Crocus

Crocus

Crocus è un dottore che si prende cura di Lovoon ed è il guardiano del faro del promontorio Futago che guida le navi giù dalla Reverse Mountain nella Rotta Maggiore. Ha passato tre anni della sua vita come pirata sulla Oro Jackson, la nave del re dei pirati, come medico di bordo.

Aspetto

Crocus assomiglia al fiore di cui porta il nome, soprattutto per quanto riguarda i petali attorno alla sua testa. Ha un torace abbastanza muscoloso con molte cicatrici; è pelato ma ha una lunga barba bianca che gli cresce ai lati del mento. Indossa una maglietta viola con una stricia gialla e una verde, dei pantaloni grigi e calza dei sandali. Inoltre porta gli occhiali, una collana e dei bracciali al polso sinistro.
Carattere

Crocus è un uomo premuroso con la strana abitudine di lasciare passare del tempo prima di rispondere alle domande che gli vengono poste.

Forza e abilità

Crocus 22 anni fa.

Crocus è un dottore molto esperto, tanto da riuscire a mantenere in salute Gol D. Roger durante il viaggio lungo la Rotta Maggiore e da costruire una casa e dei corridoi all’interno del corpo di Lovoon.

Crocus è anche un discreto combattente, come ha dimostrato durante una delle battaglie tra la ciurma di Roger e quella di Kinjishi. Combatteva con un arpione. Ha anche dimostrato di avere un’alta soglia del dolore quando ha subito in pieno un attacco dei bazooka di Mr. 9 senza mostrare segni di cedimento, pur essendo in età avanzata.

Storia
L’incontro con i pirati Rumba

Cinquant’anni fa Crocus incontrò i pirati Rumba quando questi discesero la Reverse Mountain proveniendo dal mare occidentale e notò che un cucciolo di balena li aveva seguiti nella Rotta Maggiore. Vedendo che la loro nave aveva bisogno di riparazioni, Crocus li ospitò nella sua casa al promontori Futago fino a quando non furono in grado di ripartire. Mentre la nave veniva riparata Crocus approfondì la conoscenza con il capitano Yorki e con Brook.

Dopo tre mesi passati a riparare la nave e a fare baldoria, la nave dei pirati Rumba era pronta a salpare di nuovo. Prima di salutarsi per l’ultima volta, Crocus promise di prendersi cura di Lovoon finché gli altri non avessero completato il loro viaggio lungo la Rotta Maggiore. Lovoon infatti era solo un cucciolo e temevano che non sarebbe stato in grado di affrontare i pericoli di quel mare insidioso. Nonostante la promessa di ritornare dopo due o tre anni di viaggio, la ciurma di pirati Rumba non fece più ritorno e Crocus rimase per cinquant’anni ad attendere il loro ritorno.
Il viaggio con Gol D. Roger
Ventotto anni fa Crocus incontrò un altro gurppo di pirati, anche loro appena scesi dalla Reverse Mountain. Erano i Pirati Jolly Roger provenienti dal mare orientale. Essendo venuto a conoscenza del fatto che il loro capitano, Gol D. Roger, era affetto da una malattia incurabile, Crocus entrò a far parte della loro ciurma come medico di bordo, con l’obiettivo di alleviare la sofferenza di Roger. In questo modo Crocus avrebbe potuto cercare di capire cosa fosse successo ai pirati Rumba.

Crocus diventa un membro della ciurma di Roger.

Nei tre anni successivi, Crocus raggiunse Skypiea così come l’isola degli uomini-pesce. In tutto quel tempo cercò di capire cosa potesse essere accaduto ai pirati Rumba, mentre teneva sotto controllo la salute di Roger. Ad un certo punto venne a sapere che alcuni membri della ciurma avevano abbandonato la Rotta Maggiore attraverso una delle fasce di bonaccia, e pensò che fosse accaduto per codardia, e che avessero deciso di rompere la promessa fatta con Lovoon. Non era a conoscenza di quello che era accaduto e della condizione in cui si trovava in quel momento Brook.

Dopo aver fatto il giro del mondo con Roger e lo scioglimento della ciurma, Crocus tornò a casa sua al promontorio Futago e raccontò alla balena le sue avventure e cosa pensava fosse successo ai suoi vecchi compagni. In realtà la balena non gli credette e cominciò a lanciarsi contro la Reverse Mountain. Crocus, impossibilitato a impedire alla balena di farsi del male, decise di utilizzare le sue conoscenze mediche per curare le cicatrici sul corpo del cetaceo. Negli anni ha cercato di convincere Lovoon a smetterla, e ha creato una serie di tunnel nel corpo della balena quando le sue dimensioni sono state troppo grosse per poterlo curare convenzionalmente dall’esterno.
La fiducia in un altro uomo che porta la D

Circa ventitrè anni dopo Crocus incontra i pirati di Cappello di paglia dopo che Lovoon li ha appena ingoiati, mentre Monkey D. Rufy entra dall’ingresso principale. Dopo aver sconfitto miss Wednesday e Mr. 9 che avevano cercato di uccidere Lovoon per poterlo mangiare, Crocus racconta ai pirati la la via d’uscita e la storia della balena. Dispiaciuto per lei, e affascinato allo stesso tempo, Rufy fa l’unica cosa che può fare sfidando Lovoon in combattimento. Luffy afferma poi che il match è finito in parità, e che anche se ha perso i suoi compagni, ora ha un rivale in Rufy. Lui tornerà a riprendere il duello dopo aver percorso tutta la Rotta Maggiore. Lovoon a quel punto piange lacrime di gioia, e Crocus riconosce molte caratteristiche che hanno in comune Rufy e Gol D. Roger.
Brook si unisce a Rufy

Quando Brook si unisce ai pirati di Rufy Lovoon, a migliaia di chilomentri di distanza, lancia un grido come se sapesse che Brook sta per tornare da lei. Crocus si accorge che Lovoon è molto più felice.
Due anni dopo Modifica

Due anni dopo Crocus vive ancora al promontorio Futago ed appare mentre beve in compagnia di una persona di cui non si sa nulla.
Curiosità
Crocus è la parola latina per “grido”.
Il Crocus è una pianta diffusissima in Grecia e l’aspetto della testa di Crocus la ricorda molto.
Anche se non è stato il primo dei pirati Jolly Roger ad apparire è stato il primo a rivelare di averlo conosciuto di persona.
Nel linguaggio dei fiori, il Crocus simbolizza la fiducia.
Avendo fatto parte dell’equipaggio di Gol D. Roger, probabilmente Crocus sa cos’è lo One Piece e come si raggiunge Raftel.

Nel mondo e nel tempo potreste vedere un sacco di misteri e cose incredibili non solo nel tempo e anche nello spazio. Io con la mia famiglia e anche senza ho viaggiato nel tempo e nello spazio. Ogni tanto ho visto cose incredibili e ho scoperto che nel mondo le persone con i poteri hanno fatto grandi cose per vivere in pace senza con noi. Noi li abbiamo visti come dei mostri e loro si sono rintanati dentro una dimensione nota come Universing. Io sono Daniel Saintcall e sono uno dei tanti Dominatori di Poteri che è vivo e vegeto e cerca di capire cosa succede nel tempo e nello spazio. Se avete bisogno di aiuto chiedete pure e se invece dovete scrivere qualcosa la potete scrivere qui sotto

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...