Babbo Natale

1881 illustrazione di Thomas Nast che, con Clement Clarke Moore, ha contribuito a creare l’immagine moderna di Babbo Natale.

Babbo Natale, noto anche come San Nicola, Babbo Natale e semplicemente “Santa”, è una figura leggendaria, con origini mitiche, storiche e folcloristiche che, in molte culture occidentali, si dice che porti i doni nelle case dei bambini buoni durante la tarda serata e le ore durante la notte della vigilia di Natale, il 24 dicembre. [1] La figura moderna deriva dalla figura olandese di Sinterklaas, [2], che, a sua volta, può avere parte della sua base nei racconti agiografici, relativa alla figura storica del dono datore San Nicola. Una storia quasi identica è attribuito al folklore greco e bizantino di Basilio di Cesarea. Festa di Basilio il 1 ° gennaio è considerato il momento di scambio di doni in Grecia.
Babbo Natale è generalmente raffigurato come un corpulento, gioioso, barba bianca – a volte con gli occhiali – che indossa un cappotto rosso con colletto bianco e polsini, pantaloni rossi bianchi con risvolto, e cintura in pelle nera e stivali (immagini di lui raramente hanno la barba senza baffi). Questa immagine è diventato popolare negli Stati Uniti e in Canada nel 19 ° secolo a causa dell’influenza notevole di Clement Clarke Moore 1823 poesia “Una visita da San Nicola” e del caricaturista e vignettista politico Thomas Nast. [3] [4] [5 ] Questa immagine è stata mantenuta e rafforzata attraverso il canto, radio, televisione, libri per bambini e film. La raffigurazione del Nord America di Babbo Natale, come si è sviluppata nel secolo 19 e 20, a sua volta influenzato le percezioni moderne di Babbo Natale, Sinterklaas e San Nicola nella cultura europea [citazione necessaria].
Secondo una tradizione che può essere fatta risalire al 1820, Babbo Natale vive al Polo Nord, con un gran numero di elfi magici, e nove (in origine otto) renna volante. Dal 20 ° secolo, in un’idea popolare dal brano 1934 “Santa Claus Is Coming to Town”, Babbo Natale è pensato di fare una lista di bambini in tutto il mondo, in categorie in base al loro comportamento (“cattivo” o “bello “) e per portare i regali, tra cui giocattoli e caramelle a tutti i bambini ben educati in tutto il mondo, e, a volte carbone ai bambini cattivi, la sola notte di vigilia di Natale. Egli compie questa impresa con l’aiuto degli elfi che fanno i giocattoli in officina e la renna che tirano la sua slitta. [6] [7].

La rappresentazione moderna di Babbo Natale raffigura spesso lo ascoltare i desideri di Natale dei bambini.

Figure Precedenti

Un affresco medievale raffigurante San Nicola dalla Chiesa Boyana, vicino a Sofia, Bulgaria

San Nicola di Myra è l’ispirazione principale per la figura cristiana di Sinterklaas. Era un 4 ° secolo cristiano greco vescovo di Myra (oggi Demre) in Licia, una provincia dell’Impero bizantino Anatolia, ora in Turchia. Nicola era famoso per i suoi generosi doni ai poveri, in particolare di presentare le tre figlie povere di un pio cristiano con doti in modo che non avrebbe dovuto prostituirsi. [8] Era molto religioso fin dalla tenera età e ha dedicato tutta la sua vita al cristianesimo. In Europa continentale (più precisamente nei Paesi Bassi, Belgio, Austria e Germania) è di solito raffigurato come un vescovo barbuto in vesti canoniche. Nel 1087, la città italiana di Bari, che vogliono entrare nel settore redditizio pellegrinaggio dei tempi, montato una spedizione per individuare la tomba del Santo cristiano e procurare le sue spoglie. Il reliquiario di San Nicola è stata profanata dai marinai italiani e il bottino, tra cui le sue reliquie, prese per Bari [9] [10] in cui sono conservati fino ad oggi. Una Basilica è stata costruita nello stesso anno per memorizzare il bottino e la zona divenne un luogo di pellegrinaggio per i devoti, il che giustifica il costo economico della spedizione. San Nicola è stato poi rivendicato come un santo patrono di molti gruppi diversi, da arcieri, marinai, e bambini a pegno. [8] [11​​] Egli è anche il patrono di entrambi Amsterdam e Mosca. [12]

Influenza del paganesimo germanico e folklore

Un 1886 rappresentazione degli indigeni Norse Dio Odino da Georg von Rosen

Paralleli Numerosi sono stati redatti tra Babbo Natale e la figura di Odino, un dio maggiore tra i popoli germanici prima della loro cristianizzazione. Dal momento che molti di questi elementi sono estranei al cristianesimo, ci sono teorie riguardanti le origini pagane del riti della vacanza derivanti dalle aree in cui sono state cristianizzate i popoli germanici e conservati gli elementi delle loro tradizioni indigene, sopravvivendo in varie forme nelle rappresentazioni moderne di Babbo Natale . [13]
Odino era a volte registrate, al soggiorno nativo germanico di Yule, che è stata celebrata nello stesso tempo dell’anno come Natale ora è, come leader di un grande partito di caccia attraverso il cielo. [14] Due libri Islanda, Edda poetica, compilato nel 13 ° secolo da fonti precedenti, e la prosa Edda, scritto nel 13 ° secolo da Snorri Sturluson, descrivere Odino come andare a otto zampe cavallo chiamato Sleipnir che potrebbe saltare grandi distanze, dando vita a confronti con le renne di Babbo Natale. [15 ] Inoltre, Odino è stato presentato al con molti nomi nella poesia scaldica, alcuni dei quali descrivono il suo aspetto o le funzioni. Questi includono Síðgrani, [16] Síðskeggr, [17] Langbarðr, [18] (tutti “barba lunga” significato) e Jólnir [19] (“figura Yule”).
Secondo alcune tradizioni, i bambini avrebbe posto gli stivali, pieno di carote, paglia o zucchero, vicino al camino per il cavallo volante di Odino, Sleipnir, per mangiare. [20] Odino sarebbe poi premiare quei bambini per la loro gentilezza, sostituendo il cibo Sleipnir con regali o caramelle. Questa pratica sopravvive ancora in Germania, Belgio, Paesi Bassi e parte della Francia e si sono associati con San Nicola da cristianizzazione. In altri paesi è stato sostituito con l’impiccagione di calze al camino nelle case. [Citazione necessaria]
Provenienti da pre-cristiane tradizioni alpine e influenzata dalla cristianizzazione dopo, il Krampus è rappresentato come un compagno di San Nicola. Tradizionalmente, alcuni giovani si vestono come il Krampus nelle prime due settimane di dicembre e in particolare la sera del 5 dicembre e vagano per le strade spaventose bambini (e adulti) con catene arrugginite e campane.

Folklore olandese

Sinterklaas nel 2007

Nei Paesi Bassi, il Belgio e il Lussemburgo, San Nicola (“Sinterklaas”, spesso chiamato “De Goede Sint” – “The Good Santo”) è coadiuvato da aiutanti comunemente noto come Zwarte Piet in olandese (“Black Peter”) o “Père Fouettard “in francese. La sua festa il 6 dicembre è venuto per essere celebrata in molti paesi con l’elargizione di doni. Tuttavia, nei Paesi Bassi olandese celebra la sera del 5 dicembre, con una festa chiamata “pakjesavond”. Nella Riforma del 16 ° del 17 ° secolo l’Europa, molti protestanti e altri ha cambiato il portatore dono a Gesù Bambino o Christkindl, e la data per fare regali modificati dal 6 dicembre alla vigilia di Natale. [21]
La tradizione vuole che San Nicola (Sinterklaas) ei suoi collaboratori arrivano ogni anno in barca a vapore dalla Spagna a metà novembre. Black Peter Carrys il libro che contiene note su tutti i bambini che indicano se il bambino è stato buono o cattivo durante l’anno. L’entourage porta doni, lettere di cioccolato e noci spezie siano trasmesse ai bambini ben educati. Durante le successive tre settimane, San Nicola si crede di andare in bianco-grigio cavallo sui tetti di notte, offrendo doni attraverso il camino ai bambini ben educati, mentre i bambini cattivi rischiano di essere catturato da aiutanti di San Nicola che portano sacchi di iuta e vimini a tal fine. [22]
A differenza di Babbo Natale, Sinterklaas è un uomo anziano, imponente e serio con i capelli bianchi e una lunga e folta barba. Indossa un lungo mantello rosso stola o pianeta su un tradizionale camice bianco vescovo e, a volte rosso, indossa una mitra rossa, e tiene un color oro pastorale, un lungo cerimoniale pastore personale con una fantasia arricciata in alto. Egli porta un grande libro che dice se ogni singolo bambino è stato buono o cattivo nel corso dell’anno passato. Ha tradizionalmente cavalca un grigio bianco.
Nei Paesi Bassi e in Belgio vicino al Sinterklaas il personaggio di Babbo Natale è anche conosciuto, Egli è conosciuto come de Kerstman in olandese (“l’uomo di Natale”) e Père Noël (“Babbo Natale”) in francese. Ma per i bambini nei Paesi Bassi Sinterklaas è il predominante dono-donatore in nel mese di dicembre (36% della popolazione solo regali il giorno di Sinterklaas), il Natale è utilizzato da un altro quinto della popolazione olandese fare regali. (21% dei regali di Natale solo). Circa il 26% della popolazione olandese regali in entrambi i giorni. [23] In Belgio, i regali sono dati solo i bambini, ma per quasi tutti, il giorno di Sinterklaas. Il giorno di Natale, ognuno riceve regali, ma spesso senza l’aiuto di Babbo Natale.
Negli ultimi anni, alcuni lo considerano razzista avere un uomo nero di nome Peter e cosi volevano   eliminarlo da qualche festival o menzione.

Folklore scandinavo

Nel 1840, un essere nel folklore nordico chiamato “Tomte” o “Nisse” ha iniziato a consegnare i regali di Natale in Danimarca. La Tomte è stato ritratto come un uomo basso e barbuto vestito con abiti grigi e un cappello rosso. Questa nuova versione del secolare creatura folcloristico è chiaramente ispirato alla tradizione di Santa Claus che si sta diffondendo in Scandinavia. Entro la fine del 19 ° secolo questa tradizione aveva anche diffuso in Norvegia e la Svezia, che sostituisce la Capra Yule. Lo stesso è avvenuto in Finlandia, ma la figura più umana ha mantenuto il nome Yule Capra. Ma anche se la tradizione della capra Yule come un portatore di regali è ormai quasi estinto, una capra di paglia è ancora una decorazione comune di Natale in tutta la Scandinavia. L’Islanda ha 13 ragazzi Yule che provengono dal folklore, piuttosto che il cristianesimo e cominciano ad arrivare dalle montagne in città 13 giorni prima 24 dicembre.

Babbo Natale

Babbo Natale risale almeno fino al 17 ° secolo in Gran Bretagna, e le immagini di lui sopravvivono di quel periodo, dipingendolo come un jolly ben nutrita uomo barbuto vestito di un lungo, verde, foderata di pelliccia veste. [24] caratterizzato lo spirito di allegria a Natale, e si rifletteva come il “fantasma del Natale Presente”, in classico festa Charles Dickens a Christmas Carol, un grande uomo geniale in un cappotto verde foderato di pelliccia che si prende Scrooge attraverso le affollate strade di Londra la mattina di Natale in corso, cospargendo l’essenza del Natale sulla popolazione felice. [25]

Storia

Origini

Racconto rappresentazione popolare di Babbo Natale a cavallo di una capra

Pre-moderne rappresentazioni del dono-donatore di storia della chiesa e del folklore, in particolare San Nicola e Sinterklaas, fuso con il Babbo Natale britannico carattere per creare il personaggio noto per i britannici e gli americani come Babbo Natale.
Nelle colonie britanniche del Nord America e poi negli Stati Uniti, le versioni inglese e olandese del dono-donatore fuse ulteriormente. Ad esempio, nella Storia di Washington Irving di New York (1809), Sinterklaas è stato americanizzato in “Santa Claus” (un nome utilizzato nella stampa americana nel 1773) [26], ma ha perso abbigliamento suo vescovo, ed è stato in un primo momento raffigurato come un spesso panciuto marinaio olandese con un tubo in un cappotto invernale verde. Libro di Irving era una satira della cultura olandese di New York, e molto di questo ritratto è la sua invenzione scherzando.

Scrooge riceve la visita del fantasma del Natale Presente, una versione colorata della illustrazione originale di John Leech fatto per classica festa di Charles Dickens A Christmas Carol (1843).

19 ° secolo

“24 dicembre 1864. Questo è di solito stata una giornata molto intensa con me, la preparazione per il Natale, non solo per i miei prospetti, ma per i regali per i miei servi. Ora, come cambiato! No pasticceria, dolci, torte o posso avere. Siamo sono triste, non forte, risata gioviale dai nostri ragazzi si sente la vigilia di Natale, che sia mai stato allegramente celebrata qui, che ha visto il popping di petardi … e l’impiccagione di calze, è un’occasione ora di tristezza e malinconia.. non ho nulla, anche per mettere in [figlia di 8-yr-old] calza Sadai, che pende in modo invitante per Babbo Natale. Come deluso lei sarà al mattino, anche se ho spiegato a lei perché non può venire. bambini poveri! Perché l’innocente deve soffrire con il colpevole? ”
Diario di Dolly Lunt Burge, nativo Maine, vedova di Thomas Burge, e residente vita ca. 40 miglia a sud est di Atlanta vicino a Covington, Georgia. Questa voce dal diario della signora Burge era cinque settimane dopo la maggior parte del generale T. Sherman Forze Statunitensi aveva trasmesso loro annerito-terra “marcia attraverso la Georgia” verso Savanna, dopo la distruzione dell’esercito di Atlanta a metà novembre, 1864. US Army mop-up aziende e sbandati durante quelle settimane successivi ha continuato a “foraggio”, bottino, bruciare, e rapire ex schiavi riluttanti a lasciare le loro famiglie e amici, di conseguenza, la preoccupazione della signora Burge e la sua famiglia. [27].

