Categorie
Demone Demoni Nerissa Peter Stark

Aspetto di Nerissa

images

Nerissa per andare nel bar come una normale persona e bere qualcosa per prendere la sua preda e cosi strapparle il cuore aveva assunto l’ aspetto di una donna di 22 anni . Era giovane , carina , pronta a fare tutto . Una volta in quel corpo le piaceva tutto e pensava di tenersi quel corpo bellissimo . Grazie a quel corpo si era avvicinato a Peter e aveva dato inizio alla sua truffa . Peter non sapeva che stava per essere complice dentro l’ omicidio di un grande uomo di legge noto come Jack Il Pistolero . Nerissa prima di entrare nel bar aveva preso questo aspetto cosi bello e seducente e disse tra se e se – se cosi non prendo nessuna vittima allora non me lo tengo . Ma se riesco a prendere qualche vittima me lo tengo eccome questo corpo . Adesso entriamo e prendiamo il cuore di un uomo di 25 anni . Mi voglio saziare di un corpo giovane perchè questo è quello che vuole questo corpo . Questo mio nuovo corpo sa cosa voglio e sa come lo voglio . Allora andiamo e fermiamo questa fame che è dentro di me e non vede l’ ora di uscire e prendere i cuori di un sacco di persone . Prima di entrare dentro al bar si diede un ultima occhiata – anche se fallisco dopo tutto questo corpo mi piace un sacco e me lo rimango per sempre . Con questo corpo non suscito e cosi nessuno sa che questa dolce 22 anni in realtà è Nerissa .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Motive

Motive – Angels with Dirty Faces

Un ragazzo stava per essere ucciso da una persona ma sembra che qualcosa glielo abbia impedito . Forse ha sentito le sirene della polizia ed è scappato di corsa per non farci prendere e cosi finire in carcere per 25 anni visto che ha fatto Tentato Omicidio . Non sappiamo chi possa essere stato . Potrebbe essere stato un uomo o una donna visto che anche le donne spesso possono essere delle ottime assassini . Questo ragazzo forse lo ha visto prima che perdesse i sensi e quindi trovare l’ assassino o l’ assassina prima che ritorni e non si deve indagare su un omicidio e non su un tentato omicidio . Angie vuole fare le cose di corsa e quando fai le corse di corsa nulla va come vuoi tu . Angie adesso deve fare un favore che è davvero molto costoso . Io e Ada eravamo andati li nella Centrale di Polizia e abbiamo capito che poteva essere una donna oppure un uomo visto che noi non sappiamo niente di questo ragazzo . Quindi potrebbe essere una persona che aveva un appuntamento che è finito male oppure nasconde un segreto che forse non vuole dire alla polizia e questo lo mette ancora di più in pericolo .

 

 

Categorie
Foto Jenna Zimmerman Wendy Zimmerman

Aspetto di Wendy Zimmerman

Jenna e Wendy andavano molto d’ accordo ed erano molto unite . Se facevano qualcosa la volevano fare insieme . Erano due sorelle gemelle che si volevano bene e secondo loro era meglio stare sempre insieme visto che non avevano i genitori ed erano scappate al sistema . Non volevano essere separate e cosi Jenna fece finta di essere una donna adulta di 25 anni visto che aveva il potere di diventare più grande e di essere matura . Grazie a questa cosa e alle recite che facevano potevano scappare dal sistema e cosi fare quello che volevano . Grazie a queste cose , Jenna e Wendy erano molto unite e decidevano di restarlo sempre visto che non sapevano cosa sarebbe successo se uno avesse fatto provato ad entrare nella loro casa . Per questo la sera uscivano insieme con i loro amici e cosi erano al sicuro visto che si coprivano le spalle a vicenda . Wendy e Jenna erano cosi simili che se uno provava a mettetele in difficoltà potevano usare questa loro vantaggio . Andavano in un posto molto oscuro e confondevano il loro nemico e poi scappavano visto che il nemico era tanto confuso che non poteva dire se quello che aveva visto era una cosa reale oppure era una cosa falsa e non poteva dirlo a nessuno visto che tutti l’ avrebbero detto che era fatto e non ci aveva visto giusto .

???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Xbox 360

Castlevania: Lords of Shadow – Mirror of Fate HD annunciato ufficialmente – data d’uscita, immagini e info

Le alte sfere di Konami e gli sviluppatori spagnoli di MercurySteam anticipano l’apertura della GamesCom di Colonia annunciando ufficialmente il rifacimento in alta definizione di Mirror of Fate, l’avventura spin-off di Castlevania: Lords of Shadow apprezzata l’anno scorso dall’utenza 3DS.

