Categorie
Angela Ferrante Beatrice Ferrante Daniel Saintcall Daniela Pellegrini Dominatore di Poteri Milano Strega Stregoneria

Daniela Pellegrini

strega3py0

Daniela Pellegrini prese dalla sua borsa a tracolla il suo cellulare . Era nascosto dentro un sacco di roba . Angela quando vide cosa c’ era dentro e vide tutto disordinato – secondo me dovresti mettere ordine dentro questa tua borsa a tracolla ? . Daniela sapeva che Angela aveva ragione – lo so pure io che devo mettere a posto . Ma non ho avuto tempo . Per colpa di essere una strega sono stata inseguita da cinque cacciatori di strega quando ero a Milano per lavoro . Avevo trovato un posto ma loro mi hanno trovata subito e cosi ho buttato tutta la mia roba come se non ci fosse un domani . Angela voleva sapere che ci voleva fare con il suo telefonino – chi chiami ? . Io non le avevo dato il mio numero di cellulare – vorrei chiamare Daniel Saintcall per fargli fare una cosa ? . Angela non sapeva perchè voleva chiamare me – perchè vuoi chiamare Daniel Saintcall cosi dal nulla . Daniela era li vicino ad Angela e se voleva un posto li dentro quella casa doveva dire la verità e nessuna bugia – so che se ci sarò io qui dentro . Beatrice può essere in pericolo con i miei oggetti . Quindi vorrei chiedere a Daniel se mi può creare un armadietto che si apre solo con la mia impronta digitale . Angela vedeva che Daniela era sveglia e sapeva un sacco di cose , ma vide anche che aveva un grande cuore visto che aveva pensato di fare questo per salvare la vita di Beatrice Ferrante . Angela prese il suo cellulare e diede il mio numero a Daniela . Quello che ci siamo detto ve lo dico dopo .

 

Categorie
Bethany Ferrante Dafne Marino Derrick Ferrante Diana Serra Federica New York New York University Rick The District

Bethany Ferrante

 

Bethany Ferrante la madre di Angela Ferrante la donna che nel futuro diventa il capo di The District . Bethany inizialmente era una ragazza di 19 anni che andava alla New York University e in tutta la sua vita non aveva mai saputo parlare di poteri e di altre cose . I suoi genitori non dicevano niente perché la volevano tenere al sicuro . Pensano che Bethany sia la solita ragazza da proteggere . Ma non è cosi Bethany , lei se la cavare in ogni occasione . Per esempio una ragazza di nome Federica le fece uno scherzo molto brutto . Federica aveva aperto l’ armadietto di Bethany e ci mise la gomma e cosi non poteva più essere aperto . Bethany usò un po’ della sua forza e lo apri e poi tolse la gomma . Fece come se quell’ incidente non fosse mai avvenuto e se ne andò in classe . Bethany sapeva restare calma anche nelle situazione più difficili . Anche quando apparirono i suoi poteri rimase molto calma e stava per fare del male invece del bene . La sua migliore amica era Dafne Marino che aveva gli stessi poteri di Bethany e decise di starle accanto nello sviluppo di questi poteri che erano davvero molto belli e una cosa da usare non solo per il bene ma anche per il male . Il potere della telecinesi arrivo quando Bethany era vicino al suo armadietto . Federica aveva detto al suo ragazzo Rick – guarda cosa mi ha fatto . Mi ha quasi distrutto il braccio . Federica aveva sbattuto di proposito contro il banco e aveva fatto finta che era stata Bethany . Rick era molto furibondo e decise di cercare Bethany per tutta la scuola . Tutti vedevano che Rick era molto arrabbiato . Vide Bethany vicino al suo armadietto e ci andò li come una grande tempesta che era pronta ad esplodere . Rick era li vicino e quando Bethany lo vide , lo inizio a salutare con la mano – Ciao Rick perché sei cosi arrabbiato ? . Rick vedeva che Bethany faceva la finta tonta e diede un pugno all’ armadietto e li si vide che tutta la sua furia stava per uscire da lui – non fare la finta tonta . Non mi piacciano le persone che fanno le sceme con me e che picchiano la mia ragazza . Bethany non sapeva di cosa stava parlando Rick – non so di cosa stai parlando Rick . Te lo giuro non ho fatto del male a Federica . Rick non ci credeva e prese Bethany per la maglia con una presa molto forte e la mise contro il suo armadietto . Bethany decise di dare una piccola calmata a Rick e si arrabbio pure lei e in quel momento tutti gli armadietti iniziarono a sbattere . Poi Rick si vide contro il muro e vide che Bethany aveva gli occhi pieni di rabbia e anche se era arrabbiata era molto più carina . Dafne vide tutta la scena e andò li e prese per il braccio Bethany – devi venire con me adesso . Dafne porto Bethany in palestra e li non c’ era nessuno . Bethany voleva sapere da Dafne cosa era successo li nei corridoi della scuola – posso sapere come sono riuscita a fare una cosa del genere ? . Dafne si mise al centro della palestra e alzo con la sua mano destra tutti gli oggetti che sono dentro la palestra – vuoi dire come sei riuscita a fare questo ? . Tu sei una persona con dei poteri . Non lo se li hai ricevuti da qualcosa oppure li hai ereditati dai tuoi genitori . Li in quel momento Bethany non ci stava capendo molto – vuoi dire che i miei genitori hanno questi poteri e non lo sapevo . Perché non me lo hanno detto ? . Dafne andò vicino alla sua amica e le prese la mano destra – Io credo che loro non ti hanno detto niente di tutta questa storia perché non sapevano come l’ avresti presa . Metti caso che uno dei tuoi genitori ti dice che tu hai il potere di parlare con le macchine tu ci crederesti oppure la prenderesti per pazza . Bethany non disse nulla visto che la risposta alla domanda di Dafne era sulla faccia . Bethany era molto curiosa di sapere cosa le poteva succedere nel futuro – secondo me quali poteri posso ottenere nel futuro ? . Dafne non lo poteva sapere – non lo so , questo dipende da quali poteri hanno i tuoi genitori . Se vuoi sapere dei tuoi futuri poteri devi andare da loro e dire a loro che hai questo potere e loro alla fine te li faranno vedere . Se hai bisogno di una persona che ti aiuta a capire come usare questo potere chiedi pure a me e io ti aiuto . Sono la tua migliore amica e ti aiuto per questo . Nel futuro Bethany si innamoro di Derrick era aveva pure lui questi poteri ed era un po’ stronzo ma grazie all’ aiuto di Diana , Dafne e di Bethany lui divento un bravo ragazzo e decise di esserlo .

