Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Capitan Harlock 3D – due clip in italiano e 50 foto del nuovo film d’animazione

L’anno nuovo sarà inaugurato dall’approdo dell’iconica astronave Arcadia nei cinema italiani per il ritorno di Capitan Harlock in un rutilante e tecnologico formato CG supportato per l’occasione da un 3D di ultima generazione.

Questo aggiornamento della saga dell’amatissimo pirata spaziale vede la regia di Shinji Aramaki (Appleseed, Halo Legends, Starship Troopers Invasion) e la supervisione del creatore del manga e della serie tv anime originale Leiji Matsumoto che ha anche curato la sceneggiatura. Ricordiamo che Matsumoto è anche il creatore di serie di culto come Space Battleship Yamato aka Star Blazers e Galaxy Express 999.

A seguire trovate una sinossi ufficiale, due clip in italiano tratte dal film e un set di immagini ufficiali.

Capitan Harlock è l’unico uomo rimasto ad opporsi alla corrotta Coalizione Gaia e a cercare di impedire l’estensione del suo dominio all’intero mondo intergalattico. Deciso a vendicarsi contro coloro che hanno fatto del male sia a lui che a tutto il genere umano, il misterioso pirata dello spazio erra nell’universo sulla sua astronave da guerra, l’Arcadia, attaccando spavaldamente e saccheggiando le navi nemiche.

Il capo della flotta di Gaia, Ezra, manda suo fratello minore Logan ad infiltrarsi sull’Arcadia per uccidere Harlock. Ma Logan scoprirà presto che le cose non sempre sono come sembrano, e che dietro la nascita di una leggenda c’è sempre una ragione valida.

Harlock guida la sua leale ciurma in una rischiosissima missione: disfare i “nodi del tempo” e riportare la Terra ad un’epoca in cui era ancora abitata dall’uomo. E’ l’anno 2977 e 500 miliardi di esseri umani dispersi nell’universo desiderano ardentemente fare ritorno a quel pianeta che ancora sentono come la propria casa.
Il ribelle Harlock e la sua truppa fidata sono la sola speranza per il genere umano di poter un giorno raddrizzare tutti i torti subiti dalla Coalizione.

 

Categorie
2007 2008 2013 2077

Vexille, in arrivo un live action remake per la Universal Pictures

A dare l’annuncio ufficiale è stato il magazine Variety: a quanto pare l’Universal Pictures ha acquistato i diritti per realizzare un live-action remake del film d’animazione del 2007 dal titolo completo di Vexille – 2077 Isolation of Japan (titolo originale giapponese: Bekushiru 2077 Nihon sakoku). A scrivere lo script di questo remake sarà Evan Spiliotopoulos, Beau Flynn e Tripp Vinson saranno i produttori, mentre il produttore esecutivo sarà Lisa Zambri.

Il film di animazione originale

Il film originale venne realizzato da Shochiku e da Appleseed: all’epoca a dirigerlo ci pensò Fumihiko Sori, già visto all’opera di Ping Pong e Dragon Age: Dawn of the Seeker. Il regista scrisse anche lo script insieme ad Haruka Handa della Appleseed.

Vexille è un film di animazione in cel-shading: pensate che venne anche presentato al 60esimo Festival Internazionale del Film di Locarno e piacque così tanto che venne subito venduto in 75 paesi che col passare del tempo divennero 129. Come dicevamo, la pellicola venne distribuita in Giappone il 18 agosto 2007 grazie alla Shochiku, negli Stati Uniti d’America arrivò il 14 febbraio 2008 grazie al Funimation, mentre in Italia, tanto per cambiare, non ci pensarono nemmeno da lontano a farlo passare sul grande schermo ed arrivò direttamente sul mercato home video, sempre nel 2008, grazie alla Eagle Pictures.

La trama di Vexille

Immaginate uno scenario cyberpunk futuristico. Il Giappone è diventato una superpotenza mondiale nel settore della cibernetica e delle biotecnologie, grazie al colosso industriale Daiwa Heavy Industries. L’opinione pubblica mondiale è contraria all’uso della cibernetica sull’uomo e l’ONU dichiara un embargo nei confronti di qualsiasi nazione che faccia ricerche in questo settore.

A questo punto al Giappone non resta che isolarsi dal resto del mondo: gli stranieri vengono espulsi, le immigrazioni sono bloccate e viene anche realizzato un campo magnetico intorno a tutto il Giappone che blocca ogni tipo di comunicazione con l’esterno. L’unica cosa che rimane attiva è il commercio fra il paese del Sol Levante e il resto del mondo, ma niente si sa di cosa accade in Giappone.

Dieci anni dopo si sospetta che in Giappone lo sviluppo della cibernetica stia avendo sviluppi insospettabili ed ecco che il capitano Borg manda in missione la squadra speciale SWORD: bisogna infiltrarsi in Giappone e raggiungere Tokyo. Di questo gruppo fanno parte Vexille Sierra, il fidanzato Leon Feyden, Zack e altri soldati semplici.

Giunti in Giappone scoprono che qui esiste un governo fantoccio guidato da Kisaragi, classico scienziato pazzo e capo della Daiwa. L’uomo ha creato una sorta di vaccino che trasforma gli uomini in androidi. La SWORD stringe così un’alleanza con il gruppo della resistenza di Tokyo, capitanato da Maria, conoscente sia di Leon che di Kisaragi.

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Spazio Universo Uscite Future Video e Trailer

Space Pirate Captain Harlock – promo a Cannes 2013, trailer, immagini, curiosità

«L’universo è la mia casa… la voce sommessa di questo mare infinito mi invoca e mi invita a vivere senza catene… la mia bandiera è un simbolo di libertà» (Capitan Harlock)

Il celebre Captain Harlock creato da Leiji Matsumoto, non ha mai smesso di solcare lo spazio siderale dell’immaginario, per tutti gli ultra trentenni cresciuti con i fumetti manga e gli anime giapponesi in tv.

Gli stessi che aspettano da anni Space Pirate Captain Harlock, il nuovo progetto d’animazione in computer grafica della Toei Animation, che ha affidato allo scrittore Harutoshi Fukui, reduce dai romanzi Mobile Suit Gundam UC e dal live-action Bōkoku no Aegis, l’onere e l’onore di adattare la trama originale alla società moderna.

Impresa che lascia ben sperare in pochi cambiamenti, per la nuova sfida in CGI del nostro indomito e valoroso capitano, segnato da una lunga cicatrice ma per niente dal tempo che passa, con il mantello nero e la bandiera con il teschio, che sventolano bisogno di libertà in un 30° secolo decadente, che ha distrutto l’ecosistema, barattato il gusto della vita con il ‘benessere’, e indebolito le coscienze di una società opulenta e corrotta.

L’animazione della Sega Sammy Visual Entertainment, la direzione del regia affidata a Shinji Aramaki (Appleseed, Starship Troopers: Invasion), con il supporto di uno staff tecnico composto dal mecha designer Atsushi Takeuchi (Appleseed) e il character designer Yutaka Minowa (Ninja Scroll), fanno il resto, con un budget equivalente ad oltre trenta milioni di dollari americani, che non si avvicina agli standard di certe animazioni americane , a supera di gran lunga quelle della giapponese Toei Animation.

Un progetto che ha fatto la sua comparsa al Tokyo International Anime Fair 2010, il 7 settembre 2013 sembra finalmente pronto a portare parecchia azione in 400-500 sale cinematografiche giapponesi, anche in 3D, mentre una versione internazionale del film è attualmente in post-produzione, infondendo speranza in quanti si preparavano ad una lunga attesa.

Tra i prossimi imminenti assaggi per gli impazienti, ci sono i 15 minuti di promo che sarà trasmesso a Cannes, per l’esattezza all’Olympia 2, alle 14:00 di venerdì 17, e alle 12:00 di sabato 18 maggio.

Su Vimeo potete vedere un teaser trailer inedito in lingua inglese, è ancora privato, ma la password è BOARDARCADIA, prima dei trailer a seguire, con il più recente in testa, nei primi 30 secondi del video.