Categorie
9 Anni Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Futuro Governo Omicidi Visioni

Minority Report

Se sapessi di ragazzini che sono capaci di vedere ogni omicidio prima che avvenga , che cosa faresti per rendere la tua città un posto migliore . Il Governo del mondo di Minority Report ha preso questi bambini quando avevano solo 9 anni . Li hanno presi e usati per rendere la città un posto migliore , era davvero molto bello avere delle persone che potevano dire a loro come evitare che delle persone facessero del male ad altre . Dentro a una struttura e collegati a delle macchine , loro vedevano ogni omicidio e tutto era orribile e disumano visto che durante la visione del futuro potevano vedere tutto e potevano sentire tutto , anche se erano in uno stato di trance . Quando vedevano qualcosa erano li e vedevano ogni cosa e tutto quello che faceva l’ omicida e quello che faceva la vittima . Nel futuro la Divisione che faceva queste tipo di cose era stato chiuso , ma uno di loro è rimasto in vita e ha trovato un agente di Polizia di cui si può fidare . Uno di quei ragazzi si chiama Will Blacke e adesso lui sta iniziando a usare il suo potere per salvare delle persone , lo fa senza dire niente a nessuno perchè non vuole essere una cavia . Ma vuole essere una persona che con le sue visione aiuta il suo Detective a capire cosa succederà nel futuro . Will Blacke vuole essere una persona che utilizza il suo potere e una volta vista una visione si ferma e poi dopo un pò di tempo può ritornare li dentro e cosi fare un altro passo nel presente o nel futuro e cosi aiutare davvero molto il Detective . Will Black non vuole fare come in passato cioè che è come una macchina spara visioni e cosi non può rilevare al Detective quello che ha visto . Will Blacke vuole stare libero in questa grande città e dare una mano non solo nel senso delle visioni , ma salvare la poliziotta da pericoli e da proiettili . Will Black cerca di salvare una donna che viene uccisa da alcuni proiettili e poi cade da un piano molto alto e cosi muore in un modo orribile . Grazie a questo caso le vite di Will Black e di un Detective della Pre-Crimine si uniscono e cosi danno inizio a un viaggio che forse può dare speranza a un nuovo futuro .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Kay Knight Shadow Black Volpe Rossa Umana

Kay Knight mostra ad Ada Knight del presente il suo potere

donna-con-una-spada,-guerriera-159366

Kay Knight vedeva con i suoi occhi che sua figlia Ada era cresciuta molto bene ed era divenuta una donna bellissima . Adesso che Kay la poteva vedere con i suoi occhi non le bastava voleva sapere tutto su di lei . Ada Knight vedeva sua madre ed era molto bella e capì il motivo della sua bellezza . Vedeva sua madre con i suoi occhi e le voleva dire tutto sulla sua vita . Kay prima di inizia a dire tutto a sua figlia che era venuta dal presente per salvarle la vita dai demoni , decise di mostrarle i suoi poteri o per dire l’ unico potere che aveva . Kay chiuse la mano destra che era coperta dal guanto . Quando era con le Volpe Rosse Umane aveva imparato un sacco di cose anche far uscire le fiamme dal suo corpo senza bruciare i vestiti . Una volta chiuso il pugno si concentro senza chiudere gli occhi e poi apri il palmo della mano e uscirono delle fiamme . Kay Knight non si fece male alla mano o brucio il guanto di pelle che aveva ottenuto dalle Volpe Rosse Umane . Ada Knight grazie a quel gesto capì come mai verso i 9 anni inizio a bruciare le cose e poi grazie a Shadow Black lei non lo fece più . La piccola Ada Knight cioè quella del passato non era più in stanza a fare i compiti ma era li e vide sua madre fare quel gesto . Grazie a questo l’ Ada Knight del passato non doveva più preoccuparsi di essere vista da sua madre come un mostro ma solo come una ragazzina che aveva dei poteri .

 

Categorie
New York Roberta Ferrari Universing Universo

Aspetto di Roberta Ferrari

10349007_10204862341343741_4292539485332020998_n

Roberta Ferrari quando ebbe compiuto 19 anni era divenuta una donna bellissima . Tutti le mettevano gli occhi addosso perchè era divenuta bellissima . Roberta aveva il potere dell’ età e di correre velocissimo . Roberta decise di imparare a usare questi poteri da sola perchè voleva essere autonoma e far vedere ai suoi genitori che era stata capace di fare questa cosa da sola . Apprendere i poteri tutto da sola e una cosa molto difficile e ci vuole del tempo . Roberta lo voleva fare non solo per dimostrare qualcosa ai suoi genitori ma anche a tutte le persone che poteva salvare non solo nell’ Universing ma anche nelle altre parti del mondo . I genitori di Roberta videro che Roberta era cresciuta e lo avevano visto quando uso con tale concentrazione e tale controllo i suoi poteri . E quello stesso giorno gli regalarono la moto . La potete vedere nella foto . Grazie al potere dell’ età poteva rimanere cosi per il resto della sua vita oppure diventando una ragazzina di 9 anni . Tutte queste cose le usò per aiutare le persone che avevano bisogno di aiuto .

