Categorie
Aqua Capodanno Daniel Saintcall Demone Demoni Dominatore di Poteri Dr Alyssa Saintcall Feste Pandora Sarah la Fenice Rossa Sarah Saintcall T.A.R.D.I.S

Mia sorella Alyssa propone una torta per festeggiare il Capodanno

Mia sorella Alyssa si era svegliata un po’ più tardi e poi subito dopo come faceva tutti i giorni si buttava su una bella doccia calda e poi si vestiva in fretta e furia e non ci metteva molto perché sapeva cosa mettersi . Alyssa venne a fare colazione e incontro Aqua e Pandora che stavano decidendo cosa fare come ultima cosa cioè i dolci , nella loro mente erano frullate un sacco di idee ma non sapevano quale mettere in atto . Arrivo mia sorella e disse – se volete vi posso aiutare in cucina me la cavo benissimo e se volete per la festa posso fare una torta uguale al modo in cui avete dipinto la sala delle feste che ho visto tramite le mie visione . Mi voglio rendere utile per la festa e fatemi utilizzare le mie abilità da pasticceria . Aqua e Pandora erano nei guai se per domani non avevano fatto niente e nessuna della due sapeva come combinare niente in cucina . Possiamo dire che Aqua e Pandora non sapevano fare dei dolci figuriamoci per Capodanno e cosi dissero ad Alyssa – aiutaci ti prego noi in cucina non sappiamo fare molto invece tu sai fare delle cose meravigliose come quello che hai fatto per Natale . Hai fatto dei biscotti di cioccolata a forma di ghirlanda e di albero di Natale ed erano meravigliosi . Quindi adesso tu ti metti insieme a noi e decidiamo insieme cosa fare come dolci . Alyssa era davvero molto sociale con tutti , con la sua simpatia vince il premio ragazza dell’ anno molto volte . Alla fine si misero al tavolo della cucina e con il foglio in mano scrissero tutto quello che Alyssa doveva fare . Alyssa propose di fare questo cioè – Sentite non dobbiamo fare molte cose al cioccolato perché poi vorrei fare una bella torta al cioccolato per festeggiare il Capodanno alla grande . Sia ad Aqua che a Pandora queste decisione andava bene , visto che stavano parlando con una esperta pasticceria e loro invece erano dei neofiti in questa specialità . Loro due si affidarono alle mani esperte di mia sorella e per fare tutto quello che lei voleva fare gli servivano un sacco di ingredienti e roba varia , se gli mancava un solo strumento o un solo ingrediente lei non poteva fare . Alyssa viaggiava davvero molto e queste cose le teneva dentro un suo nascondiglio e con Aqua e con Pandora prese tutto quello che serviva e poi insieme con il mio T.A.R.D.I.S tornarono a casa . Tutte e tre si chiusero dentro la cucina e fecero dolci ma neanche troppi ma la giusta quantità per tutti loro e poi insieme a Pandora e Aqua si mise a fare una bella torta al cioccolato e sopra lei ci mise l’ immagine dei fuochi di artificio e sopra ci scrisse non in modo grande ma della giusta misura “ Buon Anno Nuovo “ . Alyssa mise la torta in frigorifero e poi disse tutti quanti che se toccavamo la torta prima di Capodanno ci avrebbe uccisi tutti quanti e lei su alcune cose non scherza e non le piace molto quando non fa come dice lei . Alyssa era davvero molto cattiva quando si arrabbia e quindi meglio non farla arrabbiare , l’ ho vista quando è arrabbiata e ve lo posso dire come testimone e quindi meglio non farla arrabbiare perché veramente te la fa pagare alla grande e quindi se gli toccavamo quello che ha toccato prima di Capodanno avrebbe fatto di tutto contro di lui . Io , Kratos , Aqua e Pandora decidemmo di non far arrabbiare mia sorella e di lasciare tutto come stava e quindi fino a domani non avevamo il diritto di andare in cucina apparte solo le dovevamo prendere qualcosa altro invece dei deliziosi dolci fatti da mia sorella Alyssa .Alyssa quando era a scuola era molto cordiale , ma spesso per colpa di questa cosa alcune persone cercavano di distruggere il suo bel sorriso con l’ acido . Mia sorella in pochi minuti guarì e vide che quella persone che le avevano erano dei demoni che si erano impossessati di queste giovani ragazze e poi lei chiamo Sarah la Fenice Rossa e racconto quello che era successo e le disse che aveva fatto bene e le disse che queste ragazze erano morte da sette giorni e per loro non si poteva fare niente , visto che quando un demone ti possiede tu sei già morte dentro e tu non puoi fare assolutamente niente per sconfiggere il demone o non verità c’ e cioè uccidere chi il demone ha deciso di possedere e Alyssa ci mise molto ma riusci a uccidere tale ragazze che la volevano uccidere prima lei e quindi Alyssa non aveva avuto altra scelta . Alyssa non si sarebbe arrabbiata cosi tanto ma un po’ si perché si scocciava a farli di nuovo e non voleva stare un ‘ altra volta li dentro in cucina a rifare quello che aveva fatto prima e poi lei doveva andare in ospedale e aiutare i suoi pazienti a guarire dalle varie malattie che hanno . 

Categorie
Angela Neri Angeli Cassandra Daniel Saintcall Demoni Dominatore di Poteri Gabriela Ginnastica Artistica Racconto

Dana racconta a Cassandra cosa è successo a casa loro

Dana anche se era acconto a Cassandra e vedeva che li nel letto della stanza di colore rosso , li c’ era tutto quello che Cassandra voleva avere . Cioè una scrivania dove scrivere e disegnare vestiti , una macchina da cucina e un bagno grande e quel bagno lo utilizzava anche Francesca . Dana inzio a piangere a dirotto , odio vedere le ragazzine che piangono e io grazie agli Osservatori vengo informati di questi fatti ma in quel momento non potevo fare niente perchè li a salvare la situazione nell’ inferno . Se non avessi fermato Angela Neri non avrebbe solo ucciso le persone che non avevano fatto niente durante il suo  incidente durante la trave ma avrebbe ucciso anche un sacco di gente che per lei erano delle stronze presuntose che erano li solo per far sfoggiare i loro trofei e i loro titoli . Angela Neri non nè aveva nessuno e si impegnava molto ma lei non faceva quello che dicevano i suoi allenatori , cioè era una testa calda e invece poi di continuare a fare gli esercizi se ne dal centro di Milano e se tornava a casa . Questo non portava niente di buono nel fare Ginnastica Artistica anzi rendeva più difficile le cose e poi non andava mai daccordo con nessuno . Alcune li nel centro le erano amiche ma lei alcune volte anche con loro Angela le trattava da schifo e le riteneva dentro di se come delle stronze che non dovevano per niente fare Ginnastica Artistica . Negli ultimi giorni mi ero sempre chiesto ma questa cosa cosi terribile per Angela e successa per caso e o stato voluta o è stata una cosa accidentale . Angela Neri era una stronza con la s maiuscola , voglio dire che spesso chi non facevs come diceva lei , non andava a finire bene con lei . Una delle sue amiche o lo era in passato era in ospedale in condizioni gravissime e quando Angela Neri la andò a fare visita la prese per i capelli neri che aveva in testa o per quante gliene erano rimasti e le dissi nell’ orecchio sinistro – Se tu avessi fatto quello che ti avevo detto di fare tutto questo non sarebbe successo . Angela Neri aveva detto alla sua Gabriella di fare sesso con tutti i ragazzi della squadra maschile di Ginnastica Artistica e poi le disse nell’ orecchio sbattendola vicino al suo armadietto dove lo stava aprendo con calma – Se non lo fai , ti potrebbe succedere qualcosa di brutto a tuoi bellissimi capelli o alla bella faccia . Gabriela non lo fece e quello che successe fu qualcosa di brutto e Angela lo fece passare per un icidente e gli butto l’ acido a dosso e meta della faccia di Gabriela era ridotta a mini termini e poi i suoi bellissimi capelli neri erano pochi in testa . Angela se nera andata e nessuno la poteva collegare a tale icidente , nessuno . Dana non era triste per questo ma perchè a casa sua era successo qualcosa di brutto ai suoi genitori e quando Cassandra sento piangere Dana , la abbraccio e dopo un pò Dana disse a Cassandra – Ti stanno cercando e nostro padre sotto tortura ha dovuto dire tutto su die . Adesso ogni demone sa il tuo aspetto e ti sta cercando per tutta la città . Cassandra chiese con molta calma e rassicurando Dana – cosa è successo a nostra madre ? , Dana trovò in se molto coraggio e disse – Per far parlare nostro padre hanno picchiato nostra madre e per farlo parlare mi hanno quasi picchiato . Voi direte è un demone , lei dovrebbe uccidere il demone perchè è un angelo ma io fossi stato nella stessa posizione di Cassandra avrei fatto lo stesso e non l’ avrei uccisa . Perchè non aveva ucciso nessuno e poi non era ancora un demone a tutti gli effetti , se vuoi essere un vero demone devi essere davvero molto cattivo e solo dopo un sacco di anni ci vogliono per poter diventare un demone . Cassandra vide che i capelli di Dana erano sgualciti , quasi come se fossero tirati molto forte , prese la sua piccola sorellina e la inizio a pettinare . Cassandra si mise in ginocchio e bacio sua sorella sulla fronte e disse – sei stata molto coraggiosa ad avermi raccontato tutto questo .