 

Categorie
Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Lazarus Hawking Ronny Watson

Informo Dana Sherman del mio incontro con Lazarus Hawking e del suo nuovo messaggio di morte

Io avevo ricevuto un’ altro messaggio da Lazarus Hawking e lui poi più tardi mi aveva messo nel mio armadietto un messaggi che diceva che sarei morto io oppure Gabriella Roccaforte . Non avevo detto niente di tutte queste cose perché avevo paura di non dirlo a loro visto che questa volta voleva fare sul serio . Mia sorella Alyssa a mensa si mise vicino a me e mi lesse dentro la mente con grande facilità e poi mi disse con un tono basso per non far sentire a nessuno quello che mi doveva dire – Daniel è meglio se dai questo messaggio e dici a Dana Sherman e a Ronny Watson del tuo incontro con Lazarus Hawking e del suo nuovo messaggio di morte . Questo che stai facendo e ostacolazione a un indagine e per quello che stai facendo puoi finire dentro . Gabriella che era vicina a noi e aveva sentito quello che mia sorella Alyssa mi aveva detto a bassa voce e lei era molto preoccupata per me visto che Lazarus Hawking era solo uno delle molte persone che vogliono uccidere le persone e quindi il mio aiuto li dentro era necessario per salvare la vita alle varie persone in pericolo . Gabriella mi mise la mano nella mia mano sinistra che non stava facendo niente e mi disse – Daniel per favore , te lo chiedo per me . Porta queste cose a Dana Sherman . Qui dentro ci sono delle persone che servono il male e quindi noi abbiamo bisogno di te e anche io ho bisogno di te . Alla fine fui costretto da mia sorella Alyssa e poi da Gabriella Roccaforte a fare questa cosa . Decisi di andare dove Dana Sherman e Ronny Watson erano cioè nella sala di Filosofia visto che li non c’ era più nessuno e per alcuni giorni non c’era il nostro professore di filosofia visto che era andato a fare una questione familiare a Londra per alcuni giorni e quindi aveva deciso di andarsene . Io usci dalla mensa e andai con passo lento e deciso verso la Sala di Filosofia . Dana Sherman mi vide entrare e venne verso di me e disse a me con un tono calmo e mi vide in faccia che avevo qualcosa da nascondere – Daniel è successo qualcosa ? . Io alla fine decisi di dirlo a Dana Sherman anche se non volevo – Dana ti voglio dire una cosa molto importante e che non ti volevo dire e me la volevo tenere per me . Dana mi guardo in faccia e vide che stavo nascondendo qualcosa e capì subito che era una cosa su Lazarus Hawking e poi con un tono molto serio e lo sguardo era puntato su di me – Daniel se hai qualcosa sul caso lo devi parlare oppure ti arresto per aver ostacolato in un indagine di un omicidio . Con la mia mano sinistra presi il foglio in cui c’ era scritto la minaccia di Lazarus Hawking e lo misi tra le mani di Dana Sherman e lo inizio a leggere con molta attenzione per vedere che nessun dettaglio gli sfuggisse . Dana Sherman mi mise la mano sulla mia spalla sinistra e mi disse con un tono calmo visto che dopo si era calmata e gli disse – Daniel se hai parlato con Lazarus Hawking me lo devo dire . Io non volevo andare in carcere visto che per questo problema Gabriella Roccaforte e altre persone sarebbero potute morire e tutto per colpa mia e alla fine decisi di parlare con Dana Sherman del mio incontro con Lazarus Hawking . Dana Sherman mi vide andare via dalla Sala della Filosofia e poi mi guardo davvero molto severo – Daniel la prossima volta che sai qualcosa , devi dirlo non solo a me ma anche al mio collega Ronny . 

