Categorie
Assassin's Creed 4 Assassinare Assassino Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo

Il prossimo Assassin’s Creed potrebbe essere ambientato nell’Antico Egitto

In un’intervista rilasciata a Examiner, il creative director di Assassin’s Creed 4: Black Flag, Ashraf Ismail, ha parlato dei possibili sviluppi della saga.

“Tutti noi abbiamo un profondo legame con la storia, ci sono molti periodi temporali che vorremmo visitare”, ha detto Ismail affrontando l’argomento.

“Non sto dicendo che in effetti sarà così, ma un giorno mi piacerebbe esplorare l’Antico Egitto come scenario per questo gioco. Potrebbe essere un posto molto affascinante, e con l’Animus non avremmo problemi a giustificarlo”.

“Molte persone sono rimaste sorprese quando siamo tornati indietro nel tempo con Assassin’s Creed 4 rispetto all’epoca di Connor, ma in realtà non abbiamo mai detto che avremmo fatto il contrario”.

 

Categorie
2013 Assassin's Creed 4 Assassinare Assassino Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

Assassin’s Creed IV -varie informazioni sulle parti di gioco con ambientazione moderna

Il rilascio delle immagini riportate ieri riguardanti la componente con ambientazione moderna di Assassin’s Creed IV: Black Flag è stato accompagnato da diverse informazioni da parte degli sviluppatori, che hanno risposto a varie domande poste dagli utenti su Twitter.

Il blog di Ubisoft le ha raccolte e proposte tutte insieme al link riportato in fondo, riassumiamo qui alcuni punti fondamentali emersi nell’occasione:

– Nell’ambientazione moderna interpretiamo un personaggio chiamato a lavorare presso l’Abstergo, scollegato dai protagonisti dei capitoli precedenti
– Ci saranno mini-game legati all’hacking e alla raccolta di informazioni all’interno dell’Abstergo (saremo dei “pirati dei tempi moderni”, dicono gli sviluppatori)
– In ogni momento sarà possibile scollegarsi dall’Animus ed esplorare più o meno approfonditamente la sede dell’Abstergo, raccogliendo una quantità variabile di informazioni ed espandendo in questo modo il background del gioco
– C’è una storia propria nella sezione moderna del gioco, nella quale sarà richiesto di prendere la parte di una o un’altra fazione in base a varie scelte
– All’interno dell’Abstergo si troveranno vari nastri con registrazioni che sveleranno ulteriori retroscena nella storia della compagnia, registrati da alcuni dipendenti negli anni 80
– La sede dell’Abstergo è ispirata a Montreal e al Quebec
– Torneranno personaggi dai capitoli precedenti, ma visti in un’altra prospettiva
– Previsti riferimenti al Soggetto 17
– Non ci saranno dialoghi nella sezione moderna, perché il protagonista è proprio il giocatore ed è dunque spersonalizzato
– Verranno rivelati dettagli su cosa è successo a Desmond, anche se preferiremo “tapparci le orecchie”, dicono gli sviluppatori

 

Categorie
2013 Assassin's Creed 4 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

Assassin’s Creed IV : Black Flag – alcune immagini sulle ambientazioni moderne

Sono trapelate su internet alcune immagini riferite all’ambientazione moderna di Assassin’s Creed IV: Black Flag.

Si tratta di quattro artwork che mostrano alcuni scenari che, anche secondo le scritte presenti, mostrano la sezione del presente all’interno della storia del nuovo capitolo della serie Ubisoft, con il caratteristico dualismo tra le sezioni di gioco ambientate nel presente e quelle nel passato, all’interno dell’Animus.

 

Categorie
2013 Assassin's Creed 3 Assassin's Creed 4 Assassin's Creed Liberation Assassinare Assassino Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps Vita Ps3 Ps4

Assassin’s Creed 4 : Black Flag , i dettagli sulle missioni extra con Aveline di Ps3 e Ps4

Aveline, la scaltra assassina protagonista di Assassin’s Creed III Liberation per PlayStation Vita, tornerà nel nuovo episodio della serie principale, Assassin’s Creed IV: Black Flag, all’interno di una serie di missioni extra contenute esclusivamente nelle versioni PlayStation 3 e PlayStation 4 del gioco.

Le missioni si volgono molto tempo dopo gli eventi di Liberation, e infatti quella che ritroviamo è una Aveline con qualche anno in più. Non ci saranno collegamenti con il finale dell’episodio per PSVita, bensì questi livelli andranno a comporre una sorta di “racconto breve” a sé stante. Il lead writer Darby McDevitt ha spiegato che i nuovi assassini vengono “ricordati” grazie a una nuova versione dell’Animus di proprietà della Abstergo, che consente di mettersi nei panni degli antenati di altre persone.