Categorie
2013 Bioshock Infinite Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Spazio Storia Tempo Terra Uscite Future Videogiochi Xbox 360

BioShock Infinite: nuovo video sulla storia della città fluttuante di Columbia

Dopo aver illustrato i contenuti dell’espansione “Rivoluzione Industriale” di BioShock Infinite, Ken Levine e i suoi Irrational Games ci illuminano sugli eventi che faranno da prologo alla trama del loro prossimo, attesissimo sparatutto ruolistico confezionando un video dedicato alle cause della secessione di Columbia.

In questo documento fittizio, coloro che nel 1901 hanno visto prendere il volo l’utopistica città fluttuante presentata dal Governo degli Stati Uniti durante la Fiera Mondiale di Colombia del 1983 ripercorrono i tumultuosi eventi che hanno portato alla scomparsa della loro ultima meraviglia della tecnologia e dell’urbanistica distopica.

Analizzando i manufatti piovuti dal cielo (letteralmente!) a testimonianza dell’esistenza della città a diversi anni di distanza dalla sua scomparsa, la voce narrante chiude il suo intervento chiedendosi se si avrà mai l’occasione di rivedere Columbia: da qui la spedizione che Booker DeWitt, suo malgrado, dovrà compiere seguendo i passi compiuti dai suoi predecessori (da qui la scena del faro del BioShock originario immortalata nei primi cinque minuti di gioco).

Inviato dal Congresso per ordinare ai rivoltosi columbiani di abbandonare ogni velleità indipendentista rientrando nella giurisdizione americana, il buon DeWitt si ritroverà però nel bel mezzo di una guerra civile e sarà così costretto (per sua fortuna, dati i poteri di cui poi potrà disporre) a trarre in salvo la giovane Elizabeth.

La commercializzazione di BioShock Infinite è prevista per il 26 marzo su PC, PS3 e X360.

 

Categorie
2013 Film Foto Galleria Galleria Foto Giappone Mutante Mutanti Notizie dal Mondo supereroi Superpoteri

The Wolverine: «Il 90% del film sarà ambientato in Giappone»

Il mutante dagli artigli di adamantio è pronto a tornare in una veste ancora più violenta e tormentata in The Wolverine, una sorta di spin-off/reboot con l’intramontabile Hugh Jackman. In un’intervista rilasciata a Mtv, il regista James Mangold ha speso diverse parole sul suo nuovo cinecomic, che dipinge una delle pagine più drammatiche del nostro eroe: «Ho avuto la meravigliosa opportunità di ambientare in Giappone oltre il 90% del film. E nonostante restano vivi diversi elementi dei capitoli precedenti, come la presenza di Hugh Jackman, abbiamo avuto la possibilità di realizzare una sorta di reboot del tono del film, rendendolo più dark e andando più in profondità nel personaggio». Chi ha letto la graphic novel diFrank Miller e Chris ClaremontWolverine, su cui è basato questo cinecomic, saprà bene quanto il Giappone sia protagonista assoluto della storia: «Una parte siginificativa del film è parlata in giapponese e il cast è quasi tutto di origini orientali. Quindi si avverte quella strana sensazione di un personaggio proveniente dal mondo del Far West (che sarebbe Logan/Wolverine, ndr) che si ritrova in una cultura orientale molto lontana dal suo modo di vivere. Credo che i film, i combattimenti, la filosofia e le arti marziali giapponesi abbiano influenzato molto questo film». Il regista ha avuto parole anche per la rabbia furente di Wolverine: «Uno dei tratti caratteristici di Wolverine nei fumetti è quella rabbia da berseker (secondo la tradizione norrena si tratta di spietati guerrieri scandinavi che prima della battaglia entravano in uno stato di trance, guidato da una furia cieca, che li rendeva addirittura insensibili al dolore, ndr) e abilità fisiche dettate da qualcosa di primordiale. Tratti che ritroveremo anche nel film». Se non vedete l’ora di vedere tradotte in immagini le parole di Mangold, sappiate che, secondo il regista, approderà presto in Rete un trailer di The Wolverine. Ancora un po’ di pazienza!