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Gabriella Roccaforte Serena Rafferty

Incontro con Lazarus Hawking

Andavo vicino al mio armadietto e li incrociai il mio nemico che mi aveva lasciato il messaggio di sangue in mensa . Io apri il mio armadietto e lui poi rivolse a me la parola io non lo guardavo negli occhi e cosi guardai i miei libri per fare in modo che lui non mi potesse controllare con il suo poteri – Hai visto quello che ho fatto a Serena Rafferty ? . Io non risposi seno mi sarei arrabbiato davvero molto e sarei stato nella furia nera e l’ avrei ucciso per quello che aveva fatto non solo a Serena Rafferty . Serena Rafferty non sarà stata una mia amica ma lui l’ aveva uccisa per darmi un messaggio e per farmi capire che se lui puoi arrivare a lei puoi arrivare a Gabriella Roccaforte , a mia sorella Alyssa , alle amiche di mia sorella e pure alle mie amiche . Lazarus Hawking vedeva che non lo guardavo negli occhi ma sapeva che lo stavo ascoltando e cosi in tutta la sua malvagità che si poteva sentire nella sua voce , nel mondo in cui mi diceva le cose – io posso arrivare a tutti quanti e tu non puoi fare niente , non mi puoi toccare visto che per provare che io abbia ucciso Serena Rafferty devi avere una prova che io sono stato li e tu caro nemico mio non c’è l’ hai . Lazarus aveva ragione sul fatto che non avevo prove su di lui , mentre stavo prendendo il mio libri lui se ne stava andando , io mi stavo arrabbiando come una bestia e stava per uscire la mia potente furia nera che lo avrebbe mandato in ospedale per settimane o forse mesi . Mia sorella Alyssa si avvicino a me e mi fece calmare mentre io avevo dato un pugno forte al mio armadietto dopo che lo avevo chiuso . Alyssa con i suoi poteri riparo il danno usando le mani e disse con un ton forte e si sentiva davvero molto forte – reparo . Una volta che il mio armadietto era riparato andammo in palestra dove li non c’ era nessuno , li mi sfogai prendendo a pugni il sacco . Alyssa era nella mia stessa situazione , sapevamo che è stato Lazarus Hawking ma anche se veniva qui la polizia del tempo , dello spazio e dei mondi ma Lazarus aveva già tolto sul corpo tutto quello che era suo . Laurence Hawking aveva fatto capire a suo figlio che se doveva fare un omicidio lo doveva fare nel modo più pulito e senza lasciare tracce di te . Tutto quello che era sul corpo di Serena Rafferty era del tutto inutilizzabile e per questo pure la polizia del tempo , dello spazio e dei mondi era inutile . Alyssa era infuriata e per scatenare la furia che ribolliva dentro di se , mise i guanti e prese a calci e pugni il sacco . Alla fine ci eravamo scatenati e la rabbia era svanita ma prima o poi sarebbe ricomparsa dentro di noi . Io e mia sorella sapevamo che adesso era il mio turno di morire oppure era il turno di Gabriella Roccaforte di morire per mano di Lazarus Hawking che adesso era in pericolo . Dopo che io e mia sorella uscimmo dalla doccia trovammo un messaggio nel mio armadietto , ero andato li a vedere se c’ era qualche annuncio e il messaggio diceva “ Adesso tocca alla tua amica Gabriella morirà e tu non ci puoi fare niente . Hai fatto la tua scelta a non venire da me e adesso la tua amica Gabriella ne pagherà le conseguenze . Gabriella Roccaforte era in pericolo e cosi decidemmo di proteggere Gabriella Roccaforte che aveva ancora paura . Scappare era inutile visto che Lazarus Hawking si sarebbe finto amico di Gabriella e sarebbe entrato dalla porta di ingresso oppure avrebbe manipolato i genitori di Gabriella per far vedere a tutti che erano stati loro a uccidere la loro amata figlia . La vita di Gabriella era un piccolo filo e non si sapeva né quando , né in quale momento si sarebbe spezzato per mano di Lazarus Hawking .