Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Jack Ryan – Shadow Recruit: primo poster per il film con Chris Pine e Kenneth Branagh

In concomitanza con la scomparsa dello scrittore Tom Clancy e in attesa di un primo trailer annunciato per oggi, la Paramount Pictures ha deciso di rendere disponibile un primo poster per il prequel Jack Ryan: Shadow Recruit diretto da Kenneth Branagh (Thor) che per l’occasione si è riservato anche il ruolo di villain.

Il film vede protagonista Chris Pine nei panni del celebre personaggio creato da Clancy e precedentemente interpretato sullo schermo da Alec Baldwin (Caccia a Ottobre Rosso), Harrison Ford (Giochi di potere, Sotto il segno del pericolo) e Ben Affleck (Al vertice della tensione).

Questa volta Ryan è un analista finanziario di stanza a Mosca, che affronta il suo datore di lavoro quando lo scopre coinvolto in un complotto per finanziare un attacco terroristico ordito allo scopo di far collassare l’economia americana.

Ci sono state voci riguardo la Paramount che stava considerando l’idea di posticipare Jack Ryan al 2014 assegnando la data di uscita a The Wolf of Wall Street, ma il sito Colliderconferma al momento l’uscita negli States il 25 dicembre 2013.

Il film è interpretato anche da Keira Knightley, Peter Andersson e Kevin Costner.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Alec Baldwin ha rifiutato un ruolo da villain in un film Marvel

Tra fase 1, fase 2 e fase 3, l’universo dei cinecomic Marvel si sta espandendo a più non posso e praticamente mezza Hollywood, prima o poi, ne sta venendo coinvolta. E allora capita che in questo tornado di film su super-eori vengano trascinati anche nomi insospettabili. Come quello di Alec Baldwin… L’elegantissimo e stiloso attore (visto le ultime volte sui nostri grandi schermi in To Rome with Love e Rock of Ages) ha infatti confessato di aver ricevuto una proposta dagli studi Marvel per interpretare un ruolo da villain. Proposta che ha poi rifiutato.

Ospite al Howard Stern Show, ad Alec Baldwin è stato chiesto sul perché nessuno gli avesse mai offerto una parte da cattivo in un cinecomic e lui ha risposto: «Be’, in effetti qualcuno l’ha fatto, ma io ho detto no». Immediato lo stupore e la curiosità di tutti, peccato che la star sia stata molto vaga in merito: «non voglio raccontare troppo su quest’episodio perché non voglio sminuire chi è stato preso al mio posto. Ma posso dirvi che, sì, mi è stato chiesto di recitare in un film Marvel nel ruolo di un cattivo».

E perché Alec Baldwin avrebbe poi rifiutato? Nessuno snobismo; soltanto questioni di famiglia. Racconta l’attore: «non ho potuto accettare perché avrei dovuto lavorare per un certo tempo, e per me era un periodo delicato perché mia moglie è incinta e così ho dovuto rinunciare a due film che avrei voluto fare». Sebbene il conduttore Howard Stern abbia insistito per avere maggiori dettagli, Balwin non si è sbottonato e ha detto che avrebbe rivelato il misterioso ruolo solo a telecamere spente.

Ma soprattutto in quale dei fatidici cinecomic Marvel Alec Baldwin avrebbe potuto rivestire il ruolo del cattivo? Prendendo in considerazione che sua moglie è incinta di 6 mesi, i film che rimangono papabili sono allora: The Amazing Spider-Man 2, Captain America: The Winter Soldier, X-Men: Days of Future Past, e Guardians of the Galaxy… Quali sono le vostre ipotesi? Vi sarebbe piaciuto vedere Alec Baldwin in un film di super-eroi?

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Marcia Gay Harden, Eileen Atkins, Jacki Weaver e Hamish Linklater per il nuovo film di Woody Allen

Se l’atteso Blue Jasmine uscirà solo a fine luglio nei cinema d’America, Woody Allen ha ovviamente già pronto un nuovo film da girare il prima possibile. Perché il leggendario regista newyorkese, 13 film dal 2000 ad oggi, fermo non sa proprio stare.

Ancora senza titolo, ed ad oggi trainata dalle annunciate presenze di Emma Stone Colin Firth, la pellicola può infatti sbandierare una serie di new entry da brividi. Perché prenderanno parte al film attori del calibro di Eileen Atkins, Marcia Gay Harden, Jacki Weaver, Hamish Linklater, Simon McBurney, Erica Leerhsen e Jeremy Shamos.

Produzione già iniziata nel sud della Francia, incredibile ma vero, anche se nulla si sa sulla trama. Non contento, Woody sta scrivendo anche un adattamento musicale del suo celebrePallottole su Broadway, film del 1994 (7 nomination agli Oscar, statuetta vinta da Dianne Wiest), con Zach Braff mattatore. 77 anni all’anagrafe, il 4 volte Premio Oscar non ha quindi nessuna intenzione di rallentare con i ritmi di lavoro.

Stranamente ‘escluso’ dal Festival di Cannes 2013, Blue Jasmine potrà contare sulla partecipazione di Cate Blanchett, Alec Baldwin, Peter Sarsgaard, Michael Emerson, Michael Stuhlbarg, Alden Ehrenreich, Andrew Dice Clay, Bobby Cannavale, Tammy Blanchard, Max Casella, Charlie Tahan, Sally Hawkins, Louis C.K., Jessiqa Pace e Keenan Johnston. Al centro della trama una donna agiata che si trova senza soldi a San Francisco, costretta a vivere con la sorella e a cambiare drasticamente il proprio stile di vita. Ad un certo punto incontra un uomo della Bay Area che potrebbe risolvere i suoi problemi finanziari, ma prima lei dovrà scoprire chi è, e sopratutto accettare San Francisco come la sua nuova casa.

To Rome with Love, ultimo film del regista, ha incassato quasi 80 milioni di dollari in tutto il mondo, ovvero poco meno della metà dell’incredibile Midnight in Paris, arrivato ai 151 nel 2011, dopo esserne costati appena 17.