Categorie
Anna Arandelle Cugina Cugini Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Spazio Tempo

Aspetto di mia cugina Anna

ELIZABETH LAIL

Prima di andare via dalla stanza di Anna lei venne verso di me e mi diede un pugno forte ma io non senti nulla . Lei ruppe la mano – di cosa sei fatto acciaio o qualcosa del genere . Io mi misi a ridere e lei mi disse con una faccia – smettila per colpa tua mi sono rotto la mano . Io presi la mano di mia cugina e gliela curai . Dopo pochi minuti la potè usare in modo perfetto – cosi pure tu sai usare la magia e io no . Pure Elsa lo sa fare e io no . Io andai verso di lei e senti con il mio potere di leggere dentro le persone e vidi che pure dentro di lei c’ era qualcosa di magico . Una volta andato verso di lei – ho guardato dentro di te e ho visto pure tu hai qualcosa di magico . Se vuoi te lo sblocco . Anna lo voleva ma non lo voleva – per il momento non lo voglio ma se voglio avere i poteri te lo dirò . Adesso dimmi come mai la tua pelle e cosi resistente . Mia cugina era parecchio curiosa – non lasciarmi sulle spine voglio sapere . Io alla fine parlai – vedi io ho il potere di essere invulnerabile e grazie a questa abilità se tu mi dai un pugno o mi lanci addosso un oggetto io non sento nulla a meno che non fermo il mio potere e cosi lo faccio . Allora Anna venne verso di me – disabilità questa abilità perchè adesso ti devo dare questo pugno . Io lo feci e lei melo diede bello forte il pugno . Io mi ripresi in fretta – se hai questa forza si può dire che siamo cugini . Una volta ripristinato il mio potere andai verso Anna – vedi io ho un sacco di poteri e li uso per salvare le persone . Anna inizio a sapere tutto di me – e perchè non li hai usati per salvare i miei genitori . Anna andò vicino alla porta e si mise davanti e parlai – vedi io lo volevo fare ma non potevo salvarli  . Quello era un punto fisso nel tempo e nello spazio . Nel senso che quello era un evento che doveva succedere e io non ci potevo fare nulla . Ma se tu o tua sorella siete in difficoltà chiamatemi e io intervengo . Anna era felice di saperlo e mi abbraccio – come ti ho detto prima non sparire e cerca di farti vedere più volte .

 

 

Categorie
Ada Knight Anna Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Elsa

Once Upon A Time

Io e Ada eravamo nel mondo di Arandelle e stavamo vedendo lo sguardo oscuro della Regina delle Nevi . Il suo sguardo era quello di quando un piano fallisce . Io e Ada sapevamo cosa stava cercando di fare e sarebbe a dire mettere l’una contro l’ altra le sorelle Anna e Elsa . Nel senso perchè sporcarsi le mani quando Elsa può uccidere Anna ghiacciando il suo corpo e il suo cuore . Ma non ci era riuscita perchè Anna e Elsa per ritrovarsi avevano affrontato la morte dei loro genitori , la quasi morte di Anna e i poteri di Elsa . Per restare uniti avevano affrontato tutto questo e per questo la Regina delle Nevi non ci sarebbe mai riuscita a metterle una contro l’ altra . Visto che eravamo li vedemmo che Anna e Elsa avevano unito le forze per rendere Arandelle un posto magnifico . Io e Ada eravamo li nei paraggi per fermare ogni piano della Regina delle Nevi .

 

 

Categorie
Alukard Saintcall Anna Cugini Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Elsa Helena Saintcall

