Categorie
Ada Knight Arwen Neri Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Foto Occhio della Fenice Roberta Ferrari T.A.R.D.I.S

Aspetto Occhio della Fenice Versione Femminile

10603590_10204862342783777_3861142783705906777_n

L’ occhio della fenice che hanno gli uomini è di colore rosso come il fuoco . Se fissi i loro occhi vedi come se dentro il loro occhio ci fosse una tempesta di fuoco . Per quello femminile invece è un altra . E come se dentro di loro ci fosse un varco che porta a qualcosa di particolare che nessuno ha mai visto . Ci sono parecchie differenze tra l’ occhio della fenice maschile e quello femminile . Ad esempio quello maschile ci vuole del tempo per averlo e pure quello femminile . Quello maschile quando hai 18 anni e lo stesso vale per quello femminile . Con Ada sto seguendo la storia di Arwen Neri e adesso vedo che la storia che mi interessa è Roberta Ferrari visto che tra poco . Tra due giorni dopo il suo compleanno ha l’ occhio della fenice versione femminile . Anche se sa alcune cose su di esso , non sa cosa può fare e ha bisogno di un esperto per capire il tutto . Io e Ada mi vide entrare dentro al T.A.R.D.I.S – dove stiamo andando ? . Una volta chiuse le porte del T.A.R.D.I.S e andando verso il quadro di comando – stiamo andando ad aiutare Roberta . Ha bisogno di due persone esperte come noi per capire come funziona l’ occhio della fenice . Se non c’ e l’ ha possiamo dire che la mettono in un posto che non gli piace e lei crede di essere pazza . Se succede questo il futuro radioso di Arwen Neri viene distrutto . Ada lo vedeva visto che l’ occhio della fenice gli permette di vedere il futuro di una persona e gli permette di vedere ogni cambiamento . Li vide che Roberta era con la testa rasata a zero , dentro una camicia di forza . Mani dentro dei guantoni che gli impedivano di usare i suoi poteri . Quello che aveva visto era qualcosa di orribile e adesso grazie al nostro viaggio lei non sarebbe divenuta una pazza , ma una persona che sapeva il fatto suo e che poteva aiutare non solo Arwen Neri ma anche le altre persone con cui avrebbe condiviso il suo futuro e il suo lungo viaggio .

 

Categorie
Angelo Arwen Neri Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Pandora Sefira T.A.R.D.I.S

Io e Pandora parliamo con Sarah

250px-AidenRender

Io entrai nel T.A.R.D.I.S per primo e Pandora fu per seconda visto che prima si doveva togliere il gesso dalle gamme e sulle mani , poi si doveva mettere qualcosa di bello .

step_2

Una volta che Pandora sali a bordo andammo verso il prato di Sefira . Li c’ era un prato magnifico . Ma non era solo quello a renderlo magnifico , ma il fatto che li si poteva vedere un tramonto bellissimo . Tutti gli angeli ogni tanto per scappare dalla realtà e vedere qualcosa di bello vanno li a vedere il tramonto . Sarah lo faceva per ricordare sua sorella che aveva perso dentro la Foresta Nera . Io e Pandora uscimmo dal T.A.R.D.I.S , una volta chiuso a chiave cercammo Sarah . Ma fu Sarah a trovare noi . Sapeva che qualcuno la stava cercando . Noi ci avvicinammo a lei – salve Sarah io sono Daniel e questa è Pandora . Pandora vide che Sarah era bellissima e aveva delle bellissime ali rosse come i suoi occhi . Sarah mentre distoglieva lo sguardo dal tramonto e verso di noi – cosa vi porta qui ? . Io andai subito al dunque – vedi so che Arwen Neri è una tua protetta . Ho avuto delle visione su di lei e sui suoi genitori . Loro in questo momento stanno andando via dall’ Universing . Stanno cercando un posto sicuro per Arwen . Arwen ha bisogno di un grande aiuto . Ha bisogno del tuo aiuto . So che tu sei stata a New York per tanto tempo e sai come restare in vita li dentro . Ti chiedo di andare li e stare accanto a lei . Ti ho già preparato tutto . Sarah non capiva cosa volevo dire – che vuoi dire che mi hai preparato tutto ? . Vedevo che Sarah era li calma e non stava perdendo il controllo – ti ho fatto una copertura . Tu sei una senzatetto . Li vedi Arwen e con il tuo grande cuore decidi di aiutarla a restare viva e vegeta dentro questa città . Sarah vedeva che avevo fatto tutto ed era stato fatto bene – va bene ci sto . Pandora andò verso di lei e inizio a vedere da vicino le ali dell’ angelo – vedo che sei interessata alle mie ali e anche agli angeli . Chiedimi tutto quello che vuoi e io ti rispondo . Sarah e Pandora si misero a parlare per ore . Sarah aveva le risposte alle domande e Pandora finalmente aveva realizzato un suo grande sogno e sarebbe incontrare un angelo .