The Wolverine esordirà nelle nostre sale (anche in 3D) il 26 luglio 2013.

Categorie
2013 Bioshock Infinite Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Pc Ps3 Videogiochi Xbox 360

BioShock Infinite in nuove immagini

Che BioShock Infinite sia uno dei titoli in assoluto più attesi di questo 2013 è pacifico, ed oggi vi mostriamo alcune nuove immagini (tratte per lo più dal video mostrato in occasione dei VGA 2012). Ken Levine, da par suo, sta comprensibilmente gettando benzina sul fuoco, uscendosene recentemente con dichiarazioni al vetriolo, come quella secondo cui i videogiochi non dovrebbero temere di affrontare alcuna questione, specie quelle ritenute tabù.

Esternazione che fa il paio con altre considerazioni di Levine, che conforta i più preoccupati in merito al finale del gioco: “tranquilli, la lezione dei primi due BioShock è stata appresa; stavolta la trama manterrà un coinvolgimento emotivo ad alti livelli dall’inizio alla fine“. Insomma, parole forti insomma, nonché incoraggianti qualora dovessero rivelarsi veritiere.

D’altronde, come già evidenziato, trattasi di uno degli appuntamenti più importanti dell’anno. Tanto che la si vocifera che la stessa Rockstar Games intenda posticipare l’uscita di Grand Theft Auto V per sottrarsi al testa a testa con il titolo degli Irrational Games. L’uscita di BioShock Infinite resta invece fissata al 26 Marzo su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

 

Categorie
2013 Notizie dal Mondo Ps3 Videogiochi Xbox 360

Bioshock Infinite senza modalità multiplayer

Secondo quanto riportato da Ken Levine, game designer e capo di Irrational Games, Bioshock Infinite non avrà una modalità multiplayer.

Alla richiesta di chiarimenti sul fatto che il gioco abbia o meno la modalità multiplayer Levine ha risposto semplicemente “nope”, e successivamente ha rimarcato con “no multi”, chiudendo la questione. Permane dunque la visione del primo Bioshock anche in questo nuovo capitolo, come esperienza esclusivamente single player (il multiplayer era stato inserito nel secondo capitolo, che non è stato sviluppato direttamente da Irrational).

Bioshock Infinite è atteso per il 26 febbraio 2013 su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Categorie
2010 2012 Aqua Computer Comunicazioni Dialoghi Dominatore di Poteri Invenzione Kratos Me Mondi Fantastici Mondo Pandora Parlare con Aqua Parlare con IA Profet Parlare con Kratos Parlare con Pandora Presentazione Racconto Storia Tempo Terra

Dico a Kratos a Pandora ed Aqua dell’ intelligenza artificiale di nome P.R.O.F.E.T

 

Da molti anni avevo imparato a creare una intelligenza artificiale , quando la creai cioè il 26 marzo del 2010 non sapevo che nome darle , perché avevo troppi nomi in testa . Dopo aver pensato a molti noi tra i quali pure Profet . Allora decisi di chiamarla Profet , nel pomeriggio chiamai Kratos , Pandora e Aqua per prestargli P.R.O.F.E.T . Kratos disse a lui – Salve P.R.O.F.E.T , io sono Kratos . Poi si presento Pandora e disse – Piacere di conoscerti P.R.O.F.E.T , io sono Pandora , poi tocco ad Aqua e disse – Piacere di conoscerti P.R.O.F.E.T , io sono Aqua . P.R.O.F.E.T memorizzo non solo la loro voce per riconoscerli ma anche il loro aspetto e disse a loro – Piacere di conoscervi io sono P.R.O.F.E.T , se avete bisogno di qualcosa o di un informazione o altro chiedete pure a me , io sono collegato a tutta la casa . Kratos , Pandora e Aqua dissero a lui – d’accordo se abbiamo bisogno di qualcosa , te lo chiediamo a te o al Dominatore di Poteri . P.R.O.F.E.T disse – va bene . Dopo P.R.O.F.E.T andò a controllare se la casa era sicura e le altri mansioni che doveva compiere .