Nel 1821, il libro A New-anno presente, ai piccoli 5-12 è stato pubblicato a New York. Conteneva Santeclaus Vecchio, una poesia anonima che descrive un uomo anziano su una slitta renne, portando regali ai bambini. [28] Alcune idee moderne di Babbo Natale apparentemente divenne canonico dopo la pubblicazione anonima della poesia “Una visita da San Nicola” (meglio conosciuta oggi come “The Night Before Christmas”) nel Troy, New York, Sentinel il 23 dicembre 1823;. del poema fu poi attribuito a Clement Clarke Moore [8] Molti dei suoi attributi moderni sono stabiliti in questa poesia, come ad come andare su una slitta che atterra sul tetto, che entrano attraverso il camino, e con una borsa piena di giocattoli. St. Nick è descritto come “paffuto e grassoccio, un diritto elfo allegro vecchio” con “un po ‘di pancia rotonda”, che “ha scosso quando rideva come una ciotola di gelatina”, nonostante il quale la “slitta in miniatura” e “renna piccola “ancora indicare che egli è fisicamente diminutivo. Le renne sono stati anche chiamato: Dasher, Dancer, Prancer, Vixen, Comet, Cupid, Dunder e Blixem (Dunder e Blixem provenivano dalle vecchie parole olandesi per tuoni e fulmini, che sono stati poi modificati al più tedesco suono Donner e Blitzen). [29]
Col passare degli anni, Babbo Natale si è evoluto nella cultura popolare in un grande, persona tarchiata. Uno dei primi artisti a definire l’immagine moderna di Babbo Natale era Thomas Nast, un fumettista americano del 19 ° secolo. Nel 1863, un quadro di Santa illustrata da Nast apparso nel settimanale Harper.

Thomas Nast immortalato Babbo Natale con l’illustrazione per il 3 gennaio, 1863 numero di Weekly Harper. Si noti che Babbo Natale è vestito di una bandiera americana, e dispone di un burattino con il nome “Jeff” scritto su di esso, che riflette il contesto della Guerra Civile.

La storia che Babbo Natale vive al Polo Nord potrebbe anche essere stata una creazione Nast. La sua immagine di Natale in discussione la Harper del 29 dicembre 1866 un collage di incisioni dal titolo Babbo Natale e le sue opere, che comprendeva la didascalia “Santa Claussville, NP” [30] Una collezione di colore delle immagini Nast, pubblicato nel 1869, ha avuto un anche poesia dal titolo “Babbo Natale e le sue opere” di George P. Webster, che ha scritto che la casa di Babbo Natale era “vicino al Polo Nord, nel ghiaccio e la neve”. [31] il racconto era diventato ben conosciuto dal 1870. Un ragazzo da Colorado scrivere per la rivista per bambini La camera dei bambini alla fine del 1874 ha detto: “Se non avessimo vivere così molto lontano dal Polo Nord, dovrei chiedere Babbo Natale di portarmi un asino”. [32]
L’idea di una moglie di Babbo Natale potrebbe essere stata la creazione di autori americani, a partire dalla metà del 1800. Nel 1889, il poeta Katherine Lee Bates popolare Mamma Natale nella poesia “Goody Babbo Natale su un Sleigh Ride”.
“C’è un Babbo Natale?” era il titolo di un editoriale che appare nel 21 Settembre 1897 edizione del New York Dom L’editoriale, che comprendeva la famosa risposta Sì, Virginia, c’è un Babbo Natale, è diventata una parte indelebile della tradizione popolare di Natale negli Stati Uniti e in Canada.

20 ° secolo

Appendere calze di Babbo Natale, Ohio, 1928

L. Frank Baum e ‘La vita e le avventure di Babbo Natale, un libro per 1902 bambini, ulteriormente reso popolare Babbo Natale. La maggior parte dei miti di Babbo Natale non è stato scolpito nella pietra, al momento, lasciando Baum per dare la sua “Neclaus” (Necile Little One) una vasta gamma di supporto immortale, una casa nella Valle Ridente di Hohaho, e dieci renne, che non poteva volare, ma saltò in enormi, come i limiti di volo. Immortalità Claus è stato guadagnato, proprio come il suo titolo (“Santa”), ha deciso con una votazione di quelle naturalmente immortale. Questo lavoro ha anche stabilito Natale: le ragioni di una infanzia felice tra immortali. Quando Ak, Woodsman Maestro del Mondo, lo espone alla miseria e la povertà dei bambini nel mondo esterno, Santa si sforza di trovare un modo per portare la gioia nella vita di tutti i bambini, e poi inventa giocattoli come mezzo principale.
Immagini di Babbo Natale sono state ulteriormente popolare attraverso rappresentazione Haddon Sundblom di lui per la pubblicità di Natale The Coca-Cola Company nel 1930. [8] [33] La popolarità dell’immagine generato leggende metropolitane che Babbo Natale è stato inventato dalla Coca-Cola Company o che Babbo Natale indossa rosso e bianco, perché sono i colori utilizzati per promuovere il marchio Coca-Cola. [34] Storicamente, la Coca-Cola non è stata la prima azienda di bibite ad utilizzare l’immagine moderna di Babbo Natale nella sua pubblicità-white Rock Bevande aveva già utilizzato un rosso e bianco Santa a vendere acqua minerale nel 1915 e poi nella pubblicità per il suo ginger ale nel 1923. [35] [36] [37] Prima ancora, Babbo Natale era apparso vestito di rosso e bianco e sostanzialmente in la sua forma attuale a diverse copertine della rivista Puck nei primi anni del XX secolo. [38]

Un uomo vestito da Babbo Natale la raccolta di fondi per i volontari d’America sul marciapiede di strada a Chicago, Illinois, nel 1902. Indossa una maschera con la barba attaccato.

L’immagine di Santa Claus come personaggio benevolo divenne rinforzato con la sua associazione con la carità e la filantropia, in particolare da organizzazioni quali l’Esercito della Salvezza. I volontari vestiti da Babbo Natale in genere a far parte di unità di raccolta fondi per aiutare le famiglie bisognose nel periodo natalizio.
Nel 1937, Charles W. Howard, che ha giocato Babbo Natale nei grandi magazzini e sfilate, ha istituito il Charles W. Howard S. Scuola, la più antica continuamente conduzione di esse, in tutto il mondo. [39]
In alcune immagini del 20 ° secolo, Santa E ‘stato dipinto come fare personalmente i suoi giocattoli a mano in un piccolo laboratorio, come un artigiano. Alla fine, è emersa l’idea che aveva elfi numerosi responsabili dei giocattoli, ma i giocattoli erano ancora fatti a mano da ogni elfo di lavoro individuale in modo tradizionale.
La canzone popolare 1956 di George Melachrino, “Mrs. Santa Claus”, libro del 1963 e per bambini come la signora Babbo Natale Salvato Natale, da Phyllis McGinley, ha contribuito a standardizzare e stabilire il carattere e il ruolo di Mrs. Claus nell’immaginario popolare.
Seabury Quinn del 1948 Strade romanzo attinge da leggende storiche per raccontare la storia di Santa e le origini del Natale. Altre aggiunte moderne per la “storia” di Santa includono Rudolph la renna dal naso rosso, le renne 9 e piombo immortalato in una canzone Gene Autry, scritto da un copywriter Montgomery Ward.

