Foto della Yamaha R2 di Alice Miller

Anche se Alice aveva i poteri del Fuoco e del Fumo nessuno lo sapeva visto che non lo aveva fatto sapere a nessuno . Aveva deciso di usare i suoi poteri solo quando faceva notte e quando era nella identità di Ghost Fire . Quando si doveva muovere per la città aveva una bellissima moto una Yamaha R2 tutta quanta nera ed era magnifica . Alice l’ aveva presa dopo che era morta visto che poteva ancora usare i suoi soldi e non le carte di credito e cosi si prese la moto più bella del negozio . Fu come se loro due si attirassero una all’ altra e fu come amore a prima vista .

Yamaha-V-Max-2

Katrine Chandler chiede aiuto ad Alice Miller e The Watcher per riprendere la sua roba

 

Dopo che se ne era scappata dal rifugio dove era andata ad abitare anche dopo che aveva preso quell’ aspetto da ragazzina di 16 ferita alla guancia destra e con dei vestiti molto brutti e tagliati in alcune parti . Katrine sapeva che prima di andare li aveva bisogno di due cose due un aiuto contro gli zombie e poi le serviva un supporto tecnico visto che li dentro per sopravvivere aveva bisogno di un sacco di occhi . Li dentro i nemici sarebbero arrivati un sacco e solo grazie all’aiuto di Alice e The Watcher , Katrine poteva avere una possibilità per prendere la sua roba e sopratutto la sua arma . Katrine aveva dovuto abbandonare la sua arma dentro la stanza della terza figlia visto che era troppo pesante e per un ragazzina di 16 anni riuscire a prendere un arma del genere non era una cosa molto geniale visto che con quel peso e avere degli Zombie alle calcagna non era una grande mossa . Katrine la mise sotto il letto della figlia visto gli Zombie sono scemi e non avrebbero guardato sotto al letto e solo un pazzo ci sarebbe andato . Katrine lo era un po’ pazza e pure Alice ma aveva visto cosa sapeva fare con il potere del fuoco e quindi grazie a lei e al suo poter del fuoco ce la poteva pure fare . Katrine andò verso Alice mentre stava parlando con The Watcher visto che gli aveva detto degli zombie e stavano dove c’ era il rifugio di Katrine . Alice fece venire Katrine nella conversazione tra lei e The Watcher e inizio a parlare Alice – allora ho saputo che dove c’ e il tuo rifugio ci sono un sacco di zombie . Katrine aveva ascoltato bene e decise di chiedere una cosa a loro due e anche se era una pazzia – sentite ho bisogno del vostro aiuto per andare li per riprendere la mia roba . Alice sapeva che andare li era una pazzia ma non per una persona che ha il potere del fuoco e del fumo e che sopratutto accanto a lei c’ e la famosa Katrine Chandler l’ Ammazza Zombie e si rivolse verso Katrine – Quando andiamo a fare questa cosa . Katrine ci voleva andare domani visto che prima voleva dormire un po’ visto che poco dopo svenne a terra ma fu prese da Alice . Alice porto Katrine dentro al suo letto visto che si poteva vedere che era molto stanza e che se ci andava cosi non sarebbe sopravvissuta per niente al mondo e se c’ era bisogno di aiuto nel prendere il suo equipaggiamento . Secondo il piano fatto da Alice era questo ed era diviso in due parti e la secondo era molto pericolosa visto che riguardava Katrine . Katrine doveva andare da sola dentro la casa e prendere il suo equipaggiamento ma da quando aveva visto The Watcher grazie alle telecamera sul posto dentro la casa c’erano un sacco di Zombie . Dentro la borsa che aveva nascosta vicino alla sua arma c’ erano il suo telefonino e tutte le cose che aveva preso nelle case abbandonate . Katrine anche se non era incosciente era felice di andare li a riprendersi la sua roba . Katrine doveva dormire e si vedeva da un po’ di giorni che non chiudeva occhi ma non puoi smettere di dormire . Se non dormi potresti avere illusioni ottiche e cosi sbagliare e per il piano di Alice che era per domani sera Katrine doveva essere sveglia e cosi saper distinguere il sonno dalla realtà . Se sarebbe andata quando vedeva cose che non erano vere tutto sarebbe andato male e l’ unica cosa che sarebbe venuto la sarebbe la morte di Katrine Chandler .

