Angela Ferrante cerca di capire chi è Daniela Pellegrini

ghost-whisperer-3-jennifer-love-hewitt-hot-dvdbash6

Angela Ferrante quando aveva visto il vero volto di Daniela Pellegrini indossava questo bellissimo abito bianco . Era li ferma e vedeva il suo viso e vedeva in lei qualcosa di familiare e decise di andare affondo . Angela andò da sua figlia – va in camera tua . Adesso i grandi devono parlare ed è una questione molto importante , per favore non farti mettere in punizione . Beatrice se ne andò in camera sua e Angela e Daniela si misero sedute . Angela aveva uno sguardo molto serio – da quando ti ho vista con questo nuovo aspetto ho sentito un certo legame tra noi . Adesso voglio capire se pure tu hai sentito questo legame oppure no . Daniela se non diceva la verità adesso poteva trovarsi in mezzo a una strada o trovare un posto dove nessuno l’ avrebbe vista come un mostro – si l’ ho sentito pure io . Ora devo dire la verità su chi sono realmente . Angela non capiva di cosa parlava Daniela – di che cosa stai parlando ? . Daniela andò vicino a lei con la sedia e le prese la mano – scusa mamma se ti ho mentito . Angela Ferrante non capiva ancora e poi disse a Beatrice – sorellina vieni fuori . Hai sentito tutto ed era ora . Tutti e due dovete sentire tutti e due questa storia . Beatrice arrivo vicino a sua madre e si misero ad ascoltare la storia di Daniela – io sono Daniela Ferrante e sono l’ unica del mio universo che è riuscita ad arrivare qui . Io provenivo da un universo dove ero una eroina ma adesso nessuno si ricorda di me . Tutti sono morti e solo grazie a Daniel Saintcall sono qui . Ha capito chi sono e mi ha detto come fare per arrivare a voi e cosi essere accettati da voi . Non vi dovevo mentire ma avevo paura che i Distruttori venissero qui da me per strappare il mio cuore e prendere i miei poteri . Angela Ferrante e Beatrice Ferrante la fermarono e all’ unisono – tu non vai da nessuno . Fai parte della nostra famiglia e quindi abbiamo l’ obbligo di aiutarti . Qui lascia qui la tua roba e fatti aiutare da tutti quanti noi . Daniela alla fine rimase con la sua famiglia e si lascio aiutare .

 

Maglione di Natale per Beatrice Ferrante

molly-quinn-castle-promos-hd-wallpaper-24160

Beatrice Ferrante sente molto freddo dentro casa visto che per la maggior parte del tempo sta li per vedere come rendere il natale più bello ma ci sta anche per fare qualche esame di Criminologia . Angela Ferrante vede che sua figlia Beatrice sta li ferma a studiare e decide di regalarle uno di quei maglioni per farla restare calda . Angela sa molto bene che a sua figlia piace il natale , le renne , la neve . Allora andando verso il mercato dell’ Universing compra un maglione molto pesante per lei con le renne . Beatrice quando lo vide fu molto felice visto che era bellissimo . Non appena lo vide se lo mise addosso . Daniela quando lo vide fu molto felice ma anche un pò invidiosa – ne volevo pure io . Beatrice torno a studiare – allora scendi , va da mia madre e digli che ne vuoi pure tu uno . Oppure ti mette troppo a disagio farlo . Daniela scese e andò a dirlo ad Angela che era in cucina a preparare da mangiare – ne voglio pure io uno di quei maglioni di natale . Angela Ferrante sapeva che Daniela ne voleva uno – vai in camera tua e no trovi uno molto bello e molto caldo . Daniela andò in camera sua e vide un maglione rosso con una renna con un naso rosso e gli piaceva un sacco

Quello di Beatrice Ferrante

 

