Categorie
. Negozio 1840 1841 2013 2014 2017 Ada Knight Adalind Bombit Consiglio Internazionale della Magia Creativi Creativi Principale Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Fumetti Universi Universi Alternativi Universing Vision Visione Visione del Futuro

Curiosità sul Consiglio Internazionale della Magia

Dopo i due grandi attacchi contro la magia e sto parlando della Battaglia di Stonehenge e dello sterminio delle streghe attraverso il rogo nella città di Salem, le persone e le creature magiche hanno cercato un modo nuovo per restare in vita. Dal 1840 la magia, le creature magiche erano bandite da ogni parte e se qualcuno le doveva le doveva uccidere senza pensarci due visto che per loro erano degli abomini. Nella città di Salem pensavano di aver ucciso tutte le streghe ma invece non le aveva ucciso tutte e cosi alcune di loro cercarono di dare riparo a più persone o di dar loro un aspetto umano cosi loro potevano tornare in città e restare li fino a quando le acque non si erano calmate. Tali voci della Guerra contro la Magia erano pervenuta in diversi universi e le avevano sentito persone veramente potenti cioè maghi talmente potenti che ora mai per fare un incantesimo non lo dovevano fare nemmeno con le loro potenti mani, ma lo dovevano solo pensare dentro la loro grande e potente mente e quello succedeva di fronte e di fronte agli altri. Il 21 Novembre del 1841 queste persone decisero di riunirsi sotto un gruppo e da li nacque il Consiglio Internazionale della Magia e per fare in modo che loro potessero agire sia nel presente e sia qui, tornarono indietro nel tempo e si crearono una storia tutta loro in questo universo. Ogni tanto si riunivano e cosi loro si passavano voci, informazioni e sopratutto richieste di aiuto per fare in modo che lo potessero tenere al sicuro le creature magiche da questi umani che non erano ancora pronti ad accogliere la magia e le grandi meraviglie. Tra di loro c’ e anche Adalind Bombit e ha creato un suo negozio Vision per vedere cosa succedeva in quel luogo e in quella zona e sopratutto anche nel resto del mondo. Adalind Bombit si è finta sotto gli occhi di tutti una normale commessa che vende dolciumi ma le serve per far conoscere la magia alle future generazioni che grazie ai fumetti creati dai Creativi loro possono accettare che la magia c’ e in questo mondo ma è nascosta e deve restare tale per fare in modo che le persone malvagie non cercano di distruggerla di nuovo. Il Consiglio Internazionale della Magia serve non solo a proteggere le persone con i poteri o le creature magiche ma serve anche a fare in modo che la magia o le persone che sono nascoste qui sulla Terra restino nascoste visto che per arrivare qui sulla Terra e nel nostro universo hanno dovuto sacrificare ogni cosa anche la loro stessa famiglia. Adalind Bombit si è dato questo aspetto cosi da sembrare carina e bella e lo ha fatto per distruggere le parole delle persone che dicevano che le streghe erano dei mostri con rughe e con un aspetto che ti fa raggelare il sangue. Invece noi vediamo Adalind Bombit e noi sappiamo che è una strega e quindi non crediamo più a queste bugie che ci sono state raccontate nel tempo.

 

 

Categorie
Ada Knight Baymax Daniel Saintcall Dominatore di Poteri eroi Foto Heartless Hero Irisa Prince Kingdom Hearts III Luce Melissa Mcarthur Oscurità San Fransokyo Scontro + Visione

Kingdom Hearts III

defiance103-1

Irisa Prince verso le due di sera aveva ricevuto dentro la sua mente una visione del futuro e faceva vedere Sora di Kingdom Hearts III dentro al mondo di Big Hero 6 . Era li sopra Baymax con la sua super armatura tutta rossa e Sora invece era sopra di lui con il suo keyblade in mano ed era li pronto a uccidere un nemico molto simile al nostro eroe ed era fatto con gli heartless . Nella visione Irisa vide Sora e Baymax come un unica squadra ed stavano facendo un bel combattimento alare ed era bellissimo . Durante lo scontro si poteva vedere tutto San Fransokyo ed ero uno spettacolo , ma Sora era li concentro a uccidere gli heartless e a salvare il mondo . Dopo aver visto la visione si mise a dormire sonni tranquilli e poi verso le sei del mattino dopo aver bevuto una buona tazza di caffè e dopo una doccia calda prese il suo telefonino che era sopra la sua scrivania . Una volta preso fece il mio numero e li con me c’ era anche Ada Knight . Stava guidando Ada Knight e io vidi che era Irisa e risposi subito – so che tu e Ada siete interessati davvero tanti al mondo di Kingdom Hearts III e pure Big Hero 6 . Se andate adesso nel mondo di Big Hero 6 potete vedere Sora stare sopra a Baymax e fare un combattimento in volo sopra San Fransokyo . Ada prima di andare li rispose ad Irisa – grazie per l’ informazione . Vieni pure a tu a vedere questa cosa oppure no ? . Irisa bevve un sorso del suo caffè e poi ci rispose – si sto arrivando . Irisa si mise i suoi soliti vestiti visto che quello era il suo look definitivo e non lo avrebbe cambiato per nulla al mondo . Ada andò diretta verso il mondo di Kingdom Hearts 3 e noi trovammo vicino alle porte Irisa che era già pronta a entrare ma ci aspetto per entrare tutti assieme . Una volta entrati dentro al portale ci trovammo in alto nei cieli di San Fransokyo e noi due stavamo volando , io e Ada potevamo farlo visto che eravamo alieni , invece Irisa stava per cadere e fu presa da Ada e la portò sul tetto di un palazzo molto alto e da li poteva vedere tutta la scena . Poteva vedere noi due volare senza alcuno sforzo , Baymax che era li con la sua armatura e volava in modo perfetto e stava aiutando Sora a sconfiggere il suo nemico che era simile al nostro eroe in armatura rossa ma la sua armatura era di colore nera come la pece . Li in alto nei cieli e Irisa sul tetto vedeva che loro erano alla pari . Poi vedemmo tutti e due che facevano un attacco uno contro l’ altro , Sora era pronto con Baymax per sconfiggere il nemico con il keyblade e il nemico era pronto con un braccio arpione fatto con il suo corpo . Tutti e due erano pronti ad attaccare l’ altro . Li feci una foto perfetta e da dare a Melissa Mcarthur

Durante lo scontro molte persone potevano finire male visto che li in cielo non c’ eravamo solo noi , ma anche un sacco di dirigibili e li dentro c’ erano un sacco di persone . Tutte erano li per andare da un altra parte della città ma poi tutto si fermarono per cercare di capire cosa stava succedendo in cielo . Vedevano due Baymax e si stavano chiedendo chi era il vero e chi era il falso . Tutti stavano seguendo lo scontro e tutti volevano vedere chi vinceva e chi perdeva visto che chi vinceva metteva fine al caos che si stava scatenando li sotto per le San Fransokyo . Chi perdere avrebbe perso questo mondo una volta per tutte e ci voleva un vero miracolo per salvare questo mondo visto che ci volevano un sacco di aiuto per sconfiggere un intero esercito di heartless . Io , Ada e Irisa una volta li avevamo capito subito che questo mondo sarebbe stato visto da un sacco di persona e che Sora o chi lo avrebbe visitato lo avrebbe fatto solo dopo gli avvenimenti creati dalla morte del fratello di Hiro e della cattura del Professore Callaghan . Io , Ada e Irisa vedevamo lo scontro senza intervenire ma se Baymax o Sora sarebbero stati in grave pericolo avremmo fatto qualcosa visto che eravamo li per vedere ma anche per dare una mano agli eroi della luce .

Categorie
Ada Knight Damon Saintcall Faith Connors Futuro Irisa Prince Mirror's Edge Catalyst Osservatori Porte del Mondo Settembre Telecinesi Universing Universo Alternativo Visione

Ho una visione su Mirror’s Edge Catalyst

Prima di ritornare dentro al mondo di Mirror’s Edge dovevo aspettare un bel pò di tempo visto che non c’ erano notizie e non si sapeva nulla da loro cioè dagli Osservatori. Gli Osservatori non avrebbero fatto vedere nulla . Loro erano davanti alle porte del mondo e non lasciavano entrare nessuno , neppure me . Visto che io e Ada non potevamo fare ce ne eravamo andati altra volta ed eravamo andati a vedere nuovi mondi o fermare furti o omicidi. Io verso le undici di sera mi ero messo a dormire molto profondamente e li ebbi una visione del futuro . Quella visione era su Mirror’s Edge Catalyst . In quella visione non sapevo se stavo vedendo come era il mondo di Mirror’s Edge Catalyst oppure la visione era di un mondo alternativo e grazie a questa visione potevo vedere cose che prima mi ero sfuggite.  Quello che vidi per primo furono i palazzi che sembravano essere usciti da una città del futuro. Li i palazzi erano bellissimi e come non mai  e poi ebbi la conferma che eravamo nel futuro , Usai gli occhi della fenice e li vidi in lontananza delle navicelle che erano li in aria e vicino a un palazzo e poi da una divennero tre. Quello che vedevo nella mia visione poteva essere tutto vero oppure no . Non lo sapevo fino a quando non uscivo e andavo a vedere se quello che avevo visto era reale oppure era un universo alternativo e i Creativi di quel mondo avevano in mente un altra cosa più bella e molto più incredibile . Poi i miei occhi puntarono su Faith Connors che era li su uno specchio rotto. Lei era li in aria e stava per fare una delle sue acrobazie ma non sapevo quale. Sapevo che la stava per fare e volevo vedere quale visto che la volevo apprendere e la volevo fare per migliorarmi ed essere un grande dentro al mondo del parkour . I vestiti di Faith erano molto diversi da quelli che vedevo nel suo vecchio . Potevo dire che provenivano dal futuro visto che erano molto più evoluti ed era una cosa che io non avevo mai visto e nemmeno Ada Knight . Ma poi vidi il suo braccio destro , cioè quello in cui c’ era il tatuaggio che adesso era molto visibile e molto più chiaro e li alla fine c’ era un oggetto che era collegato al suo guanto. Faith era li con una mano senza un guanto e con l’altra mano che non era un semplice guanto ma un pezzo di un armatura oppure un modo per rendere il guanto un arma contro nemici senza usare armi da fuoco o da lancio. Una volta finita la visione del futuro decisi di prendere Ada Knight e andare nel mondo di Mirror’s Edge Catalyst per capire se quello che avevo visto nella mia visione era qualcosa di vero oppure no . Ma prima che potessi farlo suono il mio cellulare ed era Irisa Prince – il mondo di Mirror’s Edge Catalyst è chiuso al pubblico . Sembra che i Creativi stanno facendo un sacco di lavori e non ci vogliono tra i piedi . Quindi se oggi volevi andare a vedere una cosa in quel mondo non ci puoi andare . Nessuno ci può entrare sopratutto le persone che appartengono a The District . Gli Osservatori hanno messo un allarme se qualcuno lo supera si viene presi dal loro potere della telecinesi e buttati molto lontani e quindi non si può entrare . Anche se io avevo avuto questa visione non potevo vedere se era vero . Ma almeno potevo fare una cosa con Ada cioè condividere con lei la mia visione e cosi farle vedere quello che avevo visto. Adesso non lo potevo fare visto che sono le 7 del mattino e lei si sveglia verso le 9 del mattino di mercoledì . Se vado li e la sveglio posso definirmi un alieno molto morto .

