Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2014-2015: arriva il biopic su Tupac – due sceneggiatori per Tom Clancy’s Ghost Recon

– Tom Clancy’s Ghost Recon: mentre nessuno sa se oltre alla produzione sarà sempre Michael Bay ad occuparsi della regia, l’adattamento cinematografico di Tom Clancy’s Ghost Recon ha trovato i suoi due sceneggiatori, ovvero Matthew Federman e Stephen Scaia, attualmente al lavoro sul reboot Sony di Zorro e sullo script di Y: The Last Man. Videogioco uscito nel 2001, Tom Clancy’s Ghost Recon ruota attorno ad una squadra speciale delle Forze dell’Esercito degli Stati Uniti denominata ‘Ghosts’.

– Trumbo: sarà Bryan Cranston a vestire i panni di Dalton Trumbo in Trumbo, biopic che segnerà il ritorno alla regia di Jay Roach. A sceneggiare il tutto John McNamara. Sceneggiatore, regista e scrittore statunitense, Trumbo, morto nel 1976, si rifiutò nel 1947 di testimoniare davanti alla Commissione per la attività anti-americane sulla sua adesione al comunismo, tanto dall’essere condannato nel 1950 ad 11 mesi di prigionia. Una volta uscito vinse comunque due Premi Oscar, per il miglior soggetto di Vacanze romane (1953) di William Wyler, firmato come Ian McLellan Hunter e per La più grande corrida (The Brave One) (1956) di Irving Rapper, firmata come Robert Rich. Tra le sue sceneggiature anche Spartacus di Stanley Kubrick, mentre l’ultima, scritta 3 anni prima di morire, fu quella di Papillon, con con Steve McQueen e Dustin Hoffman mattatori.

– Tupac: era solo questione di tempo, prima che Hollywood cedesse al biopic di Tupac Shakur. E così è stato. Morgan Creek Productions e Emmett Furla Films sono in trattative per realizzare Tupac, film sul carismatico e controverso rapper, poeta, attore e attivista politico, ucciso all’età di appena 25 anni il 7 settembre del 1996. Un omicidio mai risolto in grado di renderlo immortale, con più di 75 milioni di album venduti, la maggior parte delle quali post mortem, risultando uno dei più influenti artisti rap di ogni tempo. Come produttrice esecutiva ci sarà sua madre, Afeni Shakur. Via alle riprese ad Atlanta nel 2014.

– Going in Style – Vivere alla grande: 34 anni dopo l’uscita in sala dell’originale, diretto da Martin Brest, Going in Style – Vivere alla grande tornerà in sala grazie all’immancabile remake firmato New Line. Don Scardino alla regia, Tod Melfi allo script e un trio di ‘vecchie glorie’ da urlo come ipotetici protagonisti, vedi Morgan Freeman, Michael Caine ed Alan Arkin. Semplice e spassosa la trama: Stanchi di dar da mangiare ai piccioni dei giardini pubblici, tre vecchi pensionati del Queens, alla periferia di New York, decidono di rapinare una banca di Manhattan.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2014-2015: Benedict Cumberbatch abbandona Crimson Peak – Olivia Munn in Mortdecai

– Crimson Peak: il fulmine a ciel sereno. Benedict Cumberbatch ha abbandonato Crimson Peak di Guillermo Del Toro. A riportare la notizia Variety, per un addio al momento avvolto nel mistero. Probabilmente i tanti, troppi progetti dello straordinario inglese hanno influito sulla decisione. Persa Emma Stone, poi sostituita da Mia Wasikowska, anche Benedict ha quindi lasciato la barca di Del Toro, al momento ancora cavalcata da Charlie Hunnam e Jessica Chastain, oltre alla Mia qui sopra citata. Thriller soprannaturale che proverà a riscrivere le ‘regole’ del genere ‘casa stregata’, Crimson Peak vedrà il via alle riprese ad inizio 2014. Nessuno sa, al momento, chi andrà a sostituire Cumberbatch.