Strutturato in forma episodica per ripercorrere gli eventi che coinvolgeranno i discendenti di Gabriel Belmont a 25 anni di distanza dagli sconvolgenti fatti conclusivi della storia di Lords of Shadow, Mirror of Fate ci vedrà impersonare il cavaliere della Fratellanza della Luce Trevor (figlio di Belmont), l’impavido Simon (figlio di Trevor) e Alucard. Rispetto alla versione vista girare nel marzo del 2012 sul doppio schermo della console portatile di Nintendo, il remake HD di Mirror of Fate proporrà un migliore comparto grafico, un’ovvia rimodulazione dei comandi e degli aspetti stereoscopici e touch del gameplay originario, una serie di leaderboard online con classifiche suddivise per livelli e delle sfide nuove di pacca, le Boss Rush, che ci permetteranno di testare le nostre abilità scontrandoci in sequenza con i vari boss dello spietato mondo di gioco dell’avventura principale.

Castlevania: Lords of Shadow – Mirror of Fate HD sarà disponibile a partire dal 31 ottobreprossimo su PlayStation 3 e Xbox 360. Il titolo farà parte dei contenuti previsti nellaCastlevania: Lords of Shadow Collection che comprenderà, tra gli altri, il primo capitolo di Lords of Shadow e i rispettivi DLC Reverie e Resurrection. Acquistando Mirror of Fate HD, inoltre, ci si potrà cimentare con la versione dimostrativa di Lords of Shadow 2: nell’attesa di sapere se la demo sarà disponibile sin dal giorno di lancio o se verrà proposta successivamente attraverso i consueti canali di distribuzione digitale di X360 e PS3, vi lasciamo in compagnia delle immagini d’annuncio dateci in pasto dai MercurySteam.

Categorie
2013 Melissa Mcarthur Osservatore Settembre Uccidere

Melissa Mcarthur parte 1

Gli osservatori sono quelle persone che grazie a un duro insegnamento sono riuscite a seppellire dentro di loro le loro emozioni . Il duro addestramento era quello di far vedere a loro scene che facevano paura o da quali si provavano emozioni felice , il risultato della prova era non fare niente , restare a guardare senza la più minima emozione . Quello era la prova che tutti le persone devono fare per diventare un Osservatore . Melissa era una donna di 25 anni , una poliziotta della omicidi , molto decisa e sempre pronta a fare tutto . Lei era quella che stava più tempo a leggere le scartoffie per fare in modo che i suoi nemici andassero in galera , ma poi le successe qualcosa di inaspettato , qualcosa che lei non seppe spiegare nemmeno a suoi genitori o alle persone che conosceva . Cioè vide un Osservatore che aveva la testa rasata senza capelli , con un abito molto bello ed elegante ed era nero e aveva pure un cappello nero . Lui sapeva già il nemico che stava cacciando dove era , cosa faceva , cosa diceva , per l’ Osservatore il nemico era un libro aperto . Si erano fermati in un vicolo e L’ Osservatore aveva preso la sua pistola a impulsi sonici e uccise la donna davanti a lei . L’ osservatore sapeva che lei era li e disse – Melissa puoi venire fuori da dietro il bidone . Chi sei ? , Come fai a sapere il mio nome , dentro la testa di Melissa era pervenute moltissime domande , chi era lui , come sapeva il mio nome e sopratutto chi era la persona che aveva ucciso . Non ti deve importare chi sono io – e Melissa prese la pistola e si identifico e all’ unisono , come nello stesso momento – ti dichiaro in arresto per l’ omicidio ti questa persona , qualunque cosa dirai sarà usata contro di te , se non hai un avvocato te ne sarà dato uno di ufficio . L’ osservatore non doveva essere arrestato , visto che sapeva già cosa fare , non uccise Melissa ma la mise fuori combattimento . L’ osservatore scappò via e se andò al ristorante dove si erano messi gli altri Osservatori .Settembre lo guardo in faccia , ma rimase per tutto il senza nessuna emozioni in faccia e poi disse – L’ hai uccisa ? . Lui guardando il suo capo Settembre senza nessuna emozione – si , ho ucciso Kara King .La donna che era stato uccisa , era una pericolo pubblico per gli Osservatori sapevano chi erano , dove abitavano e sopratutto avevano tantissime informazioni su di loro . Avevano foto , audio di loro conversazione , indirizzi e moltissime altre cose su di loro . Il nome di questa persone era Kara King , niente a che fare con Stephen King , però lei sapeva tantissime cose su di loro . Cosi gli osservatori mandarono due loro osservatori a fare due cose a uno a ucciderla , l’ altra ad andare in casa sua a prendere tutto quello che c’ era li e brucialo . La persone che avevano mandato a casa di Kara , entro scassinando la porta , vide che tutta la stanza era piena di loro informazioni , prese il cestino della spazzatura , lo mise al centro della stanza . Inizio a prendere tutti i vari documenti , gli audio e molto altro , mise tutto dentro cestino della spazzatura . Prese il suo accendino lo inizio a mettere contro dei documenti che aveva in mano . I documenti iniziarono a bruciare , poi li lascio cadere dentro il cestino della spazzatura e tutto brucio . Quando fini di bruciare , L’ osservatore spense l’ incendio e prese quello che era rimasto e fece la cosa più logica da fare cioè gettare tutto dentro l’ acqua . Le cose che impediscono agli agenti di polizia o altre forze dell’ ordine di andare in avanti con il loro lavoro era l’ acqua e il fuoco . Melissa si risveglio ore dopo , ma sopratutto grazie alla radio della polizia che aveva intorno alla cinture dei pantaloni . L’ osservatore aveva portato via il corpo di Kara King , ma con la fretta aveva fatto cadere il comunicatore con il quale tutti gli osservatori comunicano . Lui non se ne era accorto e neanche gli altri se ne fossero accorti . Melissa torno al commissariato e andò dalla sua amica dottoressa Lara che vide che subito che Melissa era stata attaccata e disse – stenditi un attimo , voglio vedere cosa ti ha fatto . Melissa la guardò e disse – sto bene , non ti preoccupare , mi riprendo subito io . Lara era la migliore amica di Melissa e si preoccupava moltissimo , era come una piccola sorellina . Lara però come posso dire si preoccupava anche troppo e disse – per favore fammi dare un ‘ occhiata . Melissa dopo molto tempo si fece dare un ‘ occhiata e disse – non è niente di grave , mettici solo un po’ di ghiaccio e tutto passerà. Gli Osservatori possono scegliere chiunque sia uomo o donna , non importa di che età sia , per loro era solo importante avere nuovi membri da far diventare come loro . Se avrebbero mostrato un po’ di emozioni , uno di loro ti avrebbe tolto i poteri e tutte le informazioni che loro ti avevano dato sarebbero state uniti , visto che loro avrebbero coperto subito le sue traccie . Lara lo stesso disse molto preoccupata – non è niente di grave , mettici del ghiaccio , ma come amica ti voglio chiedere di stare più attenta e torna a casa . Melissa non era quel tipo di persona che ascolta gli altri , ma alcune volte lo faceva . Quando stava per tornare a casa , il capo la fermo e disse – Melissa , devi andare all’ appartamento di Kara King , i suoi amici dicono che è da 3 giorni che non la sentono e sono molto preoccupati , quindi vai a controllare se + scomparsa veramente oppure è soltanto andare a bere qualcosa . Melissa prese la sua macchina e con molta calma all’ appartamento di Kara . Melissa quando vide , era come spoglio , vuoto , come se quasi non ci abitasse li dentro . Tutto era scomparso li dentro , li dentro non avrebbero trovato niente perché quando un Osservatore fa un lavoro , lo fa in modo molto accurato e preciso . Non avrebbero lasciato niente di intentato e niente se non lo volevano loro . Melissa inizio a frugare nei cassetti , nei risposti o in qualche altro posto ,ma non trovo niente . Poi la cosa che suscito più interesse a Melissa , improvvisamente la donna che era morta per colpa di quell’ Osservatore torno a casa . Entro si tolse il capotto rosso e Melissa andò in cucina e disse – lei chi è ? . Io sono Kara King , lei chi è ? . Melissa spiego la situazione a Kara e Kara disse a Melissa – ero andata per qualche giorno in America . Melissa noto che lei era andata in America senza bagagli e disse – come mai non ha portato bagagli con se . Kara le chiese – sono sospettata di qualcosa agente ? . No , non è sospettata di niente , grazie per aver risposto alle mie domande , ora vado se ha bisogno di aiuto o di altro mi chiami , questo è il mio biglietto da visita . Kara prese il biglietto da visita e lo mise nei suoi pantaloni corti e poi disse – non c’ e di che , se ho bisogno la chiamo . Melissa torno al commissariato e disse al suo capo – Kara era andata in America , non era scomparsa o altro . Melissa alla fine decise di tonare a casa e di studiare l’ oggetto per utilizzavano gli osservatori per comunicare tra di loro , voleva vedere se riuscire a capirne il funzionamento . Non disse niente né al suo capo , né ai suoi collegi non disse niente seno l’ avrebbero presa per pazza e non avrebbe fatto più niente . Cioè voglio dire che con sua volontà o l’ avrebbero trascinata a forza e l’ avrebbero messa su una macchina e l’ avrebbero portata a casa . Melissa mentre era casa , aveva un sacco di domande , chi era la persona nel vicolo ? , chi ha ucciso nel vicolo ? , moltissime domande aveva ma nessuna delle quali potevano essere risposte perché senza un corpo o senza una traccia lei non poteva fare niente.

