Categorie
2013 2014 “Xbox Next” Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc PLaystation 4 Ps4 Videogiochi Xbox 720

Thief: no al multiplayer, “ni” alla cooperativa – nuovi bozzetti sulle ambientazioni

Nell’ultimo podcast dei ragazzi di Game Informer, gli sviluppatori di Eidos Montreal hanno discusso della possibilità o meno di integrare nelle meccaniche di gioco di Thief degli elementi multiplayer a supporto dell’esperienza in singolo:

“Ci chiedete se Thief avrà un modulo multiplayer? OK, allora diciamo che, se volete una risposta veloce, la risposta è no, non ci sarà alcuna modalità multiplayer competitiva. Se però parliamo di un qualcosa che possa assumere la forma di una cooperativa in rete, beh, in questo caso possiamo discuterne. Voglio dire, è tremendamente impegnativo rispettare il concept originario della saga ma pensiamo di sapere cosa vogliono i nostri fans e, per questo, credo alla fine lo spazio per una modalità cooperativa possa sempre trovarsi.”

Gli uomini di Eidos Montreal stanno quindi pensando di ampliare gli orizzonti della serie attraverso l’introduzione, nell’offerta videoludica del Thief che verrà, di una modalità cooperativa online legata in qualche modo alla campagna in singolo.

Se per la co-op in rete gli sviluppatori canadesi lasciano intendere di essere ancora alla fase progettuale, ben più chiare sono invece le idee che il proprio team di autori e disegnatori dimostra di avere sulla natura fredda e opprimente delle ambientazioni di Thief, come si può notare nelle scene ritratte negli ultimi artwork datici in pasto e dalle dichiarazioni rilasciate durante la GDC 2013 dal direttore Nicolas Cantin per spiegare l’assenza di elementi steampunk.

La commercializzazione di Thief è prevista nel 2014 su PC, PlayStation 4 e “Xbox Next”.

 

Categorie
2013 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Uscite Future Videogiochi Xbox 360

Thief – Un necessario cambio di atmosfera

Dalle prime immagini rilasciate di Thief appare evidente una certa oscurità generale che ne caratterizza l’ambientazione, che potrebbe considerarsi parzialmente in contrasto con l’iconologia steampunk.

Il director di Eidos Montrea, Nicolas Cantin, ha riferito a GameInformer che il parziale cambio di ambientazione è stata una scelta fortemente voluta dal team di sviluppo: “lo stile artistico dello steampunk è legno e oro”, ha affermato, “è qualcosa che volevamo eliminare. Siamo molto di più per la roba arrigginita”. Tutto questo inserito in una City che mischia elementi medievali ad altri in stile vittoriano.

“L’obiettivo principale era evitare la sensazione di stare all’interno di un villaggio o di una piccola città. Il mio obiettivo era creare una metropoli”, ha detto dell’ambientazione urbana diThief. Per questo motivo, la scelta di una palette più scura e la presenza della nebbia sono state utilizzate per dare la sensazione di una città grande e fredda.

Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto God of War Ascension Kratos Mondi Fantastici Mondo Notizie dal Mondo Ps3 Videogiochi Xbox 360

God of War: Ascension – altri bozzetti sull’ambientazione

L’anno nuovo sembra intenzionato a portarci tante belle nuove immagini dedicate a God of War: Ascension. Dopo aver dato un’occhiata ai bozzetti su Megera, ci arriva infatti la possibilità di dare un’ulteriore occhiata agli schizzi del team di sviluppo, stavolta per quanto riguarda l’ambientazione del nuovo gioco.

Un totale di dodici scatti che arrivano in realtà da Rise of the Warrior, la “graphic novel interattiva” lanciata da Sony per iniziare a coinvolgere i fan di Kratos nel mondo di God of War: Ascension, promettendo accessi anticipati alla beta e altro materiale succulento.

God of War: Ascension uscirà dalle nostre parti il 12 marzo, per mostrarci un Kratos più umano: la storia ci racconterà infatti quanto accaduto prima del primissimo God of War, dopo l’uccisione della famiglia del protagonista. Per la prima volta nella serie, God of War: Ascension introdurrà una modalità multiplayer, in cui scegliere a quale degli dei sacrificare le proprie vittorie.

La beta della modalità online sarà disponibile nel mese di gennaio per i possessori di un account PlayStation Plus: nel frattempo potete dare un’occhiata all’ultimo trailer a essa dedicato.