Categorie
Ada Knight Angela Ferrante Aqua Dalek Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Spazio T.A.R.D.I.S Tempo The District

Mortal Kombat X

250px-AidenRender

Angela Ferrante aveva avuto una visione di un pericoloso guerriero che arrivava nell’ universo di Mortal Kombat X e stava per massacrare le persone li dentro non tutti ma solo chi si metteva tra lui e la vittoria . Angela sapeva che questo nemico poteva essere un pericolo per tutti . Emise un lungo respiro che la fece tornare calma e lucida . Prese il suo telefonino che era li sulla scrivania vicino al fascicolo . Lo prese e fece il mio numero con calma senza nessuna agitazione . Al telefono Angela era calma , tranquilla e rilassata . Io non senti nessuna agitazione e nemmeno Ada Knight . Io ero li a parlare con Aqua di una cosa . Voleva sapere chi era la creatura che avevamo sconfitto nella Londra del 18° secolo . Mentre era vicina a uccidere una persona che stava scappando dai Dalek . Quella persona era un viaggiatore del tempo . Era all’ inizio e i Dalek avevano visto che lui era una minaccia visto che era stato lui a uccidere uno di loro . Lo riusci a fare per pure caso . Ma secondo loro era un pericolo e doveva essere sterminato . Una volta risposto al telefonino che era li sulla console del mio T.A.R.D.I.S . Una volta preso con calma vidi che era Angela . Aqua venne con me li vicino e le sussurrai – E Angela Ferrante . Da sopra arrivo anche Ada Knight che aveva da poco finito di allenare Pandora nel capire chi erano i Dalek e come sconfiggerli . Una volta scesa misi il vivavoce visto che il discorso era per tutti noi . Angela che era nel suo ufficio e con calma inizio a dire – Salve Daniel e salve anche a chi sta ascoltando . Se no vi è tanto disturbo dovete andare nell’ universo di Mortal Kombat X per vedere se li va tutto bene . Io ero li vicino al telefonino e vicino al quadro di comando del mio T.A.R.D.I.S – hai avuto una visione del futuro ? . Angela sapeva che io sono bravo e indovino sempre – Si ho avuto una visione . Ho visto uno dei combattenti che aveva delle parti metalliche andare nell’ universo di Mortal Kombat  X e uccidere i suoi nemici . Voglio essere sicura che a quegli avversari vengono guarite le ferite procurate da questo mostro , Non so chi sia ma dobbiamo stare attenti a lui . Una volta andati dentro questo universo lo vedemmo subito il nostro nemico . Era grande e grosso . Gli mancava un occhio e per questo ne aveva uno di un robot e aveva avuto una ferita sul petto . Si era dovuto trasformare in meta robot e metà umano per restare vivo e vegeto .

Da quello che abbiamo visto lui aveva avuto delle ferite profonde pure sulle braccia e aveva due braccia di un robot . Adesso lui era una vera macchina da guerra . I nemici dovevano stare attenti visto che avrebbero dovuto combattere con tutte le loro forze per sconfiggerlo . Lui aveva delle spade che erano molto affilate e poi con quell’ occhio da cyborg poteva emettere un raggio che era capace di uccidere i nemici 

Kano aveva conciato davvero male i suoi nemici . Non si reggevano in piedi . In quel momento intervenimmo noi e curammo le ferite di Scorpion e degli altri nemici . Erano gravi e se non le curavamo potevano morire . Ma grazie a noi tornarono in forze e in grado di poter fare altri sconti . Una volta tornati al T.A.R.D.I,S presi il telefonino che era li vicino alla console di comando e poi dissi ad Angela Ferrante per rassicurarla – li ho salvati . Aveva conciato male tre dei suoi avversari ma li ha salvati e adesso non andranno verso la morte . Angela Ferrante mi ringrazio e poi chiuse la telefonata . 

 

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo

Assassin’s Creed ci porta nell’India del 18esimo secolo

Al San Diego Comic-Con Ubi Workshop ha annunciato di essere al lavoro su una nuova graphic novel ispirata al mondo di Assassin’s Creed.

Si tratta di Assassin’s Creed: Brahman, in uscita quest’autunno e ambientata nell’India del 18esimo secolo, sotto la dominazione coloniale degli inglesi.

Il protagonista sarà Arbaaz Mir, che si ritroverà a combattere contro il rivale di una vita che ha soggiogato la sua gente e la sua terra.

Com’è abitudine, la novel comprenderà alcune informazioni extra sul culto degli assassini e anticiperà diversi elementi che verranno poi riproposti nelle storyline future.

Ad occuparsene saranno gli artisti Cameron Stewart e Karl Kershl, con la penna di Brenden Fletcher.

Ubi Workshop sta lavorando a una nuova grafic novel durante il Comic-Con , questo weekend è sara intitolato Assassin’s Creed: Brahman.