Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Bring Me the Head of the Machine Gun Woman – trailer dell’action di Ernesto Diaz Espinoza

Disponibili online un trailer e una locandina per l’action del regista cileno Ernesto Diaz Espinoza che ha finalmente trovato una distribuzione americana.

Sparatorie, colonna sonora e ammiccamenti cromatici ci mostrano quello che è a tutti gli effetti un  sentito omaggio al cinema di genere (vedi film exploitation) riportato in auge dall’accoppiata Tarantino/Rodriguez con El MariachiGrindhouse e proseguito con Machete, ma il film di Espinoza è munito anche di un DNA tutto italiano (tanto per capirci il prossimo film del regista si chiamerà “Santiago violenta”), un elemento che porta alla luce reminiscenze del cosiddetto “poliziottesco”, uno dei capisaldi del cinema di genere italiano purtroppo defunto, ma in compenso capace di ispirare tanto acclamato cinema d’oltreoceano e non solo, come dire dopo il danno anche la beffa.

Tornando a Tráiganme la cabeza de la mujer metralleta, questo il titolo originale del film, il cast include Fernanda Urrejola, Eric Kleinsteuber e Matias Oviedo, mentre per i crediti del regista, Espinoza oltre ad aver diretto di recente l’episodio “C is for Cycle” per l’antologia horror The ABCs of Death ha diretto nel 2006 Kiltro (action d’esordio con arti marziali), girando successivamente Mirageman (2007), una sorta di versione latinoamericana di Kick-Ass, seguito dall’action-thriller Mandrill (2009).

A seguire la trama di Bring Me the Head of the Machine Gun Woman:

Santiago Fernandez è un mite e giovane uomo che vive senza uno scopo, se non quello di passare ore sul divano a giocare a Grand Theft Auto e a fantasticare su una vita eccitante di criminalità e sparatorie. Di notte Santiago lavora come DJ in un club di proprietà dello spietato boss argentino Che Longana. Una sera, Santiago si trova intrappolato in un bagno mentre Longana tiene una riunione segreta per far conoscere la sua offerta di 300 milioni di pesos per avere la testa di Machine Gun Woman, una ex fidanzata diventata killer che ce l’ha con lui. Quando viene scoperto che sta origliando la conversazione, l’unica scelta di Santiago per evitare di essere ammazzato è mentire affermando di sapere dove si trova Machine Gun Woman e offrirsi di consegnarla. Quando gli vengono date 24 ore per consegnare la donna, la vita di Santiago si trasforma in un violento videogioco completo di missioni, armi, donne sexy e brutale violenza.

Se volete vedere il trailer di Bring me The Head of The Machine Gun Woman : http://www.cineblog.it/post/309783/bring-me-the-head-of-the-machine-gun-woman-trailer-dellaction-di-ernesto-diaz-espinoza

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Homefront: primo trailer dell’action-thriller con Jason Statham e James Franco

Disponibile online un primo trailer per l’action-thriller con protagonista Jason Statham,(Redemption – Identità nascoste) adattato da Sylvester Stallone da un romanzo di Chuck Logan,

Il film segue l’ex agente della DEA agente Phil Broker (Statham) che si trasferisce con la sua famiglia in una tranquilla cittadina che si scoprirà ospitare un grosso centro di produzione di metanfetamina. Quando la figlia di Broker avrà una lite con il figlio della famiglia tweaker, la madre tossicodipendente del ragazzo (interpretata da una Kate Bosworth irriconoscibile) cercherà vendetta dal locale boss della droga, Gator (James Franco) e la sua banda. Chiaramente non ci vorrà molto prima che si scateni l’inferno e che Gator e i suoi scagnozzi facciano il grosso errore di prendersela con la ragazzina.

Siamo curiosi di vedere un James Franco spietato che è lunica novità di un film che si presenta come un onesto action-thriller che sfrutta appieno il carisma e la fisicità di Statham, un film che appare molto silmili al buon Snitch – L’infiltrato, anche in quel caso c’era un padre disposto a tutto per la sua famiglia interpretato da Dwayne “The Rock” Johnson.

Nel cast anche Winona Ryder, Rachelle Lafevre, Clancy Brown, Omar Benson Miller e Frank Grillo.

Se volete vedere il trailer di Homefront : http://www.cineblog.it/post/307423/homefront-primo-trailer-dellaction-thriller-con-jason-statham-e-james-franco

 

Categorie
Cinema Film Foto Galleria Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Homefront: prime foto e locandina dell’action-thriller con Jason Statham e James Franco

Dopo l’ottimo Redemption (che vedremo in Italia il prossimo 26 settembre), ancora un action-thriller per il lanciatissimo Jason Statham che stavolta, nei panni di un ex poliziotto, si troverà a dover difendere la sua famiglia da uno spietato trafficante di droga interpretato da James Franco.

UsaToday ha pubblicato un set di prime immagini e una prima “patriottica” locandina ufficiale dell’action-thriller diretto da Gary Fleder, già regista dei thriller Il collezionista e Don’t Say a Word nonché del notevole biopic sportivo The Express.

La sceneggiatura del film è di Sylvester Stallone che ha adattato un racconto di Chuck Logan, Questa è la prima volta che Stallone scrive un film in cui non è protagonista, gli unici precedenti sono di stampo televisivo con un episodio della serie tv Il tocco del diavolo (Heart to Heart – 1973) e il dramma del 2002 Father Lefty,

Il cast oltre ai citati Statham e Franco include anche Kate Bosworth, Winona Ryder, Rachelle Lefevre e Izabela Vidovic, quest’ultima veste i panni della figlia Statham.

Dalla scelta dell’antagonista è evidente che non ci sarà alcuna contrapposizione fisica tra il roccioso Statham e il mingherlino Franco, quindi si prevedono massicce dosi di violenza che coinvolgeranno un’orda di scagnozzi prezzolati, mentre da trama e immagini sembra che ci troveremo di fronte ad un film simile al recente Snitch – L’infiltrato, in cui crime e thriller saranno sullo stesso piano della parte prettamente action dell’operazione.

Statham a proposito del film: 

Homefront è in realtà un film che Sylvester Stallone ha scritto per se stesso. Quindi trovarmi di fronte ad una sceneggiatura proposta a me da lui e che aveva scritto pensando a se stesso come protagonista è stata per me una svolta. Ho detto, “Wow!” E’ un grande scrittore ed è una storia molto, molto cool. Si basa su un libro scritto da Chuck Logan chiamato Homefront. E’ adattata pensando a me. E’ stato come un abito su misura e Sly ha fatto tutto il lavoro di cucitura. Fantastico!

La trama del film:

Phil Broker è un ex agente della DEA che trasferisce la sua famiglia in una tranquilla cittadina nella speranza di sfuggire al suo passato. Tuttavia egli trova una città invasa da violenza, trafficanti di droga e un malvagio magnate della metanfetamina chiamato Gator. Per salvare la sua famiglia in pericolo, la vendetta è ora l’unica cosa che Broker cerca.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Sotto assedio – White House Down: trailer italiano e poster dell’action con Jamie Foxx e Channing Tatum

Disponibile un trailer italiano e tre locandine per il nuovo action-thriller di Roland Emmerich.

Dopo il buon Attacco al potere – Olympus has Fallen di Antoine Fuqua, un vero e proprio “Trappola di cristallo alla Casa bianca” ecco approdare nelle nostre sale un altro action-thriller che pone al centro della trama un altro violento attacco all’iconica residenza presidenziale, ma stavolta a dirigere c’è Roland Emmerich (2012, Independence Day) che da al film una riconoscibile impronta “catastrofica” e vi aggiunge una rivisitazione del filone “buddy cop” reclutando la coppia inedita Channing Tatum eroe per caso e Jamie Foxx presidente da salvare.

Nonostante la sensazione di “già visto”, che per un film d’azione non è certo una novità, speriamo di ritrovarci con un titolo divertente e dinamico come lo è stato quello con Gerard Butler, sempre che non si vadano a cercare elementi che esulino dal buon intrattenimento, in quel caso sarebbe meglio puntare ad un altro genere di film.

L’agente della polizia di Washington John Cale (Channing Tatum), si vede negato il lavoro dei suoi sogni con i Servizi Segreti per la protezione del Presidente James Sawyer (Jamie Foxx). Non volendo deludere la sua bambina, John la porta a fare una visita alla Casa Bianca, quando l’intero complesso viene preso d’assalto da un gruppo armato paramilitare. Con il governo nazionale nel caos ed il tempo che scorre inesorabile, ora sta a Cale salvare il Presidente, sua figlia, e il Paese.

 

Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Getaway: nuovo trailer e 28 immagini per l’action-thriller con Ethan Hawke e Selena Gomez

Warner Bros. ha reso disponibili un nuovo trailer e 28 immagini per l’action-thriller del regista Courtney Solomon (Dungeons & Dragons). Il film è interpretato da Ethan Hawke nei panni di un ex pilota automobilistico che requisisce una Mustang Shelby Cobra e durante una corsa contro il tempo per salvare la moglie da un misterioso rapitore (Jon Voight) è costretto a portare con se anche una giovane e graziosa hacker (Selena Gomez).

Dopo un primo filmato con spettacolari inseguimenti arriva questo secondo trailer che svela sequenze inedite e approfondisce la trama, mostrandoci nell’incipit il rapimento della moglie del protagonista e la sua detenzione nelle mani di un rapitore (Voight nell’ennesimo ruolo da villain) che ha ordito un piano diabolico il cui scopo ultimo resta ignoto.

Hawke recentemente si è dato all’horror e al thriller con l’ottimo Sinister e il discreto La notte del giudizio e ora, sulla scia del successo planetario della serie Fast and Furious, si cimenta con un action ad alta velocità che ammicca al mondo dei videogames di ultima generazione aggiungendo corpose digressioni thriller. Il cast del film include anche Rebecca Budig e Bruce Payne.

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Elysium – nuove clip e un video con un dietro le quinte da 15 minuti

Meno di un mese al debutto nei cinema italiani di Elysium, il nuovo action-thriller fantascientifico di Neill Blomkamp (District 9) che ci narra di una Terra sovrappopolata, preda di malattie e povertà abbandonata dai più ricchi che si sono rifugiati in una stazione spaziale, chiamata appunto Elysium, trasformata in un vero e proprio Eden per danarosi. Matt Damon interpreta un uomo condannato a morte certa che decide di raggiungere la blindata Elysium, unico luogo in cui potrà essere curato, ma a bordo della stazione spaziale non è gradita alcuna intrusione e la strada per raggiungerla si rivelerà irta di letali pericoli.

Nel menù di oggi vi proponiamo un video che ci porta sul set del film e 3 nuove clip in cui vedremo come Elysium protegge senza alcuna pietà i suoi confini (nel filmato appaiono Jodie Foster nei panni del segretario di stato Rhodes e Sharlto Copley in quelli dell’addetto alla sicurezza Kruger); il Max di Matt Damon al risveglio dopo aver subito innesti cibernetici in tutto il corpo e infine ancora Damon alle prese con una pattuglia di droidi (nella scena si può ammirare il notevole comparto visivo del film).

Se volete vedere le due clip : http://www.cineblog.it/post/90603/elysium-nuove-clip-e-un-video-con-un-dietro-le-quinte-da-15-minuti

 

Categorie
2012 2013 Film Foto Mondi Fantastici Mondo Persone Racconto

Into Darkness – Star Trek, Chris Pine parla del film

Durante un evento stampa giapponese dedicato a Into Darkness – Star TrekChris Pine, il Capitano Kirk, ha parlato della pellicola e della minaccia rappresentata da John Harrison, il villain interpretato da Benedict Cumberbatch.

Scopriamo insieme le sue parole.

Su Kirk dice:

Il mio personaggio è differente perché sono trascorsi cinque anni e si spera che io sia un po’ più maturo, con più esperienza, aspetti che devono riflettersi sulla persona che interpreti. Per cui Kirk è diverso. La parte più impegnativa è rappresentata dal fatto che questo film è stato, innanzitutto, un’esperienza molto fisica e le scene d’azione sono state molto faticose e lunghe. Poi c’è il viaggio personale intrapreso dal mio personaggio. Molto complicato, doloroso. Non è stato facile lasciarmi andare a tutto questo.

Passando a John Harrison:

Benedisct è un attore sensazionale e il suo villain è un personaggio estremamente complesso. E’questo che lo differenzia, principalmente, dall’ottimo lavoro fatto nel primo film da Eric Bana col suo Nero. Il suo era un personaggio brutale, fisico, spietato, mentre invece Benedict interpreta un tizio che è altrettanto forte e “fisico”, ma che, in realtà, è un abile manipolatore, che riesce a piegare le menti delle altre persone e sfrutterà questa sua capacità sfruttando la debolezza dell’equipaggio a suo vantaggio e mettendoli gli uni contro gli altri. Dovranno fronteggiare una minaccia psicologica.

Questa la sinossi italiana ufficiale:

Nell’estate del 2013, il regista J.J.Abrams ci consegnerà un esplosivo action-thriller che porterà Star Trek “nell’oscurità”.

Sulla scia di uno scioccante atto di terrorismo all’interno della loro stessa organizzazione, l’equipaggio dell’Enterprise viene richiamato a casa sulla Terra. A dispetto di ogni regola e spinto da un conflitto personale, il Capitano Kirk condurrà il proprio equipaggio in una caccia all’uomo per catturare un’inarrestabile forza di distruzione e assicurare i responsabili alla giustizia. Mentre i nostri eroi vengono spinti in un’epica partita a scacchi tra la vita e la morte, l’amore verrà messo alla prova, le amicizie saranno lacerate, e i sacrifici compiuti per l’unica famiglia che Kirk abbia mai avuto: il suo equipaggio.

Categorie
2012 Film Foto Informazioni Mondi Fantastici Mondo

Dwayne Johnson nel poster di Snitch

E’ online la locandina ufficiale di Snitch, il nuovo action thriller della Summit Entertainment scritto e diretto da  Ric Roman Waugh (Felon – Il colpevole) del quale è uscito qualche tempo fa un primo trailer.

Basato sul documentario Frontline, il film uscirà nei cinema statunitensi il prossimo 22 febbraio 2013, mentre in Italia arriverà distribuito da VIDEA. Ispirato a fatti realmente accaduti, Snitch è la storia di un uomo d’affari distrutto dall’ingiusta condanna del figlio adolescente a 10 anni di carcere per possesso di droga.  L’uomo decide di mettersi in gioco e si infiltra, sotto copertura della DEA, in una grossa organizzazione internazionale dedita al traffico di stupefacenti per cercare di incastrare il boss e scagionare il figlio.

Potete vedere il poster qui sotto: