Categorie
Ada Knight CIA Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Jack Bauer Londra

24: Live Another Day: 9.06 – 4PM-5PM

Il missile che ha ucciso le persone che sono in Afganistan era un fumo per distruggere le relazione la il Presidente James Heller e il Primo Ministro Davis . Dopo aver visto il messaggio mandato da Margot decidono di unire le forze per salvare Londra e i suoi abitanti . Jack sa come localizzare Margot e decide di unire le forze con Kate della CIA per fermarla prima che sia troppo tardi . Jack deve chiedere aiuto a un pazzo che lo tortura oppure viene catturato da quest’ ultimo . non so di preciso ma so che ha un piano per salvare non solo James Heller ma anche Londra . Adesso il destino di Londra e nelle mani di Jack Bauer e di Kate della CIA .

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

NCIS 11×04: anticipazioni, foto e video

Anonymous Was A Woman è il quarto episodio dell’undicesima stagione di NCIS andrà in onda come di consueto stasera sulla CBS. A seguire anticipazioni, foto e un promo della puntata.

Gibbs e McGee viaggiano in Afghanistan per un caso di omicidio che li porta a un rifugio di una donna che Mike Frank ha protetto segretamente per anni.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Lone Survivor – primo trailer, locandina e immagini dell’action con Mark Wahlberg

Il film è l’adattamento dell’omonimo libro basato su eventi reali che racconta la storia di quattro Navy SEALs coinvolti in una sfortunata missione segreta in cui cercano di neutralizzare un operativo talebano di alto livello, ma finiscono per essere scoperti ed assaliti da forze nemiche nella regione Hindu Kush dell’Afghanistan.

Guardando il trailer sembra di assistere ad un mix tra il recente action con Navy SEALs Act of Valor di Mike McCoy e Scott Waugh (stavolta con attori veri), il buon Behind Enemy Lines – Dietro le line nemiche di John Moore e il francese Special Forces – Liberate l’ostaggio. La regia muscolare di Berg a noi piace particolarmente e il cast è di alto profilo, attendiamo un ulteriore trailer meno “morbido” per farci una migliore idea.

Il libro su cui è basata al sceneggiatura si intitola “Lone Survivor: The Eyewitness Account of Operation Redwing and the Lost Heroes of Seal Team 10″ ed è stato scritto da scritto da Marcus Luttrell con l’assistenza del romanziere e ghostwriter Patrick Robinson. Luttrell è un ex Navy SEAL che ha ricevuto la Croce della Marina per le sue azioni nel giugno del 2005 di fronte a combattenti talebani durante l’operazione Red Wings.

Il cast include anche Taylor Kitsch, Ben Foster ed Emile Hirsch. Lone Survivor uscirà negli States il 10 gennaio 2014.

 

Categorie
2013 Foto Foto del Giono Mondo

Foto del Giorno : Papaveri per la guerra

Il burqa svolazza intorno al corpo di una donna afgana mentre cammina su una strada alla periferia di Kabul. Mentre proseguono i lunghi preparativi in vista del ritiro delle truppe NATO previsto per dicembre 2014, il processo di pace in Afghanistan è ancora lontano dal definirsi concluso.
Ad alimentare una guerra che dura da 12 anni contribuisce in buona parte la coltivazione del papavero su cui si basa fortemente l’economia del paese asiatico. E mentre non si contano gli attentati kamikaze contro le forze di sicurezza afgane e occidentali, dall’ONU arriva un preoccupante segnale: per il terzo anno consecutivo, la produzione di oppio del paese sarebbe in aumento.
Secondo l’Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine (Unodc), l’Afghanistan esporta oppio per 1,9 miliardi di dollari, pari al 10% del Pil, con una produzione che lo scorso anno si è attestata sulle 3.700 tonnellate; numeri che mettono il paese in vetta alla classifica mondiale dei magiori produttori di oppio, davanti alla Birmania. La produzione afgana coprirebbe così il 90% dell’oppio mondiale, da cui si ricava l’eroina.
Secondo gli esperti, l’incertezza sul futuro del paese, dopo il ritiro della maggior parte delle forze straniere, potrebbe contribuire a una intensificazione nella coltivazione del papavero grazie agli alti prezzi della sostanza, andando ad arricchire sempre più tanto i narcotrafficanti quanto i gruppi guerriglieri talebani.