Categorie
Ada Knight Alina Conte Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Kratos Black Serena Ricci

Alina Conte

250px-AidenRender

Avevo deciso di portare Alina Conte dalla mia amica Serena Ricci per salvarle la vita . Ada e Kratos non sapevano che io avevo preso una cosa dal combattimento . Non sapevano che io avevo preso la testa di un Cyberman e lo aveva fatto per un buon motivo . Non lo avevo detto Ada perchè se le avessi detto il mio piano mi avrebbe chiesto se era pazzo e io avrei risposto – non lo so . Alcune persone pensano che io sia pazzo per i metodi non molto ortodossi . Prima di andare via da li presi il mio cacciavite sonico dalla tasca destra dei miei pantaloni . Alina era li sulla panchina vicino a me – cosa ci vuoi fare con quella testa di Cyberman ? . Alina non aveva solo questa domanda nella sua mente ma moltissime domande e non me lo voleva fare ancora . Forse lo avrebbe fatto quando era più calma e meno agitata . Io senti la sua domanda con calma girai la mia testa verso di lei – vedi tutti i Cyberman hanno un chip di localizzazione e non gli serve solo per localizzarsi tra loro ma anche per capire dove sono i loro obbiettivi . Per questo io cerco di far sovraccaricare questo chip . Una volta finita la spiegazione inizia a farlo veramente e il chip si distrusse in pochi secondi . Ci fu una piccola esplosione ma adesso non potevano fare più niente i Cyberman . Adesso loro erano tagliati fuori . La testa ce l’ avevo tra le mie mano e poi la distrussi con i miei poteri . Poi girai la mia testa verso Alina – adesso possiamo andare . Presi il cacciavite sonico e feci venire la mia auto con quello . Alina vide una Dodge Challenger  del 69 parcheggiarsi vicino al marciapiede . Era li a fissare l’ auto . Io prima di mettermi alla guida – vuoi stare ancora li con la bocca aperta oppure vuoi salire in auto e andare in un posto dove vuoi dormire e cercare di capire cosa è successo ai tuoi genitori . Alina chiuse la bocca e sali nella mia auto

MrAngry_grill

Categorie
Ada Knight Alieni Colony Daniel Saintcall Dominatore di Poteri FBI Foto Galleria Galleria Foto Gazzetta dell' Universo Melissa Mcarthur

Colony

250px-AidenRender

Dopo che avevo detto ad Ada Knight dove si trovava Alina Conte la ragazzina che stavo salvando dai Cyberman presi il mio telefonino e vidi che Melissa mi aveva mandato un messaggio . Ada era li vicino a me e lesse il messaggio insieme a me – Daniel so che sei interessato al mondo di Colony . So che lo sei perchè vuoi sconfiggere gli alieni che sono ostili e lo vuoi fare con il Governo . Sono qui per dirti che li c’ e un nuovo personaggio . Io e Ada uscimmo da The District e andammo dentro quel mondo . Ci volevo vedere chiaro . Volevo sapere chi era questa persona e sopratutto se faceva parte dei buoni oppure faceva finta di essere buona e cercava di uccidere l’ agente dell’ FBI Will Bowman . Una volta dentro questo mondo andammo verso la casa di questa casa e vedemmo che il nuovo personaggio era la moglie dell’ agente dell’ FBI Will Bowman . Io presi la mia macchina fotografica e feci una foto . La foto era venuta un pò cosi non per colpa mia ma per colpa degli Osservatori . Loro dovevano vedere la cosa per prima ed erano un pò arrabbiati con il fatto che io e Ada li avevamo battuti sul tempo .

 

Una volta che il marito era andato a salvare il mondo dagli alieni grazie all’ FBI e grazie al suo Governo , io e Ada vedemmo che lui aveva tre figli visto che loro andarono a scuola . Settembre non mi fece vedere se erano tre maschi o tre femmine . Sapevo che l’ agente dell’ FBI aveva tre figli ma non sapevo i loro nomi e chi erano .

 

Categorie
Ada Knight Alina Conte Cortana Daniel Saintcall Dominatore di Poteri I.A Serena Ricci The District

Ada Knight

Eva-Vittoria-crossing-lines-35431967-233-350

Ada Knight sapeva che io avevo portato Alina Conte da qualche parte ma adesso in centrale voleva sapere dove era precisamente . Io ero li seduto alla mia scrivania per vedere se Angela aveva messo un fascicolo li sopra oppure no . Ada che era seduta sulla sua sedia si avvicino a me e venendo vicino a me – dove hai portato Alina Conte . Io ero li e vedevo Ada che era li seria e non voleva sentire nessun spoiler o non ti interessa . Ada era ancora li – lo voglio sapere davvero cosi se pure io la posso difendere . Vedevo che Ada non mollava e mi vedevo con quello sguardo tipo per dire ” se non me lo dici ti distruggo la macchina ” . Poi me lo disse con una voce molto forte e chiara – se non me lo dici io e Cortana ci mettiamo , uniamo le forze e poi non rivedi più la tua auto . Quella era una minaccia proprio ben fatta . Allora la guardai in faccia – una mia amica ha un negozio di skateboard visto che a lei piace questo sport l’ ho mandata li . Ada sapeva che io facevo skate con Serena Ricci – quindi adesso sta con Serena Ricci . Ada sapeva dove sta e per il momento decise di non andare li visto che era al sicuro e io avevo usato il mio cacciavite sonico per bloccare la localizzazione che sapevano fare i Cyberman . Stavano cercando di rimettersi in carreggiata e ci avrebbero messi cinque giorni o forse di più .

 

Categorie
Ada Knight Alieni Alina Conte Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Kratos Black

Ada Knight

Eva-Vittoria-crossing-lines-35431967-233-350

Ada Knight sapeva quanto me che i Cyberman sapevano fare una cosa molto particolare e sarebbe ricomporsi con parti meccaniche . Prima che io andassi a rassicurare Alina Conte al Central Park andai li vicino a Kratos e ad Ada Knight – distruggete queste parti di Cyberman oppure tra poco da pochi ce ne saranno molti . Io andai e Ada inizio a dire a Kratos – distruggiamo queste parti meccaniche oppure tra poco questi Cyberman saranno in tutta la città e nessuno sarà al sicuro . Kratos inizio a mettere il suo piede sopra a questi pezzi e li fece diventare pezzi molto piccoli . Erano divenuti minuscoli . Ada e Kratos li misero insieme e li distrussero con il fuoco . Aveva fatto un bel falò ma era necessario oppure le persone di questo quartiere e le altre persone potevano diventare dei Cyberman e cosi conquistare tutta la Terra e solo perchè noi non avevamo fatto attenzione nel distruggere queste parti di Cyberman .  Il fuoco distrusse ogni parte dei Cyberman e nulla era dentro i vestiti di Ada Knight o di Kratos Black . Si controllarono a vicenda e cosi erano sicuri che i Cyberman li erano stati distrutti . Ma prima o poi ne sarebbero arrivati altri . Ada era vicino al T.A.R.D.I.S e prima di andare via da li con Kratos Black – ora dobbiamo stare attenti visto che di questi robot ne possono arrivare altri tipo un esercito intero . Kratos era pronto a ridurli in cenere – se arrivano li trasformo in cenere . Io sarei andato subito dopo nel Rifugio dell’ Infinito visto che era li casa mia e il posto dove mettevamo il T.A.R.D.I.S

 

Categorie
Alieni Alina Conte Daniel Saintcall Dominatore di Poteri New York

Daniel Saintcall

250px-AidenRender

Alina Conte aveva bisogno di aiuto per capire quello che era successo li dentro . Alina Conte doveva capire tramite qualcuno quello che era successo dentro causa sua . Io non sapevo dove era Alina Conte o lo potevo sapere in un altro modo . Presi una mappa di New York che aveva in tasca destra del mio capotto  e cercai di capire dove era Alina . Alina era nel Central Park e tutto da sola . Era li su una panchina che piangeva la morte dei suoi genitori . Non ci credeva che erano morti e poi delle creature fatte di metallo avevano cercato di uccidere pure a lei solo toccandola . Quegli avvenimenti avrebbero scosso tutti quanti pure le persone che dicono di non credere agli alieni . Io ero andato li al  Central Park senza armi e senza niente . Ero li solo con mio distintivo . Non sapevo come avrebbe reagito Alina Conte e dovevo vedere se ci poteva arrivare da sola a quella verità oppure no . Io mi misi li sulla panchina e le mostrai il mio distintivo . Mi presentai dicendo – io sono Daniel Saintcall e sono un Detective . Ho visto quello che hai fatto quei mostri robotici e io ti posso aiutare . Ti posso trovare un riparo e poi dopo ti posso spiegare tutto . Alina non sapeva cosa dire – e uno scherzo oppure e successo realmente . Pure io se fossi umano avrei reagito cosi – no e tutto vero . Quello è successo li dentro la tua casa e successo realmente e io sono qui . Io ti credo visto che li ho distrutti e adesso non ti faranno più del male . Alina aveva bisogno che qualcuno le credeva e che qualcuno le desse un riparo . Alina si fido di me visto che non l’ avevo trattata come una pazza ma come una persona che diceva la verità . Decise di venire con me e vedere il posto dove sarebbe stata li .

 

Categorie
Ada Knight Alieni Alina Conte Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Kratos Black T.A.R.D.I.S

Alina Conte

Skater_girl_by_tatareen

Avevo deciso di tornare indietro nel tempo e vedere cosa era successo ad Alina Conte . Volevo vedere quale evento l’ aveva fatta scappare da casa sua . Io ero tornato a due sere fa . Era il 13/10/2014 ed erano le 17 di sera . Io ero li vicino al mio T.A.R.D.I.S e in un luogo dove potevo vedere tutta la scena . Li c’ era anche Ada Knight e Kratos Black perchè non sapevo chi potevo aver fatto scappare Alina e volevo aiutare per liberarmi di tale problema .  Aspettavamo che Alina arrivasse . Una volta arrivata Alina entro in casa sua e inizio a prendersi qualcosa dal frigo . Non aveva mangiato nulla e non aveva bevuto nulla . Alina una volta entrata in salotto a salutare i suoi genitori come faceva di solito e di solito lo faceva con lo Skateboard tra le sue mani . I suoi genitori non volevano che stava a terra . Suo padre gli diceva in modo non molto severo – quello skateboard deve stare in aria e non a terra . Poi all’ improvviso vedemmo Alina Conte uscire di corsa  . Non la vedemmo usare lo skateboard ma correre . Correva come se lei fosse in pericolo . Kratos e noi tutti vedemmo la scena – perchè è scappata di corsa ? . Io guardai Kratos e anche la casa – aspettiamo e vediamo . Nessuno disse una parola e poi senti dei passi metallici . Vedemmo dei robot umani uscire da quella casa e pure Kratos . Noi tutti vedemmo che erano li e pronti a uccidere Alina Conte e non capivamo perchè . Kratos non li aveva mai visti ma io e Ada si e non ci piaceva questa situazione . Kratos si giro verso di me – cosa sono ? . Io ero li con Ada che li vedevo mentre cercavano Alina Conte – quelli sono i Cyberman e se sono qui significa che la famiglia di Alina Conte aveva dei segreti . Per il momento fermiamoli e poi proteggiamo Alina Conte da lontano . Kratos prese le lame dell’ esilio . Ada Knight le sue due spade e io la mia spada . Loro non si misero nessuna paura e dissero con quella voce da robot – arrendetevi o sarete uccisi . Kratos con le lame dell’ esilio uccise uno distruggendo la sua testa e poi ci mise il piede sopra . Ada con grande velocità mise la sua spada grande dentro al suo corpo e la sua spada piccola dentro la sua testa . Io trasformai la mia spada in una pistola laser e lo distrussi con un solo colpo . I Cyberman erano stati sconfitti . Kratos mi guardo – Alina Conte non ha una casa . Che facciamo . Io guarda Kratos – ora io vado da Alina e la calmo e poi le dico che puo trovare riparo a casa di una mia amica .

Categorie
Ada Knight Alina Conte Angela Ferrante Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Forever Foto The District

Forever – The Pugilist Break

250px-AidenRender

Se guardi con attenzione e capisci tutto puoi vedere che quello che sembra un suicidio può diventare un omicida . Io e Ada dopo aver fatto la foto ad Alina Conte andammo nel mondo di Forever . Una volta in macchina Angela Ferrante aveva presa la radio – Daniel Saintcall e Ada Knight dovete andare nel mondo di Forever . Li c’ e stato un omicidio e dobbiamo vedere cosa si scopre su Dr . Henry Morgan . Una volta andati sulla scena del crimine vedemmo che il corpo era stato spostato e lo potevamo dire da quello che c’ era sotto la sua scarpe . Ada era li vicino e io invece cercavo di capire dove poteva essere stato . Ada con il suo naso non senti nulla visto che quella cosa non aveva odori e poi vide che cemento fresco . Ada mi guardo e io mi segnai sul mio taccuino – questo sotto la scarpa è cemento fresco . Io andai vicino alla testa della vittima e vidi che aveva un segno molto segno sulla testa . Da li potevamo dire che era stato spostato e portato qui e che lui era stato uccisa per aver manifestato contro qualche lavoro . Io e Ada non sapevamo se avevamo ragione oppure no ma era pur sempre una pista . Abe cucina un pasto per lui , per Henry e per Jo . Jo la vede come una opportunità per scoprire come è nata la loro amicizia . Henry riesce a mentire e si salva alla grande

Categorie
Ada Knight Alina Conte Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Milano Pandora Black Serena Ricci

Daniel Saintcall

250px-AidenRender

Ieri ero andato a Milano senza Ada Knight . Ero andato in un negozio di skate sulla 27 strada . Una volta entrato li dentro vidi alcuni skate . Li dentro ce ne erano moltissimi . I disegni li sotto le tavole da skateboard erano magnifiche . Serena li teneva dentro delle teche cosi per tenerli al sicuri . Serena sapeva che tutti volevano i skateboard e avrebbero fatto di tutto per prenderne uno anche rubarlo . Io allora le aveva detto di fare questa mossa – mettili dentro una teca anti impatto . Se li metti dentro quelle teche nemmeno con un colpo di pistola il vetro si distrugge . Serena stava li alla cassa e stava prendendo i soldi da un cliente che aveva preso una tavola da skateboard con un disegno magnifico sotto . Li c’ era la scritta D3vil . Questo era il nickname di quello skater . Una volta pagato lo skater se ne andò da li e Serena mi vide subito . Si avvicino a me e mi abbraccio – Daniel come stai ? . Io ero li vicino a una teca guardavo e non toccavo – sto bene e tu invece . Serena inizio a vedere che stavo guardando le varie tavole e sapeva che io ero li per vedere le tavole . Ero li e le vedevo visto che erano bellissime . Quando Serena metteva le tavole dietro una teca , non faceva vedere il davanti ma il dietro e cosi le persone potevano vedere quei magnifici disegni . Serena inizio a vedere quelle magnifiche tavole – pure io sto bene . Adesso mi sto occupando di una una ragazzina . Il suo nome è Alina Conte . Lei mi ha detto che ha bisogno di aiuto per entrare in questo mondo . Io allora ho deciso di dargli il mio aiuto . Serena vedeva che il mio sguardo era puntato su una tavola con un drago nero – ti vedo che stai vedendo quella tavola con il drago nero . La vuoi comprare oppure no . E molto bella e tutti ci vogliono mettere le meni sopra . Io sapevo che era bella – no per il momento no . Ma appena ho tempo la compro ci vediamo .

 

Categorie
Ada Knight Alina Conte Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Milano Pandora Black Serena Ricci

Aspetto di Alina Conte

250px-AidenRender

Oggi mi ero svegliato verso le 6 del mattino e li prima di svegliarmi ebbi una visione . Questa visione faceva vedere che Pandora Black non conosceva a fondo solo Serena Ricci ma anche un altra persona . Sto parlando di Alina Conte . Io sapevo di Alina Conte . Ieri Serena me ne aveva parlato . Ma non mi aveva fatto vedere una foto su di lei . Visto che era un pò preoccupato visto che voglio sempre sapere se queste persone sono chi dicono di essere oppure no . Pure io in alcuni mento per vivere e quindi voglio vedere se Alina Conte è il suo vero nome oppure no . Per il momento mi basta una foto . Andai a Milano senza Ada Knight . Ada Knight mi trovo subito e vide che stava seguendo questa ragazzina . Ada si siede li vicino a me su una panchina – chi è lei ? . Io ero li che la vedevo da lontano Alina – lei è Alina Conte . E una futura amica di Pandora . Ma prima di far incontrare le loro strade voglio vedere se lei è veramente Alina Conte oppure questo non è il suo vero nome . Per il momento le faccio una foto e cosi conosco il suo volto e cosi posso capire da vicino e da lontano dove va . Ada vedeva che io ero in gamba e sapevo fare le cose e le stavo usando per capire se questa persona vuole far del male a Pandora oppure e un modo per arrivare a me e uccidere il Dominatore di Poteri . Dovevo capirlo e solo allora potevo rassicurami e far passare il suo tempo con Pandora Black

Skater_girl_by_tatareen