Categorie
1999 2011 2012 2013 Angela Neri Cindy Neri Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Pandora Pandora Black Universing

Cindy Neri ci racconta la storia di sua figlia Angela

Questo che vedete in questa foto è l’ ultimo aspetto di Angela Neri, prima lei non era cosi e non indossava questi abiti e non aveva questi look, solo grazie all’ Universing e alle conoscenze presenti in questa dimensione lei ha potuto diventare questa persona e adesso lei vaga nell’ Universing. Pandora voleva cercare Angela Neri ma non sapeva cosa cercare visto che lei doveva ascoltare prima la sua storia prima di poter capire cosa gli piaceva e cosa non gli piaceva. Allora Pandora si mise a sedere vicino a Cindy e noi due ascoltammo la storia di Angela Neri e di come ha tenuto segreti i suoi poteri a sua madre fino ai 22 anni anche se lei verso i 19 anni aveva già capito come usarli no solo per lei ma anche per il resto del mondo. Cindy si mise comoda sulla sedia e poi inizio a parlare – Mia figlia Angela è sempre riuscita a tenere grandi segreti e anche quando ha scoperto i suoi poteri non mi ha detto nulla. Anche se io avrei dovuto cercare di attaccare con qualcosa e cosi dirle che poteva avere questi poteri e io ho scoperto lei che ha ottenuto il potere della super-velocità grazie al mio potere di leggere la mente. Quindi io non le ho detto niente per paura che lei mi sbattesse la porta in faccia e se ne andasse via di casa e io non avrei saputo dove è andata. Lei ha scoperto di viaggiare in modo super veloce quando aveva 19 anni più precisamente il 17 Ottobre del 1999 e quando è tornata a casa era veramente felice come non mai e per fare in modo che tale felicità non scomparisse non le ho detto niente. Pandora aveva sentito una parte della storia e lei inizio a condividere un suo momento – io se avevo problema lo avrei detto a mia zia e lei mi avrebbe dato una mano a risolvere tale situazione anche se era brutta. Poi dopo aver ascoltato tale storia di Pandora, Cindy continuo a raccontare la sua storia – avrei potuto dire a mia figlia Angela di questi poteri o che ce li avessi pure io ma vedevo che lei stava usando questi poteri per dare una mano alle persone e viaggiava nelle varie città. Poi scoprire le cose fu più difficile visto che lei verso il 18 Dicembre del 1999 lei ha scoperto il potere di leggere la mente e li si è creato un blocco e io non sono riuscita più a leggere la sua mente e cosi per scoprire qualcosa ho dovuto entrare dentro camera sua, non si fa però lo facevo e poi verso i 26 anni io le ho fatto scoprire questa dimensione e non le ho voluto far vedere niente perchè avevo paura che lei lasciasse il mondo reale per questo. Prima di iniziare a cercare Angela Neri dentro a questa grande dimensione io la guardai – se vuoi che ti aiutiamo devi dirci tutto anche il segreto che nascondi. Cindy sapeva chi ero e sapevo che ero capace di leggere le aure e cosi decise di dirci l’ ultimo segreto di sua figlia Angela che lei aveva capito solo con il tempo, ma aveva detto che non poteva essere e che era solo una sua impressione  – Angela Neri può cambiare la sua età quando vuole lei e questo potere l’ ha preso da suo padre ma non so dire a quanti anni ha preso questo potere. Adesso che noi due sapevamo tutta la storia potevamo cercare Angela Neri con calma e prima di iniziare Pandora guardo Cindy negli occhi – sono sicura che tanti madri hanno guardato nelle camere delle proprie figlie per cercare di capire cosa fanno nel loro tempo libero. Io ad esempio per cercare di capire cosa faceva mia zia guardavo dentro la sua stanza mentre non c’era e cosi potevo scoprire i suoi segreti e misteri. Cindy per curiosità ci chiese cosa eravamo visto che eravamo cosi uniti e noi rispondemmo insieme – siamo cugini.

