Categorie
2005 2011 Abilità Defiance Deserto Deserto del Westland Distruttori Irathiens Irisa Prince Spazio Terra

Curiosità sugli Irathiens

defiance103-1

Gli Irathiens sono alieni molto particolari e molto simili agli umani e hanno una abilità molto speciale . Quello che io e Ada abbiamo visto dentro al mondo di Defiance cioè quando Irzu era dentro i corpi di molte persone e avevano dato una abilità a delle persone cioè mettere un fluido dentro le persone e poi la rigenerazione cellulare accelerata . Allora quella di mettere questo fluido corporeo dentro altre persone lo sa fare solo Irzu visto che lei è un robot o per meglio un senziente che cerca di prendere sotto il suo controllo un sacco di persone . Invece il potere della Rigenerazione Cellulare Accelerata c’ e l’hanno gli Irathiens e la possono usare solo in caso di grave pericolo . Cioè se sono soffrano un grande caldo e quel caldo li sta facendo morire allora quella loro abilità molto speciale entra in azione o se sono feriti in modo grave quella abilità si attiva e loro si rigenerano . Tutti gli Irathiens hanno la capacità di guarire grazie a questo potere ma se vogliono restare vivi devono stare al coperto e non farsi colpire . Se si fanno colpire quando si stanno curando possono morire e non possono più tornare indietro . Irisa non sa ancora nulla di questa abilità ma tra poco quando il caldo inizia a diventare ancora più bollente e così l’ abilità le permette di non soffrire per niente il caldo . Irisa non ha mai voluto toccare l’ argomento perché i suoi genitori ogni volta la guardavano male e quindi ogni volta decideva di lasciar perdere . Lei voleva sapere cosa sapevano fare gli Irathiens quando erano in grave pericolo ma i suoi genitori non dicevano niente visto che erano sulla Terra e non nello Spazio e dietro di loro i Distruttori . I genitori pensavano che sulla Terra non c’ erano gravi pericoli per lori e cosi non dovevano toccare l’ argomento del loro potere . Irisa lo voleva sapere ma lei lo capì solo quando era dentro il Deserto del Westland vicino alla sua macchina che era divenuta bollente come non mai e vide che sul suo corpo non c’ era nemmeno un po’ di sudore come se lei potesse stare li sotto al sole e non soffrirne per niente . Irisa non sapeva niente sulla sua specie e ogni volta che faceva una domanda a suo padre o a sua madre loro la evitavano e cosi Irisa non sapeva nulla .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto

Lost Dimension

Quando sei dentro le linee nemiche devi essere veloce visto che non sai mai quanti nemici ci sono dentro un posto . Più grandi sono i posti e più nemici ci sono . I nemici saranno ovunque e ti attaccano solo uno alla volta ma anche più alla volta . Per sconfiggere i loro nemici Mana , Marco e George usano le loro abilità particolari . In questa missione molto pericolosa sono andati insieme come una grande squadra e non da soli perchè erano capaci di affrontare questi nemici e cosi andare in avanti nella loro missione . Mana , Marco e George sono forti e lo abbiamo visto di persona . Io e Ada abbiamo visto loro tre usare le loro abilità speciali contro i nemici che erano davvero molti forti grazie alle armature che hanno addosso .

Mana , Marco e George

Categorie
Ada Knight Aiden Pierce Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Watch Dogs

Watch Dogs

Come vi ho detto il CTos può fare di tutto , anche farti diventare più forte . Adesso vi faccio vedere come può diventare più forte una persona con il CTos . Io ce l’ ho e quando l’ ho ottenuto ho visto queste cose abilità , esperienza e altre cose . Ero curioso , ho visto e sono finito in questo posto dove potevo modificare le mie abilità non solo di Hacker , ma anche di molto altro . Sapeva tutto di su e su quello che sapevo e adesso vi faccio vedere cosa sa su Aiden Pierce . Questo è per il combattimento

Questo è per autementare le tue abilità da Hacker

Categorie
Demone Demoni Eva Strong Figli della Notte Foto Invocatore Invocatrice Serena Liguiori

Aspetto di Eva Strong

Tatuaggi-Donne-Video-Games-Capelli-Blu-Fantasy-Art-Wet-Videogiochi-768x1024

Eva Strong prima di essere una invocatrice , era anche una donna con molte abilità e noi possiamo dire in poche parole che era una killer fredda , crudele e spietata e quindi se vedeva un demone non lo uccideva , anzi lei li vedeva in volto e vedeva che era come loro . Eva divento subito una delle più potenti invocatrici e grazie a questa abilità capì che poteva fare del male a un sacco di persone non solo con le sue armi da fuoco o con la sua spada ma anche con i suoi incantesimi . Eva Strong aveva anche una abilità molto particolare e nessuno seppe come li ottenne , ma ci riusci . L’ abilità di cui sto parlando e l’ occhio della fenice e grazie a questa cosa riesce a capire subito cosa è reale e cosa è una illusione . Ma anche se non avesse tale abilità oculare , lo poteva capire visto che quanto tu diventi un grande invocatore , basta che ti concentri e poi resti calma e ti fidi dei tuoi sensi che sono destro di te e non solo dei tuoi occhi visto che quando sei in un illusione questi ti possono ingannare e cosi non puoi più uscire dalla illusione in cui sei entrata . Per riuscire ad arrivare da Serena visto che stava scappando dal rifugio dei Figli della Notte dovette fuggire a 7 illusioni che erano molto forti ed erano state fatte per far allontanare Serena da li sana e salva e non con Eva che l’ avrebbe presa per i capelli e l’ avrebbe uccisa davanti a tutti i Figli della Notte e anche agli invocatori che l’ hanno aiutata a scappare . Quello sarebbe stato un messaggio per far capire se rifacevano una cosa del genere , questo che era successo a Serena , sarebbe toccato a loro .

 

Categorie
Aqua Bright Falls Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Kratos

Kratos scopre il Flusso

Kratos da quando tutti quanti pensavano che lui era morto non si doveva più preoccupare degli dei dell’olimpo e inoltre con il tempo lui vide che poteva fare del bene anche senza essere arrabbiato con gli altri . Anche se a lui non serviva molto visto che possiamo dire che il prima a fare Parkour è stato lui , quindi è come se lo avesse inventato lui prima che esistesse . Kratos era andato nella città di Bright Falls per vedere se c’ era qualcosa che poteva fare , qualcosa che poteva scoprire e infatti per quel giorno la scopri cioè Il Flusso . Una cosa che mi sono dimenticato di dire a Kratos , Pandora e per infine Aqua cioè mi sono dimenticato di dire che la disciplina sportiva nota come Parkour ha una abilità unica nel suo genere cioè il Flusso . Kratos era andato verso la parte ovest della città e aveva saltato alcuni palazzi con dei grandi salti e poi si rese conto che vedeva gli oggetti di colore rosso come il fuoco che arde e non sapeva il motivo . Aveva pensato che forse era un potere aggiuntivo dell’ occhio della fenice e anche senza il mio aiuto capì come funzionasse tale potere e vide che questo potere gli faceva vedere gli oggetti a cui si poteva arrampicare di colore rosso . Kratos anche prima quando lui era arrabbiato con gli dei dell’ olimpo non ci metteva molto a capire le cose dopotutto lui è un guerriero spartano noto come “ Il Fantasma di Sparta “ e quindi lui per capire una cosa anche la più difficile ci metteva davvero molto poco e per l’ abilità nota come il Flusso lo aveva capito tutto subito che gli serviva per capire dove andare , quale era la sua strada e il suo percorso . Per provarlo decise di fare da dove era arrivato fino al Rifugio dell’Infinito , per arrivare ci mise poco visto che il Flusso su cui si era concentrato Kratos e grazie a quello aveva trovato un modo veloce per arrivare a casa sua visto che dopo tutto il tempo che aveva passato il tempo era casa sua . Quando torno a casa e vide che io mi stavo allenando , entro nella sala degli allenamenti , venne verso di me e non era arrabbiato e disse con un tono calmo – quindi il Parkour ha un sua abilità , perché non me l’ hai detto ? . Io lo guardai negli occhi che erano calmi ma un po’ arrabbiati e per non farlo arrabbiare doveva dire la cosa giusto – ho avuto una visione che faceva vedere che lo scoprivi tu da solo ma per adesso io mi devo occupare di Aqua e lei lo impara insieme a me . Kratos mi fermo con il braccio e disse in modo curioso di sapere se questa abilità si disattivava oppure no – se vuoi sapere se resta sempre attiva . Si resta sempre attiva e se glielo permetti ti indica il percorso e molto altro . Non te l’ ho detto perché sapevo che ci saresti arrivato da solo a capire cosa era questa abilità ecco perché non te l’ ho detto .

Kratos mi guardo e disse in modo scherzoso – non te l’hanno mai detto che hai una faccia di bronzo ? , io gli risposi guardandolo negli occhi – si me l’ hanno già un paio di volte e con te sono a 12 .  

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Faith Connors Parkour Rebecca Russo Valentina Richardson

Rebecca Russo scopre il Flusso

Tutti i Runner hanno una abilità molto particolare e davvero molto utile per la loro disciplina sportiva e questa abilità si chiama il Flusso . Il Flusso non è una abilità normale come tutti , nel senso che questa abilità e come una abilità particolare . Il Flusso è una abilità oculare che tutti i Runner ce l’ha e serve a far vedere agli altri il loro percorso , la loro strada . Il Flusso è sia una abilità oculare e sia una forza che permette a tutti che fanno Parkour ti trovare il percorso giusto che si trova sulla loro strada . Rebecca Russo il giorno dopo andò a fare il Parkour per ricordare tutto quello che io gli avevo insegnato io , un modo per ricordarsi tutti i movimenti e tutte le mosse che aveva fatto . Chi ha il Flusso nei suoi occhi sa chi c’è l’ ha e chi non c’ e l’ha il flusso nei suoi occhi e cosi vedere il mondo o l’ universo con occhi nuovi e cosi avere una nuova visione . Molte persone ce l’ hanno per esempio io , la mia amica Faith Connors e adesso oggi lo impara Rebecca Russo che ieri ha imparato il Parkour da me . Rebecca Russo si arrampico su un tetto , poi su un ‘ altro e dopo quando era su un tetto e vide tutta la parte del cornicione di colore rosso . Io avevo seguito Rebecca Russo perché sapevo che prima o poi avrebbe ottenuto questa abilità oculare , mi misi dietro a lei e vicino a lei – vedi il cornicione di colore rosso . Rebecca mi vide accanto a lei e poi senti quello che avevo detto con molta attenzione e con uno sguardo serio – si , vedo il cornicione tutto rosso . Rebecca che era vestita con una tuta rosa e aveva i capelli raccolti in una coda di cavallo e mentre camminava avanti e indietro visto che pensava che era impazzita , io che ero vestito con una maglietta nera a mezze maniche , la parte di sotto di una tuta e mentre le stava parlando di molte cose che non centravano niente con il suo caso e per farla calmare misi le mie mani sulla sue spalle – fermati non sei impazzita . Questa che hai ottenuto è una abilità del Parkour che si chiama il Flusso , ti ho seguita perché sapevo che l’avresti ottenuta in un momento qualsiasi della giornata e quindi adesso sono per dirti come funziona . Rebecca Russo prima era arrabbiata che io l’ avevo inseguita ma quando seppe il motivo si calmo e disse – voglio sapere tutto su questo Flusso .

Io visto che ero la decisi di dirlo a Rebecca Russo – Il Flusso non è una abilità normale che può essere disattiva o attivata quando vuoi tu . Appare quando stai facendo Parkour e ti indica con un colore rosso tutte le cose a cui ti puoi appendere e tutto . Rebecca era molto svelta a capire le cose e me lo fece capire dicendo – quindi questa abilità mi permette di farmi seguire un persona e mi indica il modo in cui ci posso andare . Io ho sempre visto che Rebecca era in gamba e con quello parole me lo fece capire che aveva capito subito il Flusso cosa era e per cosa poteva essere . 

Categorie
2013 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Videogiochi Xbox 360

The Elder Scrolls V: Skyrim – Legendary Edition confermata

Bethesda conferma oggi il prossimo arrivo sul mercato di The Elder Scrolls V: Skyrim – Legendary Edition, un’edizione del celebre RPG contenente il gioco principale e tutti i DLC usciti in seguito.

Il pacchetto speciale sarà in vendita dal 7 giugno 2013 per Xbox 360 e PS3 a 49.99€ e per PC a 39.99€. Insieme ai contenuti originali, dunque, troveremo nella confezione anche i DLC Dawnguard, Hearthfire e Dragonborn, oltre a nuove funzionalità come le uccisioni cinematografiche, il combattimento a cavallo, la modalità Leggendaria per i giocatori più esperti e le abilità Leggendarie, che permettono la gestione totale dei bonus e la possibilità di potenziare le abilità all’infinito.

 

Categorie
2013 Dishnored Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Videogiochi Xbox 360

Dishonored : Knife of Dunwall – lo stesso, ma diverso

Per l’apertura venti minuti di The Knife di Dunwall, sembra, suona e si sente come sto giocando disonorato eppure qualcosa è innegabilmente e inspiegabilmente diverso. E ‘come qualcuno ha un-inverted miei controlli o ri-mappato tutti i pulsanti, lasciando me a lottare per ottenere le cose che una volta che si sentivano come una seconda natura.

Diventa subito evidente che questo non è perché Arkane Studios ha in qualche modo rotto qualcosa mentre mettendo insieme primo pezzo di DLC story-based di Dishonored. Invece, è a causa di mie supposizioni subconscio di come affrontare una determinata situazione e il residuo di memoria rimanente muscolo del mio tempo trascorso in compagnia del Corvo. Dopo aver concluso la storia di Corvo per mezzo di un gioco non letale conquistata a fatica attraverso, io sono abituato ad avere una specifica serie di poteri, aggiornato solo così e impiegato in un modo molto particolare. Spinta nella pelle di Daud, un meno salato destinatario del marchio misterioso del Outsider e abilità soprannaturali, è chiaro che la sua forza-lavoro e disponibili attrezzature funziona un po ‘diverso e quindi inizialmente ho lasciato sensazione come un posseduto-pesce fuor d’acqua .

Questo va in qualche modo a spiegare, se non scusa, il mio primo atto significativo di The Knife di livello di apertura di Dunwall, che è a lampeggiare da un tetto nel vuoto sbadigli di thin-aria come ho ben lungi dal mio target previsto. Ho appena imparato a mie spese che dovrò guadagnare le rune necessarie per aggiornare la gamma di potere di teletrasporto di Daud. E poco più tardi e sto ancora rivelando me stesso di essere troppo dipendente amici assenti come ho fumble per capacità di Dark Vision per monitorare le guardie attraverso le pareti solo per scoprire che non è lì.

Espongo un catalogo di fallimenti nel corso della prossima ora, ma, fortunatamente, ho anche imparato alcune cose interessanti circa la flessibilità di approccio supportato per tutto il coltello livello di apertura di Dunwall. Daud non ha un minor numero di strumenti a sua disposizione di Corvo fa, lui ha solo diversi. Evidentemente, il numero di coloro che sono così pietosamente affidamento su sono stati entrambi sostituiti o modificati per riflettere meglio la natura di questo nuovo protagonista. Così, mentre Daud non può vedere attraverso i muri lui ha un maggior numero di opzioni per invalidante nemici: a fianco del familiare freccette sonno ci sono granate chokedust, che può accecare un gruppo di obiettivi per alcuni secondi, e le miniere ad arco che si stordiscono quelli che calpestati.

Naturalmente, con questo essere Dishonored questi giocattoli possono essere utilizzati per la diversione non letali o di follow-up con un takedown sviscerare. A tal fine, le miniere primavera-rasoio elettrificati forniscono un’opzione soddisfacente macabro per dilaniare un bersaglio e vaporizzare istantaneamente i resti di un uccidere perse le tracce. Tutto questo nuovo ingranaggio è molto utile al momento di decidere come comportarsi con il macellaio, un nuovo tipo di nemico introdotto in Coltello di Dunwall nel corso di una serie di livello in una banchina caccia alle balene macello.

Armati con una sega circolare e faccia guardia questi nemici sono particolarmente difficili da affrontare in una resa dei conti testa a testa, soprattutto in quanto tendono ad essere sostenuta da almeno uno o due grugniti standard (come ho scoperto su uno dei miei tanti pasticciato tentativi furtivi). Tuttavia, essi sono vulnerabili da dietro grazie al mini bomboletta di olio di balena volatile che portano sulla schiena al potere la loro sega, provocando quella di esplodere può servire come un utile, se disordinato, distrazione propria.

La differenza più evidente in una serie di competenze fra Corvo e Daud è la capacità di quest’ultimo di convocare di back-up in un rottame. Per me, intervento di un allarme da Corvo di solito portato a essere sopraffatto dalle guardie e dover ricaricare un salvataggio del gioco. Tuttavia, Daud è a capo di un gruppo di assassini e, come tale, può evocare uno al suo fianco per aiutare anche le probabilità durante un combattimento o semplicemente fornire una distrazione per permettergli di fuggire. Questo mi fermo a considerare se riesco a contenere con successo una situazione prima di raggiungere il tasto di ricarica e offre un invito benvenuto di stealth-giocatori di sperimentare un approccio più aggressivo.

Nonostante, o forse a causa, della quantità piacevole di variabili che aiutano a differenziare The Knife di Dunwall dalla campagna principale di Dishonored, ci sono alcune sensazioni fastidiose di occasioni mancate. Il primo di questi riguarda il fatto che, come Daud, siamo responsabili della morte dell’imperatrice Jessamine, ma non sono fatti sentire responsabile. Proprio come all’inizio di Dishonored, vediamo come il suo omicidio suona come una cut-scene in cui avrebbe fornito un contrasto narrativo forte di avere noi invece commettere l’atroce atto noi stessi. Ciò avrebbe consentito di mettere in relazione molto più strettamente a successivi sentimenti di Daud di rimpianto e voglia di riscatto.

In aggiunta a questo, file di salvataggio esistenti non colorare il mondo degli Knife di Dunwall in alcun modo. In tutta onestà, come The Knife della linea temporale di Dunwall corre parallela alla disprezzato il grado in cui un file di salvataggio avrebbe potuto influenzare il gioco sarebbe stato limitato. Tuttavia, sarebbe stato un bel tocco di avere le vostre azioni personali come Corvo riflette in punti narrativi accessorie quali le conversazioni udite o testo e registri audio.

In generale, è chiaro che Arkane ha lavorato duramente per fornire un’esperienza che è al tempo stesso familiare, ma diverso per la campagna principale di Dishonored. Il coltello di tre missioni di Dunwall rappresentano un’esperienza che è un terzo della lunghezza del gioco principale e ogni livello è quello di caratterizzare molteplici percorsi e facilitare gli approcci miriade. Inoltre, anche se quest di Daud è in primo luogo di redenzione, è possibile scegliere di portarlo su un sentiero oscuro e sentendo lui di tanto in tanto raccontare i suoi sentimenti e le motivazioni (doppiato ancora una volta da Michael Madsen) fornisce un interessante contrappunto al silenzio innaturale del Corvo.

La storia di Daud si concluderà nei prossimi mesi con un secondo pezzo di storia-DLC intitolato The Brigmore Streghe, l’esito finale della quale spero sarà influenzato dalle vostre azioni durante tutto Coltello di Dunwall. Indipendentemente da ciò, come Daud non vedo l’ora di indulgere in un percorso molto meno giusta di me preso con Corvo. Forse avrete anche optare per un cambio di tatto o semplicemente trovare modi nuovi e creativi per raggiungere fini familiari. Questo è il bello di Dishonored e ora, a quanto pare, di imminente della Arkane due parti DLC: esso offre qualcosa che è al tempo stesso, ma diverso.

Il coltello di Dunwall lanciato il 16 aprile su PC, 360 e PS3 (17 aprile per i possessori di PS3 europei).