Categorie
2013 2084 Arte Artworks Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Nuova Parigi Parigi Pc Ps3 Remember Me Spazio Storia Tempo Terra Uscite Future Videogiochi Xbox 360

Remember Me: immagini e artwork dalla Nuova Parigi del 2084

Gli studi francesi di Dontnod continuano a inondarci di immagini di gioco e di bozzetti preparatori su Remember Me, l’avveniristico action-sandbox realizzato in collaborazione (leggasi “coi soldi”) di Capcom.

Come ben saprà chi ci segue dai tempi in cui il progetto era ancora conosciuto con il nome in codice di Adrift, dietro a Remember Me si cela uno dei titoli più promettenti che il panorama action ha da offrirci in quest’ultimo scorcio di vita dell’attuale generazione di piattaforme videoludiche casalinghe. Sia dal punto di vista del gameplay che per tutto ciò che ha a che fare con il canovaccio narrativo steso dagli autori transalpini, la nuova proprietà intellettuale dei Dontnod promette infatti di smarcarsi dalla monotonia delle soluzioni concorrenti.

La gigantesca metropoli che farà da sfondo all’avventura e che potete ammirare negli scatti odierni sarà Nuova Parigi, la capitale di una nazione dominata dall’influenza esercitata in ogni ambito della vita sociale dalle multinazionali “mnemoniche”, le uniche aziende incaricate di realizzare e di commercializzare i pacchetti di memoria utilizzati dalla popolazione per sfuggire al grigiore della vita di tutti i giorni sperimentando le emozioni e le esperienze vissute dal “detentore originario” della memoria appena acquistata.

In questo contesto di assoluto degrado morale e di totale assenza di privacy si muoverà Nilin, un’ex agente governativa redenta che, privata dei suoi ricordi, tenterà di scardinare il sistema dittatoriale delle multinazionali mnemoniche riappropriandosi dei pacchetti di memoria necessari per apprendere nuovamente le sue tecniche di combattimento, di hacking e di infiltrazione silenziosa. L’insolito plot narrativo steso dai Dontnod sarà perciò alla base del sistema di combo personalizzabili a cui Nilin potrà attingere, proseguendo nell’avventura, per sbloccare nuovi attacchi attraverso più di 50.000 soluzioni diverse basate sull’agilità, sulla forza, sulla velocità d’esecuzione e via discorrendo.

L’uscita di Remember Me è prevista per il mese di maggio su PC, Xbox 360 e PlayStation 3.

Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Mass Effect 3 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Videogiochi Wiiu Xbox 360

Mass Effect 3: da BioWare, due immagini sulla prossima espansione

Con una mossa a tenaglia degna del migliore “stratega mediatico”, gli alti dirigenti diBioWare Mike Gamble e Casey Hudson si sono serviti dei rispettivi account Twitter per pubblicare in contemporanea due immagini di gioco riconducibili alla prossima espansione diMass Effect 3.

Tolte le “dichiarazioni strappalacrime” rilasciate il mese scorso dal designer Jos Hendriks e dal compositore Sam Hulick, le immagini proposteci quest’oggi dai due pezzi grossi della sussidiaria canadese di EA ci offrono le prime informazioni “ufficiali” sul contenuto aggiuntivo che, con molta probabilità, chiuderà definitivamente la campagna principale di Mass Effect 3 e con essa l’avventura fantascientifica del comandante Shepard.

Nell’immagine in apertura d’articolo riusciamo così ad ammirare l’ingresso del Silver Coast Casino segnalato da un’appariscente insegna olografica e da un gruppetto di visitatori interstellari: pur senza conoscere l’esatta ubicazione del pianeta immortalato in foto da Hudson, le luci violacee della “segnaletica” ci inducono a pensare che questo luogo di perdizione possa essere situato su di una colonia Asari.

Meno enigmatica e più “diretta” è invece l’immagine offertaci da Gamble, con un Krogan poco incline al dialogo e intento a schiacciarci con un gigantesco martello all’ombra dei grattacieli di una città che si staglia in lontananza.

La data d’uscita su PC, PS3, Wii U e X360 dell’ultima espansione di Mass Effect 3 non è stata ancora annunciata, ma vista l’indole romantica dei BioWare possiamo facilmente supporre che, essendo l’atto conclusivo della trilogia del capitano della Normandy, avverrà tra il 6 e il 15 marzo, ossia a un anno esatto dalla commercializzazione del titolo “liscio”.

Categorie
2013 Alan Wake Foto Pc Videogiochi

Alan Wake: i Remedy anticipano “grandi novità” per il 2013

I Remedy hanno annunciato che il neonato anno 2013 porterà grandi cose per il loro franchise di punta Alan Wake. Innanzitutto, dalla pagina Facebook ufficiale è stato annunciato un 75% di sconto su Steam per Alan Wake e Alan Wake’s American Nightmare. L’offerta è accompagnata da una frase per nulla criptica, che promette “grandi novità da Remedy nel 2013″.

Negli scorsi mesi le indiscrezioni su un vero e proprio Alan Wake 2 (ricordiamo che American’s Nightmare non è il seguito del primo Alan Wake) si sono sprecate. La stessa Remedy aveva registrato il dominio ufficiale per il gioco, e più volte rilasciato dichiarazioni sibilline per alimentare il cosiddetto “hype”.

Nello scorso marzo, quando Alan Wake aveva raggiunto le due milioni di copie vendute, il boss dei Remedy Oskari Häkkinen aveva definito il franchise come “molto vicino ai nostri cuori”, aggiungendo che “non lo abbandoneremo, non è una cosa che dimenticheremo così facilmente”. Pochi giorni dopo, sul sito ufficiale della software house era comparsa un’offerta di lavoro per partecipare allo sviluppo di un “progetto non annunciato destinato alle console della futura generazione”.

Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto God of War Ascension Mondi Fantastici Mondo Ps3 Videogiochi Xbox 360

God of War: Ascension – nuovi bozzetti su Megera

Dopo averci dato un ricco assaggio della demo di God of War: Ascension contenuta all’interno del Blu-ray di Total Recall, i ragazzi di SCE Santa Monica festeggiano il nuovo anno pubblicando i bozzetti preparatori del personaggio di Megera, una delle tre Furie che Kratos dovrà sconfiggere in questa sua nuova avventura per spezzare i sigilli che lo legano ad Ares.

A giudicare dalla descrizione offertaci dai rinomati sviluppatori californiani attraverso le pagine del blog ufficiale della saga di God of War, il processo creativo che ha portato alla realizzazione di questo boss è stato assai lungo e faticoso. Nata dal sangue di Urano scaturito dalla ferita infertagli da Crono, Megera è l’incarnazione dell’invidia e della gelosia: dai primissimi artwork ritraenti una “semplice” cortigiana con le fattezze del volto e le vesti corrose, appunto, dall’invidia, si è passati così alla figura decisamente meno “rassicurante” di una sacerdotessa munita di corazza dorata e di quattro arti aggiuntivi simili a quelli dei ragni, un espediente, quest’ultimo, trovato dagli autori per conferirgli un’agilità senza pari nei combattimenti corpo a corpo. Continua dopo la pausa.

L‘aracno-assassina Megera sarà la prima delle tre Furie che dovremo fronteggiare per mettere a soqquadro l’Olimpo nei panni di un Kratos ardente di rabbia nei confronti di Ares e di tutti gli esseri mitologici che oseranno ostacolare il nostro cammino.

In questa sua “ascesa” all’Olimpo, il buon Kratos potrà fare affidamento sulle Spade del Caos e su tutti gli accorgimenti presi dagli SCE Santa Monica per migliorare le animazioni del protagonista e per rendere ancora più fluido e godibile il sistema di combattimento.

Prima di lasciarvi tra le  chele di Megera, vi ricordiamo che God of War: Ascensionsarà disponibile a partire dal 13 maggio in esclusiva assoluta su PlayStation 3 e che l’uscita sarà anticipata da una fase di beta test aperta agli utenti PS Plus dal 9 al 21 gennaio.