Impedisco a Elsa di far del male ad Anna

E ora che vi dico una cosa che ho tenuto segreto , mi dispiace se l’ ho fatto . Adesso però è arrivato il momento di sentirla di dirvela . Elsa come sapete non riusciva a controllare i suo poteri del ghiaccio e per questo aveva ferito Anna ma il colpo era più potente del normale . Il giorno in cui Elsa e Anna avevano deciso di giocare con il ghiaccio , io ero li e vedevo la scena e tutte erano felici un sacco di giocare con la neve creata da Elsa ma più in alto Anna andava più Elsa doveva usare di più i suoi poteri e in quel momento i poteri di Elsa erano divenuti abbastanza sviluppati ma qualcosa andò storto l’ incantesimo era davvero troppo potente e io intervenni e cercai di fare del mio meglio per farlo diventare più debole e alla fine l’ incantesimo non colpi molto forte Anna . Io alla fine la presi e la misi per Terra e dissi ad Elsa – vai a chiamare i tuoi genitori , subito . Elsa fece come le avevo detto io , i suoi genitori accorsero e suo padre trovo subito una soluzione e poi chiese a me – Chi sei ? , io li guardai e dissi – Sono un amico . Il mio nome è Daniel Saintcall e sono venuto qui per impedire che vostra figlia colpisse troppo forte Anna . Adesso io posso curare la mente di Anna e poi se volete vi posso aiutare a fare in modo che Elsa impari a utilizzare i suoi poteri . Se lo volete , la posso aiutare e fare in modo che non succeda più una cosa del genere . Misi con calma e aiutai la mente di Anna a curare e aspettai il momento in cui Anna si risveglio e quando tornai vidi Elsa venire da me e disse – Ma il mio potere non era forte e io le dissi – Senti lo so che non volevi far del male a tua sorella ma il tuo potere stava crescendo dentro di te e ogni volta che tu facevi più alte le montagne succedeva che il tuo potere aumentava da dentro e tu non potevi fare niente per impedire quello che è successo meno male che io ero la al momento giusto e nel posto giusto per farti impedire questa cosa . Elsa mi chiese – posso vedere mia sorella e io le dissi – adesso no ,non si è ancora ripresa dall’ incidente ma appena si riprende te la faccio vedere  . Elsa mi disse – non volevo farlo e io la abbracciai e le disse – lo so che non lo volevi fare ma la magia ha sempre un pezzo .Il padre di Elsa e di Anna di nascosto andò a vedere una cosa dal suo libri e capì chi ero io . I Saintcall sono indicati come membri della famiglia di Elsa e di Anna ,quindi io invece di un estranio per Elsa e per Anna sarei tipo un cugino che non vedono da un sacco di tempo . I Genitori di Elsa e di Anna mi vennero a cercare e dissero – Tu saresti il figlio di Alukard e Helena Saintcall , quindi per Elsa e Anna tu saresti il cugino che Elsa e Anna non hanno e io dissi a loro – Si sono io . I Genitori di Elsa mi chiesero – aiutavi lo stesso Elsa e Anna anche se non eri loro parente e io li guardai e dissi a loro – si , lo avrei fatto lo stesso . Che ne dite se adesso lasciamo riposare Anna e poi domani inizio ad allenare Elsa per far controllare i suoi poteri . Elsa era fuori la porta e aveva sentito tutto anche del fatto che io ero loro parente e quando uscimmo dalla porta Elsa mi fece questa domanda – Sei mio cugino ? , io la guardai e le dissi -si , lo sono . Il libro che aveva il padre di Elsa non era un libro normale , mio padre lo diede a lui e cosi se succedeva qualcosa di importante nella mia famiglia li si sapeva e cosi quando lui andò a vedere vide che io e mia sorella Alyssa e mio fratello Damon siamo stati indicati sul libro come cugini di Elsa e di Anna .

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Trovo nuove informazioni su Frozen – il regno dei ghiaccio

Arandelle -ore 12:35

Non ci posso credere quanto questo posto è cambiato prima era un bellissimo posto pieno di sole e adesso c’ e solo neve e tutto questo per colpa di una persona cioè Elsa . Detta da tutti La Regina dei Ghiacci , lei ha scoperto i suoi poteri in un modo particolare che non dico e quando l’ hanno scoperto gli altri e stato il peggio del peggio . Tutti l’ hanno guardata come se fosse un mostro , una persona da cui avere paura e già il fatto che lei aveva tenuto lontano le distanze da lei aveva portato la situazione in una situazione peggiore di quella in cui si trovava . Adesso vi metto i vari video cosi potete vedere con i vostri occhi il loro mondo e le loro avventure . Giusto dimenticavo ho trovato anche delle interviste dei doppiatori che hanno dato la loro voce al personaggio in questo universo e ve vedete le loro avventure attraverso il film e spero che vi piaccia .