Chimney tradizione

Steen La Festa di San Nicola

La tradizione di Babbo Natale entra abitazioni attraverso la canna fumaria è condivisa da molti europei stagionali regalo-givers. In pre-cristiana tradizione norrena, Odino spesso entra attraverso camini e fireholes sul solstizio. Nella tradizione italiana Befana, il dono che dà strega è perennemente coperto di fuliggine dai suoi viaggi lungo i camini delle case dei bambini. Nel racconto di San Nicola, il santo gettò le monete attraverso una finestra, e, in una versione successiva del racconto, lungo un camino quando trova la finestra chiusa. Nella pittura artista olandese Jan Steen, la festa di San Nicola, gli adulti ed i bambini stanno guardando un camino con stupore sui loro volti, mentre altri bambini giocano con i loro giocattoli. Il focolare è stato ritenuto sacro nella fede primitiva come fonte di beneficenza, e la credenza popolare aveva elfi e fate portando doni alla casa attraverso questo portale. Ingresso di Babbo Natale nelle case la vigilia di Natale attraverso il camino è stato fatto parte della tradizione americana attraverso Moore Una visita da San Nicola in cui l’autore lo ha descritto come un elfo. [40]

Nella cultura popolare

Entro la fine del 20 ° secolo, la realtà della produzione di massa meccanizzata è diventato più ampiamente accettata dal pubblico occidentale. [Citazione necessaria] Questo cambiamento si riflette nella rappresentazione moderna di Babbo Natale residenza-ora spesso umoristicamente ritratto come una produzione completamente meccanizzata e la distribuzione impianto, dotato delle ultime tecnologie di costruzione, e diretta da gli elfi con Babbo Natale e Mamma Natale come dirigenti e / o responsabili. [41] Un estratto da un articolo del 2004, dalla rivista di settore un manager della catena di approvvigionamento “, illustra giustamente questa rappresentazione :
Centro di distribuzione principale di Babbo Natale è uno spettacolo da vedere. A 4.000.000 piedi quadrati (370.000 m2), è uno dei più grandi impianti al mondo. Un sistema real-time di gestione del magazzino (WMS) è ovviamente necessario per eseguire un tale complesso. La struttura fa ampio uso di interleaving compito, letteralmente decine di attività che unisce DC (riposizionamento, rifornimento, preparazione degli ordini, slitta di carico, il conteggio di ciclo) in una coda dinamica … gli elfi DC sono stati ingegnerizzati su standard e incentivi per tre anni, portando ad un aumento del 12% della produttività … Il WMS e sistema di trasporto sono completamente integrati, permettendo (gli elfi) per prendere decisioni ottimali che il trasporto equilibrio e preparazione degli ordini e dei costi di altri DC. All’insaputa di molti, Babbo Natale ha fatto di utilizzare slitte tanti falsi driver di Santa per ottenere il lavoro fatto la vigilia di Natale, e il sistema di gestione dei trasporti (TMS) costruisce in modo ottimale migliaia di sacchi consolidate che massimizzano l’utilizzo cubo e ridurre al minimo miglia aeree in totale. [42]
Molti spot televisivi, fumetti e altri media descrivono questo come un tipo di attività divertente, con gli elfi di Babbo Natale che agiscono come una forza lavoro a volte maliziosamente scontento, battute e tirando scherzi sul loro capo. Per esempio, una storia di Bloom County dal 15 dicembre 1981 al 24 dic 1981 ha di Santa respingendo le richieste di PETCO (Professional Elfi Toy-Fare e Organizzazione Craft) per un aumento dei salari, una vasca idromassaggio negli spogliatoi, e “Broads brevi , “con gli elfi poi andare in sciopero. Presidente Reagan interviene, spara tutte le aiutanti di Babbo Natale, e li sostituisce con i controllori di volo out-of-lavoro (un ovvio riferimento allo sciopero del 1981 i controllori del traffico aereo), risultando in una sommossa davanti a Santa rehires vendicativo in umilianti nuove posizioni come la sua renna. [43] L’episodio Sopranos, “… per salvarci tutti dal potere di Satana”, Paulie Gualtieri dice “Auto a pensare Babbo Natale e Mamma Natale correvano una fabbrica lì. [… Gli elfi] originali erano brutte, viaggiato con Santa di gettare i bambini cattivi un beatin ‘, e ha dato i giocattoli buoni quelli. ”
In Kirghizistan, un picco di montagna è stato chiamato dopo Babbo Natale, dopo che una compagnia svedese aveva suggerito la posizione sia un luogo più efficiente di partenza per i viaggi attuale offrendo in tutto il mondo, di Lapponia. Nella capitale del Kirghizistan, Bishkek, un Babbo Natale Festival si è tenuta il 30 dicembre 2007, con i funzionari governativi presenti. Il 2008 è stato ufficialmente dichiarato Anno di Babbo Natale nel paese. Gli eventi sono visti come iniziative volte a promuovere il turismo in Kirghizistan. [44]

In Kirghizistan, un picco di montagna è stato chiamato dopo Babbo Natale, dopo che una compagnia svedese aveva suggerito la posizione sia un luogo più efficiente di partenza per i viaggi attuale offrendo in tutto il mondo, di Lapponia. Nella capitale del Kirghizistan, Bishkek, un Babbo Natale Festival si è tenuta il 30 dicembre 2007, con i funzionari governativi presenti. Il 2008 è stato ufficialmente dichiarato Anno di Babbo Natale nel paese. Gli eventi sono visti come iniziative volte a promuovere il turismo in Kirghizistan. [44]

2009 Liverpool Santa Dash

Il Guinness World Record per il più grande raduno di Babbi Natale è detenuto da Derry City, Irlanda del Nord. Il 9 settembre 2007. Un totale di 12.965 persone vestite da helper Santa o Santa abbattuto il precedente record del 3921, che è stato fissato durante l’evento Santa Dash nel centro di Liverpool nel 2005. [45] Una raccolta di Babbo Natale nel 2009 a Bucarest, Romania tentato top il record del mondo, ma non è riuscito con solo 3.939 Babbi Natale. [46]

Tradizioni e rituali

Le tradizioni del Nord America associati con Babbo Natale sono derivati ​​da un certo numero di tradizioni natalizie di vari paesi. Alcuni rituali (come visitare un grande magazzino di Santa) si verificano nelle settimane e nei giorni prima di Natale, mentre altri, come ad esempio la preparazione di spuntini per Santa, sono specifici per la vigilia di Natale. Alcuni rituali, come stabilisce calze da riempire con i regali, sono le antiche tradizioni, mentre altri, come il reperimento del NORAD della slitta di Babbo Natale attraverso i cieli notturni la vigilia di Natale, sono invenzioni moderne.

Sfilate, grandi magazzini, centri commerciali e negozi

Babbo Natale appare nelle settimane prima di Natale nei grandi magazzini o centri commerciali, o alle feste. La pratica di questo è stato accreditato a James Edgar, come ha iniziato a fare questo nel 1890 nel suo Brockton, Massachusetts magazzino. [47] Egli è interpretato da un attore, di solito aiutato da altri attori (spesso dipendenti centro commerciale), vestiti da elfi o altre creature del folklore associate con Santa. Funzione di Babbo Natale è o per promuovere l’immagine del negozio distribuendo piccoli doni ai bambini, o per fornire un’esperienza di stagione per i bambini di ascoltare la loro lista dei desideri, pur avendo loro sedere sulle sue ginocchia (una pratica attualmente in fase di revisione da parte di alcune organizzazioni in Gran Bretagna, [48 ] e la Svizzera [49]). A volte una fotografia del bambino e Santa sono presi. Avere un Babbo impostato per scattare foto con i bambini è un rito che risale almeno al 1918. [50]

Eaton Santa Claus Parade, 1918, Toronto, Canada. Una volta arrivati ​​alla grande magazzino della Eaton, Santa sta leggendo la sua scala per salire sull’edificio.
2009 Liverpool Santa Dash

L’area istituito a questo scopo è addobbata a festa, di solito con un trono di grandi dimensioni, ed è chiamato in vari modi “Santa Grotta”, “Babbo Natale Workshop” o un termine simile. Negli Stati Uniti, il più importante di questi è il Babbo Natale al negozio di Macy flagship a New York City-arriva al negozio con la slitta nella parata di giorno del Ringraziamento di Macy sul galleggiante scorso, e la sua corte assume una grande parte un piano nel negozio. Il Macy Babbo Natale è spesso detto di essere il vero Babbo Natale. Saggista David Sedaris è nota per le Diaries satiriche Santaland teneva mentre lavorava come un elfo sul display del Macy, che sono stati trasformati in un segmento radiofonico famoso e successivamente pubblicato.
Molto spesso il Babbo Natale, se e quando viene rilevato un falso, spiega che non è il vero Babbo Natale e lo sta aiutando in questo periodo dell’anno. La maggior parte dei bambini sembra di capire questo, come il vero Babbo Natale è molto occupato intorno a Natale. Alle feste di famiglia, Santa è talvolta rappresentato dal capo maschio della famiglia o altro familiare adulto maschile.

Ci sono scuole che offrono istruzioni su come agire come Babbo Natale. Ad esempio, la televisione per bambini produttore Jonathan Meath ha studiato presso la Scuola Internazionale di Babbo Natale e ha conseguito il Master grado di Babbo Natale nel 2006. E ‘sbocciato in una seconda carriera per lui, e dopo essere apparsa in parate e centri commerciali, [51] è comparso sulla copertina del mensile americano di Boston come Santa [52] Ci sono associazioni con membri che ritraggono Santa;., Ad esempio, il signor . Meath è un membro del consiglio dell’organizzazione internazionale chiamato Fraternal Order of reali Babbi Natale barbuti. [53]

Lettera scritta a Santa
“Letters to Santa” reindirizza qui. Per il film per la televisione Muppet, vedere A Natale Muppets: Lettere a Babbo Natale. Per il film polacco, vedere Letters to Santa (film).
Vedi anche: Santa lettere
Scrivere lettere a Babbo Natale è una tradizione di Natale per i bambini per molti anni. Queste lettere contengono di solito una lista dei desideri di giocattoli e affermazioni di buon comportamento. Alcuni scienziati sociali hanno scoperto che i ragazzi e le ragazze scrivere diversi tipi di lettere. Le ragazze in genere scrivere più a lungo ma le liste più educate ed esprimere la natura di Natale più nelle loro lettere che in lettere scritte dai ragazzi. Le ragazze anche più spesso chiedere regali per altre persone. [54]
Molti servizi postali permettere ai bambini di inviare lettere a Babbo Natale. Queste lettere possono essere risolte da parte dei lavoratori postali e / o di volontari esterni. [55] Scrivere lettere a Babbo Natale ha i vantaggi educativi di promuovere l’alfabetizzazione, l’alfabetizzazione informatica, e-mail e alfabetizzazione. Una lettera a Babbo Natale è spesso la prima esperienza di un bambino di corrispondenza. Scritto e inviato con l’aiuto di un genitore o un insegnante, i bambini imparano la struttura di una lettera, saluti, e l’utilizzo di un indirizzo e codice postale. [56]
Secondo l’Unione postale universale (UPU) ‘s studio del 2007 e rilevazione delle operazioni postali nazionali, la United States Postal Service (USPS) è la più antica lettera di Santa rispondendo sforzo da parte di un sistema postale nazionale. La lettera di Santa USPS sforzo rispondere iniziato nel 1912 dalla storica dell’Ufficio James Farley postale [57] a New York, e dal 1940 è stato chiamato “Operazione Santa [link morto]” per garantire che le lettere a Babbo sono adottate da organizzazioni di beneficenza, grandi aziende, le imprese locali e privati, al fine di rendere i sogni di vacanze, che si avvera da costa a costa. [55] Coloro che cercano un timbro postale Polo Nord vacanza tramite l’USPS, è stato detto di inviare la loro lettera da Santa o una carta di vacanza, entro dicembre 10: Postmark Polo Nord vacanze, Postmaster, 4141 Postmark Dr, Anchorage, AK 99530-9998 [58].
Nel 2006, secondo l’UPU del 2007 lo studio e la rilevazione delle nazionali operazioni postali, servizio postale Francia ha ricevuto il maggior numero di lettere per Babbo Natale o “Père Noël” con 1.220.000 lettere ricevute da 126 paesi. [59] Postal Service Francia nel 2007 appositamente reclutato qualcuno per rispondere alla enorme volume di posta che veniva dalla Russia per il Babbo Natale. [55]
Altre interessanti informazioni lettera di Santa trasformazione, secondo la UPU del 2007 e le visite di studio nazionali operazioni postali, sono i seguenti: [55]
Paesi i cui operatori postali nazionali rispondere alle lettere a Babbo Natale e altri di fine anno figure turistici, e il numero di lettere ricevute nel 2006: Germania (500.000), Australia (117.000), Austria (6000), Bulgaria (500), Canada ( 1.060.000), Spagna (232 mila), Stati Uniti (nessuna cifra, le statistiche non sono tenuti a livello centrale), Finlandia (750.000), Francia (1,22 milioni), Irlanda (100.000), Nuova Zelanda (110.000), Portogallo (255.000), Polonia ( 3.000), Slovacchia (85.000), Svezia (150.000), Svizzera (17.863), Ucraina (5019), Regno Unito (750.000).
Nel 2006, nazionale finlandese operazione postale ricevuto lettere da 150 paesi (che rappresentano il 90% delle lettere ricevute), servizio postale francese da 126 paesi, la Germania da 80 paesi, e la Slovacchia, provenienti da 20 paesi.
Nel 2007, Canada Post risposto alle lettere in 26 lingue e, Deutsche Post, in 16 lingue.
Alcuni operatori postali nazionali permettono di inviare messaggi di posta elettronica, che trovano risposta per posta fisico. Tutti uguali, Santa riceve ancora lettere molte più e-mail attraverso gli operatori postali nazionali, dimostrando che i bambini ancora scrivere lettere. Operatori postali nazionali che offrono la possibilità di utilizzare un modulo on-line web (con o senza un ritorno indirizzo di posta elettronica) per Babbo Natale e ottenere una risposta includono Canada Post [60] (on-line di richiesta web in inglese e francese), servizio postale francese (on-line di richiesta web in francese), [61] [62] e la Nuova Zelanda post [63] (on-line di richiesta web in inglese). [64] In Francia, entro il 6 dicembre 2010, un squadra di 60 elfi postali aveva inviato cartoline di risposta in risposta a 80.000 moduli di richiesta e-mail on-line e molto altro ancora tna 500.000 lettere fisiche. [56]
Canada Post ha un codice speciale postale per le lettere a Babbo Natale, e dal 1982 oltre 13.000 lavoratori postali canadesi si sono offerti volontari per scrivere le risposte. Il suo indirizzo è: Babbo Natale, Polo Nord, Canada, H0H 0H0 [65] (vedi anche: Ho ho ho). (Questo codice di avviamento postale, in cui vengono utilizzati zeri per la lettera “O” è coerente con l’alternanza lettera-numero formato di tutti i codici di avviamento postale canadese.) Volte beneficenza per bambini rispondere alle lettere in comunità povere o dagli ospedali per bambini, e dare loro presenta che non avrebbero altrimenti ricevuto. Nel 2009, 1.000 lavoratori hanno risposto 1100000 lettere e 39.500 e-mail on-line moduli di richiesta di bambini in 30 lingue diverse, tra cui il Braille. [56]
In Gran Bretagna è stato tradizionale per alcuni di bruciare le lettere di Natale sul fuoco in modo che essi sarebbero stati magicamente trasportati dal vento al Polo Nord. Tuttavia, questo è stato trovato per essere meno efficiente l’utilizzo del normale servizio postale, e questa tradizione sta scomparendo in tempi moderni, in particolare con alcune case che hanno caminetti nelle loro case. [66] Di recente il servizio postale nazionale di Royal Mail ha esteso il suo servizio di consegna di includere l’indirizzo di Babbo Natale ‘, e assegnato un codice postale. Nel 2010 l’indirizzo completo è: Babbo Natale, Renna Terra, SAN TA1 [67].
In Messico e in altri paesi dell’America Latina, oltre ad utilizzare la posta elettronica, a volte i bambini avvolgere le loro lettere di un palloncino di elio, liberando in aria in modo da Santa riceve magicamente loro. [66]
Nel 2010, il Servizio brasiliano National Post, “Correios” formato partnership con scuole pubbliche e delle istituzioni sociali per incoraggiare i bambini a scrivere lettere e fare uso di codici postali e francobolli. Nel 2009, il Servizio brasiliano National Post, “Correios” risposto alle lettere quasi due milioni di bambini, e diffondere un po ‘di allegria stagionale con la donazione di 414.000 regali di Natale ad alcuni dei cittadini più bisognosi del Brasile. [56]
Nel corso degli anni, il finlandese Santa Claus (Joulupukki o “capra Yule”) ha ricevuto più di otto milioni di lettere. Egli riceve oltre 600.000 lettere ogni anno da oltre 198 paesi diversi con il Togo è il paese più recente aggiunta alla lista. [56] I bambini da Gran Bretagna, Polonia e Giappone sono i più attivi scrittori. Il finlandese Babbo Natale vive a Korvatunturi, ma il Babbo Natale ufficio postale si trova a Rovaniemi in prossimità del circolo polare artico. Il suo indirizzo è: ufficio postale di Babbo Natale ‘, Villaggio laboratorio di Babbo Natale, FIN-96930 Circolo Polare Artico. L’ufficio postale accoglie 300.000 visitatori l’anno, con 70.000 visitatori in solo mese di dicembre. [56]
I bambini possono anche ricevere una lettera da Santa attraverso una varietà di agenzie private e organizzazioni, e in occasione imprese pubbliche e private, cooperative. Un esempio di una impresa pubblica e privata cooperativa è la possibilità per i bambini espatriati e locali e ai genitori di ricevere la posta il timbro postale e le cartoline d’auguri da Santa nel mese di dicembre presso l’ambasciata finlandese a Pechino, Repubblica Popolare Cinese, [68] Villaggio di Babbo Natale a Rovaniemi , Finlandia, e la Repubblica popolare cinese Postal System Ufficio postale internazionale di Pechino. [69] [70] [71] [72] I genitori possono ordinare un servizio personalizzato “lettera Santa” da inviare al loro bambino, spesso con un timbro postale Polo Nord . La “Lettera Santa” di mercato si basa in genere su internet come mezzo per ordinare tali lettere piuttosto che negozi al dettaglio. [Peso eccessivo? – Discutere]

Babbo monitoraggio, siti web ed e-mail a Babbo Natale e da Santa

Il numero di Natale di argomenti meteo NOAA Bureau con “Babbo Natale” che solcano uno schermo radar meteorologici, 1958
1955 annunci Sears con il numero di telefono errore di stampa che ha portato alla creazione del programma NORAD Tracks Santa.

Nel corso degli anni ci sono stati un certo numero di siti web creati da varie organizzazioni che hanno la pretesa di tenere traccia di Babbo Natale. Alcuni, come NORAD Tracks Santa, l’Australia Airservices Tracks Santa progetto, [73] [74] [75] Il progetto di Santa Update e la MSNBC e Bing Maps Platform Tracks Santa Project [76] [77] hanno sopportato. Altri, come il Dallas / Fort Worth International Airport Tracks Santa progetto, [78] [79] [80] Santa Retro Radar – Lehigh Valley Project, [81] e la NASA Tracks Santa progetto [82], sono caduti per la ciglio della strada.

Nel 1955, un negozio Sears Roebuck a Colorado Springs, Colorado, ha dato ai bambini un numero da chiamare una “Santa hotline”. Il numero è stato digitato in modo errato e bambini chiamato il Continental Air Defense Command (CONAD) alla vigilia di Natale, invece. Il direttore delle operazioni, il colonnello Harry Shoup, ha ricevuto il primo invito a Santa e ha risposto dicendo ai bambini che vi sono stati segnali sul radar che Babbo Natale è stato effettivamente in direzione sud dal Polo Nord. Una tradizione iniziata che ha continuato con il nome di NORAD Tracks Santa, quando nel 1958 il Canada e gli Stati Uniti hanno creato congiuntamente il North American Air Defense Command (NORAD). [83] Questo monitoraggio può essere fatta via Internet e il sito web del NORAD.
In passato, molte stazioni televisive locali negli Stati Uniti e in Canada similmente “rintracciabili Babbo Natale” nelle proprie aree metropolitane, delle stazioni meteorologi. Nel dicembre 2000, il Weather Channel costruita su questi sforzi locali per fornire un cittadino della vigilia di Natale “Santa tracking” sforzo, chiamato “SantaWatch” in collaborazione con la NASA, la Stazione Spaziale Internazionale, e della Silicon Valley, nuove multimediali Holdings Dreamtime impresa. [ 84] Nel 21 ° secolo, le stazioni televisive più locali negli Stati Uniti e in Canada contare su fuori sede “Santa” gli sforzi di monitoraggio, come NORAD Tracks Santa. [85]
Molti siti web sono disponibili tutto l’anno, che sono dedicati a Babbo Natale e la pretesa di tenere sotto controllo le sue attività nel suo laboratorio. Molti di questi siti anche indirizzi e-mail che permettono ai bambini di inviare e-mail a Babbo Natale. La maggior parte di questi siti web, utilizziamo soggetti di volontariato che vivono come “elfi” per rispondere e-mail inviata a Babbo Natale. Alcuni siti web, come ad esempio in Santa su Spaces di Microsoft Windows Live, ma hanno usato o usano ancora “bot” per comporre e inviare le risposte via email, con occasionali risultati sfortunati. [86] [87]
Oltre a fornire vacanza a tema di intrattenimento, “Santa tracking” siti web aumentare l’interesse nella tecnologia spaziale e di esplorazione, [88] servono di educare i bambini in geografia. [89] e incoraggiarli a prendere un interesse per la scienza. [90] [91 ]

Vigilia di Natale rituali

Negli Stati Uniti e in Canada, i bambini tradizionalmente lasciano un bicchiere di latte e un piatto di biscotti di Santa, in Gran Bretagna e in Australia, a volte è dato sherry e mince pies, invece. In Svezia e in Norvegia, i bambini lasciano porridge di riso. In Irlanda è popolare per dargli Guinness o latte, insieme a Christmas pudding o pasticci di carne.
In Ungheria, S. Nicolaus (Mikulás) si accende la notte del 5 dicembre i bambini e ottenere i loro doni la mattina successiva. Ottengono in un sacchetto di dolci, se erano buoni, e un interruttore di betulla color oro, se non. La vigilia di Natale “piccolo Gesù” viene e dà doni per tutti.
In Slovenia, San Nicola (Miklavž) porta anche piccoli doni per i bambini buoni alla vigilia del 6 dicembre. Božiček (Uomo di Natale) porta doni alla vigilia del 25 dicembre, e Dedek Mraz (Nonno Gelo) porta i doni la sera del 31 dicembre per essere inaugurato il Capodanno.
Britannici, australiani, i bambini irlandesi, canadesi e americani anche lasciare una carota per le renne di Babbo Natale, e sono stati tradizionalmente detto che se non sono buoni tutto l’anno, di ricevere un pezzo di carbone nelle calze, anche se questa pratica è ormai considerato arcaica. I bambini dopo l’usanza olandese Sinterklaas sarà “prendere loro scarpe”, cioè, lasciare il fieno e una carota per il cavallo in una scarpa prima di andare a letto, a volte settimane prima della avond Sinterklaas. La mattina dopo si trova il fieno e la carota sostituito da un regalo, spesso, si tratta di una figurina di marzapane. Bambini cattivi una volta erano detto che sarebbe rimasto un capriolo (un fascio di bastoni), invece di dolci, ma questa pratica è stato interrotto.
Altri Vigilia di Natale Babbo Natale rituali negli Stati Uniti includono la lettura Clement Clark Moore A Visit from St. Nicholas o racconto altre informazioni utili riguardo Santa Claus, la visione di un Babbo Natale o connessi programma animato in televisione (come ad esempio il già citato Santa Claus Is Comin ‘a Città e specialità simili, come Rudolph la renna dal naso rosso, tra gli altri), e il canto di Santa Claus canzoni come “Santa Claus is Coming to Town”, “Here Comes Santa Claus”, e “Up on the Housetop “. Ultima rituali minuti per i bambini prima di andare a letto anche l’allineamento dei calze al camino o altro luogo dove Babbo Natale non può non vederli, sbirciando su per il camino (in case con un caminetto), guardando fuori da una finestra e la scansione del cielo per la slitta di Babbo Natale, e (in casa senza camino) sbloccare una porta esterna in modo da Santa può facilmente entrare nella casa. Tag in regali per i bambini sono a volte firmata dai genitori “Da Babbo Natale” prima che i doni sono stabilite sotto l’albero.

Critica

Nonostante le radici parziali di Babbo Natale cristiano, è diventato una rappresentazione laica del Natale. In quanto tale, il personaggio è stato a volte al centro di polemiche per la festa e dei suoi significati. Alcuni cristiani [chi?] Antipatia secolare Natale, credendo che lo toglie, o anche parodie, la celebrazione religiosa. Altri cristiani condannano la messa a fuoco materialista del dono contemporanea dare e vedere Babbo Natale come simbolo di quella cultura.
Condanna di Natale era prevalente tra i puritani inglesi 17 ° secolo e calvinisti olandesi che vietate la vacanza sia come pagana o cattolica romana. Le colonie americane stabilite da questi gruppi riflette questo punto di vista. Tolleranza per il Natale è aumentato dopo la Restaurazione, ma l’opposizione puritana alla vacanza persisteva nel New England per quasi due secoli. [92] Nella colonia olandese Nuova Olanda, celebrazioni stagione focalizzata sulla Capodanno.

Estratto da Giosia re l’esame e Tryal di Babbo Natale (1686), pubblicato poco dopo Natale è stato reintegrato come un giorno di festa in Inghilterra. Folger Shakespeare Library, Washington, DC

Dopo la Restaurazione della monarchia e con puritani di potere in Inghilterra, [93] il divieto di Natale era satira in opere come Giosia re l’esame e Tryal di Babbo Natale Vecchio; Insieme al suo Clearing dalla Giuria (1686) [Nissenbaum, cap. 1].
Rev. Paul Nedergaard, un ecclesiastico a Copenhagen, Danimarca, suscitato controversie nel 1958 quando dichiarò Santa per essere un “goblin pagano” dopo che l’immagine di Babbo Natale è stato utilizzato su materiali di raccolta di fondi per una organizzazione sociale danese [Clar, 337]. Un importante gruppo religioso che si rifiuta di celebrare Babbo Natale, o di Natale stesso, per ragioni simili è i Testimoni di Geova. [94] Un certo numero di denominazioni di cristiani sono diverse preoccupazioni per Babbo Natale, che vanno dall’accettazione alla denuncia. [95] [96]
Alcuni cristiani preferiscono il focus vacanza sulla nascita reale di Gesù, credendo che il Natale derivava da feste pagane come i saturnali romani e Yule germanico che sono stati sussunti all’interno del cristianesimo antico. Un sottoinsieme ancora più piccolo di cristiani riformati in realtà preferisco la versione secolarizzata della vacanza per le stesse ragioni, credendo che a relegare nascita di Cristo a Natale è sbagliato. [97]

Simbolo del consumismo

Nel suo libro di Nicholas: l’epico viaggio da Saint a Babbo Natale, scrittore Jeremy Seal si descrive come la commercializzazione della figura di Babbo Natale ha iniziato nel 19 ° secolo. “Nel 1820 ha iniziato ad acquisire i simboli riconoscibili: renna, slitta, campane,”, ha detto Seal in un’intervista [98] “Sono semplicemente i cuscinetti reali nel mondo da cui emerse A quel tempo, erano come slitte.. hai su Manhattan. ”
Scrivendo nel Mothering, scrittrice Carol Jean-Swanson fa punti simili, rilevando che la figura originale di San Nicola ha dato solo a coloro che erano bisognosi e che oggi Babbo Natale sembra essere più sul consumo cospicuo:
“Il nostro allegro vecchio San Nicola riflette la nostra cultura ad un T, perché è fantasiosa, esuberante, generoso, sovrappeso, e altamente commerciale. Egli rispecchia anche alcuni dei nostri più alti ideali: la purezza e l’innocenza dell’infanzia, dando disinteressato, incrollabile amore, la giustizia e la misericordia. (? Quale bambino ha mai ricevuto una centrale a carbone per Natale) Il problema è che, nel processo, è diventato carico di alcune delle società più grandi sfide: il materialismo, l’avidità aziendale, e di dominio da parte dei media. Qui, Santa porta più nel suo bagaglio di giocattoli da solo! [99] ”
Nella Repubblica ceca, un gruppo di professionisti della pubblicità ha iniziato un sito web contro Babbo Natale, un fenomeno relativamente recente in quel paese. [100] “Natali cechi sono intime e magiche. Tutta quella roba Babbo mi sembra spettacolo a buon mercato”, ha detto David König della Creative Copywriter Club, sottolineando che si tratta innanzitutto di una tradizione americana e britannica. “Io non sono contro Babbo. Sono contro Babbo nel mio paese solo”. Nella tradizione ceca, i regali vengono portati dalle Ježíšek, che si traduce come Gesù Bambino.
Nel Regno Unito, Babbo Natale è stata storicamente rappresentato con un mantello verde. Come Babbo Natale è stato sempre più uniti nel l’immagine di Babbo Natale, che è stato modificato per l’abito più comunemente noto rosso. [101] Una scuola nella località balneare di Brighton ha vietato l’uso di un abito rosso, erroneamente credendo che fosse solo indicativo della Coca-Cola campagna pubblicitaria. Scuola portavoce Sarah James ha detto: “Il rosso adatta Santa E ‘stato creato come strumento di marketing da parte di Coca-Cola, è un simbolo del consumismo”. [102] Si sbagliava, era Thomas Nast che per primo ha creato il rosso semi di Santa . [103]

Polemica sui bambini ingannare
“Gli adulti si contano a fornire informazioni affidabili sul mondo li introducono alla Santa. Poi la sua esistenza è affermata da amici, libri, TV e film. E ‘anche difficile convalidata da prove: i biscotti mezzo mangiato e bicchieri di latte vuote da l’albero la mattina di Natale. In altre parole, i bambini fanno un grande lavoro di valutazione scientificamente Santa. E gli adulti fanno un grande lavoro di ingannare loro. [104] ”
-Jacqueline Wooley
Postula Woolley che è forse “parentela con il mondo adulto” che causa i bambini a non essere arrabbiato che hanno mentito per così tanto tempo. [104] La critica di questo inganno non è che si tratta di una bugia semplice, ma una complicata serie di menzogne ​​molto grandi. [105] Le obiezioni I mezzi sono che non è etico per i genitori a mentire ai bambini senza giusta causa, e che scoraggia sano scetticismo nei bambini. [105] Con non va bene più grande al centro della menzogna , si carica che è più di quanto i genitori si tratta di bambini. Writer Austin Cline ha posto la domanda: “Non è possibile che i bambini avrebbero trovato almeno molto piacere nel sapere che i genitori sono responsabili per Natale, non un estraneo soprannaturale” [105]
Altri, invece, vedo nulla di male nel credere in Babbo Natale. Psicologo Tamar Murachver ha detto che perché si tratta di una menzogna culturale, non dei genitori,, non minare la fiducia dei genitori. [106] Gli scettici Nuova Zelanda anche vedere nulla di male nel genitori raccontano ai figli che Babbo Natale è reale. Portavoce Vicki Hyde ha detto: “Sarebbe un duro di cuore genitore infatti che visto di buon occhio le gioie innocenti del patrimonio culturale dei nostri figli. Salviamo i nostri bah farabutti per le cose che sfruttano i più deboli”. [106] Si può anche sostenuto che , anche se Babbo Natale non è reale, lo spirito del Natale è reale. [107]
Dr. John Condry della Cornell University ha intervistato più di 500 bambini per uno studio del problema e ha scoperto che non un solo bambino era arrabbiato con i suoi genitori per dire loro Babbo Natale era reale. Secondo il Dott. Condry, “La risposta più comune per scoprire la verità era che si sentivano più vecchio e più maturo. Ora sapevano qualcosa che i ragazzi più giovani non”. [108]
Un ulteriore vantaggio del citato l’inganno Babbo Natale è che ha fornito un utile modello per i genitori per spiegare che altre credenze nel soprannaturale potrebbe essere altrettanto falsa, non si dovrebbe accettare ciecamente qualsiasi credo [109].

Casa di Babbo Natale

Casa di Babbo Natale comprende tradizionalmente un soggiorno e un laboratorio dove crea, spesso con l’aiuto di elfi o di altri esseri soprannaturali-i doni che trasporta ai bambini buoni a Natale. Alcune storie e leggende sono un villaggio, abitato da suoi collaboratori, che circondano la sua casa e bottega.
Nella tradizione del Nord America (Stati Uniti e Canada), Santa vive al Polo Nord, che secondo Canada Post si trova nella giurisdizione canadese del codice postale H0H 0H0 (un riferimento a “ho ho ho”, Babbo Natale notevole dicendo, anche se postale codici che iniziano con H sono di solito riservate per l’isola di Montreal in Québec). Il 23 dicembre 2008, Jason Kenney, ministro canadese della Cittadinanza, Immigrazione e Multiculturalismo, formalmente concesso lo stato canadese cittadinanza a Babbo Natale. “Il governo del Canada desidera Babbo il meglio nei suoi doveri di Natale Eve e vuole fargli sapere che, come cittadino canadese, ha il diritto automatico di ri-entrare in Canada una volta il suo viaggio intorno al mondo è completa,” ha detto Kenney in un comunicato ufficiale. [110]
Vi è anche una città chiamata North Pole in Alaska, dove un’attrazione turistica conosciuta come la “Casa di Babbo Natale” è stata stabilita. La US Postal Service utilizza codice postale della città di 99705 come codice postale pubblicizzato per Babbo Natale. A Wendy a North Pole, AK ha anche affermato di avere una “slitta volare”. [111]
Ogni paese nordico afferma residenza di Babbo Natale di essere nel loro territorio. Norvegia sottolinea vive a Drøbak. In Danimarca, si dice a vivere in Groenlandia (vicino Uummannaq). In Svezia, la città di Mora dispone di un parco a tema chiamato Tomteland. Il terminale postale nazionale Tomteboda a Stoccolma riceve lettere dei bambini per Babbo Natale. In Finlandia, Korvatunturi è nota da tempo come la casa di Babbo Natale, e due parchi a tema, Villaggio di Babbo Natale e Santa Parco si trovano vicino a Rovaniemi.

Un restaurata casa tradizionale della Groenlandia tappeto erboso su Uummannaq Isola di servire i bambini della Danimarca come il ‘Castello di Babbo Natale’, dove possono scrivere lettere
Santa Claus segnaletica Casa in North Pole, Alaska
Babbo Natale statua in Kerala, India
Un vecchio stile Santa Suit

Nel mondo e nel tempo potreste vedere un sacco di misteri e cose incredibili non solo nel tempo e anche nello spazio. Io con la mia famiglia e anche senza ho viaggiato nel tempo e nello spazio. Ogni tanto ho visto cose incredibili e ho scoperto che nel mondo le persone con i poteri hanno fatto grandi cose per vivere in pace senza con noi. Noi li abbiamo visti come dei mostri e loro si sono rintanati dentro una dimensione nota come Universing. Io sono Daniel Saintcall e sono uno dei tanti Dominatori di Poteri che è vivo e vegeto e cerca di capire cosa succede nel tempo e nello spazio. Se avete bisogno di aiuto chiedete pure e se invece dovete scrivere qualcosa la potete scrivere qui sotto

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...