 

Aspetto di Katrine Chandler durante l’ incantesimo

Katrine per colpa della sua ignoranza in latino ha sbagliato a tradurre le parole dell’ incantesimo che c’ era scritto dentro quel libro e cosi lei ha preso per tre settima e tre ore l’ aspetto di una ragazzina . Alice senza farsi vedere da Katrine ma le ha fatto una foto visto che era molto carina con l’ aspetto che aveva . Ecco l’ aspetto che aveva Katrine Chandler durante l’ incantesimo .

tVGG_12473

Katrine sapeva che con quell’ aspetto non poteva sconfiggere gli Zombie e cosi decise di assumere l’ identità di Kora per un pò e poi andare avanti cosi fino a quando non sarebbe tornata al suo vero aspetto .

Katrine Chandler chiede ad Alice Miller se puoi vivere insieme a lei nel rifugio

 

Katrine sapeva che il rifugio che aveva scelto non era sicuro visto che pieno di zombie . Gli zombie in quella zona della città era come un maremoto e solo con astuzia e con grande intelligenza potevi vivere li in quella zona . Katrine non aveva imparato da nessuno come vivere in quella zona e sopratutto essere una grande Ammazza Zombie . Katrine sapeva che la casa che aveva scelto come rifugio ora mai sarebbe stata stracolma di zombie e solo in due potevano fare qualcosa . Katrine sapeva che quel posto non era sicuro per lei , voleva uccidere Zombie ma voleva trovare un posto sicuro dove vedere la città dall’ alto e cosi se succedeva qualcosa lo poteva vedere lei per prima . Katrine da quando era dentro il rifugio di Alice aveva visto che non era solo un rifugio ma anche una casa molto accogliente ed era il luogo perfetto per lei . Katrine stava già pensando dentro la sua mente che quello era il posto perfetto non solo per viverci ma anche per aiutarla nel compito di essere una grande Ammazza Zombie . Alice ci aveva messo un po’ a trovare il luogo perfetto per lei , il luogo che le permetteva di compiere la sua missione alla grande e cosi essere Ghost Fire . Katrine non aveva un posto dove dormire e non dormiva bene da tre settimane e quindi se ci andava adesso a combattere gli zombie questo era assicurato che loro avrebbero preso il sopravvento su di lei . Katrine sapeva che non poteva più stare dentro uno squallido rifugio e cosi decise di fare una cosa che voleva fare già dal primo momento in cui era entrata li e sarebbe a dire chiedere ad Alice se poteva vivere insieme a lei . Non sapeva cosa avrebbe detto su questa cosa visto che spettava ad Alice questa decisione e se andava li fuori senza un riparo oppure senza aver riposato dopo tre settimane che non dormiva in un letto vero sarebbe morta sotto le infinite orde degli zombie . Katrine prima di chiedere questa cosa ad Alice fece un po’ di stretching visto che si doveva un po’ abituare al suo vecchio corpo . Katrine alla fine decise di chiedere questa cosa a colazione e cosi fece visto che era molto importante per lei . Katrine si era alzata verso le 6 del mattino e aveva svegliato Alice con il buon odore del caffè fatto e mentre facevano colazione Katrine stava posando gli occhi su Alice . Alice sapeva che Katrine gli voleva chiedere qualcosa e cosi mentre metteva in bocca il primo boccone di quelle frittelle che erano divine – Se mi vuoi chiedere qualcosa , fallo e basta . Katrine decise di chiedere questa cosa ad Alice visto che andavano cosi d’ accordo e sicuramente avrebbe accettato – Posso vivere con te in questa Torre dell’ Orologio . Visto che il mio rifugio e compresso e questo per me sarebbe un posto per perfetto non solo per dormire ma anche per diventare una grande Ammazza Zombie . Alice sapeva già la risposta e cosi dopo aver bevuto il suo caffè lungo e amaro disse a Katrine – si , ma non lo devi dire a nessuno dove viviamo visto che io anche se sono viva , per lo stato e per il mondo intero sono morta . Katrine aveva capito cosa voleva dire Alice e sarebbe a dire che aveva fatto finta di morire per fare questa cosa del Ghost Fire .

 

Katrine Chandler riprende il suo vero aspetto

 

Katrine non vedeva l’ ora che poteva riprendere il suo vero aspetto visto che si era scocciata di avere quel aspetto da ragazzina che aveva preso per sbaglio . Secondo i suoi calcoli tra tre ore doveva riprendere il suo vero aspetto visto che prima di abbandonare il libro dentro un suo rifugio dentro l’ Universing . Katrine dentro l’ Universing c’ era da alcune settimane e per ripararsi dalla pioggia e delle enormi quantità di zombie che c’ erano li per le strade aveva trovato un posto abbandonato . Il posto che Katrine aveva trovato era una casa che in precedenza era abitata da una famiglia di cinque persone e adesso erano divenute zombie . Non appena entro vide sangue a terra e un orecchio per terra . Katrine aveva visto di peggio nei posti che aveva visitato visto che le persone pensavano che tagliarsi un braccio o un orecchio e l’ infezione non entrava in circolo . L’ uomo era stato attaccato per primo quando era andato da solo senza alcuna arma a uccidere quello zombie . Lui non sapeva che era un vero zombie ma una persona che aveva bevuto troppo e pensava di buttarla fuori di casa con un calcio ben assestato per proteggere la sua famiglia . John aveva una bellissima moglie e avevano tre figlie tutte quanti maggiorenne e tutte quante per non essere uccise si erano rintanate dentro le loro stanza bloccandole con tutto quello che avevano li dentro . Ma niente fermo l’ avanzata degli zombie , volevano sangue e nuovi membri per far diventare umani degli zombie e ci erano riusciti . Katrine vide il corpo del padre in cucina e visto che sapeva che prima o poi si sarebbe rialzato prese la sua arma che era una trivella e distrusse il cervello del padre . Il sangue inizio a colare non solo per terra ma anche dalla sua arma e poi andò nella camera da letto dove dormivano questa coppia e li c’ era il corpo senza vita della moglie . Katrine sapeva che pure lei si sarebbe alzata da un momento o l’ altro e l’ avrebbe cercato di mangiarla per farle diventare una di loro . Katrine stava vedendo se li c’ era qualcosa che si poteva portare per se visto che non sapeva quando si sarebbe dovuta fermare per bere un po’ d’ acqua oppure farsi un bagno caldo . Ma niente , non trovo niente apparte le tre sorelle zombie che erano dietro di se e prese subito la sua arma e con un colpo le fece cadere a terra e poi le colpi tutte tre al cervello . La madre si rialzo dal letto e inizio a fare i tipici rumori degli zombie e poi andò verso Katrine che stava per dare un ultimo colpo al cervello delle sue figlie . Mentre lo stava per dare Katrine vide il riflesso della persona dietro di se e si giro subito con l’arma in mano per colpirla dentro allo stomaco . Alla fine colpi il cervello dell’ ultima delle sue figlie che era viva anche se possiamo dire che quella non era vita visto che non sai nemmeno quello che fai . Katrine la uccise e poi senza alcun problema di zombie ispeziono la casa e poi si fece una bella doccia calda visto che aveva un po’ il viso coperto di sangue e pure i suoi vestiti . Accanto alla doccia aveva la sua lancia versione trivella visto che aveva visto Zombieland e sapeva che uno delle varie regole quando ti fai la doccia o quando vai in bagno e ti puoi togliere tutto ma non le tue armi .Alla fine dopo tre ore Katrine davanti ad Alice riprese il suo aspetto originale – finalmente posso vedere come e la vera Katrine Chandler l’ Ammazza Zombie .

 

Il Vero Aspetto di Katrine Chandler

Katrine Chandler adesso ha l’ aspetto di una ragazzina di 16 anni per colpa di un incantesimo che ha fatto e ha sbagliato e come vi ho detto adesso deve aspettare domani per far vedere a tutti il suo vero aspetto . Anche se lei non l’ ha ottenuto ancora vi faccio vedere il suo vero aspetto . Tutti quanti non vedono l’ ora che Katrine Chandler torni al suo vero aspetto e cosi puoi tornare ad uccidere gli zombie dentro l’ Universing e anche in altre parti del tempo , dello spazio e dei mondi .

Rec4_TeaserPoster_1

Alice comprende il collegamento karmiko

 

Dopo aver parlato con Katrine decise di fare un po’ di allenamento dentro la sua stanza speciale che l’ aveva creata The Watcher . La stanza poteva essere regolata anche un sacco di calore e cosi la mise alla stessa quantità di calore che si sentiva dentro la Montagna del Fuoco . Alcune persone avrebbero mollato dopo i primi cinque minuti dentro quella stanza ma non Alice . Una volta entrata inizio con 14 addominali e li fece senza alcun problema visto che lei il fuoco che c’ era dentro quella stanza era come se non lo sentisse per niente al mondo . Dopo aver finito le 14 addominali inizio a fare le 17 flessioni e poi rendere questi due esercizi più difficili fece che mentre faceva questi due esercizi tra le mani aveva il suo bastone di ferro . Alice si chiedeva cosa c’ era dentro il simbolo visto che voleva saperlo a tutti i costi visto che era una cosa che le interessava davvero molto . Da quello che aveva sentito parlare Katrine la sua curiosità non era diminuita ma era aumentata e non vedeva l’ ora di scoprirlo . Gli esercizi che doveva fare erano molti visto che faceva pure esercizi di ginnastica artistica visto che quelli avrebbero aumentato la sua capacità di fare salti , capriole e acrobazie varie . Il primo esercizio che fece fu la trave e fece esercizi uno meglio dell’ altro e non cadde nemmeno una volta visto che prima aveva iniziati a farli con la sua maglietta nera e poi se l’ era tolta e aveva iniziato a farli solo con il reggiseno sulla parte superiore del corpo . Alice dopo aver finito i suoi esercizi e una volta finito aveva tutto il corpo sudato e cosi si fece un’ altra doccia calda . Una volta fatta la doccia e mettersi qualcosa di pulito li in camera sua il simbolo karmiko entro in azione e porto Alice dentro questa sua dimensione dopo c’ era il simbolo sopra di lei . Alice era al centro e poteva vedere che quello che aveva fatto era stato messo nella parte bianca che tutti sapevano che rappresentava la luce e dall’ altra parte c’ era l’ oscurità . Il Karma si mise a parlare con Alice – Salve Alice ti stai chiedendo chi sono e perché sei qui . Adesso te lo dico . Alice non vedeva l’ora di sapere come mai era li e cosi aspetto – io sono il Karma ho visto che tu potresti essere una nuova eroina e per guidarti verso il bene ti ho messo il mio simbolo ma anche per farti capire come prendere decisione malvagie oppure no . Quando dovrai prendere una decisione tu entrerai in questa dimensione che si unirà a quella normale in cui stai e dipende da te cosa vuoi fare e oppure no . Prima che io ti rimanda indietro tu per il momento sei un Protettore , questo e il primo rango per essere un eroe e non appena tu dovrai passare a un altro rango te lo dirò qui . Alice non capiva e chiese – come mi hai portato in questo luogo ? . Una mia amica mi ha detto che questo è un collegamento karmiko ma non mi ha detto molto . Il Karma decise di rispondere alla domanda fatta da Alice – Questo spazio nero che vedi attorno a te ti permette se non lo combatti di farti vedere tutte le tue azioni passate e presenti . Ma come ti ho detto anche un collegamento tra due mondi per farti vedere che succede se prendi la decisione giusta oppure quella sbagliata . Alice aveva capito e dopo poco torno nel suo rifugio nella Torre dell’ Orologio che era molto bello e prima di farla tornare a casa sua le disse – hai scelto bene il rifugio per questa tua missione .

 

Aspetto del Simbolo Karmiko di Alice Milton

Il Simbolo Karmiko ad Alice Milton non è apparso sul braccio destro come e apparso a me oppure come a Delsin Rowe che invece sul corpo che è pieno di tatuaggi e per questo ha scelto l’ unica cosa senza un simbolo e sarebbe a dire la sua giacca . Il Simbolo Karmiko per Alice si era messo vicino al suo ombelico e non so come mai si e messo li . Il Simbolo può apparire dovunque sul corpo e può apparire sul tuo corpo in qualunque momento . Con questo voglio dire che può esserti inciso sulla pelle quando stai dormendo o quando ti stai allenando . Ecco il suo simbolo .

infamous_second_son_white_and_red_crow_by_linkmaster101-d65bdjr

 

 

Il Karma sceglie Alice Milton

 

Il Karma e una forza che ci fa capire se siamo buoni oppure cattivi e stava scegliendo una persona per farla diventare una eroina oppure il prossimo cattivo dell’ Universing . Il Karma sapeva che l’ Universing aveva bisogno di eroi visto che li era pieno di cattivi ma non solo li c’ era bisogno di auto ma anche sulla Terra e dovunque ci fosse il male . Il Karma prima di far vedere il suo magnifico simbolo sul suo corpo doveva capire se Alice era la scelta giusta . Il Karma doveva capire se questa persona era capace di sacrificare tutto per essere quello che deve essere cioè un eroina . Oppure questa Alice era una donna viziata che preferisce fare le cose solo per se e non se ne frega per niente per gli altri . Cosi decide di vedere il passato di Alice . Inizio dal suo primo giorno come cadetta di The District e vide che questa donna usando il potere del fuoco aveva salvato una ragazzina di 6 anni da un incendio . Questo incendio era stato provocato dal capo famiglia visto che era impazzito di perdere la sua famiglia visto che era sempre concentrato sulla fine di tutto . Aveva il potere del fuoco e lo utilizzo che era stato suggerito dalla sua mente malata e sarebbe a dire andare vicino al gas che erano dentro la cantina della casa e cosi uccise la sua famiglia tranne la bambina . Secondo la sua mente tre persone gli volevano portare via la sua famiglia ma non furono quegli uomini ma fu lui stesso . Alice era nelle parti dove c’ erano poche macerie e senti la voce della bambina e la porta via da li e poi con i suoi poteri la curo e cosi prima che quelle macerie potevano cadere sulle loro teste visto che aveva visto che il tetto non era sicuro . Poi il Karma andò più in avanti e vide che era molto brava anche con la sua dolce sorellina che da quando stavano vedendo aveva scelta la via del male . Il Karma vide che Alice aveva salvato sua sorella da uno stupro . Jenna aveva molte amiche ma senza farle sapere niente la portarono in un luogo dove si spacciava cocaina . Jenna non prese questa schifezza e cerco di andarsene da li ma fu fermata da un uomo che le stava cercando di togliere i vestiti . Alice grazie a The Watcher seppe di tale avvenimento e arrivo giusto in tempo per fermare tale evento . Sconfisse tutti quanti e poi porto Jenna a casa e andò in camera sua visto che era il suo rifugio e fino a quando era li poteva essere al sicuro anche grazie all’ aiuto di sorella maggiore Alice . Prima di darle il loro simbolo e metterglielo vicino all’ ombelico , videro un suo ultimo atto di amore per la sorella Jenna . Il Karma vide che aveva scelto la persona giusta visto che questa donna di nome Alice per salvare sua sorella minore da delle persone che la volevano mandare al rogo visto che ai loro occhi era un mostro da uccidere . Il Karma vide che quello non era l’ ultimo atto di vita di Alice ma era quello che era molto importante visto che aveva perso tutto ma aveva salvato sua sorella minore da una folla impazzita . Il Karma vide che Alice era la persona giusta non solo per essere il simbolo ma anche essere un eroina . Il Karma sapeva che quella era la persona giusta per essere un eroina visto che aveva perso tutto ma adesso poteva fare molto di più visto che per tutti era morta . Alice aveva fatto finta di morire e questo per lei era un grande vantaggio visto che cosi poteva operare nell’ombra e nessun agente corrotto di The District sa le sue mosse . Questa volta era in vantaggio Alice e non se lo sarebbe fatto perdere questo vantaggio , anzi lo avrebbe sfruttato alla grande e cosi non solo per l’ Universing ma dovunque andasse sarebbe divenuta un simbolo di pace e speranza per tutti quanti .

 

Aspetto di Alice Miller con il costume di Ghost Fire

Alice Miller ci aveva lavorato tutta la notte e quando lo fini penso alla sua amica Danica che se fosse viva non era solo un amica ma anche qualcosa in più cioè una sua fidanzata . Alice non sapeva se tutto avrebbero accettato questa sua scelta ma poi torno alla realtà e decise di mettersi il costume visto che voleva vedere gli andava oppure doveva fare anche qualche ritocco . Ma non c’ era bisogno di nessun ritocco il costume di pelle era perfetto e le stava benissimo e poi inizio a provare il bastone di ferro e poi aspetto che tutti si alzavano per far vedere a tutti il risultato finale . Ma prima di farlo disse vedendo il cielo stellato visto che era andata un attimo fuori – questa cosa la faccio pure per te Danica . Onorerò la tua memoria e se la polizia non ha potuto mettere Rachele dentro per tutti questi anni ci penserò io amica mia .

Crucible

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: