Categorie
5535 Befana Cattedrale Gabriella Griffiths K.A.R.E.N Kara Serena Shadow Black Tuffo nel Cuore

Shadow Black sblocca i poteri di Gabriella Griffiths

Gabriella aveva saputo dalla I.A Karen che dentro di lei ci sono dei poteri e dovevano essere molto forti visto che anche se la voce di K.A.R,E.N era piccola visto che di energia aveva solo il 19% e per questo motivo la sua voce e tutte le sue funzione con la sua voce non potevano funzionare e alla fine lei provo il suo contatto mentale e si collego con Gabriella e alla fine lui fu salvata da quella brutta situazione . Gabriella sapeva che aveva questi poteri ma non sapeva nemmeno come cacciarli fuori da lei o come utilizzarli e alla fine decise di andare da Shadow Black . Shadow Black era nella stanza delle armi da affilare la sua spada cioè la famosa “ Black Storm “ . Gabriella fece molta attenzione alle numerose scintille che uscivano dalla spada e vicino alla porta chiese – Senti ti vorrei chiedere una cosa che forse è molto importante . Shadow Black quando senti la parole importante lascio tutto e si dedico al problema di Gabriella e gli chiese andando verso di lei visto che aveva uno sguardo serio ma non troppo – Che succede Gabriella ? , in che modo ti posso aiutare .

Gabriella si fidava molto di Shadow Black e decise di confidare a lui quello che tanto la preoccupava – Penso di avere dei poteri ma non so come risvegliarli o come farli funzionare , mi puoi aiutare tu ? .

Shadow Black era pronto ad aiutare tutti quanti e pure Gabriella e mettendole una mano sulla spalla – Gabriella ti aiuto io , adesso ci mettiamo e li risvegliamo e io ti aiuto a ottenere il loro controllo . Shadow Black e Gabriella erano andate in camera di Gabriella . Shadow Black fece mettere Gabriella sul suo letto , le aveva fatto chiudere gli occhi e le aveva detto – adesso sentirai un po’ di dolore ma sei stai calma e ti fidi di me otterrai i tuoi poteri senza troppe preoccupazioni . Gabriella che era stesa sul letto con gli occhi chiusi , Shadow Black con i suoi poteri la fece svenire e lei entro in quello che si chiama per alcune persone il tuffo del cuore . Si utilizza in rari casi e Shadow Black per non far soffrire Gabriella l’ aveva mandata li e poi era andato pure lui . Li dentro c’ era quello che serviva per risvegliare i poteri sopiti di Gabriella , una volta li dentro Gabriella si trovo sopra un enorme rotondo cerchio e sotto di lei c’era una vetrata con l’ immagine di Shadow Black , Serena Kara e per l’ ultima ma meno importante K.A.R.E.N . Shadow Black appari davanti a Gabriella che era molto felice di stare in un posto cosi bello . Shadow Black prese per mano Gabriella e la fece concentrare e le dissi con calma – mettiti a terra con la gambe incrociate e pensa con il cuore non con la testa ma con il cuore . Gabriella fece quello che aveva detto Shadow Black e i suoi poteri si erano risvegliati dentro il suo corpo . Gabriella lo sentiva con le sue orecchie il fatto che aveva dei poteri e questo le bastava , una volta tornati Gabriella non aveva sofferto nemmeno un po’ . 

Categorie
Cattedrale Foto Gabriella Griffiths I.A K.A.R.E.N Shadow Black

Foto della I.A Karen

Karen ha un volto molto bello e davvero ben fatto . Prima era rovinato , distrutto e davvero molto schifoso ma lo era per il fatto che Karen era al 19% della sua energia ma grazie a Shadow Black lei riprese tutta la sua energia e cosi lei pote crearsi una bel volto davvero molto ben realizzato come se fosse una persona viva e vegeta e uguale a loro e cosi lei con un bel volto poteva   parlare faccia a faccia con Karen , con  Shadow Black o con le varie persone che stavano sulla Cattedrale .

CORTANA

Categorie
Mac Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc

Goodbye Deponia è disponibile per Mac

Pochi giorni dopo il lancio della versione PC, Goodbye Deponia è disponibile anche per Mac.

Il gioco chiude la trilogia di Daedalic Entertainment inaugurata da Fuga da Deponia e proseguita poi con Caos su Deponia.

Il prezzo consigliato di Goodbye Deponia è di 19,99 euro.

 

Categorie
2013 Carolina Kostner Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pattinaggio sul Ghiaccio

Carolina Kostner: “All’undecisima stagione sono ancora competitiva”

Carolina Kostner

 

Seconda dopo il programma corto, la campionessa in carica stasera agli Europei cerca il quinto titolo. Contro una sedicenne in crescita.

 

Che effetto fa dover rincorrere una sedicenne?

“In realtà esaltante, io sono alla mia undicesima stagione e ogni volta trovo motivazioni diverse. Forse non ero del tutto concentrata all’inizio, ma paradossalmente la caduta che ha penalizzato il mio programma corto mi ha svegliata. Ora vediamo che so fare”.

 

Adelina Sotnikova fa parte della nouvelle vague russa che qui a Zagabria vince quasi tutto. Preoccupata?

“No, è divertente confrontarsi con un’altra generazione. Non guardo loro, guardo me perché io sono caduta per un errore stupido, in pratica mi sono seduta invece di tenere la muscolatura e sono arrabbiata con me stessa: un errore del genere con tutta la mia esperienza, ho pescato il cetriolo, in tedesco si dice così, significa passo falso”.

 

Ha detto: “io so che in gara sarò sempre troppo nervosa, devo saper contrastare possibili errori”. E’ successo?

“Lo vedremo in finale ma la reazione immediata alla gaffe è stata buona, i pensieri per fortuna vanno più veloci delle parole. Il finale del programma mi ha soddisfatto”.

 

Nel libero si presenta con un complicatissimo Bolero. Un rischio?

“Se non rischio da campionessa mondiale non lo faccio più. Inizio a metabolizzarlo, a trovare dei punti in cui respirare, a sentirmi in sintonia con il costume. E’ difficile, è bello: sta a me farlo funzionare”

 

Ha visto i podi degli altri italiani?

“Sì c’è una bella atmosfera, sono felice di questi risultati. Siamo una bella squadra”

 

CLASSIFICA PROGRAMMA CORTO FEMMINILE

01) 67,61 – (RUS) Adelina SOTNIKOVA (PB)

02) 64,19 – (ITA) Carolina KOSTNER

03) 58,22 – (ITA) Valentina MARCHEI (PB)

04) 57,18 – (RUS) Elizaveta TUKTAMYSHEVA

05) 55,04 – (SWE) Joshi HELGESSON

06) 54,77 – (SWE) Viktoria HELGESSON

07) 53,32 – (FRA) Lenaelle GILLERON-GORRY (PB)

08) 52,28 – (GER) Nathalie WEINZIERL (PB)

09) 51,90 – (EST) Elena GLEBOVA

10) 51,47 – (FIN) Juulia TURKKILA (PB)

11) 51,07 – (ESP) Sonia LAFUENTE (PB)

12) 50,92 – (RUS) Nikol GOSVIANI (PB)

13) 50,79 – (FRA) Mae Berenice MEITE

14) 50.27 – (SVK) Monika SIMANCIKOVA (PB)

15) 49,60 – (AUT) Kerstin FRANK (PB)

16) 48,75 – (GEO) Elene GEDEVANISHVILI

17) 47,97 – (DEN) Anita MADSEN (PB)

18) 47,18 – (BEL) Kaat VAN DAELE (PB)

19) 47,17 – (GBR) Jenna MCCORKELL

20) 46,66 – (LUX) Fleur MAXWELL (PB)

21) 46,17 – (TUR) Sila SAYGI (PB)

22) 45,73 – (SUI) Tina STUERZINGER (PB)

23) 45,72 – (NOR) Anne Line GJERSEM (PB)

24) 45,60 – (UKR) Natalia POPOVA

25) 44,89 – (BUL) Anna AFONKINA (PB)

26) 44,87 – (LAT) Alina FJODOROVA (PB)

27) 44,71 – (ITA) Roberta RODEGHIERO (PB)

28) 43,36 – (SLO) Patricia GLESCIC

29) 41,34 – (FIN) Alisa MIKONSAARI

30) 40,98 – (CZE) Eliska BREZINOVA (PB)

31) 35,53 – (LTU) Inga JANULEVICIUTE

32) 35,28 – (NED) Michelle COUWENBERG (PB)

33) 35,09 – (GRE) Isabella SCHUSTER-VELISSARIOU (PB)

34) 33,89 – (ROU) Sabina MARIUTA (PB)

35) 33,73 – (CRO) Mirna LIBRIC

36) 31,73 – (BLR) Kristina ZAKHARANKA