Categorie
Ada Knight Alien: Isolation Alieni Angela Ferrante Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Karin Night

Alien: Isolation

MrAngry_grill

 

Anche se Ada Knight era arrabbiata con me e con Angela Ferrante per non averle detto di Nerissa e del fatto che lei aveva preso il corpo di Karin Knight lei era in macchina con  me ma non sapevo per quanto tempo visto che lei poteva scendere da qui e andare in un altro mondo con la sua moto . Ma Ada era rimasta li e decisi di fare una cosa per cercare di farla calmare un pò . Io la guardai ma lei guardava l’ Universing ed era un modo per dire ” se mi dici un altra bugia ti spezzo le mani o poi insieme a Cortana ti distruggo veramente la tua auto ” . Io ero girato verso di lei – che ne dici se decidi tu il prossimo mondo da visitare . Ada si giro verso di me – mi va bene e scelgo il mondo di Alien Isolation visto che adesso sul mio telefonino è arrivata una notizia che dice che è arrivata una nuova storia e si chiama Trama e segue la storia di Dottore e parla degli eventi prima di Amanda Ripley . Visto che era una sua scelta e non mia accettai – senti prima di andare li dentro puoi smettere di essere arrabbiata con me . Lo so che te lo dovevo dire subito ma se non la smettiamo di litigare tra noi non riusciremo mai a fare un buon piano per salvare tua sorella . Ada ripenso a quello che avevo detto io prima di entrare dentro il mondo di Alien : Isolation , si giro verso di me – hai ragione tu scusami se mi sono arrabbiata però non mi piacciono le persone che mi dicono bugie sopratutto se l’ argomento ritratta me o mia madre o la famiglia . Adesso andiamo dentro questo mondo . Una volta entrati ci trovammo dentro una zona della nave molto grande e sopra un tavolo c’ era un cadavere umano ed era di una donna . Invece verso l’ uscita c’ era un mostro o una persona con una tuta per respirare e aveva una maschera addosso e se ne stava andando dalla stanza . Ada fece una foto e non sapevamo se era un mostro oppure no ma per il momento se ne era andato via da li e da noi due .

Una volta che il mostro se ne io e Ada insieme ce ne andammo verso una postazione di comando per capire cosa era successo li dentro e se c’ erano persone vive o tutti erano morti . Ecco come era la postazione di comando . Ada sapeva che il protagonista era un certo Dr . Lingard ma per il momento nessuna traccia di lui e non sapevamo dove era e cosa stava facendo qui sopra

 

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo

La protagonista di Alien: Isolation potrebbe essere la figlia di Ripley

Secondo una fonte anonima che avrebbe parlato con KotakuAlien: Isolation sarebbe in arrivo entro il 2014 per le console current gen.

Il progetto sarebbe nelle mani di Creative Assembly, come già speculavamo ieri, e sarebbe un FPS con elementi horror e stealth.

La stora ruoterebbe attorno al personaggio di Amanda Ripley, figlia di Ellen Ripley, che in teoria sarebbe morta mentre sua madre era ancora nel sonno criogenico iniziato al temine del primo film, e a cui si fa riferimento praticamente solo in alcune scene tagliate del secondo capitolo.

Gran parte del gioco si svolgerebbe su una stazione spaziale, e saremmo messi contro sul solo xenomorfo per la maggior parte del tempo, ma dovremmo guardarci anche da cloni e soldati. L’atmosfera del gioco sarebbe largamente ispirata al primo capitolo, con un ampio uso di condotti di ventilazione, armi da mischia e armadietti in cui nascondersi.

Secondo la fonte, Sega “ha preso molto seriamente le reazioni critiche ad Aliens: Colonial Marines” e ha già rimandato Isolation almeno una volta, mancando la presentazione del gioco prevista allo scorso E3, per assicurare il massimo della qualità nello sviluppo.

Sega non ha ancora risposto a queste indiscrezioni, nel frattempo possiamo dire che, anche se la protagonista è un po’ particolare, l’idea di un solo alieno da combattere e di un gioco che si ispira al primo Alien è sufficiente a instillare un cauto ottimismo