Categorie
Ada Knight Coltelli Daniel Saintcall Deserto Deserto del Westland Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Irisa Prince Pericolo Visione

Aspetto di Irisa nella mia visione

130307_2630637_Defiance_Making_of_Part_VI__Nolan___Irisa_480x270_480x270_21374531947

Irisa aveva questo aspetto nella mia visione del futuro . Aveva questo costume , che era quello che aveva usato per tutto il tempo in cui era stata nel Deserto del Westland . Irisa quando combatteva , lo faceva con due coltelli .Uno da mano e uno nell’altra . Ogni giorni vedeva se erano ben affilati visto che non sapeva se un nemico la voleva uccidere oppure no e lei voleva essere pronta a fare del suo meglio per vincere contro questa persona . Ogni giorno li affilava lei personalmente e non li permetteva di toccare a nessuno perchè pensava che volessero fare qualcosa contro di lei . Irisa quando era nel Deserto del Westland li usava ogni volta visto che non sapeva se di quelle persone ci si poteva fidare oppure volevano soltanto prendere la tua roba e andarsene via da li in fretta e furia . Nella mia visione Irisa aveva questi due coltelli in mano ed era pronta a usarli e non per allenarsi ma per fare del male alla persona che aveva davanti a se . Settembre mi aveva fatto vedere solo una parte della visione cioè quella collegata a Irisa Prince visto che sapeva che con quella azione si stava mettendo in pericolo e cosi me la fece vedere e cosi io e Ada la potevamo fermare e cosi non solo io ma anche The District poteva ancora avere una buona informatrice . Irisa stava usando quei due coltelli contro qualcuno che conosceva e lo potevo dire dalla sua faccia . Era molto seria e molto arrabbiata . Quando Irisa è arrabbiata sembra che sia calma ma invece è li ferma con uno sguardo serio e molto freddo e ti guarda con uno sguardo molto feroce e poi ti inizia a scatenare la sua ira . Ho paura che possa farlo lo stesso anche se io o Ada gli parliamo del nostro passato e dei nostri dolori .

Categorie
2011 2014 Ada Knight Daniel Saintcall Dolore Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Irisa Prince Rabbia Sofferenza Universing Visione

Osservo Irisa Prince

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Da quando avevo conosciuto Irisa Prince nel 2011 non sapevo se mi potevo fidare di lei oppure no , cioè non sapevo se era una informatrice che poteva dire ai cattivi che un Dominatore di Poteri era in vita ed era qui dentro l’ Universing e cosi per questo la tenevo d’ occhio . Io fino al 2014 non le avevo detto che ero un Dominatori di Poteri , mi ero presentato solo come Daniel Saintcall e basta . Solo con questo nome io mi ero presentato e non le avevo detto altro . Ma poi durante una delle mie lunghe osservazioni notai che il 15 Dicembre , una grande rabbia veniva dentro il corpo di Irisa Prince . Io la vedevo entrare in un bar e non la seguivo all’ intero , ma restavo fuori visto che non voleva che si arrabbiasse con me visto che poteva pensare che io ero li perché non mi fidavo di lei e questo sarebbe stata una grande molla che mi avrebbe fatto beccare un pugno in un occhio o peggio . Il 15 Dicembre la vedevo andare li in quel bar e bere cinque birre ma a lei non facevano nessuno effetto visto che ha il potere della Rigenerazione Cellulare Accelerata e per questo lei era sobria ma dentro di lei c’era una grande rabbia e io avevo paura che potesse fare del male non solo a lei ma anche alle persone che erano li in quella dimensione . Io la seguivo dalle 6 di mattina visto che volevo capire passo dopo passo , cosa l’ aveva fatta arrabbiare . Forse era una cosa successo quel giorno , oppure era una cosa del suo passato e tutto oggi si era mosso dentro di lei . Forse oggi sarebbe stata vista non più come una grande informatrice che aiuta The District in casi che nessuno riesce a risolvere , ma lei oggi diventa una minaccia da fermare e da mettere in galera . Irisa Prince ogni che la vedevo in faccia aveva quello sguardo che ho il 25 Ottobre e sopratutto quella grande rabbia che ci fa cadere nel lato oscuro e ci fa fare un sacco di azioni molto brutte . Per il momento non avevo detto niente a Irisa perché volevo essere sicuro di quello che avevo visto . Cioè se la nostra amica Irisa stava per fare del male a qualcuno oppure no . Lo volevo vedere per certo e pure Settembre sapeva che io lo volevo vedere visto che secondo lui io ero l’ unico che poteva salvare Irisa Prince dal suo dolore e dalla sua grande rabbia . Cosi lui mi lancio una visione del futuro e faceva vedere che Irisa Prince era vestita come era nel Deserto del Westland e teneva in mano un suo coltello e li stava per fare del male a qualcuno . Adesso che avevo visto quello , decisi di andare a parlarne con Ada Knight per creare un piano e salvare Irisa Prince prima che diventi un mostro .

Categorie
Ada Knight Creativi Daniel Saintcall Destiny Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Irisa Prince Mondo Passato Problemi Universing Visione

Destiny

Una volta uscito dal mondo di Rise of Tomb Raider e cosi aveva visto cosa avrebbe fatto in questa avventura , tornai nell’ Universing e quando sembrava andare bene , all’ improvviso una persona cerco di accedere dentro al mondo di Destiny ma nessuno ci riusciva ad entrare . Poi ci provo una donna vestita con una maglietta nera e dei pantaloni gialli , provo ad entrare ma le porte non si aprivano . Irisa non nè sapeva nulla visto che aveva saputo dai Creativi che tutti i problemi si erano risolti e quindi potevano essere delle persone che odiano questo mondo . Io , Ada e Irisa eravamo li insieme e prima di andare li dentro ci guardammo in giro . Avevo detto a loro con la mente – guardate se qualcuno sta usando i suoi poteri per bloccare la porta oppure sta creando una illusione ottica e fa credere che la porta sia chiusa invece è aperta e noi per colpa della illusione non possiamo vedere se è aperta oppure no  . Ci guardammo in giro per un pò e nessuno stava usando i suoi poteri per bloccare le porte e cosi io , Ada e Irisa ci facemmo spazio tra la gente . Una volta vicino alla porta toccammo tutti e tre la porta per vedere il passato . Sembrava che i Creativi stavano facendo qualcosa oppure questo era un nuovo gruppo di persone dedicato all’ odio del mondo di Destiny . Le persone che vedevamo erano vestite con tuniche nere e stavamo facendo qualcosa alla porta . Non so se erano hacker o erano Creativi che avevano visto che c’ era un problema e volevano agire nella più grande segretezza . Per colpa di queste persone non era possibile entrare dentro a questo mondo e cosi non si poteva vedere se tutte le cose che erano state un problema in passato , adesso non lo erano più . Prima che io , Ada i Irisa potessimo dire qualcosa davanti alla porta arrivo un messaggio da parte dei Creativi – Come potete avete visto non si può entrare . Noi stiamo cercando di capire come mai . Abbiamo visto dei tipi in cappuccio davanti alla porta e adesso noi stiamo cercando di capire cosa hanno fatto alla porta . Fino a quel momento non vi possiamo dire di più e non vi possiamo far entrare visto che non lo so se ci problemi pure all’ interno di questo mondo . Noi Creativi stiamo cercando di capirlo .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Futuro Life is Strange Melissa Mcarthur Passato Presente Scomparse Universing Uragano Visione

Life is Strange

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Melissa Mcarthur mi aveva detto cosa aveva visto nel mondo di Life is Strange e io ci ero andato oggi con Ada Knight per vedere se vedevamo qualcosa di nuovo o qualcosa che era sfuggito a Melissa . Una volta entrati alle porte di quel mondo ed entrammo senza indugio e li il portale era diverso dagli altri . Il portale era un foglio di carta che diceva Life is Strange . Il foglio era dentro la nostra mano e li al centro dentro una foto di una vecchia polaroid c’ erano Max e la sua migliore amica Chloe . Max teneva una torcia in mano e Chloe stava facendo qualcosa che serviva a scoprire un segreto per arrivare alla fine di tutta questa storia . Sul foglio c’ erano disegni che riguardavano la visione di Max . Cioè c’ era il faro , poi c’ era la collina dove Max vedeva l’ uragano che si stava abbattendo sulla città e c’ erano anche i fulmini e i gabbiani che volevano via per non essere travolti da questo uragano spaventoso . Sopra la foto polaroid di Max c’era il nome di quel capitolo cioè Chaos Theory . Forse con quel titolo sta a significa che Max e Chloe potessero aver visto una cosa che non può essere vera e forse si stanno introducendo dentro l’ ufficio del Principale per capire se dentro il suo ufficio ci sono informazioni su quello che hanno visto .