Camera da letto di Angela Ferrante

camera-da-letto-semplice

La camera da letto di Angela Ferrante si trova al primo piano e non al secondo piano insieme alle stanze da letto di Beatrice Ferrante e di Daniela Pellegrini . Quando sei sul primo piano non solo senti subito i rumori ma sopratutto andando vicino a una finestra sei capace di vedere alcune cose che quando sei sul primo piano non riesci a vedere per nulla  . Si trova al primo piano per tenere al sicuro sua figlia Beatrice Ferrante e la sua amica Daniela Pellegrini non solo contro criminali che hanno poteri magici ma anche creature oscure e persone che vogliono uccidere la persona che gestisce The District da oggi . Come potete vedere qui ha un grande armadio ma non ha solo vestiti . Se si apre nel mezzo contiene armi molto potenti e tutto quello che serve per uccidere demoni , mostri e altro ancora . Li invece ce un normale tavolo per contenere libri e altro ancora . Spesso Beatrice Ferrante e Daniela Pellegrini con il consenso di Angela Ferrante possono prendere qualcosa e poi basta . Di dormire al primo piano lo ha deciso Angela Ferrante e non è stata una decisione di Beatrice o di Daniela .

 

 

 

Angela Ferrante consegna alla famiglia Black la piccola Karin

melinda-gordon-ghost-whisperer

Angela Ferrante era nel suo ufficio e si stava preparando a partire visto che doveva far andare a casa Karin Knight era per il suo bene e cosi avrebbe dato inizio alla sua avventura qui dentro l’ Universing . Angela si era vestita di nero ed era pronta a far tornare questa piccola bambina dentro casa sua . L’ indirizzo che aveva indicato Kay Knight era il 1260 . Angela una volta vestita molto bene visto che era una visita di lavoro e non di piacere . Prese il suo distintivo e se lo mise in tasca e prese la culla con la mano destra molto salda . Poi si concentro chiudendo gli occhi e arrivo li davanti alla casa della famiglia Black . Angela vide una casa bella grande . Era una grande villa tipo da persone famose e ricche . Angela era dentro al giardino che era pieno di siepi e li vicino c’ era una piscina ma non c’ era nessuna . Dall’ altra parte c’ era una guardia tutta vestita di nero e pure il suo auricolare nero . Angela Ferrante andò verso di lui con una camminata calma e lenta – Io sono il Capo di The District Angela Ferrante vorrei parlare con la proprietaria di questa villa . L’ uomo mise la mano verso l’ auricolare che era dentro l’ orecchio destro – qui ce Angela Ferrante e vuole parlare con Carmela Black e con se ha una bambina ma non so chi è . L’ uomo non fece nulla fino a quando Carmela non usciva dalla casa . Carmela era al piano di sopra e si stava facendo una buona doccia calda per rinfrescarsi ma non la poteva più fare perché c’ era Angela Ferrante . Carmela scese le scale e andò a vedere come mai Angela Ferrante era li . Tra tanti momenti perché questo e non poteva aspettare . Una volta arrivata vicino ad Angela Ferrante e Carmela la vedeva dalla Gazzetta dell’ Universo ma era più giovane – cosa posso fare per Angela Ferrante Capo di The District . Angela si giro e vide Carmela con un bellissimo vestito rosso , era molto magra e gli stava molto bene – veramente io posso fare qualcosa per voi . Non so se conoscete Kay Knight ma mi ha detto che dovevo portare sua figlia Karin qui da voi al più presto . Carmela quando senti il nome di Kay Knight fece la faccia molto preoccupata – le è successo qualcosa ? . Sa se è morta oppure no . Carmela fece un respiro – venga dentro cosi ci spiega tutto della situazione di Kay . Angela entro dopo Carmela e andarono in salotto . Che era bello grande e spazioso . Li c’ era un pianoforte . Angela Ferrante e Carmela si misero a sedere sul divano che era bello morbido e li vicino a Carmela c’ era la culla della piccola Karin . Una volta sedute Carmela non perse tempo e voleva sapere cosa era successo a Kay e Angela per farglielo capire meglio diede la lettera a Carmela . Carmela la lesse e capì che la situazione era molto grave e si poteva capire dal fatto che Kay aveva abbandonato le sue figlie . Carmela dopo aver chiesto di Kay e di aver letto la sua lettera la ridiede ad Angela Ferrante e lo fece per vedere come stava Karin . Carmela la prese in braccio e lei non piacque ma inizio a toccare la mano di Carmela e lei ne fu molto felice . Carmela diede un bacio sulla fronte alla piccolina che era molto dolce e poi prima di metterla dentro la culla guardo Angela – sapete se è stata nutrita oppure no ? . Angela lo sapeva perché quando l’aveva presa in braccio nel suo ufficio aveva visto la vita della piccola Karin – si è stata nutrita ma solo tre ore fa . Adesso deve essere nutrita di nuovo . Ma come facciamo non abbiamo la madre che lo nutre e quindi come si fa . Carmela sapeva cosa fare molto bene – non si preoccupi vado da un medico molto bravo e trovo una soluzione . Angela si era affezionata alla piccola Karin – senta lo so che Karin non fa parte della mia famiglia ma vorrei sapere ogni tanto come sta e se ha bisogno di una babysitter mi vorrei proporre . Carmela era felice di saperlo – certo lasci il suo numero e se ho qualche problema la chiamo . Vedo che pure lei si è affezionata alla piccola Karin e quindi mi fa molto piacere se ci vieni a fare visita .

Foto dell’ HQ di The District

Newark_Police_HQ

Zane Taylor e Angela Ferrante lavorano al quartier generale di The District . E un palazzo enorme e solo perchè lo vedete cosi dall’ esterno non vuol dire che sia piccolo . Questo palazzo è come il Magazzino 13 cioè sarebbe a dire si espande giorno dopo giorno e lo fa per farci mettere sempre più nemici che hanno causato guai nel tempo , nello spazio e nei mondi ma anche qui dentro l’ Universing . Io e Ada , Pandora e Aqua lavoriamo qui dentro e aiutiamo Angela Ferrante a tenere il tempo , lo spazio e il mondo in ordine . Angela quando arriva qui dentro controlla questo posto per vedere se c’ e qualche problema . Lei vuole capire se un bullone cade oppure si blocca da una parte e quindi il palazzo esplode . Io e Ada la aiutiamo visto che noi ci teniamo a questo posto e sopratutto non vogliamo perdere le prove che fanno accusare i cattivi e farli sbattere in galera . Se succede loro tornano subito a fare del male nel tempo , nello spazio e nei mondi . Zane Taylor adesso sta portando Serena Rossi qui dentro non solo per posare un fascicolo ma anche per mettere sotto prova Serena e vedere se lei è una grande criminologa come dice oppure è un altra bugia che ha detto per scappare e andare via per la sua strada dentro l’Universing .

Beatrice Ferrante

molly-quinn-castle-promos-hd-wallpaper-24160

Beatrice Ferrante quando correva l’ anno 2013 aveva paura di essere attaccata da una strega e quindi non dormiva perchè aveva paura di essere attaccata durante la notte e cosi perdere i suoi poteri oppure impazzire e cosi uccidere sua madre Angela . Beatrice aveva molto paura . Si poteva vedere dal fatto che a scuola non andava molto bene i suoi voti erano caduti in basso . Ma Angela sapeva il fatto e lo sapeva molto bene visto che una strega aveva preso di mira lei e sua madre e per questo aveva paura di dormire . Angela sapeva che se Beatrice non dormiva si sarebbe addormentata in classe oppure quando stava per attraversare la strada . Beatrice aveva paura ma non lo faceva vedere perchè era una dura ma sapeva che prima o poi senza sonno sarebbe crollata . Angela era li che vedeva sua figlia mentre la strega Rebecca era li che stava vincendo . Angela allora decise di chiamare me e cosi di far finire tutta questa storia . Angela doveva dormire e cosi pure sua figlia Beatrice . Prese il telefonino e fece il mio numero e attese che io risposi . Una volta risposto al telefonino parlo non solo con me ma anche Ada Knight – sentite abbiamo bisogno del vostro aiuto . Sotto casa nostra c’e una strega o non sappiamo precisamente dove è ma non ci da scampo . Per trovarla chiedete aiuto a Settembre . Non mi importa cosa fate ma io e Beatrice vogliamo essere liberato da questa strega che si comporta come uno stalker . Per favore usate ogni mezzo basta che questa strega sparisca dalle nostre vite . Io e Ada sapevamo che era una strega cosi era pericolosa – non si preoccupi Angela adesso andiamo a parlare con Settembre e vi liberiamo  di questa strega una volta per tutte . Angela e Beatrice erano felici di sentire che ce ne saremo occupati noi due e non vedevano l’ ora di stare a casa loro a dormire per un pò e senza che nessun pericolo li disturbasse .

 

 

Angela Ferrante

melinda-gordon-ghost-whisperer

Angela Ferrante sapeva che Rebecca la strega era li e pensava che non avrebbe dormito sonni tranquilli e nemmeno sua figlia Beatrice . Ma grazie a me tutto era finito . Visto che la strega era scappata da quel posto con la paura che io e Ada la potessimo uccidere e cosi bere il sangue . Ada prese un fazzoletto e inizio a levare il sangue di strega dalla sua spada visto che l’ aveva ferita un po’ vicino al collo e lei non se ne era accorta – bella mossa far finta che io potevo bere il sangue di strega . Io ero li che misi a posto nel mio fodero la spada – vedi ho pensato che la strega doveva aver paura di qualcosa e cosi mi sono detto perché non far finta che io o te possiamo bere il sangue di una strega senza ripercussioni . Dopo aver finito li io e Ada andammo a parlare con Angela Ferrante che aveva ancora paura e pure Beatrice . Tutti e due avevano paura di andare a dormire con una strega in circolazione e avevano paura di dormire . Bussai alla porta di Angela Ferrante – sono io Daniel possiamo entrare . Angela apri lo spioncino della porta e vide che c’ ero io e c’ era pure Ada Knight . Angela tolse i cristalli che aveva messo per salvare la sua vita e quella di Beatrice e mi fece entrare . Una volta entrati Beatrice venne verso di me e mi abbraccio molto forte – ho paura della strega che c’ e li fuori dal nostro appartamento . Io guardai li fuori e non vide nessuna strega – qui non ce più nessuna strega io e Ada ce ne siamo occupati . L’ abbiamo messa paura e adesso lei starà lontana da qui e sopratutto da voi . Beatrice era felice di sentirlo e non vedeva l’ ora di dormire . Io la accompagnai in camera sua – come vai con gli addominali ? . Beatrice era stanca ma non troppa da rispondere a una domanda – da oggi ho iniziato a fare serie da 20 e cerco di non sforzarmi troppo come dici tu .Io la presi e la misi a letto con calma . Una volta tornati in salotto ci sedemmo su alcune sedie . Ada era li seduta con le gambe una sopra l’ altra e io invece con le gambe dritte e invece adesso le gambe di Angela Ferrante si calmarono un po’ visto che la strega era stata sconfitta . Angela inizio a bere e poi dopo aver deglutito – mi potete dire come avete fatto a farla scappare . Io inizia a dire – ho proposto ad Ada Knight di far finta di essere una Cacciatrice di Streghe ma una di quelle che beve il loro sangue . Ada vide che Angela era contenta che la strega non c’ era più – ottima idea anche se cose del genere non si devono fare la paura è sempre un ottimo modo per far scappare la gente . Angela voleva sapere il continuo della storia e io guardai Ada che era li in disparte – Ada continua tu . Non voglio che tu stia in disparte . Ada si mise comoda e inizio a parlare dopo aver bevuto un goccio d’ acqua – allora visto che le streghe possono essere pericolose noi l’ abbiamo presa e messa vicino a un albero e l’ abbiamo bloccata con le nostre spade . Io le fatto un pochettino male al collo e cosi la mia spada era piena di sangue di strega e cosi per mettere paura a lei davanti a lei ho fatto finta di berlo e lei ci ha creduto alla grande . Alla fine grazie a grazie a Daniel abbiamo messo paura alla strega , Dovevi vederla sulla sua faccia c’ era tanta paura che il sudore gli scendeva dalla fronte e cadeva sulle piante . Angela vide che noi potevamo fare solo cosi – perché avete fatto tutto questo e non farvi dire le cose in modo normale . Intervenni io che ero li in mezzo alla stanza – lo so che noi non dobbiamo fare cose del genere ma se non lo facevamo la strega poteva fare un incantesimo sulla vostra casa e noi non avremo mai saputo alcune cose sul potente incantesimo noto come la Nuvola Nera . Angela Ferrante aveva saputo di quell’ incantesimo durante le sue indagini e invece quando senti me parlare di questo incantesimo mi guardo con uno sguardo serio – cosa ha detto la strega . Angela Ferrante lo voleva sapere per andare in avanti con alcune indagini e io le dissi tutto – allora con la Nuvola Nera devi stare molto attenta . Perché una volta che colpisce la tua casa tu non puoi vedere più niente . Nel senso che un fulmine colpisce casa tua e toglie tutta la luce . Se sei fuori dalla casa stai attento visto che i fulmini controllati dalla strega ti colpiscono come delle frecce intelligenti fino a quando tu non entri in casa e non cadi alla sua merce . Invece l’ unico modo per distruggere tutto quello che fa questo incantesimo e prende un arma e uccidere la strega ficcandogli l’ arma dentro al cuore . Angela aveva cercato di sapere queste informazioni dalle streghe ma tutte scomparivano nel nulla e poi ridevano e tu stavi li in quel luogo con nulla apparte la risata malvagia della strega .

 

 

Scream Queens

MrAngry_grill

Angela Ferrante era li nel suo ufficio e stava vedendo cosa succedeva nel mondo attraverso il suo portatile . Aveva trovato dei casi importanti da assegnarci . Ma poi Angela dovette bloccare tutto per una telefonata fatta da Melissa Mcarthur . Melissa Mcarthur era stata la prima ad entrare in quel campus e dopo aver visto la scena vomito davvero molto . Lei non era abituata a vedere molto sangue . Dopo aver vomitato prese il suo telefonino e fece il numero di Angela Ferrante – Angela devi far venire nel modo di Scream Queens Daniel Saintcall e Ada Knight . Qui in questo mondo ci sono stati diversi omicidi e abbiamo bisogno del loro aiuto . Angela prese il telefonino – Daniel e Ada so che avete deciso di andare in un altro universo ma ci potete anche dopo . Ora dovete andare nel mondo di Scream Queens . Dentro quel campus ci sono stati diversi omicidi , andate a vedere e ditemi come stanno le cose . Una volta arrivati sulla scena del crimine vedemmo che Melissa Mcarthur era li fuori . Io e Ada decidemmo di vedere dopo se Melissa stava bene oppure no . Una volta entrati vedemmo Settembre li dentro i corridoi e ci disse – per il momento non vi posso far vedere niente . Per il momento si deve decidere ancora tutto . Quindi per il momento non vi posso dire chi sono i morti e sopratutto per quale motivo sono state uccise . I creativi devono decidere se aprire questo mondo oppure no . E devono decidere tutto quindi per il momento non c’ e nulla da vedere . Visto che tutto non era visibile decisi di andare a vedere con Ada come sta Melissa . Melissa aveva smesso di vomitare e io le portai un pò da bere – grazie Daniel . Melissa era seduta su una panchina – adesso sto meglio ma Settembre mi ha fatto vedere solo una delle morte . Per il momento non vi posso dire niente . Tutto deve restare segreto . Visto che non poteva sapere nulla li tornammo da Angela Ferrante per dirle quello che avevano scoperto . Una volta messi sulla sedie – allora abbiamo alcune ipotesi sulle vittime . Settembre non ci ha mostrato nessun corpo ma lui ha detto sono più di una e poi ha detto che erano femminili . Quindi forse sono state uccise tutte donne oppure no . Ada invece disse ad Angela – pure io la penso cosi . Però non possiamo dire niente di certo .

 

The Bridge

MrAngry_grill

Io e Ada dopo aver visitato il mondo di The Flash per vedere chi era il prossimo nemico di Flash . Una volta usciti squillo il mio cellulare e vidi che era un messaggio vocale di Angela Ferrante . Presi il mio telefonino e feci sentire ad Ada il messaggio – Oggi chiude in modo definitivo il mondo di The Bridge . Adesso dovete andare li vicino a quelle porte e cercare di impedire ai mostri che sono li dentro di non uscire . Non voglio un serial killer che divide le persone o che mette paura a tutte le persone qui . Se esce tutti hanno paura . Io e Ada andammo vicino a quelle porte . Stavano per chiudersi una volta per tutte . Avevano iniziato e lo facevano con calma . Io e Ada ci avvicinammo e vedemmo che due persone li volevano entrare qui e non erano i due protagonisti ma erano gli assassini presenti in quel mondo e volevano arrivare qui dentro e portare morte , dolore e sofferenza . Erano Steven Linder e un altro criminale ed erano tutti e due molto pericolosi . Tutti sapevano cosa avevano fatto li e nessuno li voleva qui per le strade dell’ Universing  . Io e Ada usammo i nostri poteri per impedire che loro arrivano qui oppure questo mondo non aveva paura solo dei poteri ma due psicopatici assassini che erano pronti a uccidere ragazzini e ragazzine . Vedemmo che le porte si muovevano più veloce e alla fine si chiusero . Però si era chiuso un portale per andare in quel mondo e portare quei assassini qui ci poteva essere un altro modo e qualcuno lo avrebbe trovato . Le porte del mondo di The Bridge erano chiuse per sempre , io una volta chiuse misi la mia mano sinistra  al mio auricolare e parlai ad Angela Ferrante – nessun criminale e arrivato qui . Noi teniamo gli occhi aperti visto che le forze oscure troveranno un altro modo per farli entrare nell’ Universing . Angela sapeva che il peggio non era passato e ci disse a tutti e due  – fate bene tenete gli occhi aperti . Non voglio Steven Linder o un altro criminale qui dentro . State attenti e buona fortuna .

 

 

Daniel Saintcall

250px-AidenRender

Una volta scoperto per quale motivo Barry Allen era li , mentre ci mettemmo in auto feci il numero di Angela . Lei rispose subito – Daniel perchè mi chiami ? . Angela sapeva che era molto importante – cosa c’ e di tanto importante da chiamarmi mentre sto per prendere il caffè ? . Angela era li che si beveva un caffè caldo appena fatto – vedi siamo stati nel mondo di The Flash e li abbiamo scoperto che Barry Allen vuole provare a salvare suo padre dalla prigione usando i suoi poteri . Ecco perchè ti abbiamo chiamato . Questa cosa può rovinare la sua vita da eroe e quindi ti voleva avvisare . Angela era li e vedeva che questa cosa poteva essere un problema e mi disse con calma – Daniel se vuoi intervenire fallo ma sta attento . Dopo aver detto questa cosa ad Angela Ferrante che era li nel suo ufficio e stava vedendo cosa fare con Daniela Pellegrini . Ada era li con me – Questa storia di Barry Allen che vuole salvare suo padre dalla prigione di Central City è molto grossa se la fa lui non sarà un eroe ma un criminale che ha aiutato un criminale a uscire di prigione . Se vuoi fare qualcosa in quel mondo io ci sto . Come supereroe mi piace Flash e non lo voglio perdere perchè lui fa qualcosa di stupido . Ada era con me ma fino a quel momento avevamo tempo per creare un piano .

 

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: