese di Fast & Furious 7 erano a meta strada al momento del tragico evento, quindi la Universal ha deciso che la produzione del film sarà rinviata a tempo indeterminato per dare gli amici di Walker, ai suoi familiari e ai colleghi di lavoro il tempo di metabolizzare il lutto.

Nel frattempo i produttori e il regista James Wan cercheranno di capire come procedere senza uno dei protagonisti del film. Sembra che la momento il futuro di Fast and Furious 7 sia oltremodo incerto, Wan attualmente non avrebbe alcuna idea di come come la sceneggiatura o la produzione saranno alterate, idem su uno slittamento della data di uscita attualmente fissata all’11 luglio 2014.

Chiaramente stiamo parlando di un personaggio centrale all’interno del film importante quanto quello di Vin Diesel, ora sarà da capire in che modo le scene già girate verranno utilizzate e come spiegare la scomparsa del personaggio dal film, tutto dovrà essere fatto prima di tutto nel rispetto del lavoro di Paul Walker e poi dei fan.

 

Categorie
Cinema Film ipad iphone Mondo Notizie Notizie dal Mondo Richard B. Riddick Vin Diesel

Qualche nuovo dettaglio su Riddick: The Merc Files

Svelato qualche giorno fa con il trailer che potete vedere di seguito, Riddick: The Merc Files è un nuovo titolo ispirato alla trilogia cinematografica The Chronicles of Riddick che sarà disponibile da domani 20 settembre.

Per la prima volta, però, un episodio del franchise non verrà curato da Starbreeze e uscirà solo per dispositivi iOS.

Il gioco, uno stealth touch-based ambientato nell’universo di Riddick e legato ala trama dell’ultimo film, è il risultato della collaborazione tra Tigon Studios di Vin Diesel e Gaming Corps, un nuovo studio fondato nel dicembre 2012 ad Uppala, Svezia da Nicklas Dunham e Jens Larsson; guarda caso, due ex Starbreeze.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Fast and Furious 7 – 8 e 9: torna Lucas Black

Un nuovo James Bond. Con la saga Fast and Furious in casa Universal hanno davvero trovato una gallina dalle uova d’oro, tanto dall’essere tornati sul set a tempo di record per il settimo capitolo e aver già pianificato l’ottavo e il nono. Esatto, avete letto bene. Fast and Furious andrà avanti almeno fino al numero 9.

Tutto questo perché Lucas Black, protagonista del capitolo sicuramente meno fortunato, The Fast and the Furious: Tokyo Drift, uscito nel 2006, tornerà nella squadra per girare non solo il settimo, diretto per la prima volta da James Wan, ma anche i due successivi.

Black, ovviamente, riprenderà il proprio ruolo, quello di Sean Boswell. Il perché di questo ritorno è facile da intuire. Tokyo Drift, sebbene sia uscito nel 2006, precede dal punto di vista temporale Fast & Furious 6, uscito nel 2013. Al suo fianco l’attore troverà Vin Diesel, Dwayne Johnson, Paul Walker, Jason Statham, Tyrese Gibson, Tony Jaa, Kurt Russell, Djimon Hounsou e Nathalie Emmanuel, per una produzione partita in questi giorni, tra Los Angeles e Atlanta. L’uscita al cinema? 11 luglio 2014.

Con 6 film girati in 12 anni, il franchise Fast and Furious è riuscito ad incassare la bellezza di 2 miliardi e 380 milioni di dollari in tutto il mondo, homevideo escluso, esplodendo letteralmente con gli ultimi due rivoluzionari capitoli. Di fatto in grado di tramutare la saga in qualcosa di infinito e decisamente redditizio.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Nuovo franchise sci-fi in arrivo per Vin Diesel: ecco Soldiers of the Sun!

Tra pochi giorni uscirà in Italia Riddick, il terzo capitolo delle avventure del personaggio interpretato da Vin Diesel in The Chronicles of Riddick e Pitch Black. Arriva però notizia di un nuovo potenziale franchise fantascientifico per la star di Fast & Furious.

L’Hollywood Reporter svela che l’attore sarebbe in fase di casting per il ruolo da protagonista in Soldiers of the Sun, pellicola originale basata su uno script di Arash Amel (Grace of Monaco) e su cui Universal Pictures punta come nuovo potenziale saga sci-fi. Lo studio vuole tornare a collaborare con la star dopo l’enorme successo della saga di Fast & Furious (a breve in fase di riprese il settimo film).

Ambientata (ovviamente) in un futuro post-apocalittico, Soldati del Sole racconterà la storia di un gruppo di soldati che si deve battere contro gli Orcs, una terribile razza aliena, mentre sono alla ricerca di una leggendaria città messicana costruita interamente d’oro. Storia e fantascienza unite a quanto pare, ma non si sa nulla di più per ora: vi terremo aggiornati!

Ricordiamo che solo pochi giorni fa Vin Diesel è stato ufficializzato come voce di Groot, uno dei personaggi realizzati in CG del nuovo cinecomic Marvel Studios Guardians of the Galaxy.

Riddick, scritto e diretto dal creatore del franchise David Twohy, uscirà invece nel nostro paese in anteprima mondiale il 5 settembre prossimo. QUIpotete vedere il recente e definitivo trailer italiano.

 

Categorie
2013 Marvel Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Vin Diesel sarà Groot in Guardians of the Galaxy?

Vin Diesel durante questi ultimi mesi aveva lasciato intendere di avere trattative in corso conMarvel per un ruolo ancora da definire, annuncio che è stato ribadito anche al panel del sequelRiddick tenutosi lo scorso mese al Comic-Con di San Diego.

Sempre al Comic-Con erano partite le ipotesi e si erano fatti i nomi di Vision o Thanos, ma Diesel aveva informato i fan che ci sarebbero state novità alla fine del mese e ora a metà agosto l’attore sembra abbia svelato l’arcano…oppure no?

Sulla sua cliccatissima pagina Facebook (che ha più di 45 milioni di “Mi piace”) Diesel ha cambiato la sua foto di copertina inserendo “Groot”, uno dei membri del team Marvel dei Guardiani della galassia.

Groot, per chi è a digiuno di fumetti, è un gigantesco albero antropomorfo senziente di origine extraterrestre che di solito nei fumetti pronuncia solo il suo nome.

C’è però il fatto che non si è fatto parola del casting di Diesel in Guardians of the Galaxy durante l’expo Disney D23 tenutosi questo fine settimana, il che fa supporre che tra l’attore e lo studio non ci sia ancora un contratto firmato.

Nel frattempo Diesel ha cambiato di nuovo la sua foto di copertina (che al momento in cui scriviamo si può comunque vedere nel nostro articolo e anche nella colonna destra della pagina Facebook).

Naturalmente non c’è nulla di ufficiale e questo potrebbe essere tutto un depistaggio della Marvel e Diesel per mantenere ancora un po’ i fan sulla corda.

Vi terremo informati su eventuali sviluppi (o smentite) e vi ricordiamo che se volete sono disponibili i resoconti dei panel Comic-Con 2013 di Guardians of the Galaxy (uscita 1° agosto 2014) e Riddick (uscita 5 settembre 2013).

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Richard B. Riddick Vin Diesel

Riddick – Il primo spot tv col combattivo Vin Diesel

Uscirà tra due mesi nelle sale americane Riddick, ossia il film in cui Vin Diesel torna a vestire per la terza volta i panni dell’eroe del titolo: il criminale che si aggira nello spazio e che abbiamo conosciuto negli anni passati in The Chronicles of Riddick e Pitch Black. In attesa che al prossimo Comic-con – che prenderà il via a San Diego il 18 luglio – venga presentato il panel della pellicola, ecco il primo spot Tv:

Oltre a Vin Diesel, che per l’occasione sarà anche alle prese con belve feroci, nel cast troviamo anche Katee Sackhoff, Dave Bautista, Jordi Molla, Bokeem Woodbine. E poi Matt Nable (Killer Elite) è Boss Johns, un uomo in cerca di risposte; Katee Sackhoff (Battlestar Galactica) sarà il mercenario nordico Dahl mentre Bokeem Woodbine (Total Recall) sarà il cacciatore di taglie Moss. A completare il cast ci sono Conrad Pla (Immortals), Raoul Trujillo (Apocalypto), Nolan Funk (Aliens in America) e la cantante due volte nominata ai Grammy Awards Keri Hilson.

Riddick, scritto e diretto dal creatore del franchise David Twohy, vede anche il ritorno di Karl Urban (Star TrekThe Bourne SupremacyDredd) nei panni di Vaako e introduce l’attore Jordi Molla (Bad Boys IIColombiana), come Santana, l’arrogante capitano arrogante della nave mercenaria.

Il film arriverà nelle sale americane il 6 settembre mentre in Italia il 17 ottobre. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Marvel Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Film 2013-2014: Cameron Diaz in Annie – Vin Diesel confessa: la Marvel vuole vedermi

– Annie: fuori Sandra Bullock, annunciata co-protagonista nel remake di Annie, e dentro Cameron Diaz. Sarà infatti quest’ultima a vestire i panni di Miss Hannigan, nel temuto e rischioso musical versione ‘afro’ del classico di Broadway, già diventato Cinema nel 1982. In quel caso fu Carol Burnett ad interpretare il personaggio della Hannigan. Prodotto da Will Smith e Jay-Z, e diretto da Will Gluck (Easy A), il film vedrà al fianco della Diaz la piccola e talentuosa Quvenzhane Wallis, vera protagonista, e Jamie Foxx. Al centro della trama una giovane orfanella, presa in casa da un ricchissimo anziano. Nella nuova versione, Daddy Warbucks diventerà Benjamin Stacks, candidato alla poltrona di Sindaco di New York. Uscita in sala? 25 dicembre 2014.

– The Other Typist – Un’ amicizia pericolosa: arrivato in Italia con il titolo Un’ amicizia pericolosa, The Other Typist di Suzanne Rindell diverrà cinema grazie a Keira Knightley, non solo produttrice ma anche protagonista di questa trasposizione cinematografica, made in Fox Searchlight. Protagonista del romanzo Odalie… Quella mattina del 1924, quando si è seduta alla scrivania accanto alla mia, avrei dovuto capire che avrebbe sconvolto la mia vita. Già da due anni lavoravo come dattilografa alla centrale di polizia di Manhattan e conducevo una vita tranquilla, ordinaria. Ero una ragazza all’antica: sebbene intorno a me il mondo stesse cambiando, non avevo mai nemmeno pensato di tagliarmi i capelli o d’iniziare a fumare. Poi è arrivata Odalie. Il suo caschetto nero, i suoi vestiti eleganti, la disinvoltura con cui teneva la sigaretta… Odalie era così spregiudicata, così sicura, così moderna. In quei giorni, mi sono resa conto che volevo essere come lei e che avrei fatto qualsiasi cosa per riuscirci. Per questo ho accettato di trasferirmi nel suo lussuoso appartamento e l’ho accompagnata alle feste dove si beveva champagne e si ballava fino all’alba al ritmo della musica jazz. E per questo non ho detto nulla quando mi sono accorta che aveva falsificato alcuni rapporti di polizia. Volevo proteggerla. Non potevo immaginare che mi stesse semplicemente usando. Che mi stesse mentendo. Come avrei potuto? Odalie era più di un’amica per me. Era il mio ideale di donna. E invece lei stava architettando la mia rovina…

– Stretch: dopo Patrick Wilson, Chris Pine e Ed Helms, ecco arrivare una tripletta di peso, composta da David Hasselhoff, Ray Liotta e Shaun Toub. News dal cast di Stretch, commedia Universal diretta da Joe Carnahan che ruoterà attorno ad un autista di limousine e ai suoi incredibili debiti di gioco, da pagare in qualunque modo. Se Pine vestirà i panni di un solitario miliardario con appetiti devianti, Wilson sarà il vero protagonista, ovvero l’autista, con Toub suo ‘capo’ e la coppia finale, Liotta-Hasselhoff, chiamati ad interpretare proprio se’ stessi. Produzione al via questo 30 giugno, a Los Angeles, per poi uscire in sala il 21 marzo 2014.

– X-Men: Giorni di un futuro passato: ancora una new entry, anche se al momento avvolta nel totale mistero. Josh Helman è infatti entrato, a riprese in corso, nel cast di X-Men: Giorni di un futuro passato. Nessuno sa ‘quale’ ruolo andrà a ricoprire Helman, a quanto pare ‘bloccato’ sul set del film di Brian Singer per almeno un paio di settimane. Non sarà una comparsata. Al suo fianco, una lista infinita di attori composta da: Ian McKellen, Hugh Jackman, Patrick Stewart, James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Anna Paquin, Ellen Page, Peter Dinklage, Omar Sy, Halle Berry e Fan Bingbing. Al cinema dal 23 maggio 2014.

– Film Marvel: l’annuncio a sorpresa. Direttamente via FB Vin Diesel ha infatti confessato ai suoi fan che la Marvel lo ha contattato, programmando un incontro. “Non ho idea cosa vogliano… probabilmente lo sapete voi meglio di me“. Il roccioso Vin prepara quindi il grande sbarco nell’immensa famiglia dei cinecomic Marvel? D’altronde di titoli in arrivo, per lo studios, ce ne sono a bizzeffe. Thor 2, Captain America 2, i Guardiani della Galassia, The Avengers 2, Ant-Man e The Avengers 3. Questi, al momento, i progetti annunciati, con Dottor Strange e La Pantera Nera dietro l’angolo, e in odore di ufficialità da qui a breve. Tanto da regalarsi un Vin Diesel nel cast?

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Richard B. Riddick Vin Diesel

Riddick – nuovo trailer e seconda locandina per il sequel con Vin Diesel

Dopo l’epico The Chronicles of Riddick in cui si è tentato di ampliare la mitologia del furiano divenuto imperatore dei Necromonger, con questo terzo film ancora diretto da David Twhoy il budget si ridimensiona considerevolmente e si torna alle origini di Pitch Black con Riddick intrappolato sulla superficie di un pianeta desolato e ostile, impegnato ad eliminare mostruose creature aliene e a vedersela con un gruppo di cacciatori di taglie che vogliono la sua testa.

Noi siamo tra quelli che in parte hanno apprezzato il secondo capitolo visivamente imponente e puntato ad una fantascienza più epica che d’azione, scelta che però a livello di incassi si è rivelata un flop ed ha costretto Twohy e Diesel a ridimensionare di molto le loro ambizioni creative per riuscire a realizzare un terzo film.

Insieme al nuovo trailer trovate anche un nuovo poster realizzato per l’imminente Comic-Con di San Diego (18-21 luglio) dove il terzo Riddick fruirà di un apposito panel targato Universal Pictures. L’uscita americana è fissata al 6 settembre.

L’ultimo capitolo della saga rivoluzionaria che ha avuto inizio nel 2000 con il film di fantascienza Pitch Black e proseguita nel 2004 con The Chronicles of Riddick riunisce lo sceneggiatore e regista David Twohy (A Perfect Getaway, Il fuggitivo) e la star action Vin Diesel (il franchise Fast and Furious, xXx). Diesel riprende il ruolo dell’antieroe Riddick, un pericoloso detenuto in fuga ambito da ogni cacciatore di taglie della galassia conosciuta.

Il famigerato Riddick è stato lasciato per morto su un pianeta bruciato dal sole che sembra essere senza vita. Ben presto, però, il furiano si ritrova a lottare per la sopravvivenza contro predatori alieni più letali di qualunque cosa qualsiasi umano abbia mai incontrato. L’unico modo per Riddick di venirne fuori è attivare un faro di emergenza che metterà in allarme alcuni mercenari, che giungeranno sul pianeta in cerca della loro ricompensa.

La prima nave ad arrivare porterà una nuova razza di mercenari, più letali e violenti, mentre la seconda è capitanata da un uomo la cui ricerca di Riddick è più personale. Con il tempo che stringe e una tempesta all’orizzonte a cui nessuno potrà sopravvivere, i cacciatori non lasceranno il pianeta senza la testa di Riddick come trofeo.