 

Categorie
Angeli Arwen Neri Daniel Saintcall Demone Demoni Dominatore di Poteri Foto New York Pandora Sarah Sefira Universing Universo

Visione su Arwen

250px-AidenRender

Prima che io vi racconti altro sulla storia di Arwen vi devo dire alcune cose . Una tra le quali e il mio coinvolgimento nel far intervenire Sarah . Sarah era in Sefira e stava osservando tutte le azione della sua protetta e se fosse stata in pericolo sarebbe intervenuta per distruggere il grande pericolo . Per il momento non c’ era nessun pericolo demoniaco e per questo non intervenne . Io ero in camera mia e sapevo cosa stava per accadere a una ragazzina di 9 anni nota come Arwen . Sapevo che sarebbe stata li a New York . Avevo avuto una visione . La mia visione faceva vedere la sua famiglia che correva di notte nelle strade dell’ Universing . Erano li e stavano cercando un portale aperto per la città di New York . Li vedevo mentre correvano con la loro unica figlia tra le braccia . Stavano facendo il più presto possibile . Non si guardavano indietro , ma vedevano solo in avanti . Lo dovevano fare per restare in vita . Io poi dipinsi un quadro . Il quadro faceva vedere Ada Neri che metteva sua figlia di nove anni li vicino al muro del vicolo dove era iniziato il suo viaggio . Queste visione le sapevo già ma poco dopo nè ebbi un altra e questa non era su Arwen , era su di me e su Pandora e un certo angelo di nome Sarah . Eravamo nei prati e li stavamo parlando del futuro di Arwen . Questa visione era importante e dovevo fare in modo che succedesse per davvero . Io sapevo che New York è una città molto dura e pericolosa e se non te la sai cavare allora ti può andare tutto male . Sapevo che Arwen aveva bisogno di un grande aiuto . Io la aiutavo senza farmi vedere ma sapevo di Sarah e lei la poteva aiutare in ogni circostanza dopotutto era il suo angelo protettivo .

 

Categorie
Angeli Arwen Neri New York Poteri Roberta Sarah Universing Universo

Arwen Neri parte 2

cleopatra656565

Arwen era li da sola in quel vicolo . Sarah lo sapeva che Arwen non aveva nessuno da cui stare . Lo aveva capito quando aveva visto la ragazza vedere la città per la prima volta e non riconoscerla . Sarah decise di fare una cosa che non tutti avrebbero fatto e sarebbe fare da guida ad Arwen . Sarah non era una persona normale per Arwen . Vi chiederete come mai lei è riuscita a vedere il portale , a togliere il simbolo a terra subito . Sarah non è una persona , lei è un angelo . Non è un angelo qualunque quello è l’ angelo che protegge Arwen da ogni pericolo . Per vedere se sta bene oppure no ha preso aspetto umano per un po’ di tempo . Gli angeli e gli umani sono collegati . Arwen e Sarah sono collegati , se muore Arwen allora muore anche l’ angelo visto che che questo è l’ angelo di Arwen . Sarah non lo poteva dire per il momento . Sarah non sapeva se Arwen sapeva dei poteri , della magia , dell’ Universing e di altri universi . In questo giro della città voleva capire se Arwen sapeva queste cose oppure ne era all’ oscuro . Sarah si avvicino ad Arwen che era li vicino all’ angolo per vedere se i suoi genitori tornavano a prenderla . Ma non era cosi . Non stavano tornando . Sarah vedeva che non era passato nemmeno un giorno e secondo le disposizioni dei suoi genitori doveva dire tutto a lei solo dopo due giorni e non uno . Sarah con passo lento e deciso andò verso Arwen – senti lo so che vuoi che i tuoi genitori tornino . Ma per il momento non è cosi . Che ne dici se per il momento ci andiamo a prendere qualcosa da mangiare e da bere . Arwen moriva di fame da ieri e aveva molta sete . Sarah lo aveva iniziato a fare . Aveva iniziato il suo compito da angelo e sarebbe a dire salvare la vita ad Arwen . Sarah doveva farla bere e farle mangiare qualcosa oppure lei non sarebbe durata molto . Arwen sarebbe svenuta e forse sarebbe morta durante quel sonno profondo quasi come la morte . Vicino a quel vicolo c’ era un negozio e li vedeva pane e acqua . Sarah entro li dentro e Arwen si ricordo che una volta ci era stata li dentro . Arwen aveva preso del pane e un po’ di acqua e pure Sarah e stavano per scappare visto che il proprietario era venuto con una mazza di baseball in mano . La teneva molto forte in mano e stava per colpire in testa Arwen . Ma poi si fermo . Arwen alzo lo sguardo e vide che era Roberta la sua amica di infanzia . Era divenuta grande e si era trasferita a New York . Roberta mise a terra la mazza e abbraccio la sua amica – ehi amica come stai ? . Arwen non ebbe più paura – pensavo che tra poco mi stavi per dare questa mazza da baseball molte forte in testa . Roberta la guardo in volto – lo stavo per fare . Ma poi ho visto che sei tu amica . Non lo faccio , non ti preoccupare . Sarah tiro fuori quello che aveva messo sotto la sua giacca nera – non volevamo rubare , ma non ho soldi e neppure Arwen . Roberta aveva molte domande e prima di farle le portò via da li senza farsi vedere da nessuno . Una volta saliti nella casa di Roberta che era molto comoda . Arrivati nel salotto Roberta si mise comoda sulla sua poltrona , Sarah decise di rimanere in piedi e Arwen invece inizio a bere molta acqua e mangiare il pane come se non ci fosse un domani . Una volta finito di mangiare Arwen sapeva che Roberta aveva molte domande e decise di rispondere a tutte – Ieri avevo tutto . Adesso non sono più nell’ Universing . Adesso non ho soldi e non posso più andare li . Nessuno mi ha voluto dire niente . So soltanto che i miei genitori mi hanno lasciato dentro a un vicolo . Poi ho conosciuto Sarah che mi ha portata qui e ho incontrata . Dei miei genitori non so nulla . Roberta decise di dare ospitalità non solo ad Arwen ma anche a Sarah . Tutti e due avevano bisogno di riposo , una bella doccia calda e da bere e da mangiare . Roberta aveva vissuto per molto tempo dentro l’ Universing e aveva capito subito cosa era Sarah . Ma per il momento non aveva detto nulla visto che aveva fatto un ottimo lavoro e non voleva rovinarlo .

Categorie
Arwen Neri Sarah Uccidere Universing Universo

Il Segreto di Sarah

cleopatra656565

Sarah la donna che era con Arwen non le aveva detto la verità ma lo aveva fatto per proteggerla da un grande casino . I genitori di Arwen dovevano dare soldi a persone molto influenti . Adesso erano in cerca dei genitori di Arwen per farsi dare i soldi . Quando le persone che hanno soldi hanno bisogno di altri soldi fanno di tutto per averli . I genitori di Arwen prima del fallimento avevano detto ai loro amici che avrebbero versato 15 mila skulls dentro un Centro Farmaceutico li dentro l’ Universing . Le persone che gestivano questo posto avevano bisogno di soldi e li volevano dai genitori di Arwen . Se non li avevano in modo gentile e onesto , avrebbero preso Arwen e la tenevano li con loro fino a quando i suoi genitori non avrebbero pagato quella cifra . I genitori di Arwen lo sapevano e per questo avevano deciso di portare la loro unica figlia a New York . Quando videro una donna di nome Sarah li e le dissero – Se entro due giorni noi non siamo tornati in questo punto . Allora significa che siamo morti . Tra due giorni lo devi dire ad Arwen . Non prima . Dobbiamo vedere se ce la facciamo oppure no . Se non ce la facciamo gli puoi dire che noi abbiamo fatto tutto il possibile per farle restare in vita . Sarah li vide negli occhi . I loro occhi erano occhi di persone che avrebbero sacrificato tutto per stare anche un giorno con la loro figlia . Ma per salvarla avevano fatto questo . Sarah vide che Arwen si stava per svegliare – andate via . Adesso . Si sta per svegliare . Una volta andati via Sarah andò li vicino al portale e cancello il simbolo . Il simbolo era distrutto e Arwen si era svegliata li senza nessuno e senza sapere dove era .