Ecco il portale che poi ci ha portati dentro al mondo di Life is Strange e li vedere con i nostri Max che tiene una luce sopra Chloe e cosi lei può scassinare la porta del Principale senza fare troppo rumore e senza farsi vedere dalla guardia . Forse si stanno introducendo li per capire se il Principale sa qualcosa delle scomparse di queste ragazze oppure non nè sa nulla .

Categorie
19 Maggio 2015 Chloe Futuro Life is Strange Max Melissa Mcarthur Passato Presente Scuola Uragano Visione

Life is Strange

Melissa Mcarthur non se ne stava li ferma nel suo ufficio a non fare nulla , lei girava nei mondi e andava avanti e indietro nel tempo . Andando in giro nel tempo aveva scoperto quando ci sarebbe potuto entrare dentro al mondo di Life di Strange e vedere cosa sarebbe successo li in quel mondo e sopratutto cosa sarebbe successo al potere di Max e sopratutto alla visione della uragano  che sta arrivando li sulla città . Melissa era andata li verso il 19 Maggio del 2015 perchè aveva visto che in quel giorno le porte di Life is Strange erano aperte e Melissa ci entra senza alcun indugio visto che voleva scoprire cosa sarebbe successo li dentro e se l’ amicizia tra Max e Chloe questa volta sarebbe durata oppure no . Melissa una volta entrata vide che era sera e Max e la sua amica Chloe erano dentro la scuola per vedere una cosa molto importante e sarebbe a dire se il Principale della scuola era coinvolto in una situazione che Max aveva visto con i suoi occhi o attraverso una visione del futuro . Melissa era all’ oscuro di tutto visto che il mondo era aperto da poco e l’ unica cosa che si poteva vedere era Max che faceva il palo e la torcia e Chloe scassinava la porta del Principale . Melissa era li e vedeva che Max e Chloe stavano facendo una cosa molto seria e se prese espulse dalla scuola subito e poi non avrebbero potuto fare nulla . Melissa era li e vedeva che Chloe era divenuta molto brava in queste cose e forse in quel momento noi avremo scoperto in che modo lo aveva imparato a farlo o ci avrebbe detto di tenere la luce e di fare il palo e ne avrebbe parlato più tardi . Melissa era li e doveva fare attenzione oppure quel momento sarebbe cambiato e tutto il mondo sarebbe cambiato . Melissa stava li a vedere cosa succedeva e sperava che il Principale non si sarebbe fatto vedere ma sopratutto la guardia che odia molto Max e la sua amica .

Categorie
Ada Knight Amore Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Happy Relazione Scorpion Sentimenti Toby Visione

Scorpion

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Io e Ada ogni volta che siamo stati nel mondo di Scorpion abbiamo visto Toby provare a stare con Happy ma ogni volta la ragazza si allontanava da lui come tipo per dire ” non sei il mio tipo ” . Ma ogni volta Toby ci ha provato . Toby prova qualcosa per Happy e per questo non smetterà mai di provarci . Happy forse ha paura di dirlo visto che ha paura di perdere lui come ha perso sua madre , forse Happy ha paura di ammetterlo visto che se lo dice forse Toby non lo può accettare e cosi se ne va senza dire niente a nessuno . Ma io e Ada eravamo li per un motivo ed è proprio il fatto di Toby e Happy . Noi eravamo li perchè dentro la mia macchina mentre ero li fermo davanti al volante e seduto ebbi una visione molto chiara . Vedevo un tavolo e li c’ erano Toby e Happy . Non so se il tavolo è un modo per dire se in qualche parte di quel mondo Tony e Happy si sarebbero seduti e avrebbero discusso dei loro sentimenti . Una volta avuta la visione guardai in faccia Ada – non so quando ma Toby e Happy affronteranno i loro sentimenti . Nella mia visione ho visto che Toby e Happy in un giorno o in un altro si metteranno in un posto forse un tavolo o forse un altro luogo e avrebbero discusso dei loro sentimenti .