– Mortdecai: sarà la bella Olivia Munn ad affiancare Johnny Depp nell’ormai annunciato Mortdecai, diretto da David Koepp. Al fianco dei due troveranno spazio Ewan McGregor e Gwyneth Paltrow, per un film che porterà in sala “The Great Mortdecai Moustache Mystery”, romanzo firmato Kyril Bonfiglioli nonché quarto capitolo della saga scritto dal suo autore Kyril Bonfiglioli. Protagonista Charles Mortdecai, simpatico, ricco e vigliacco mercante d’arte, amante del divertimento, che sguazza nel crimine, capace di scolarsi di primo mattino una quantità tale di brandy da dover essere amorevolmente aiutato a piegare le dita attorno al bicchiere, e tra i pochi uomini in grado di entrare da Jule in Jermyn Street, a Londra, di ordinare un whisky di segale irlandese e, dopo un semplice gesto al pianista, di…

– Wild: trovata la protagonista, ovvero Reese Whiterspoon, e lo sceneggiatore, ovvero Nick Hornby, l’adattamento cinematografico di Wild, romanzo di Cheryl Strayed, sarà diretto da Jean-Marc Vallée, regista canadese, negli anni passati visto all’opera con C.R.A.Z.Y. e The Young Victoria. Al centro della trama Cheryl, 26enne che si ritrova con la vita sconvolta, dopo la morte prematura della madre, il traumatico naufragio del suo matrimonio, una giovinezza disordinata e difficile. Alla ricerca di sé oltre che di un senso, decide di attraversare a piedi l’America selvaggia tra montagne, foreste, animali selvatici, rocce impervie, torrenti impetuosi, caldo torrido e freddo estremo. Una storia di avventura e formazione, di fuga e rinascita, di paura e coraggio.

– Shelter: marito e moglie nella vita reale, Paul Bettany e Jennifer Connelly si ritroveranno anche sul set del primo film da regista dell’attore, Shelter, da lui diretto, prodotto, sceneggiato e interpretato. Ad affiancare i due, nei panni del reale protagonista, Anthony Mackie. Dettagli sulla trama non se ne conoscono, se non che è ambientata a New York.

– Guardians of the Galaxy: aabbiamo un compositore. A poche settimane dal via alle riprese Tyler Bates si è aggiunto al già ricco cast di Guardians of the Galaxy nei panni di autore della colonna sonora, come annunciato via Facebook dal regista James Gunn. Bates è da tempo un fidato collaboratore di Gunn, avendo musicato sia Slither che Super. Tra i titoli da lui ‘realizzati’ si ricordano le musiche per Conan the Barbarian, Watchmen e 300. In sala tra meno di un anno, ovvero dal 1° agosto 2014, I Guardiani della Galassia potrà contare su un cast composto da Chris Pratt, Dave Bautista, Zoe Saldana, Michael Rooker, Ophelia Lovibond, Benicio Del Toro, Lee Pace, Karen Gillan, Djimon Honsou, Gregg Henry, Glenn Close e John C. Reilly .

– Cindarella: da Captain America: The First Avenger a Cenerentola. La bella Hayley Atwell si è infatti aggiunta al cast di Cindarella, film Disney in live action diretto da Kenneth Branagh. Ad annunciarlo un po’ a sorpresa la stessa attrice, via Harper Bazaar, che andrà a vestire i panni biologici della madre naturale di Cenerentola. Al suo fianco, sul set, la Atwell troverà Cate Blanchett, Lily James, Richard Madden, Helena Bonham Carter, Holliday Grainger, Sophie McShera e Stellan Skarsgard. Riprese al via, in Inghilterra, per un film che uscirà il 13 marzo del 2015.

 

Categorie
2013 2014 2015 2016 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Brenton Thwaites star di The Giver – Emily Browning in The Shangri-La Suite

– The Giver – il Donatore: sarà il promettente e lanciato Brenton Thwaites (Blue Lagoon: The Awakening) ad affiancare Jeff Bridges nell’adattamento cinematografico targato Philip Noyce dell’acclamato romanzo di Lois Lowry, The Giver – il Donatore. Via alle riprese in Sud Africa, in autunno, per un ruolo, quello di Thwaites, da assoluto mattatore. Brenton sarà infatti Jonas, dodicenne (nel romanzo) che vive in un mondo perfetto. Nella sua Comunità non esistono più guerre, differenze sociali o sofferenze. Tutto quello che può causare dolore o disturbo è stato abolito, compresi gli impulsi sessuali, le stagioni e i colori. Le regole da rispettare sono ferree ma tutti i membri della Comunità si adeguano al modello di controllo governativo che non lascia spazio a scelte o profondità emotive, ma neppure a incertezze o rischi. Ogni unità familiare è formata da un uomo e una donna a cui vengono assegnati un figlio maschio e una femmina. Ogni membro della Comunità svolge la professione che gli viene affidata dal Consiglio degli Anziani nella Cerimonia annuale di dicembre. E per Jonas quel momento sta arrivando…

– Alexander and the Terrible, Horrible, No Good, Very Bad Day: Dylan Minnette (Let Me In) e Kerry Dorsey (Moneyball) si sono aggiunti al cast del film di Miguel Arteta, ad oggi impreziosito da Ed Oxenbould (Julian), Steve Carell e Jennifer Garner. Co-sceneggiato da Lisa Cholodenko e da Rob Lieber, tratto dall’omonimo romanzo di Judith Viorst, pubblicato negli anni 70, il film ruoterà attorno ad una giornata orribile del piccolo Alexander, andato a dormire con una gomma da masticare tra i denti e risvegliatosi con la stessa gomma nei capelli. Peccato che i guai di una lunghissima giornata siano solo all’inizio.

– Hot Tub Time Machine 2: dopo Adam Scott, Craig Robinson, Rob Corddry, Gillian Jacobs, Chevy Chase e Clark Duke, anche Bianca Haase (How I Met Your Mother) si è aggiunta al cast di Hot Tub Time Machine 2, attualmente sul set, a New Orleans. Unico grande assente John Cusack, per un capitolo due che sarà nuovamente diretto da Steve Pink. Non si hanno dettagli sulla trama, per un’uscita in sala datata 2014.

– The Shangri-La Suite: Emily Browning, esplosa grazie a Sucker Punch di Zack Snyder, reciterà al fianco di Luke Grimes (”Taken 2″) in “The Shangri-La Suite”, titolo che seguirà due giovani innamorati fuggire da un ospedale psichiatrico, nel lontano 1974, ed imbarcarsi in un viaggio verso Los Angeles con l’obiettivo di uccidere… Elvis Presley. A produrre il tutto il team di “Little Miss Sunshine”, con Eddie O’Keefe debuttante alla regia.

– The Guest: archiviato il thriller “You’re Next”, Adam Wingard prepara il suo ritorno dietro la macchina da presa insieme allo sceneggiatore Simon Barrett grazie a The Guest, thriller psicologico su un ex-marine sull’orlo della follia, tanto da terrorizzare la famiglia di un militare che ha recentemente perso un figlio. La 20enne Maika Monroe sarà la protagonista femminile della pellicola al fianco di Dan Stevens (”Downton Abbey”), chiamato a vestire i panni dell’ex-Marine nevrotico. Via alle riprese entro un mese.

 

Categorie
2013 2014 2015 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

50 sfumature di grigio ha trovato la sua regista: Sam Taylor-Johnson

Miracolo. Dopo oltre un anno di quasi comica pre-produzione, Universal Pictures e Focus Features hanno finalmente trovato un regista per l’adattamento cinematografico di 50 sfumature di grigio, caso editoriale del 2012 che da 12 mesi galleggia tra i cassetti della produzione Usa. Invece di ‘battere il ferro finché caldo’, infatti, Universal e Focus hanno inspiegabilmente dilatato i tempi. Primo capitolo di una trilogia erotica scritta da E. L. James(seguiranno Cinquanta sfumature di nero e Cinquanta sfumature di rosso), Fifty Shades of Grey, questo il titolo originale, sarà prodotto da Michael De Luca e Dana Brunetti.

43 anni, inglese, e soprattutto donna, Sam Taylor-Johnson ha diretto nel 2009 il sorprendenteNowhere Boy, con Aaron Taylor-Johnson e Kristin Scott Thomas protagonisti, nominato a ben 4 Bafta, Oscar del cinema inglese.

“Sono entusiasta per aver ricevuto l’incarico di portare dalla pagina allo schermo 50 sfumature di grigio. Alle legioni di fan voglio dire che onorerò il potere del libro di Erika, così come i personaggi di Christian e Anastasia. Sono troppo sotto la mia pelle”.

Queste le prime parole della regista, per un annuncio da mesi atteso e finalmente diventato realtà. Proseguono intanto i casting relativi ai due protagonisti, da un anno praticamente infiniti, con Ian Somerhalder ed Henry Cavill in corsa per il ruolo di Christian, ed Ashley Bensonultima favorita per quello di Anastasia. L’intera trilogia, lo ricordiamo, è stata tradotta in oltre 50 lingue, vendendo oltre 70 milioni di copie in tutto il mondo. Numeri da brivido, per un primo capitolo che proverà a raccontare questa storia:

Quando Anastasia Steele, graziosa e ingenua studentessa americana di ventun anni incontra Christian Grey, giovane imprenditore miliardario, si accorge di essere attratta irresistibilmente da quest’uomo bellissimo e misterioso. Convinta però che il loro incontro non avrà mai un futuro, prova in tutti i modi a smettere di pensarci, fino al giorno in cui Grey non compare improvvisamente nel negozio dove lei lavora e la invita a uscire con lui. Anastasia capisce di volere quest’uomo a tutti i costi. Anche lui è incapace di resisterle e deve ammettere con se stesso di desiderarla, ma alle sue condizioni. Travolta dalla passione, presto Anastasia scoprirà che Grey è un uomo tormentato dai suoi demoni e consumato dall’ossessivo bisogno di controllo, ma soprattutto ha gusti erotici decisamente singolari e predilige pratiche sessuali insospettabili…

 

Categorie
2013 2014 2015 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Mia Wasikowsa al posto di Emma Stone in Crimson Peak – Carey Mulligan sarà Hillary Clinton?

– Crimson Peak: persa Emma Stone, ecco arrivare Mia Wasikowsa. Colpo femminile per Guillermo Del Toro e il suo Crimson Peak, con l’attrice pronta ad unirsi al resto del già ricco cast, a causa dell’addio inatteso della Stone, composto da Charlie Hunnam, Benedict Cumberbatch e Jessica Chastain. Un thiller soprannaturale, quello di Del Toro, con la Legendary Pictures in produzione e la Universal dietro le quinte per capire come muoversi. Via alle riprese nel mese di febbraio del 2014, per un titolo che ambisce a ‘riscrivere’ la storia del genere ‘case infestate dai fantasmi’.

– Rodham: abbiamo un nome. Dopo la shortlist pubblicata la scorsa settimana, Rodham, biopic su Hillary Clinton, avrebbe trovato la sua protagonista. Ovvero Carey Mulligan. Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter, Carey avrebbe sconfitto l’agguerrita concorrenza, finendo in pole position. A dirigere la pellicola James Ponsoldt, per un titolo che si concentrerà soprattutto sui primi anni di vita della futura first lady. Durante lo scandalo Watergate, Hillary Rodham fu l’avvocato più giovane scelto per la Commissione Giustizia alla Camera per mettere sotto torchio Nixon, ma ben presto dovette scegliere tra l’amore nei confronti di Bill Clinton e la carriera politica.

– Il Piccolo Principe: annunciato da tempo, Il Piccolo Principe sbarcherà a breve in sala con l’adattamento cinematografico in versione animata. Se Mark Osborne (Kung Fu Panda) si occuperà della regia, a dar voce ai protagonisti del film saranno James Franco, Rachel McAdams, Jeff Bridges, Marion Cotillard, Benicio Del Toro e Paul Giamatti. Un cast vocale di tutto rispetto, con la sorpresa Del Toro nel mezzo, per un titolo che si rifà ovviamente al capolavoro di Antoine de Saint-Exupéry. La storia dell’incontro tra un aviatore, costretto da un guasto ad un atterraggio di fortuna nel deserto, e un ragazzino alquanto strano, che gli chiede di disegnargli una pecora. Il bambino viene dallo spazio e ha abbandonato il suo piccolo pianeta perchè si sentiva troppo solo lassù: unica sua compagna era una rosa. Un libro che ha cresciuto intere generazioni, con la Paramount possibile distributrice a livello internazionale.

– A Most Violent Year e Gunman: doppio colpo per Javier Bardem, splendido villain in Skyfall. L’attore prenderà infatti parte sia a A Most Violent Year, nuovo titolo di J.C. Chandor le cui riprese dovrebbero iniziare in autunno, a New York, che a Gunman, ritorno in sala di Pierre Morel. Si sa poco o nulla sul film di Chandor, mentre in quello di Morel Bardem incontrerà Sean Penn. Tratto da un romanzo di Jean-Patrick Manchette, scritto nel 1981, Gunman ruota attorno a Martin Terrier, killer esperto e professionale. Dopo avere assassinato per dieci anni qualsiasi persona per la quale gli venisse offerto un compenso, Martin sta per ritirarsi a vita privata. Ma ecco che a lui si rivolge un’oscura organizzazione spionistica per compiere un lavoro particolarmente difficile e rischioso. Quella che Martin considera un’inezia si rivelerà però una rocambolesca avventura in cui amore e morte, pietà e violenza si intrecciano in un carosello vorticoso, per concludersi in un inaspettato epilogo.

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo supereroi Superpoteri

Scopri quando usciranno i trailer di Ender’s Game e Thor: The Dark World

Cinematograficamente parlando, si preannuncia un autunno all’insegna di interessanti novità e attesi ritorni. Tra questi un ruolo di primo piano spetta sicuramente a Ender’s Game, che arriverà nelle sale italiane il 30 ottobre, e Thor: The Dark World, in uscita il 7 novembre. Durante la cerimonia del CinemaCon, svoltasi ieri a Las Vegas, sono state annunciate le date di uscita dei trailer dei due film, entrambi previsti per la settimana prossima.
Ender’s Game è l’adattamento cinematografico del romanzo di Orson Scott Cardin cui il futuro della Terra, minacciata da invasori alieni, è nelle mani di un giovane e promettente guerriero. La pellicola, diretta del regista di X-Men le origini – Wolverine Gavin Hood, vede la partecipazione di Asa Butterfield, il protagonista Ender Wiggin,Harrison Ford, che sarà il maestro d’armi, e Ben Kingsley, il leggendario Comandante della Flotta Internazionale (guarda la locandina e la prima immagine ufficiale del film).
Thor: The Dark World, invece, è il secondo capitolo della saga dedicata all’eroe Marvel che vede il dio del tuono alle prese con un nuovo crudele nemico. Il sequel, diretto da Alan Taylor,  vanta un cast che, guidato dal protagonista Chris Hemsworth, comprende anche Anthony HopkinsNatalie PortmanTom HiddlestonStellan SkarsgardIdris ElbaChristopher EcclestonJaimie Alexander e Rene Russo (guarda le immagini dietro le quinte e leggi la descrizione del trailer in anteprima).