Categorie
Alice Aliena Cerchi Federica Irisa Prince Jenna Orfanotrofio Ragazzini Salute Votan

Irisa si sveglia

defiance103-1

Jenna aveva portato tutti i ragazzi a casa sua pure Irisa visto che non poteva dire ho visto una navicella spaziale che è precipitata sopra le nostre teste , sopratutto perchè non c’ era più e quindi tutti la credevano pazzo . Allora Jenne prese tutti i bambini e li porto a casa sua . Una volta a casa loro prese tra le braccia Irisa e la mise a letto sotto le coperte . Jenna vedeva che la faccia di Irisa era diversa cioè non era umana , ma lei non si fece nessun problema e la curo con calma . Mentre la stava curando Irisa si sveglio di colpo e senti la testa fargli molto male . Jenna arrivo da lei – vedo che ti sei svegliata . So cosa sei e non ti farò del male . Irisa aveva capito cosa voleva dire Jenna – lo so che sono un aliena , ma se ti creo problemi o gli altri mi guardando strano io me ne vado . Jenna vedeva che Irisa era stata chiara – va bene . Io sono Jenna e tu sei ? . Irisa resto a letto visto che le faceva tanto male la testa – io sono Irisa , piacere di conoscerti e grazie per aver curato le mie ferite . Alice vide Jenna uscire dalla stanza e ci entro con tutti gli altri ragazzi per capire chi c’ era li dentro . Irisa vide entrare un sacco di ragazzi dentro la stanza . Alice arrivo vicino a lei e la guardo in faccia – stai bene ? . Irisa punto lo sguardo verso di lei – si e no . Mi fa male un pò la testa ma poteva andare peggio . Federica invece le guardo il volto e vedeva che era un pò diverso e sopra al naso aveva questi cerchi – come mai hai questi cerchi sopra il naso ? . Irisa punto lo sguardo verso Federica -vedete io prima di stare qui , stavo in una famiglia un pò strana e cosi se io mi dovessi perdere , loro grazie a questi due cerchi capiscono che sono io . Jenna vide un sacco di ragazzini da Irisa e li mando in camera loro – ora potete andare in camera vostra . Irisa deve riposare un altro pò e domani potrà scendere dal letto .

Categorie
Alice Battaglia Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Sarah la Fenice Rossa

Foto del Tatuaggio Ali Nere di Alice Battaglia

fenice10

Alice Battaglia verso i 18 anni si era fatta un tatuaggio che copriva tutta la sua schiena . Si era fatta un bel paio di ali nere . Io lo scopri solo dopo la sua morte . Sarah la Fenice Rossa e io eravamo dentro al T.A.R.D.I.S . Mise le coordinate e l’ anno e mi porto a vedere il giorno in cui Alice si faceva il suo tatuaggio . Eravamo sulla terza e quarta strada . Alice entrò nel primo negozio di tatuaggi e li incontro Angelo . Angelo vedeva che per Alice era la prima volta e cosi la tratto come una principiante che si voleva far tatuare sul suo corpo cose molto banali . Alice lo guardo negli occhi e capi che lui era un tipo esperto in tatuaggi e disse in modo chiaro e preciso , ma prima prese dalla sua borsa un foglio in cui aveva fatto un paio di ali nere . Alice si mise vicino al bancone – non voglio scritte ” ti voglio bene mamma ” . Voglio che tu dipinga sulle mie spalle ali nere . Angelo era molto curioso – perchè Ali Nere ? . Alice era ancora vicino a lui e gli fece i suoi occhi . Angelo vide che gli occhi della ragazza era dolci , gentili ma a vederli a un altra prospettiva erano quelli di una persona . Angelo era felice di vedere una persona che aveva l’ oscurità nel cuore – allora sorella facciamo questo tatuaggio . Ti farò delle bellissime ali nere che volerai per davvero ,Tra poco si che ti potrai definire un angelo oscuro . Ci mise un pò visto che la schiena era una parte molto sensibile al dolore . Alice non si fece anestetizzare visto che lei era insensibile al dolore  . Una volta finito le ali nere erano venute benissimo . Angelo prima di lasciarla andare via – se avessi bisogno di farti qualche tatuaggio su quel tuo corpo chiedi pure . Ecco il mio numero di telefonino.

download

Io e Sarah eravamo lontani da lei . Io e lei la seguivamo facendo molto piano . Sarah sapeva che io avevo delle domande – la stiamo seguendo perchè per aiutarla nel futuro dobbiamo conoscere il suo passato . Quindi adesso vediamo tutto il suo passato e cosi sappiamo un evento buono da cui partire per poi farla tornare ad essere una ragazza buona e gentile con tutti .

 

Categorie
Alice Battaglia Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Sarah la Fenice Rossa T.A.R.D.I.S

Foto della Villa Infestata

670_400_1_haunted

Sarah sapeva che il fantasma di Alice Battagli era lontano da noi . Sapeva che il fantasma sarebbe divenuto un fantasma vendicativo ma per diventarlo aveva bisogno del luogo perfetto . Aveva bisogno di un luogo molto oscuro e davvero brutto . Sarah prese le redini del mio T.A.R.D.I.S e ci teletrasporto li vicino a quella casa infestata . Sarah la Fenice Rossa sapeva che l’ unico luogo con grande oscurità e davvero brutta e dall’ aria malvagia era questa . Sarah e io non entrammo visto che li dentro c’ era Alice Battaglia che se si arrabbiava poteva farmi male . Ma li dentro c’ erano anche delle forze del male pronte a far diventare Alice Battaglia un grande e potente fantasma vendicativo . Loro erano li per dare ad Alice un medaglione per farla diventare più potente e darle la possibilità di fare cose che adesso non poteva . Alice non vedeva l’ ora di essere forte e potente e cosi uccidermi una volta per tutte . L’ oscurità c’ e l’ avrebbe fatta a piegarla al lato oscuro visto che lei era già in quel lato . Quando una persona è dentro il lato oscuro e una oscurità ti aiuta e capisci che avete gli stessi obbiettivi allora tu accetti subito il suo aiuto  . Sarah la Fenice la sentiva la forza oscura e non mi fece entrare li dentro fino a quando non c’ era più traccia di quella grande forza oscura .

 

Categorie
Alice Battaglia Criminologa Criminologia Federica Laura Battaglia Roberta

