Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Finding Carter Foto Galleria Galleria Foto

Finding Carter

Carter Stevens è stata rapita da Elizabeth Wilson che è un agente di polizia ma non è la sua madre biologica .

Carter non sa di essere adottata e lo scopre nel modo peggiore

Ecco Carter la ragazza è stata addotta e adesso deve fare tutto da sola . Deve capire come convivere in questa situazione tutta da sola anche se ha due famiglie

Ecco la vera madre di Carter Stevens

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri

Finding Carter

Noi pensiamo di sapere tutto di tutto e invece noi non sappiamo niente . Carter è una ragazza che pensava di sapere tutto e invece a un certo punto non sa più nulla . Carter credeva che la donna con cui era cresciuta era sua madre e invece non lo era . Adesso la sua vita gli è caduta proprio come un masso che ci cade addosso . Lei non lo ha saputo da sua madre ma l’ ha saputo dalla scuola in un giorno qualsiasi come se questa era una cosa normale ed era giusto farglielo sapere in questo modo cosi brutto . Per una ragazza è già difficile accettare tutto quello che ti succede ma è ancora più difficile affrontare tutto quando scopri che questi non sono i tuoi genitori e che la tua vera famiglia è da un altra parte . Noi due non crediamo che da sola ce la possa fare e alla fine farà una cosa sola scappare e forse non tornare più . Non lo sappiamo cosa succederà ma deve essere stato brutto non averlo saputo dalla madre questa cosa che ha trasformato la sua intera vita

 

Categorie
Alessia Olivieri Daniela Francesco Rossi New York New York University Rebecca Wayne

Alessia Olivieri

 

Alessia originaria di Londra , 22 anni , capelli neri lunghi e sempre raccolti in una coda di cavallo . Alessia vedeva che sua madre era una pazza e non so come mai ma aveva capito che voleva uccidersi e non solo lei . Alessia vedeva lo sguardo di sua madre che era quello di una pazza visto che non erano normali , ma erano lucidi come se avesse preso qualcosa . Un giorno Alessia era in camera sua e vide che sua madre era venuta sopra con un coltello e stava per uccidere lei tagliandola la gola . Alessia fu salvata da una persona che era entrata in casa e aveva visto lei con coltello in mano . Questa persona era una poliziotta che era fuori servizio e quando vide questa donna con un coltello aveva paura che aveva fatto qualcosa di male alla ragazzina visto che nel soggiorno c’ erano cose di una ragazzina . Nel salotto c’ erano i suoi strumenti per scrivere sul suo diario e parlava di sua madre che era sempre fatta . L’ Agente di Polizia era Rebecca Wayne 27 anni , capelli neri ed era li per correre e quando vide la donna con un coltello in mano entro dentro e tolse il coltello dalle mani della donna che dallo sguardo era molto fatta . Rebecca andò di sopra e trovo Alessia ed era sana e salva e poi la porto nella sua auto per farla calmare un po’ . Alessia voleva tornare da sua madre , ma se ci tornava poteva essere un grande casino per lei e finire di nuovo in questa brutta situazione . Rebecca mentre Alessia stava dormendo a casa sua , inizio a vedere gli appunti del suo diario e non sembravano scritti da una ragazzina ma da una persona che era molto ferrata in psicologia . Rebecca vide che Alessia aveva un grande talento e se poteva usarlo poteva cosa fare del suo destino . Rebecca aveva messo Alessia a dormire nel suo letto e le aveva messo delle lenzuola sopra per non farla morire di freddo . Alessia era riuscita a portarla a casa sua visto che aveva detto che se ne sarebbe occupata lei della ragazzina . Adesso Alessia era divenuta la figlia di Rebecca e ad Alessia non andava male . Rebecca quando vide che Alessia si era svegliata , voleva parlare di lei di quello che aveva scritto sul suo diario – voglio parlare di quello che hai scritto sul tuo diario . Se fai vedere questa roba a una persona che è legata all’ università , ci potresti andare e cosi diventare una grande psicologa . Alessia era interessata e decise di stare a sentire sua madre che era sul divano e lei vicino a se – se divento una psicologa che posso ricavare ? . Rebecca vedeva che sua figlia non sapeva molto di queste cose e decise di dirlo cosa poteva fare se diventava una psicologa – Se diventi una Psicologia puoi capire se una persona è buona oppure è cattiva , Puoi capire tutto sulla persona che hai davanti a te . Potresti capire se questa persona ti vuole bene davvero oppure no . Se vuoi ti posso aiutare a diventarlo oppure no , tutto dipende da te figlia mia . Alessia era interessata a questo suo futuro – ok , voglio dare inizio a questo mio nuovo futuro . Rebecca era felice – adesso come prima cosa ti vai a fare una doccia e tu pulisci questi capelli oppure non ti ci porto li . Alessia decise di farlo visto che adesso lei era sua madre e non poteva dire di no visto che se avrebbe detto no , si sarebbe beccata una punizione e visto che Rebecca era una poliziotta sapeva il fatto suo in fatto di punizioni . Alessia adesso era una bellissima ragazza e con questo aspetto da 15 anni poteva entrare dentro la New York University . Da qui iniziava il suo lungo viaggio per diventare una grande Psicologa . Alessia non aveva detto a nessuno che aveva un potere ed era quello di leggere il pensiero e fu grazie a questo che lei riusci a capire cosa voleva fare sua madre . Alessia era molto intelligenza ma aveva bisogno di aiuto e si fece aiutare da Francesco che era bravo . Alessia il giorno dopo era andata al suo armadietto e si trovo difronte Daniela che era arrabbiata . Daniela le chiuse l’ armadietto in faccia – stai lontano da lui oppure sei morta . Alessia lesse la mente di Daniela e vide che aveva in mente un sacco di torture per lei se non faceva come aveva detto lei . Anche se sapeva cosa poteva farle Daniela per diventare una psicologa decise di andare di nuovo da Francesco . Daniela vide che Alessia era li nella sua stanza e decise di dare inizio alla sua rabbia contro di lei . Alessia era andata nella sala del computer e li ci trovo una bella sorpresa Daniela . Daniela e Alessia erano da sole e Daniela aveva bloccato la porta con il suo potere . Alessia aveva paura e Daniela inizio a toccare i capelli di Alessia – non ti avevo detto di stare lontana da mio ragazzo . Alessia tolse la mano di Daniela dai suoi capelli – lo so , ma mi serve per diventare qualcosa nel mio futuro . Alessia vedeva Daniela e vide che aveva molto paura e poi le spacco la faccia contro uno dei computer e poi fece esplodere quel computer e poi la salvo . Usci da li e disse – qualcuno mi aiuti , che qualcuno mi aiuti Alessia si è fatta male . Alessia adesso era in uno stato di coma e nessuno poteva fare niente . Adesso per la New York University , Daniela era eroina e non più una criminale .

 

 

Categorie
Alice Olivieri Carmilla Olivieri Dr Ilaria Fermi Foto

Aspetto di Alice Olivieri

Alice Olivieri era una donna seria , ma quando voleva si sapeva anche divertire . Quando doveva studiare , studiava . Quando stava con Diana solo alcune volte e andata a delle feste con lei , ma non era il suo giro di amiche e non le piaceva stare li . Alice capiva che voleva andare a quelle feste quando voleva lei e non quando diceva Diana . Alice si fidava di poche persone e grazie alla sua laurea di psicologia poteva capire di chi fidarsi e la persona che intenzioni aveva . Alice si fido della sua amica Dr . Ilaria Fermi che la aiuto nel dare in adozione sua figlia Carmilla Olivieri . Voleva tenerla al sicuro dai suoi nemici e cosi si era affidata a lei e a lei soltanto . Alice non era la stronza con i capelli biondi che non capisce niente e andava solo a feste , ma era una ragazza seria e sapeva che questo sogno che doveva fare era molto importante visto che come diceva lei era una questione di vita o di morte .

Pepsi Super Bowl XLVIII Pregame Show

Categorie
Alice Olivieri Dr Ilaria Fermi Druido Invocatore Invocatrice Stupro

Alice decide di dare in adozione Carmilla

 

Alice non sapeva se era incinta oppure no , visto che lei sapeva solo di essere stata violentata ma non sapeva se erano riusciti a metterla incinta . Alice si fidava di Ilaria e cosi chiese a lei una volta arrivata nel suo studio – Salve Ilaria le vorrei chiedere un favore da amica ? . Ilaria era al telefono visto che stava aspettando un nuovo paziente li dentro . Una volta finita la telefonata andò verso Alice – quale favore cara amica mia ? . Alice si vergogna un po’ a dirlo , ma per lei era molto importante e cosi decise di dirlo senza peli sulla lingua e con voce alta – vorrei che tu mi potessi fare un esame ginecologico . Voglio sapere se per colpa di questa cosa sono rimasta incinta oppure . Lo voglio sapere . Ilaria decise di farlo visto che era una sua paziente , ma anche perché era una sua grande amica . Ilaria ci mise poco a fare questa cosa visto che era davvero molto in gamba in questo genere di cose . Ilaria ci mise il tempo necessario , cioè un minuto e cinquantasette secondi e in quel tempo non capì solo che Alice era incinta ma anche il sesso del bambino . Una volta finito Alice si mise la maglietta a posto e poi disse ad Ilaria – anche se ho deciso che voglio dare in azione questa mia bambina o mio bambino voglio sapere se lo so e anche il sesso e mio diritto saperlo . Ilaria decise di dirlo ad Alice visto che adesso erano amiche ma sopratutto perché come diceva lei era un suo diritto saperlo – Allora sei incinta . Purtroppo questa cosa è successa per colpa dello stupro che ti hanno fatto . Adesso ti dico il sesso del bambino . Ilaria prese per mano Alice e in modo molto felice – è una femmina . Alice anche se era piccola , era rimasta incinta e adesso il suo sogno era distrutto e non potevamo mandarlo in atto . Alice sapeva cosa fare visto che Ilaria aveva detto cosa sarebbe successo se lei non avesse detto ai Figli della Notte che aspettava un bambino o una bambina . Alice decise di darla in adozione per salvare la sua vita non solo dai Figli della Notte ma anche dai Druidi o da questa infinita guerra tra Invocatori e Druidi . Alice sapeva che doveva difendere la sua bambina e sapeva che solo quando sarebbe divenuta una invocatrice come lei avrebbe potuto capire i motivi di questa decisione . Alice decise di farlo , decise che le avrebbe dato un bel nome e poi l’ avrebbe data in adozione a una coppia che non sapeva cosa poteva fare o cosa era , ma almeno era al sicuro da tutti e tutti . Alice anche se non lo voleva fare , ha dovuto fare la scelta più difficile della sua vita e sarebbe e dare in adozione la piccola Carmilla . Sapeva che non sapendo la verità avrebbe avuto una vita difficile , ma meglio difficile che una vita in cui tutti ti danno la caccia e vogliono sfruttare i tuoi poteri per fare del male contro qualcuno o qualcosa .

 

Categorie
Alice Olivieri Carmilla Carmilla Olivieri Diana Dr Ilaria Fermi New York

Alice cerca di capire cosa le sta succedendo

 

Alice non sapeva ancora come venivano fatti i bambini e non sapeva cosa succedeva se I Figli della Notte sapevano se lei era incinta oppure no . Alice decise di non dirlo a nessuno cosa le era successo quella notte . Ma anche se lei non parlava , qualcuno aveva capito e come possiamo dire qualcuno la aiuto . Quando Alice era ritornata alla New York University , Francesco era ridotto molto male e nessuno capiva chi poteva essere stato a farlo . Alice decise di non farci molto caso e di lasciare che la cosa le scivolasse addosso . Alice da molto tempo non si sentiva bene visto che ogni tanto vomitava e si sentiva sempre da far schifo . Alice non sapeva cosa fare e cosi senza farsi vedere da nessuno , andò in infermiera . Alice era li che vedeva la Dr . Ilaria Fermi 27 anni , capelli neri e molto sveglia . Ilaria quando vide Alice negli occhi capì subito cosa le era successo . Ilaria si avvicino ad Alice con calma – so cosa ti è successo . Ma non lo vuoi dire perché hai paura . Alice fece finta di non sapere cosa aveva detto Ilaria – non so cosa a lei si sta riferendo . Ilaria si mise di fronte a lei e la guardo negli occhi che erano molto belli , ma anche erano anche quelli di una persona ferita – lo so hai paura . Hai paura di ammetterlo . Hai paura che se lo dici , capisce che questa cosa brutta ti è accaduta veramente e non tu non sai come affrontare una situazione del genere . Alice capì che Ilaria sapeva molto cose sull’ argomento e decise di ammetterlo – mi hanno violentata . Prima lo disse con un tono che non si sentiva perché aveva ancora paura , ma alla fine decise di dirlo più forte per farlo sentire anche a Ilaria – Mi hanno violentata . Alice andò verso Ilaria e una volta vicina a lei – come ha fatto a capirlo . Ilaria prese Alice e la mise su una sedia – vedi piccolina c’ e una cosa che è successa pure a me . Alice non ci poteva credere – e successo pure a lei . Come ha fatto a superarlo ? . Ilaria decise di dirlo visto che era una cosa fiera per lei visto che adesso aveva una figlia molto bella . Ilaria si mise a raccontare tutto – avevo 15 anni come te e una mia amica mi mise una pillola nella mia acqua e da li non mi ricordai più niente . So solo che mi sono trovata nuda e che la mia compagna di stanza era li davanti a me e mi ha minacciata . Alice non voleva essere troppo curiosa – mi puoi dire chi era questa sua compagna di stanza ? . Ilaria non se lo scordo mai visto che era una cosa che ricordava ancora – il suo nome è Diana . Quando Alice senti il nome di Diana si paralizzo e disse – questa cosa che ha raccontato e andato tutto quanto cosi . Tutto quello che è successo a lei e successo a me tale e quale . Ilaria si avvicino ad Alice – impossibile . Diana e morta 15 anni fa . L’ ho visto io stesso . Alice si mise la mano sul cuore e disse – ve lo giuro non sto mentendo . Ilaria sapeva cosa era successo e sapeva che Alice faceva parte dei Figli della Notte e cosi decise di dire tutto ad Alice – mi dispiace che lo devi sapere in questo modo , ma i Figli della Notte hanno pagato un demone perché ti facessero questo . Alice non ci poteva credere e disse in modo molto brutto – no , non ci posso credere . Ilaria allora decise di far vedere una cosa ad Alice – adesso ti faccio vedere il suo corpo . Alice era forte e poteva resistere a tale cosa e quando vide il corpo si inizio a fidare di lei . Ilaria decise di aiutare Alice in questa brutta situazione . Alice era nel panico e Ilaria la fece calmare – adesso devi fare solo una cosa per proteggere il tuo bambino ? . Alice non sapeva cosa fare e quando senti che Ilaria aveva un piano decise di ascoltarlo – una volta che avrai partorito , tu dovrai dare il bambino in affidamento e poi da li me ne occupo io . Alice decise di fidarsi di Ilaria visto che era l’ unica persona di cui si poteva fidare li dentro .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Raymond Red Reddington The Blacklist Tom Keen

The Blacklist -Madeline Pratt

Madeline Pratt una vecchia amica di Raymond Red Reddington e questo è il prossimo nome sulla lista nera . Elizabeth Kenn e suo marito Tom trovano un accordo per l’ adozione . Questa donna deve essere molto pericolosa visto che per farsi aiutare dall’ FBI e per questo io non so molto perchè quando l’ ho seguita ha cambiato subito strada e ha buttato il telefonino e io non ho saputo più dove trovarla visto che per il momento non poteva usare i miei poteri visto che nell’ FBI non sono molto ben visti le persone che hanno dei poteri e per questo non li utilizzai . Raymond aveva bisogno di Elizabeth Keen per fare una missione segreta in una ambasciata siriana e questo era un colpo molto importante ma se lo era forse c’ entrava la talpa che con grande ardore centra dentro L’ FBI . Io e Ada andammo nell’ universo e dentro questa storia ed eravamo vestiti in modo molto elegante per passare sotto copertura . Raymond mi vide subito e mi fece capire che stava per fare qualcosa e decise di non mettermi di mezzo visto che sapevo che se stava facendo qui era una cosa di una certa importanza e secondo Ada non si era portata Elizabeth Keen per niente secondo in tutta questa storia c’ entrava pure lei ma non sapevamo in che modo . Noi decidemmo di andare a vedere come era la festa e visto che c’ erano tutte le persone volevamo vedere se oltre Raymond Red Reddington se c’ era qualche altro pericolo oppure no . Ma non nè vedevo nessuno e per questo rimanemmo fermi per tutta la sera ma con gli occhi e le orecchie pronte visto che li sarebbe successo qualcosa di grosso .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri FBI Foto Galleria Galleria Foto Raymond Red Reddington

The Blacklist – The Cyprus Agency

I bambini sono sacri e non si devono toccare . I Bambini sono l’ innocenza che sta nel mondo e si sono toccano tu stai violando leggi ma non poche molto leggi . Elizabeth Keen dell’ FBI viene coinvolta in un caso di rapimenti di bambini , nessuno sa chi lo fa e per quale motivo . Elizabeth Keen sa a chi chiedere cioè a Raymond Red Reddington lui sa tutto di queste sparizioni e possiamo dire che non ve lo aspettate chi rapisce questi bambini cioè una Agenzia per fare in modo che le famiglie vengono adottate . Elizabeth Keen e  suo marito Tom Keen una volta presa la decisione defintiva se avere un bambino oppure no vanno alla Cyprus Agency per parlare con il loro capo cioè Owen Mallory . Elizabeth Keen non  lo fa solo per aver un bambino ma anche per fermare questi rapimenti , ci andai con Ada Knight che quando seppe che cosa faceva questa agenzia avrebbe voluto usare i suoi poteri per uccidere l’ uomo che faceva tutto questo lo stava per fare ma io la fermai dicendole – Non lo puoi fare , se lo fai diventiamo noi i cattivi e lui invece sembra agli occhi di tutto il buono, non lo devi fare . Ada si fermo e cosi noi facemmo il nostro lavoro cioè fare foto .

 

Categorie
Befana Cattedrale Kara Mappa Mappa dell' Infinito Universing Universo

Shadow Black insegna alla Befana a utilizzare la Mappa dell’ Infinito

La Mappa dell’ Infinito è una mappa più unica che rara ed era gelosamente custodita nella Cattedrale dove Shadow Black aveva portato la Befana .La Befana con calma aveva trovato tutto quello che le poteva servire cioè un posto per dormire , un posto per osservare lo spazio che davanti agli occhi della Befana era un luogo bellissimo e davvero molto vasto e quando una delle sue esplorazioni vide un luogo dove poteva l’ universo ed era bellissimo e pure Shadow Black era andato con lei per non perderla di vista , visto che all’ inizio non sapevano quanto era grande quella Cattedrale .

Anche se Shadow Black la conosceva da tutte le storie che aveva sentito sul suo nome , lui non sapeva veramente niente sulla Cattedrale e quindi prima che la Befana corresse avanti e indietro e non dicendo a Shadow Black dove lei andasse nella enorme Cattedrale . Shadow Black mentre la Befana stava per esplorare un ‘ altra zona del luogo per vedere se c’ era qualcosa da scoprire oppure no , la guardo mentre lui si era seduta su una delle poltrone che era nel salotto della nave disse – Senti ragazzina prima che tu corra avanti e indietro per la nave è meglio se mi dici dove vai .

La Befana era curiosa di sapere perché Shadow Black voleva sapere lei dove se ne andava e disse con calma e guardandolo negli occhi neri che aveva – Se mi devi chiamare in un modo chiamami come mi chiamano gli altri cioè la Befana e poi io sto andando verso la parte secondaria della nave .L’ altra volta ho visto una parte adesso però voglio vedere la seconda parte della nave che è sul secondo piano . Shadow Black vedeva che la Befana stava già andando li , Shadow Black con calma e prima che lei potesse andare da qualche parte si ritrovo Shadow Black davanti a se .

Shadow Black guardo La Befana e disse – senti prima di andare a gironzolare e a vedere la nave , fammi fare un attimo degli oggetti per comunicare tra noi e cosi puoi andare ovunque e io ti posso sentire se sei in pericolo .

La Befana sapeva che quel posto poteva essere pericoloso e quindi decise di fare come aveva detto Shadow Black e aspetto un po’ ma alla fine dopo 7 minuti Shadow Black fece due auricolari e due telefonini di quel secolo . Alla fine fermo La Befana e gli mise nell’ orecchio sinistro un auricolare e alla fine loro poteva comunicare tra loro .

La Befana con calma e dopo lungo cercare trovo una stanza che era chiusa e poi chiamò Shadow Black attraverso l’ auricolare e disse – Shadow Black mi ricevi ? . Il segnale era forte e molto pulito e rispose alla Befana – Che cosa hai trovato li ? .La Befana con calma e senza essere molto agitata – ho trovato una porta chiusa e poi sopra sulla porta c’ e scritta “ La Mappa dell’ Infinito “ .

Shadow Black tramite l’ auricolare disse con voce molto chiara – tra poco arrivo Befana e vediamo cose c’ e in quella stanza chiusa e se non hai troppa paura entri insieme a me .

La Befana delle zone oscure non aveva paura perché essendo una ladra l’ oscurità non era sua nemica ma una sua amica e quindi lei nell’ oscurità ci poteva stare senza avere nessuna paura . Shadow Black voleva fare una scherzo alla Befana e lei da dietro senti i passi di Shadow Black e disse – Sei tu Shadow Black ? .

Shadow Black mise la mano sulla spalla della Befana e le disse con calma – si sono io ti volevo mettere un po’ paura .

Shadow Black apri la porta e La Befana entro dopo pochi minuti a Shadow Black e cerco l’ interruttore della luce e dopo parecchi tentativi andati a male La Befana lo trovo . Appena la luce era li videro sul tavolo la mappa dell’ infinito e quando Shadow Black la vide e disse alla Befana – pensava che era stata distrutta ma invece è ancora integra .

La Befana era curiosa di vedere cosa aveva trovato Shadow Black e chiese con calma – cosa è quella mappa ? , La Befana non sapeva niente di quella mappa e una volta tornati nella parte della nave dove c’era molto luce e potevano vedere la mappa in santa pace .

Una volta tornati nella zona ristoro Shadow Black e la Befana si misero uno accanto all’ altro e la mappa era li su un tavolino e disse – Vedi questa mappa . Grazie a questa puoi trovare tutti e quindi se tu devi capire se un tuo amico o amica è in pericolo lo puoi capire grazie a questa mappa .La Befana era curiosa di sapere come funzionava e chiese con molto cortesia dopotutto era giovane signorina che quando voleva sapeva essere educata e davvero molto ben gentile e con quella gentilezza – mi puoi dire come funziona.

Shadow Black era felice di insegnare alla Befana come far funzionare la Mappa dell’ Infinito e disse – certo , adesso con calma ti dico come funziona . Shadow Black apri la mappa con calma e la Befana vide che era bianca e lui disse alla Befana – allora concentrati e pensa a una tua amica e metti la tua mano sulla mappa . La Befana pensò a Kara e poi con molta certezza e fiducia mise la sua mano sulla mappa e poi una volta tolta la mano vide che Kara a differenza dei suoi amici era felice e aveva trovato una famiglia che l’ aveva adottata e per questo La Befana era felice per lei .

La Befana guardo Shadow Black – quindi io posso utilizzare la mappa per trovare chiunque ? , Shadow Black prima di farla utilizzare alla Befana l’ aveva provata di persona e aveva trovato alcune persone e poi con molta sincerità e pure nei suoi occhi erano colmi di sincerità disse alla Befana – si . 

Categorie
Angela Ferrante Beatrice Fantasmi Mondo Universing

Beatrice si trasferisce da Angela Ferrante

Angela Ferrante dopo aver ottenuto il modulo firmato e la richiesta di portare Beatrice a casa sua ,loro andarono a casa loro . Beatrice dopo tanti anni poteva vivere in una casa che era casa sua e non in una casa cui era un fantasma e lei non poteva dormire , non poteva mangiare o bere . Li in invece nell’ Universing dove era la casa di Angela Ferrante lei ci poteva vivere , mangiare , bere e vivere come una persona umana . Li nell’ Universing non era un fantasma era una persona umana e a lei stava bene cioè in poche parole lei si sentiva viva e vegeta . Angela con la mano nella mano di Beatrice la stava portando a casa sua . La casa di Angela Ferrante era una villa ed era il luogo perfetto dove viverci e Angela prima di aprire la porta chiuse gli occhi di Beatrice con un nodo davanti agli occhi e poi glielo fece togliere e Beatrice con i suoi meravigliosi occhi pote vedere quel luogo in tutta la sua bellezza . Beatrice si girò verso Angela e disse – questo posto è magnifico , Angela fece vedere ad Angela dove sarebbe andata a dormire . Li c’erano moltissime stanze da letto e per questo Angela poteva scegliere una delle tante stanze e poi disse ad Angela andando ad abbracciarla – grazie per avermi donato una cosa e Angela disse a Beatrice – grazie a te ora sono felice perché ho te e anche se nelle tue vene non scorre il mo sangue tu per me sei mia figlia .  Angela e Beatrice erano uscite per comprare qualche vestito e qualcosa per loro e Beatrice andare per negozi , provare vestiti e fare altro con Angela le piaceva moltissimo . Beatrice non aveva mai fatto queste cose con i suoi genitori e quando erano in un bar Beatrice disse ad Angela – queste cose non le ho mai fatte con i miei genitori . Angela la guardo nei suoi occhi e disse – lo so che i tuoi genitori sono morti , ma adesso tu devi vivere la tua vita . Non puoi vivere nel passato ,se continui a passare nel passato puoi perdere tutto e non vai più avanti con la tua vita . Io non dico che devi dimenticare i tuo genitori ma devi andare in avanti .

Beatrice mise la mano su quella di Angela e poi disse in maniera molto felice visto che lei era riuscita a farla tornare su il morale e disse – grazie Angela . Angela alla fine disse a Beatrice – adesso dovrai vivere la tua vita e quindi io e te adesso ci mettiamo e facciamo tutto quello che ti possa servire per avere un brillante futuro e forse grazie al fatto che ti crei un futuro puoi entrare nella Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi e cosi scoprire cosa è successo a te e alla tua famiglia . Che ne dici ti va oppure vuoi fare altro , questa è la tua vita e puoi decidere tu cosa . Beatrice era ancora piccola ma voleva tantissime cose e poi disse – Quindi se mi faccio un futuro posso fare il tuo stesso lavoro e forse un giorno potrò scoprire se è successo oppure no qualcosa sui miei genitori e Angela Ferrante disse – si , voglio dire proprio questo .Ma solo se tu lo vuoi , io non ti voglio forzare a fare questa scelta . Dopo pochi minuti Beatrice ci penso e disse – si , lo voglio fare . Per favore aiutami a creare un futuro e cosi poi posso entrare nella Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi e Angela la guardo e disse – certo che ti aiuto figlia e Beatrice la guardo e disse – grazie Mamma .