Categorie
Angelica Wood Domino Harvey Samuele Serventi Shadow Black

Angelica Wood parte 47

Shadow Black doveva ancora fare una parte del loro piano cioè doveva fare in modo che senza che lui fosse coinvolto Domino Harvey doveva sapere dove erano e in modo da fare in modo che Angelica Wood e Domino Harvey combattessero tra loro e Angelica Wood potesse perdere e fare in modo che lei potesse entrare nella base dei Collezionisti come prigioniera . Shadow Black vide che Domino Harvey era in un hotel da pochi soldi , per fare in modo che nessuno potesse sapere lei dove stava .Shadow Black entro nella stanza numero tre dove era Domino Harvey , fece diventare tutta la stanza nera . Domino non si mise paura del buoi dopotutto quando cacciava le prende le faceva in qualunque zone o in qualunque atmosfera . Dalle Cacciatrici era stata allenata e quindi per questo lei se già era una aliena con il loro addestramento era divenuta qualcosa di nuovo , qualcosa di sopratutto cioè un fantasma che si poteva nascondere dovunque e proprio per questo lei era la migliore e quindi non aveva paura del buoi visto che sapeva usare il buoi come un vantaggio per prendere le prede . Domino Harvey sapeva chi era la persona che era entrata e gli disse con calma mentre era stesa sul letto e vicino al letto teneva pronta il suo fucile – hai deciso come posso sapere dove tu e Angelica Wood passate ? .

Shadow Black prima di andare a parlare con Domino Harvey nella sua stanza da letto nell’ albero dove soggiornava , era andato da Samuele Serventi . Era andato nel suo negozio di vestiti ma nel passato lui era un fabbricante d’ armi sotto banco Shadow Black era andato li da lui – Salve Samuele ho bisogno del tuo aiuto per dirti una cosa a una persona che riguarda i Collezionisti . Samuele guardo Shadow Black e si ricordo di tutte le cose che aveva fatto per Shadow Black e visto che lui era arrivato li nel suo negozio significa che c’ era una missione molto pericolosa e questo disse a Shadow Black – Certo amico ti aiuto , spiegami tutto e ti aiuto . Shadow Black spiego tutta la situazione al suo vecchio amico Samuele , gli fece vedere la foto e tu senza ne fare troppi sforzi e senza picchiare o dare un pugno alla donna tu gli dai questa informazioni su dove noi stiamo .

Samuele aveva capito subito che non era una missione normale ma quella era una missione sotto-copertura e con Shadow Black ne aveva 50 e tutte erano andate bene e tutte quelle erano sempre con degli obbietti malvagi e le facevano per migliorare la città e tutto l’ Universing e per farlo diventare un posto davvero molto abitabile . Shadow Black e Samuele Serventi erano due persone davvero molto perfette per queste missioni e non correvano rischi per nessun motivo e sceglievano soli persone che se lo meritavano . Shadow Black che era li nell’ albergo disse tutto a Domino Harvey con un tono calmo e senza arrabbiarsi – Se vuoi sapere tra otto mesi dove saremo io e Angelica Wood devi andare da Samuele Serventi , lui ti dirà tutto . Ti fai vedere da lui e lui ti dice tutto quello che devi sapere .