Alice Battaglia

Alice ha 22 anni , capelli rossi lunghi e molto ben curati . Alice ha molta cura dei suoi capelli per lei devono essere perfetti . Alice ha deciso di farsi i capelli rossi visto che uno dei colori che gli piace è il rosso . Gli piace questo colore perché gli piace il fuoco ma non solo nel vederlo . Gli piaceva anche per il fatto che si poteva vedere nei suoi occhi il fuoco . Lei era pronta a tutto per essere la migliore . Voleva essere una grande Criminologa e non si sarebbe fermata davanti a lui . Gli occhi di Alice erano blu come il cielo ma grazie a delle lenti messe dentro gli occhi , i suoi divennero rossi come il fuoco che arde . Gli piaceva il colore rosso e lo voleva mettere in mostra . Alice sembrava una donna molto gentile , altruista e davvero molto cordiale . I suoi genitori volevano il massimo da lei e non voleva che lei prendesse voti bassi . Alice cercava di farlo e per questo decise di avere un nuovo carattere . Alice capiva che se voleva essere in gamba doveva dare inizio a un nuovo carattere più scaltro . Il suo vecchio carattere lo lascio stare come se lo avesse buttato fuori dalla finestra . Per alcuni aspetti era lo stesso gentile e altruista ma alla fine una vera stronza . Alice voleva far vedere a tutti che era la migliore sia dentro e sia nel capire quello che fanno gli altri . Tutti hanno i loro segreti e tutti cercano di nasconderli . Alice era un vero e autentico mostro a scoprirli . Ad esempio un giorno era nel bagno delle donne e li vide Federica e Rebecca che una volta finite di mettersi il trucco si diedero un caldo bacio sulle labbra . Alice era li dentro al secondo bagno , apri per poco l’ anta e fece il video . Una volta caricato sul suo telefonino lo mise a posto e poi aspetto che Federica e Roberta se ne andarono . Loro due non saperono mai chi era nel bagno . Alice riusciva a stare ferma e muta per sette ore di fila . Decise di imparare a fare una cosa del genere per prendersi il meglio della vita . La madre di Alice si chiedeva cosa ci poteva essere di bello stare fermo in un posto e stare muta per sette ore . Alice era li in cucina con lei . La loro cucina era molto bella . Lei si mise a sedere su una delle sedie del tavolo e con grande disinvoltura – vedi l’ ho imparato a fare perché sei stai in un posto prima o poi vedi segreti e cose che nessuno può vedere . Se stai zitta e nessuno ti vede allora tu puoi scoprire i segreti di tutte le persone di questo mondo . Invece se ti vedono e ti sentono li non puoi scoprire mai . Laura era felice di vedere che sua figlia aveva trovato un modo per essere la migliore all’ università di Criminologia . Alice studiava moltissimo , ma voleva essere la migliore . Una volta tornata alla sua università andò ad affrontare Federica e Roberta . Erano li al settimo banco e in posti vicini . Federica non sapeva cosa voleva Alice – che cosa vuoi ? . Alice prese il suo telefonino e mostro il video . Federica e Roberta si videro nel video – se non fate quello che voglio io adesso questo video farà il giro della università . Invece di essere delle grandi profiler , sareste solo delle stupide lesbiche e tutti vi guardando con odio e disprezzo . Federica e Roberta non poterono fare altrimenti – che cosa vuoi per non mandare il video ? . Alice ci penso e poi disse con quell’ aria da stronza – voglio che se il professore vi chiede qualcosa non parlate e fate rispondere a me a tutte le risposte . Roberta alzo la voce – non ci puoi fare questo . Noi come diventiamo delle Criminologhe . Alice si mise a ridere – non è un problema mio . La prossima volta che andate in un posto dovete controllare ogni angolo . Anche se non sentite nessun rumore dovete aprire e vedere oppure i vostri più grandi segreti verranno svelati . Adesso fate come dico io oppure questo video sarà la vostra rovina . Federica e Roberta non poterono fare altro che accettare . Alice con quello sguardo da stronza – allora che fate accettate oppure devo mandare il video . Roberta decise di fare la coraggiosa – io non ho nessuna paura . Alice andò vicino a lei . Adesso Alice era davanti a lei – mocciosa pensi che tu sia solo la prima a cui ho fatto questa cosa . Ti sei mai chiesta dove sono finiti alcuni studenti . Roberta da cinque mesi non vedeva venire cinque studenti e si stava chiedendo come mai si erano ritirati . Roberta e Federica decisero di accettare . Abbassarono la testa in segno di resa incondizionata e Alice andò avanti sulla sua strada per essere una grande Criminologa . Voleva essere la migliore e avrebbe fatto di tutto per esserlo anche togliere di mezzo gli altri studenti con ricatti e tutto quello gli frullava nella mente . Tutti ben presto capirono che Alice era una vera e autentica stronza . Alice non era solo per il suo comportamento ma anche perché faceva uso di droghe , molte droghe e le usava per essere ancora più stronza . Ma furono quelle a ucciderla dentro l’ Università proprio durante l’ ora di Criminologia .

Categorie
Alice Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Fantasma Vendicativo Osservatore Osservatori Sarah la Fenice Rossa Settembre

Il Fantasma di Alice cerca di fermare le sue sparizioni

fringe-september-donald

Un fantasma sa fare molte cose ad esempio scomparire e riapparire in un altro posto , attraversare le pareti e molte altre cose . Alice adesso doveva fare la sua più impegnative fra tutte , doveva fermare le sue sparizioni . Per stare li ferma in un posto oppure in un altro doveva prima fermare le sue sparizioni e poi avrebbe potuto fare tutto . Alice adesso era in una casa vuota . Una cosa molto brutta e senza finestre . Anche li scompari e poi riappari vicino al divano di casa . Alice era li vicino al divano e poi si teletrasporto vicino al televisore . Non riusciva a stare ferma in un solo posto . Ce la doveva fare . Alice non si era mai impegnata nello studio ma solo essere una grande stronza dentro la scuola . Ogni studente li dentro la odiava perchè Alice sapeva i segreti di tutti e li diceva cosi per mettere zizzania tra gli altri . Solo Alice doveva essere felice , invece tutti gli altri dovevano essere tristi e senza nessuno . Poi penso a me e a quello che avevo cercato di fare . Si concentro su di me . Ma sul fatto che avevo provato di tutto per salvarla ma sul fatto che non ci ero riuscito . Li grazie a quella grande e furiosa rabbia si riusci a concentrare e fermo le sue sparizioni . Grazie a quella grande e furiosa rabbia Alice era riuscita a fermarsi . Adesso non scompariva più e voleva fare una cosa prima di andare a mettere paura , rabbia e dolore nel mondo intero . Voleva vendicarsi su di me e sul fatto che io non ero riuscito a salvarla . Nessuno la poteva sentire e cosi ad alta voce disse – Daniel Saintcall non appena avrò capito cosa posso fare in questa mia nuova forma io verrò da te . Metterò la mia mano dentro al  tuo petto e ti strappo il cuore . Settembre era li e aveva assistito alla scena . Settembre sapeva che io ero in grande pericolo e cosi decise di andare ad avvisare Sarah la Fenice Rossa . Settembre sapeva che nel futuro io e lui ci saremo incontrati numerose volte e se non fermava questo potente fantasma vendicativo io e lui non avremo mai vissuto questo futuro che io adesso vivo . Settembre poteva vedere che questo fantasma era un grande recipiente di odio , rabbia e dolore . Anche le stava soffrendo dentro di se e non lo aveva detto a nessuno . Non voleva essere presa in giro e cosi decise di fare la dura e essere una vera e autentica stronza con tutti gli altri . Grazie a questa grande corazza da dura non lasciava avvicinare nessuna .

 

Categorie
Alice Daniel Saintcall Distruttori Dominatore di Poteri Fantasmi Salir Salir 9

Sarah la Fenice mi parla dei Salir

fenice10

Quando sono i miei genitori su Maraxus il giorno in cui è scoppiata la prima grande guerra dell’ universo tra i Dominatori di Poteri e i Distruttori . Pensavo che la mia famiglia fosse finita li . Sarah la Fenice non mi aveva detto alcune cose sui Salir . Una delle cose che mi disse dopo che ero uscito dall’ università prima – vedi i Salir erano amici intimi dei genitori . Ma non sto parlando di normale amicizia ma di qualcosa di più forte . Sto parlando del fatto che fa parte della tua famiglia . Se era un parente e un amico mi poteva essere utile nel mio futuro scontro contro i Disruttori . Prima di affrontarli dovevo diventare sicuramente più forte oppure sarei morto e questo avrebbe portato ad alcune folle azione da parte non solo da Sarah la Fenice Rossa ma anche il grande e valoroso Salir IX . Se io fossi morto per mano loro si sarebbero uniti e avrebbero cercato di ucciderli . Sarah mi fece sedere su una panchina che era coperta da un grosso albero molto grande . Quell’ albero stava li da 22 anni ed era molto bello . Una volta seduti io guardai Sarah la Fenice per sapere in che io e lui siamo imparentati – in che modo io e lui siamo imparentati . Siamo cugini . Siamo fratelli oppure fratellastri . Sarah la Fenice era li seduta vicino a me . Era li calma e vedeva che era felice di vedere che aveva trovato qualcosa di bello . Però doveva fare con calma perché vedeva con gli occhi della fenice che con il mio futuro incontro con Sali IX gli avrei chiesto dove potevano essere i Distruttori . Sarah la Fenice Rossa decise di andare con calma , perché doveva impedire quella visione del futuro che aveva catturato con il suo bellissimo occhio destro . Sarah aveva messo le sue gambe una sopra l’ altra e poi si giro verso di me – siete cugini di settimo grado . Sarah la Fenice era li seduta con calma e vedeva che nella mia università non c’ era più nessuno – perché non c’ e nessuno li dentro la tua università ? . Io ero li e decisi di dire questa cosa , era molto importante – vedi una mia amica dell’ università è morta per colpa della droga . Prima di seguire la lezione ne aveva presa davvero molta . Io senza farmi vedere dagli altri ho provato a curarla con i miei poteri . Quello che sono riuscito a fare e farla respirare per un po’ e mi ha detto le sue ultime parole . Sarah sapeva che nel lungo viaggio della vita non si può salvare tutti quanti – quali sono state le sue ultime parole di questa ragazza . Aveva 19 anni era molto bella e carina ma era una vera stronza . Si drogava e poi metteva in ridicolo le persone dentro questa università . Le ultime parole di questa ragazza – vi odio tutti quanti . E odio i miei genitori . Io e Sarah eravamo li lontano e vedevamo che l’ambulanza ci aveva pochi minuti a venire . Li vicino c’ era stata un altra overdose . Mentre veniva l’ ambulanza Sarah la Fenice vide il fantasma della ragazza che camminava dentro il cortile dell’ università . Per il momento decise di non fare niente . Non potevamo fare nulla per il momento visto che ci voleva un giorno intero perché poteva rimanere nello stesso posto . Io e Ada la vedevamo scomparire e poi ricomparire in un altro posto . Prima era vicina a me e poi l’ attimo dopo era lontano su un tetto di un palazzo . La ragazza si chiama Alice . Alice era li lontano da me . Mi lancio uno sguardo davvero molto brutto e poi se ne andò . Sarah l’ attimo dopo mi porto via . Mi porto ad incontrare Salir IX per sapere della sua vita e di vedere quello che avevano fatto i Distruttori dopo aver ridotto in cenere il mio pianeta . Adesso dovevo incontrare mio cugino Salir IX . Sarah mi voleva portare da lui per farmi toccare la sua mano per vedere lui cosa aveva visto in tutta la sua lunga vita .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto

Major Crimes – Jane Doe

Una volta arrivati con Ada Knight nell’universo di Major Crimes con il mio T.A.R.D.I.S per capire cosa è accaduto a questa giovane donna che è stata uccisa e poi l’ hanno buttata dentro il cassonetto . Quando Ada ha visto il corpo ha capito che la persona è un vero mostro e che deve essere catturato subito . Ma per farlo si doveva identificare la donna sperando che la persona che ha fatto questo non abbia distrutto le parti necessarie per capire chi è . Questa persona che ha buttato la donna in un cassonetto una volta morte non rispetta le donne e deve essere un uomo che pensa che le donne devono obbedire a lui e non fare quello che dicono loro  . Sono andato con Ada nel futuro e ho visto una cosa che ci può interessare e sarebbe il tabellone dove hanno scoperto il nome della donna che è Alice ma non sanno ancora ancora tutto di lei . Tutto deve essere ancora scoperto .

Categorie
Alice Serra Andrea Serra Dafne Marino Diana Serra Universo

Alice e Andrea accettano la relazione tra Diana Serra e Dafne Marino

 

In questo grande universo ci sono un sacco di persone che odiano non solo le persone con i poteri ma anche che sono diversi in modo anche oltre . Molte persone non amano le persone che hanno poteri e li considerano dei veri mostri e anche dei rifiuti della società che non devono vivere . Ma per le donne che amano le donne è una cosa davvero molto difficile e lo è sempre stato . Per molte persone vedere una ragazza che bacia sulla bocca un altra ragazza è una cosa molto difficile non solo da vedere ma anche da realizzare . Diana Serra e Dafne Marino sono lesbiche dopo una lunga decisione hanno deciso di dirlo alle loro famiglie visto che non sapevano se venivano buttate fuori da cosa oppure no . Doveva tentare la sorte e vedere se era una realtà che le loro famiglie potevano accettare oppure no . Andrea aveva reagito bene a questa cosa visto che sotto sotto non vedeva l’ ora che sua figlia rompesse il muro creato dalla moglie . Alice voleva che Diana faceva quello che voleva lei e non seguire il suo cammino . Diana Serra quando era alla New York University vide una occasione per rompere il cammino che sua madre aveva progettato e adesso era libera . Andrea quando vide che Diana Serra baciava Dafne era davvero molto felice e dopo quel bacio Andrea vide che sua figlia era felice – vedo che hai trovato la tua felicità e il tuo cammino . Alice invece ci mise un po’ visto che a tutti i costi voleva che Diana stava con un ragazzo – non mi piace che tu stai con una ragazza . Diana Serra non gliene portava niente – non lo vuoi accettare e io non ci posso fare niente ma ho fatto la mia scelta . Questo è il mio cammino , la mia strada e non la tua . Io non devo seguire il cammino che cerchi di farmi fare . Se vuoi arrabbiati ma io ho fatto la mia scelta e sono felice di averla fatta . Alice non era proprio arrabbiata ma solo un po’ e poi capì che sua figlia era felice . Erano in salotto e Alice vedeva che sua figlia Diana era molto felice di stare con Dafne e che aveva scelto la sua strada . Alice alla fine accettato questa scelta anche se dentro di se voleva che sua figlia deve stare con un maschio e non con una donna . Ci ha sempre provato a farla mettere con un ragazzo della sua età ma non ha mai funzionato . Alice sapeva che quella era sua figlia e non poteva farle fare cose che non voleva fare e per questo accettato quel momento . Lo accettato non solo perché era la cosa più giusta da fare ma anche perché grazie ai poteri aveva una mentalità più aperta e quindi più vicina ad accettare tutto e anche la relazione tra Diana Serra e Dafne Marino . Alice insieme a Dafne andarono in cucina e li inizio una conversazione molto pensante . Alice era seria in faccia – quanti soldi vuoi per distruggere la relazione con mia figlia ? . Dafne non ci poteva credere e voleva pensare di non aver sentito quelle parole uscire dalla bocca della madre della sua amante – io non me ne vado . Io sto con sua figlia e non c’ e nessuna cifra che mi farà cambiare idea . Mi sono veramente innamorata di sua figlia Diana e questo lo deve accettare . Non lo vuoi fare e allora io non ci posso fare nulla . Ma se ama sua figlia facciamo finta che noi non abbiamo avuto questa conversazione e andiamo in avanti . Dafne se torno da Diana e prima di tornare Alice vide che sua figlia e Dafne erano davvero felice e che il problema non erano loro ma era lei . Alla fine decise di andare di la in salotto e decise di accettare una volta per tutte la relazione tra sua figlia Diana Serra e Dafne Marino . Alice capì che non erano loro il problema ma era li visto che nei suoi occhi credeva che tutto questa era solo un incubo e che non poteva essere vero . Non lo fece vedere a nessuno ma aveva capito che lei era talmente ossessionata da far mettere Diana insieme a un ragazzo che adesso lei non era una soluzione ma solo un grande problema .

 

Categorie
Alice Serra Andrea Serra Dafne Marino Diana Serra New York

Diana e Dafne Marino parlano con i genitori di Diana

 