Categorie
Aurora Neri Daniela Ferrari Francesco Rossi New York New York University Rebecca Olivieri

Francesco Rossi parla con Aurora Neri

 

Francesco adesso aveva un grande compito ed era anche molto difficile visto che aveva a che fare con una persona che non si arrende mai . Con persone del genere dire di abbandonare una cosa e come parlare a un muro che tu provi a dire a lui una cosa e non ti potrà mai ascoltare . Mark il preside della New York University sapeva che Aurora era viva e vegeta e con Rebecca decise di dire che lei era morta . Francesco convoco Rebecca nel suo ufficio . Rebecca era li dentro la sua stanza e sapeva che era una faccenda molto importante – si tratta di Aurora ? . Mark non disse niente visto che già lo dicevano i suoi occhi – si , si tratta di Aurora . Io penso sia meglio dire che lei è morta . Anche se grazie ad Anna sappiamo che lei è viva e vegeta dobbiamo dire che è morta . Perché ho paura che se quello che mi ha detto Anna sia vero , Aurora la prossima volta potrebbe morire in modo più grave . Quindi per il suo bene diciamo che lei è morta . Rebecca era d’ accordo visto che aveva visto come era ridotto e capì che doveva essere qualcosa in più di un semplice incidente . Rebecca non aveva detto una cosa a Mark . Quando Daniela era andata a fare visita ad Aurora , lei era agitata e molto spaventata , Daniela si avvicino al letto di Aurora e le senti dire – questo è per aver dato un bacio con la lingua a Francesco . Rebecca decise di non dirlo visto che sapeva cosa sarebbe successo . Sapeva che Mark avrebbe fatto lasciare a tutti la scuola e questo non avrebbe reso Daniela più possessiva nei confronti di Francesco . Francesco era arrivato a casa di Aurora con calma e busso alla porta . Federica era felice di vedere che Francesco era li . Francesco andò in camera di Aurora , una volta chiusa la porta non a chiave , decise di affrontare subito il problema . Aurora lo vedeva nei suoi occhi che aveva qualcosa di importante da dire e cosi si mise sul letto e cosi poterlo vedere negli occhi . Francesco stava per dire qualcosa che avrebbe fatto arrabbiare Aurora per davvero molto tempo . Anche se sapeva che poteva accadere , doveva dirlo visto che era una questione di vita o di morte nei suoi confronti – Devi lasciare la New York University . La faccia di Aurora era divenuta bianca come quando vedi un fantasma , il suo cuore inizia a pompare moltissimo . Poi inizio a fare dei respiri e poi inizio a vedere Francesco con quello sguardo di rabbia con cui vede i suoi nemici – se sei venuto per dirmi questo te ne puoi andare ? . Aurora era davvero arrabbiata e Francesco inizio ad alzare la voce pure lui – io non me ne vado . Puoi dire tutto quello che vuoi , ma se torni potresti morire . Io sono molto innamorato di te , ma non voglio una fidanzata morta . Lo so che non hai nessuna paura . Te lo leggo in faccia e pure prima di conoscerti , te lo vedevo fare . Ma questa volta è una questione di vita o di morte . Se torni nella New York University puoi morire e io non voglio perdere nessun altro . Ho già perso due persone che mi sono amiche , non voglio perdere te . Aurora vide che Francesco era preoccupato per la situazione in cui erano – lo so che non vuoi che io muoia , ma ci devo andare . Francesco non le stava dicendo una cosa visto che prima di andare a casa sua era stato nell’ ufficio del preside . Mark sapeva che la persona migliore per dire questa cosa era lui . Francesco era nell’ufficio del preside e pensava di essere nei guai . Francesco vedeva che lo sguardo del preside ed era molto serio – ho bisogno del tuo aiuto per dire questa cosa ad Aurora . Tu sei il suo fidanzato e ho bisogno del tuo aiuto per dirle che non può più venire a questa università . Francesco sapeva che era una cosa dura , ma anche prima che il preside Mark gli diceva una cosa del genere lui ci aveva già pensato . Francesco era seduto sulla sedia e poi disse al preside – sa prima che lei mi convocasse stavo andando da Aurora a dirle che deve abbandonare questa università . Aurora decise di farlo anche se stava lasciando il posto dove aveva trascorso molto tempo della sua vita . Ma per la sua vita , doveva far finta di essere morta agli occhi di tutto e cosi non venire più alla New York University .