Categorie
Abigal Walker Erica Fenice Fenix

Erica

 

Molto fenici sono sopravvissute durante la distruzione del pianeta Fenix e una di queste era una ragazzina di 7 anni di nome Erica . Abigal era andata senza nessuno in uno dei suoi quartieri preferiti e li aveva visto una ragazzina in difficoltà . Erica era dentro in una strada molto buia dove li davanti a lei c’ era una ragazza che era spaventata a morte per i poteri di Erica . Questa donna aveva una spranga di ferro in mano e gliela dare in testa ad Erica . Erica li dietro un cassonetto e cercava di non essere colpita da tale oggetto che era bello pesante e cosi gli avrebbe spaccato la testa . Abigal fermo la doccia togliendo di mano la spranga di ferro e poi scappo con Erica . Erica capì subito che Abigal era una amica di cui potersi fidare . Erica era li e vedeva che Abigal non si era fatta male e che era stata molto in gamba a togliere quell’ oggetto dalle mani di quella donna . Erica non se ne andò via da li visto che aveva capito che con Abigal al suo fianco era molto al sicuro – Se vuoi ti dico cosa mi è successo ? . Scusami io sono Erica . Abigal strinse la mano ad Erica – piacere di conoscerti Erica , io sono Abigal . Voglio sapere perché quella donna ti voleva spaccare la testa con quella spranga di ferro . Erica e Abigal si misero in un bar dove si misero seduti in un posto dove nessuno li disturbava . Erica si mise comoda e besse molto acqua visto che aveva molta sete – Ora ti spiego , faceva freddo e io mi volevo solo riscaldare un po’ usando i miei poteri e quando questa donna mi ha visto ha pensato che io volevo farle del male o qualcosa di simile . Se non fossi arrivata tu , mi avrebbe uccisa con quella spranga di ferro . Abigal era curiosa sul fatto dei poteri – quali poteri hai tesoro ? . Erica non li faceva vedere in pubblico e le mise la mano dentro la sua – di me ti puoi fidare . Non ti faccio niente , solo curiosa di vedere cosa sei capace di fare . Erica non si fece da nessuno e fece riscaldare l’ acqua con il potere della mente . Abigal non fece come quella donna che si arrabbio per niente , ma lei fu molto felice di conoscere una persona con dei poteri – sai una cosa tesoro pure io sono uguale a te . Erica non sapeva se fidarsi oppure no – se sei come me , dammi una dimostrazione . Abigal fece uscire una piccola fiamma sulla mano che era stretta a quella di Erica . Erica era ferita e grazie al fuoco di Abigal torno in forza . Erica senti che le sue forze stavano tornando poco a poco . Erica lo sentiva dentro di se e in tutto il suo corpo – grazie per questo . Erica era molto felice di aver conosciuto una persona tale e quale a lei – che ne dici se noi diventiamo sorelle di sangue . Staremo sempre insieme e cosi se mi succede qualcosa tu mi puoi aiutare e se ti succede qualcosa io intervengo . L’ idea detta da Erica non era niente male – ci sto , facciamolo cosi tu sarai la mia piccola dolce sorellina . Anche se Abigal non era una fenice e questo Erica lo sapeva però era felice di aver trovato qualcuno che la poteva aiutare in questo mondo pieno di pericoli e pieno di persone che non accettano molto i poteri . Una volta usciti dal bar , andarono a casa di Erica che era sulla quinta strade . Erica fece entrare Abigal e li stipularono il patto di sangue . Abigal aveva sempre un coltello con se e si punse il dito e ne usci una piccola goccia di sangue e poi lo fece Erica . Adesso erano sorelle di sangue . Anche prima che avevano fatto il patto di sangue , loro si comportavano come due sorelle che si volevano molto bene . Abigal e Erica si abbracciarono in modo molto affettuoso – ora siamo sorelle e che questo nostro rapporto non venga distrutto da niente e da nessuno . Erica sempre sola e adesso non era più cosi visto che aveva una sorella maggiore . Erica decise di chiedere aiuto a sua sorella per diventare una donna forte e che sapeva sopravvivere sia da sola e che con sua sorella maggiore – mi puoi aiutare a essere forte . Voglio saper affrontare tutto nella vita . Per favore mi puoi aiutare , Abigal decise di farlo visto che era sua sorella minore a chiederglielo .