Diana doveva dare delle spiegazioni ai suoi genitori e una volta tornata a casa con Dafne Marino . Dafne vide che la casa di Diana non era molto grande ma era una casa molto bella e accogliente . Alice era una donna molto bella , capelli rossi e lunghi ed era molto gentile . Alice entro in cucina e vide che li c’ era Diana Serra con una ragazza che non aveva mai visto . Andò vicino alla amica di Diana – io sono Alice e sono la madre di Diana piacere di conoscerti resti a pranzo oppure no . Una volta stretta la mano di Alice – no grazie sono qui perché Diana vi deve dire una cosa molto importante su di se e sul suo futuro . Alice non sapeva di cosa stava parlando – non mi devo mica preoccupare ? . Mica fate uso di droghe o altre cose del genere . Dafne sapeva che la madre era troppo assurda – no non facciamo uso di droghe e non ci facciamo di niente . Ma vi dobbiamo parlare di una cosa che non lo so se piacerà oppure no . Ma ve ne dobbiamo parlare insieme . Il padre di Diana finì di fare lezione verso l’ una e quando vide che tutti erano in salotto capì che la loro figlia doveva dire a loro una cosa molto importante . Andrea si mise seduta vicino ad Alice e invece Diana era li alzata con Dafne . Diana e Dafne in volto erano molto serie e non erano li per giocare o per dire qualcosa di stupido – Vi ho chiamati qui perché so che ho dei poteri e vi stavate chiedendo se io li avrei mai ottenuti oppure no . Bè si li ho ottenuti e qualcuno mi ha aiutato a capire come usarli . Diana lesse la madre di sua madre Alice e stava pensando chi poteva mai essere – Mamma stai pensando chi può avermi aiutato . Andrea e Alice erano felici di vedere che la loro unica figlia aveva ottenuto i poteri che dovevano ereditare . Andrea però si stava facendo la domanda perché Dafne Marino era li – perché la tua amica è qui ? . Diana non sapeva come iniziare il discorso e prese la parola Dafne – sentite lo so che voi pensate di sapere tutto su vostra figlia ma lei ha un segreto e lo devo dire da sola senza il mio aiuto . Dafne si avvicino a Diana – avanti tira fuori tutto il tuo coraggio . Diana prese tutta la forza – voi pensate che io ama i ragazzi ma non è così . Per tutto il tempo ho fatto finta perché avevo paura . Alice sapeva cosa voleva dire sua figlia ed era lo stesso discorso con i poteri . Quando una persona ha i poteri li nasconde visto che nessuno sa se verrà accettato dagli altri oppure verrà chiamato mostro . Alice capì che sua figlia era lesbica – sei lesbica e hai paura di dirlo a noi oppure ai ragazzi alla tua università visto che non sai come possono reagire . Non c’ era bisogno di nessuna risposta visto che la faccia di Diana Serra e Dafne Marino dicevano tutto . Diana Serra e Dafne Marino non sapevano come avrebbero reagito i suoi genitori e stava li ferma immobile come una stata e non poteva vedere il volto dei suoi genitori visto che erano tutti e due avvolti nella oscurità . Avevano accettato il fatto che Diana Serra aveva ottenuto i poteri che doveva ottenere da loro ma non sapeva come avrebbero reagito su questo fatto . Alice andò verso Dafne – ci puoi scusare un attimo . Dafne andò in cucina e aspetto che loro finivano di parlare . Alice non era arrabbiata e abbraccio Diana Serra con molto amore – mi puoi dire perché non mi hai detto il fatto di essere lesbica . Diana aveva paura ma non si mise paura a dire una cosa a sua madre – tu mi stavi forzando a stare con i ragazzi . Non potevo scegliere io . Tu avevi già deciso tutto e io non potevo dire niente visto che ogni volta che lo facevo tu mi zittivi e non mi davi la possibilità di spiegare o di dire tutto . Andrea invece lo accetto visto che pur sempre sua figlia e vedeva che anche se non la strada che doveva prendere però avevo presa una strada lontano da quella che diceva sua madre . Andrea vedeva che Diana Serra aveva scelto la sua strada .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Universing Universo

Resident Evil

Ogni universo ha un inizio e una fine non può continuare per sempre . Anche se noi lo vogliamo con tutto noi stesso un universo deve avere una fine e poi non ricomincia . Tutti si sentono tristi quando un universo si spegne . Tutti non lo vogliono sentire perchè se lo sentono diventa reale e nessuno lo vuole . Nessuno vuole che la grande storia di Resident Evil finisca ma deve finire . Questo universo una volta racconta la sesta avventura di Alice dentro questo universo oscuro e pieno di Zombie che sono pronta a ucciderla . Dopo quello l’ universo di Resident Evil avrà fine una volta per tutte . Non ci sarà più Alice e non ci saranno più Zombie . Non ci sarà più la Umbrella Corporation  e la lotta tra Alice e lei . Non ci sarà più niente . Forse è la fine di tutto o forse dalla fine inizia un nuovo percorso . Io per il momento non vi posso dire niente con certezza . Questo è solo un annuncio e non una vera notizia . Tutto deve essere ancora deciso . Stanno decidendo di chiudere l’ universo di Resident Evil quello di questa realtà .