Categorie
2013 Arresto Daniel Saintcall Distintivo Dominatore di Poteri Felpa Racconto Superpoteri

Investigo un crimine vicino al Parco Serafine

Molto lontano dal luogo da dove io mi alleno c’ e un parco , li ci vanno bambini , anziani che guardano i loro nipotini che giocano tra loro o fanno altre cose . In questi parchi però ci dei ladri che vengono li solo per derubare la gente o peggio ucciderli . Io ero andato li in quel parco , che si chiama Parco di Serafine , quel parco era dato in onore di una persona che anche se non aveva nessun potere ha dato la sua vita per rendere quel parco un posto felice e un posto molto bello dove fare jogging e altre attività fisiche in santa pace senza che nessuna banda o altro venisse li a fare i proprio comodi . Io ero li a fare jogging in santa pace , nella tasca sinistra della felpa nera con sopra scritto Sweet Hearts di colore nero come la felpa , mentro facevo jogging inizai a vedere da lontano le persone che venivano nel parco . Non mi importava cosa facevano alcune persone , visto che ero li solo ad allenarmi , ma poi mentre passavo vicino a una persona che un maschio di 26 anni , capelli neri con un codino dietro la testa , lui stava pensando di uccidere un uomo con un coltello proprio dietro la schiena e poi andarsene come se no fosse mai successo niente . Come se lui non avesse fatto niente , io per il momento non potevo fare niente , anche se sapevo cosa potevo fare , lui no aveva ancora fatto niente , quindi dovevo aspettare che lui facesse quello che voleva fare cioè uccidere quell’ uomo o la persona che voleva uccidere . Cosi decisi di togliermi il capuccio dalla testa e aspettare che l’ uomo o la donna che lui aspettava venisse e sopratutto che lui andasse li a ucciderla davanti agli occhi di tutti . Arrivavano un sacco di persone nel parco , poi solo una aveva messo in agitazione la persona che tenevo d’ occhio da lontano , lui si avvicinò alla donna con passo lento e senza farsi vedere stava per uccidere la donna che era disarmata . Lei quel giorno indossava una felpa rossa , perchè pure lei era andata li a fare jogging , non sapevo per quale motivo lui voleva morta la donna che aveva 35 anni . Decisi di intervenire prima che lui stava per uccidere la donna , io presi il coltello e gielo feci cadere dalla mano , feci apparire delle manette e dissi a lui – Ti dichiaro in arresto per tentato omicidio , adesso ti portò alla centrale della Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . Arrivarono due poliziotti e chieserò spiegazioni , appena mi tolsi il capuccio capirono chi ero e poi mi chiserò – Daniel si può sapere che ci fai qui ? , io risposi – ogni giorni qui vengo a fare jogging , quando poi ho visto che quest’ uomo voleva uccidere questa donna , cosi sono intervenuto e l’ ho fermato in tempo e prima che potesse togliere la vita a questa donna . Gli agenti preserò in custodia la persona che voleva uccidere la donna , la donna che si chiama Daniela De Vivo , aveva 35 anni e due bambini e spesso viene a fare jogging qui al parco , perchè la fa calmare e sopratutto perchè le piace farlo .

Categorie
1979 2013 Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Gundam The Origin, la serie tv entro il 2014

Gundam Le Origini” avrà un nuovoadattamento animato? Si starebbero facendo sempre più insistenti le voci in merito all’uscita dell’adattamento anime tratto dal celebre fumetto pubblicato per la prima volta nel 1979, ideato da Yoshiyuki Tominoinsieme allo studio Sunrise, “Gundam: Le origini”, pubblicato in Italia dalla casa editrice “Star Comics”. Come ben saprete, l’opera ha riscosso un grandissimo successo nel corso degli anni, e questa nuova serie anime potrebbe davvero entusiasmare i suoi tantissimi lettori. Secondo quanto emerso nei giorni scorsi, pare che la serie televisiva basata sulla saga creata alla fine degli anni settanta potrebbe essere lanciata entro il 2014.

A darne la notizia sarebbe stato un gruppo giapponese amante delle avventure del celebre Robottone bianco, secondo cui, proprio per celebrare l’anniversario della famosa saga(che festeggerà i suoi primi 35 anni di vita proprio nel 2014), lo studio di animazione “Sunrise” avrebbe deciso di lanciare questa nuova e attesissima opera animata, in cui si narrerà la storia del primo Mobile Suit bianco.

Purtroppo per il momento non sono state rilasciate moltissime informazioni, né sono ancora giunte conferme ufficiali in merito a questo nuovo progetto, ma siamo certi che i tanti fan della serie saranno senza dubbio in attesa di conoscerne gli ulteriori dettagli.

Non ci resta quindi che augurarci che arrivino presto ulteriori delucidazioni (e soprattutto conferme ufficiali) in merito alla questione, da parte della “Sunrise”, che sarebbe peraltro attualmente impegnata con la realizzazione della serie “Oav Gundam Unicorn”.