Guerra di Indipendenza Americana

Guerra di Indipendenza Americana

La Guerra di Indipendenza Americana (1775-1783), noto anche come la Guerra per l’indipendenza o la guerra rivoluzionaria, era iniziato come un conflitto tra l’ impero britannico e le colonie del Nord America, sviluppando ben presto in uno scontro su scala globale che ha coinvolto diversi delle grandi potenze europee. Dopo la sua conclusione, molte delle potenze europee ufficialmente riconosciuto l’indipendenza della neonata Stati Uniti d’America.
La guerra era una conseguenza della rivoluzione politica derivante dalla Stamp Act del 1765, che i coloni detenuto come incostituzionale a causa della loro mancanza di rappresentanza nel Parlamento della Gran Bretagna. I coloni hanno sostenuto che non poteva essere tassazione senza rappresentanza e che avevano il diritto di un certo grado di auto-governo, mentre il Parlamento ha affermato che essi hanno rappresentato tutti i cittadini dell’impero britannico, concedendo loro “rappresentazione virtuale”.

Pertanto, il Parlamento ha continuato a tassare i coloni, fino a quando la tassa sul tè ha portato alla Boston Tea Party nel 1773, che è stata seguita immediatamente dalle leggi intollerabili come una punizione per il movimento. Il Parlamento ha anche sciolto il governo civile coloniale in Massachusetts e mettere la colonia sotto il diretto controllo militare del British Army generale Thomas Gage , con sede a Boston .

Conflitto iniziale e Dichiarazione di Indipendenza  

Il conflitto armato è iniziato quando, nel mese di aprile 1775, il generale Gage appreso di armi e munizioni che si raccoglie a Concord per la milizia locale conosciuto come “Minutemen”.

Gage Generale ha inviato truppe britanniche da Boston a sequestrare e distruggere le armi, che ha portato i scontri armati a Lexington e Concord . I regolari britannici sono stati costretti a tornare nella città di Boston.

Dopo le battaglie di Lexington e Concord, milizie dalle colonie della Nuova Inghilterra circondate occupata dai Britannici Boston e lo pose sotto assedio. Dopo due mesi, le forze britanniche ha tentato di uscire dalla città. Lo scontro che segue con milizie Patriot il 17 Giugno 1775 divenne noto come la Battaglia di Bunker Hill . Anche in questo caso, gli inglesi sono stati costretti a tornare in città dopo aver subito pesanti perdite.

A Philadelphia , l’assemblea dei rappresentanti coloniali conosciuto come il Congresso Continentale discusso dei mezzi per risolvere rapidamente il conflitto-escalation.Anche se il Congresso ha inviato numerosi motivi di re Giorgio III d’intervento, un decreto reale di nome i delegati come traditori della britannica corona. Il 4 luglio 1776, il Congresso Continentale votato a favore e firmato la Dichiarazione d’Indipendenza, e ha dichiarato le colonie americane ad essere una nazione libera e indipendente.

Il trattato di Parigi  

La guerra sarebbe durata fino al 1783, quando la pace (o Trattato) di Parigi del 1783 è stato firmato, in cui gli Stati Uniti d’America è stato riconosciuto da tutte le parti come una nazione indipendente e sovrano.

La nuova nazione è stato poi concesso tutte le terre ad est del fiume Mississippi, con l’eccezione della Florida e dei territori d’Oriente e West Florida, che sono stati ceduti dalla Gran Bretagna alla Spagna .

Informazioni su Guerra di Indipendenza Americana

Inizio 19 Aprile 1775
Fine 3 set 1783
Posto Colonie americano, America del Nord
Risultato
Grandi battaglie
Combattenti
US Flag 13 stelle - Betsy Ross.png Stati Uniti

  • Regno di Francia Flag.svg Francia
  • Repubblica olandese Flag.svg Repubblica olandese
  • Spanish Flag 1748.svg Spagna
  • Oneida
  • Tuscarora
  • Vermont Repubblica Flag.svg Vermont Repubblica
  • Watauga Associazione
  • Catawba
  • Lenape
Regno della Gran Bretagna - Union Jack Old.svg Gran Bretagna

  • Ausiliari tedeschi
  • Onondaga
  • Mohawk
  • Cayuga
  • Seneca
  • Cherokee

 

Comandanti
  • Lord North
  • Sir William Howe
  • Lord Cornwallis
  • Thomas Gage

Nel mondo e nel tempo potreste vedere un sacco di misteri e cose incredibili non solo nel tempo e anche nello spazio. Io con la mia famiglia e anche senza ho viaggiato nel tempo e nello spazio. Ogni tanto ho visto cose incredibili e ho scoperto che nel mondo le persone con i poteri hanno fatto grandi cose per vivere in pace senza con noi. Noi li abbiamo visti come dei mostri e loro si sono rintanati dentro una dimensione nota come Universing. Io sono Daniel Saintcall e sono uno dei tanti Dominatori di Poteri che è vivo e vegeto e cerca di capire cosa succede nel tempo e nello spazio. Se avete bisogno di aiuto chiedete pure e se invece dovete scrivere qualcosa la potete scrivere qui sotto

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...