 

Continua … 

Categorie
1995 Aguri del Tempo e dello Spazio Detective Dialoghi Dominatore di Poteri Keyblade Gunblade Lettera Me Mondi Fantastici Mondo Panorama Polizia Internazionale Racconto Sarah la Fenice Rossa Storia Streghe Supercriminali supereroi Superpoteri Vampiri Zane Taylor

Il Mio Colloquio per diventare Detective della Polizia Internazionale del Mondo Fantastico , del Tempo e dello Spazio .

Era l’ novembre del 1995 , avevo 25 anni in quel’ anno ero riuscito a conquistare il gunblade forgiato da mio padre ed era fatto per me e poteva essere utilizzato solo da me e da nessun ‘ altro , se qualcun’ altro lo utilizza si materializza subito nella mia mano. Io negli anni precedenti avevo fatto molte azioni buone e sopratutto azione per salvare la storia insieme a Sarah la Fenice Rossa . Grazie a lei io mi ero allenato con persone molte brave , come Lightning e con moltissime persone che sapevano fare moltissime cose . Visto che avevo queste cose quando c’ era qualche problema in quale parte del mondo io ero la e cercavo di risolverlo nel mondo in cui potevo per esempio se una persona era in pericolo grazie ai miei poteri potevo riuscire a curarlo e molti altri tipo di problemi . Tra le varie persone che sapevano del mio operato era il capo della polizia Zane Taylor , lui grazie ai suoi uomini sapeva quello che facevo e che riuscivo a risolvere problemi che loro non sapeva risolvere alcune volte . Zane ha 35 e molto robusto , molto alto tipo due metri e cinque , pochi capelli in testa . Lui per diventare Capitano ha fatto moltissima strada da poliziotto con poca esperienza a Capitano e grazie al fatto che lui era diventato Capitano poteva sapere informazioni prima degli altri e poteva far intervenire i suoi uomini . Comunque visto che lui sapeva che facevo queste tipo di cose mandò a Sarah la Fenice Rossa un messaggio tipo una scatola che conteneva questo messaggio . Bussò alla finestra , Sarah lo aprì e lesse il messaggio

Signorina Sarah la Fenice Rossa , so del lavoro fatto dal ragazzo che ha viaggiato con lei nel tempo , nello spazio e nei mondi e ho sentito dagli altri che lui sapeva fare cose incredibili e quindi le chiedo può portarlo da noi nei nostri uffici il 23 novembre per cosi farlo diventare Detective della Polizia Internazionale del Mondo Fantastico , del Tempo e dello Spazio .

Il Capitano Zane Taylor della Polizia Internazionale del Mondo Fantastico , Del Tempo e dello Spazio .

Ps. Il Nostro indirizzo è Via Giuseppe .

Arrivò il 23 novembre Io e Sarah andammo al Dipartimento di Polizia Internazionale del Mondo Fantastico , del Tempo e dello Spazio . Una volta entrati con tutto quello che mi serviva per entrare , cioè il mio curriculum da dare a Zane . Noi non sapevamo dove andare perché prima io li non c’ ero mai andato e quindi non sapeva dove andare e chi era Zane Taylor . Allora cercai di vedere chi era disponibile per dirmi qualcosa ma tutti quanti sembravano occupati . Tutti tranne uno cioè una donna molto bella e carina di 29 anni e il suo nome era Elisa , capelli rossi , era vestita con una bella camicia rossa , pantaloni blu , scarpe con il tacco a spillo rosso . Aveva i capelli raccolti in una coda di cavallo perché gli ostruivano la vista e lei doveva lavorare . Comunque io andai da lei con calma e con molta calma gli dissi << senta io devo vedere Zane Taylor >> . Lei allora si prese un attimo dal suo lavoro e mi disse << lei chi sarebbe ? > e io risposi << io sono il Dominatore di Poteri , Zane mi ha chiesto di venire perché io diventi Detective della Polizia Internazionale del Tempo , Dello Spazio e dei mondi > . Elisa disse << aspetti un attimo che adesso glielo riferisco subito >> . Prese in mano la cornetta e chiamo il suo capo e gli disse << Senta capo qui c’ e una persone che dice di essere il Dominatore di Poteri ed è venuto per diventare Detective del Tempo , dello Spazio e del Mondo Fantastico >> . Zane appena seppe che io ero là grazie alla telefonata fatta da Elisa che era una Detective . Zane disse a lei << scorta sia lui e sia Sarah da me >> . Dopo un po’ fummo portati sia io sia Sarah nell’ ufficio di Zane e ci accomodammo su due belle sedie . L’ ufficio di Zane era molto bello pieno di cose , alcune cose normali tipo la foto dei suoi figli con i quali giocava a basket o altri sport come il football americano . I figli di Zane uno sta all’ università , l’ altro invece l’ ha già finita ed ormai un detective della polizia ma non di questa giurisdizione e grazie alcuni poteri magici riesce a mangiare con il padre o a fare cose con suo fratello . Io dissi a Zane < grazie per l’ offerta di diventare un Detective della Polizia Internazionale del Mondo Fantastico , del Tempo e dello Spazio . Vorrei tanto esserlo almeno cosi invece di investigare in modo anonimo , posso farlo in modo pubblico e sopratutto legale >> . Zane fu colpito dalle mie parole << quindi accetti la mia offerta per diventare Detective della Polizia Internazionale del Mondo Fantastico , Del Tempo e dello Spazio >> e io dissi << si , ma ad alcune condizioni >> e Zane disse << va bene quali ? >> e io dissi << primo se incontrate i Distruttori quelli che hanno ucciso il mio popolo voi non fate niente cercò io di distruggerli , secondo io faccio parti di alcune organizzazioni segrete che servono a proteggono la storia e altre cose , quindi io nei armadietti devo mettere li cose che nessuno deve toccare e terzo io ho moltissimi poteri come viaggiare nel tempo ,nello spazio e nei mondi quindi se hai bisogno di aiuto in qualsiasi parte del tempo , dello spazio e dei mondi dovete chiamare , tipo curare un agente ferito o altro chiamate me e io vi aiuto in qualsiasi circostanza >> . Zane senti le mie tre condizioni senza interrompermi e poi disse << va bene >> . Gli diedi il mio curriculum nelle quali c’ erano scritte tutte le mie cose che avevo fatto nel tempo , nello spazio e nei mondi >> . Zane se lo inizio a leggere e vide che avevo fatto molte cose tra le quali la più importate era aver combattuto nella Grande Guerra del Tempo , quella che durò moltissimo tempo cioè fino ai tempi nostri . Zane quando lesse che io avevo combattuto lì disse << tu hai combattuto nella Grande Guerra del Tempo , quanta distruzione c’ era lì ? , quanti morti c’ erano lì ? >> . Io dissi a Zane << c’ era tantissima distruzione e tanti morti , avrei potuto salvare qualcuno ma oramai loro avevano perso la testa e voleva distruggere il mondo intero>> . Zane disse << quindi non c’ era la possibilità di salvare qualcuno >> e io dissi << no , nessuna , ho provato a salvare almeno i genitori del Dottore ma neanche loro se né volevano andare volevano stare li rinchiusi in quell’ inferno >> . Zane dopo aver sentito questa cosa disse << ok , basta cosi . Adesso ti faccio vedere il tuo ufficio , la tua scrivania dove puoi mettere i tuoi oggetti e altro >> . Il Capitano chiamò Elisa e disse << lascia che ti presenta Marcello , l’ ultimo Dominatore di Poteri e Detective della Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e del Tempo , puoi portarlo al suo ufficio dove può sistemare la sua roba >> . Io e Elisa ci stringemmo le mani e poi lei mi scorto al mio ufficio che era molto grande , una bella scrivania , dove io ci posso mettere tutte le mie cose , una biblioteca dove potevo mettere i miei libri e molto altro .Dopo essere entrato con Elisa e insieme a Sarah la Fenice Rossa .Dopo Elisa mi disse << complimenti per essere diventato Detective di questo dipartimento >>. Invece Sarah dopo che Elisa mi lascio da solo con Sarah , mi abbraccio e mi disse << Complimenti per essere diventato Detective della Polizia Internazionale del Tempo , Dello Spazio e Del Tempo >> .