 

Categorie
Arwen Neri Foto New York Sarah Universing Universo

Arwen Neri parte 1

cleopatra656565

La famiglia di Arwen era molto famosa nell’ Universing . Erano delle persone famose e avevano molti soldi . Ma anche se avevano tutti quei soldi erano gentili con le persone che conoscevano . Ma un giorno tutte le loro fortune finirono e gli amici sparirono come fosse nulla . Non avevano soldi decisero di portare la loro unica figlia fuori dall’ Universing . Li dentro New York che era tanto grande nessuno l’ avrebbe cercata . Nessuno . Aspettarono che la loro bambina dormi in modo molto profondo per poi svegliarsi dopo alcune ore . La madre prese Arwen in braccio e la mise a terra vicino a un portone di casa . Ma non era li per farla restare in quella casa , ma era li per abbandonare sua figlia . Arwen si sveglio in un vicolo senza i suoi genitori . Non sapeva dove era . Li c’ erano delle persone . Una di loro era una donna dai capelli scuri , lunghi . Gli occhi di questa donna erano rossi come i suoi capelli . Li dentro i suoi occhi c’ era una grande gentilezza . Si avvicino ad Arwen che aveva paura – mi dispiace dirtelo ragazzina . Ma i tuoi genitori ti hanno dato via . Tua madre l’ ho vista solo per un minuto . L’ ho visto mentre ti metteva terra qui e poi se ne andata . Ti ha dato un bacio sulla fronte e poi ti ha messo qui . Non ha lasciato un biglietto e non ci ha detto di dirti niente . Se hai bisogno di aiuto chiedi pure a me . Io sono Sarah . Sarah che era una senzatetto aveva deciso di dare un aiuto a questa ragazzina che aveva l’ aria disorientata . Arwen alzo gli occhi al cielo e vide tutti questi palazzi enorme e per sua sfortuna non né riconosceva nemmeno uno . Sarah era li a vedere di trovare qualche coperta per tenersi al caldo in questi giorni di Settembre e in cui le temperature diminuivano . Arwen andò li vicino a Sarah mentre prendeva una coperta che era fatta con i fiori ed era stata buttata da una donna che aveva persa la figlia . Non voleva più niente di sua figlia . Quella donna stava usando il metodo che molte persone utilizzano per non ricordare i brutti momenti e sarebbe a dire “ Buttare per Dimenticare “ . Arwen vide che Sarah portava una coperta nera addosso . Una volta vicino la tocco con calma e chiese con calma e senza nessuna fretta – posso chiederti dove sono ? . Sarah sapeva che Arwen non era di qua . Decise di aiutarla visto che era una piccola ragazzina di 7 anni e non sapeva dove andare – noi siamo a New York . Lo vedo che tu non sei di questo posto . Lo vedo da come vedi la città . Ti sembra una cosa nuova come se tu non l’ avessi mai vista in vita tua . Arwen voleva sapere da Sarah quando aveva visto sua madre – quanto tempo fa hai visto mia madre ? . Per favore lo voglio sapere . Sarah non aveva mai conosciuto sua madre , ma per Arwen ci poteva essere una possibilità . Anche se aveva visto che erano scomparsi sotto i suoi occhi decise di dire una bugia ad Arwen per darle una possibilità . Sarah guardo negli occhi Arwen – si l’ ho vista andare in avanti per due strade e poi se ne andata via nel nulla . Arwen sapeva capire le bugie in modo molto facile – per favore voglio sapere la verità . Voglio sapere se ho una possibilità di vedere mia madre e mio padre . Sarah decise di smettere con quella bugia . Per Arwen era già arduo stare tutto da sola in una città che non conosceva . Sarah sapeva che doveva dire la verità ad Arwen – ecco la verità Arwen . Dopo che ti hanno lasciato li e tua madre ti ha dato un bacio sulla fronte . Loro sono andati davanti a noi e poi hanno fatto un simbolo a terra . Una volta fatto si è aperto un portale per entrare in un posto simile a New York . Ma era molto diversa da noi . Io non ci sono andata e non li ho fermati . Sono rimasta qui per stare con te . L’ ho fatto perché non dovevi restare da sola . Questo posto è un posto duro e che ti può distruggere . Quindi ho deciso di stare con te . Se hai bisogno di aiuto chiedi pure . Ma non mi ricordo il simbolo . Arwen sapeva che era la verità e quindi capì che non poteva tornare a casa e che oramai era da sola .

Categorie
Arwen Neri Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Laura Neri Luca Neri New York

Aspetto di Arwen Neri

cleopatra656565

Luca Neri e Laura Neri hanno una madre molto famosa . Lei è conosciuta da tutti solo come Arwen . Arwen è la madre di Luca e Laura . Pure lei ha un potere e come potete vedere e molto bella e carina . Due grandi doti per una modella . Arwen ha deciso di esserlo per fare in modo che ha molti soldi e cosi dare un sacco di cose ai suoi figli . Ha deciso di farlo per essere una buona madre . Lei è la madre di Luca e Laura Neri . Del padre io non nè so niente e penso che sia grazie a lui che Laura abbia avuto il potere del fuoco . Arwen è una modella molto bella e grazie al suo potere può dare il meglio di se nel suo lavoro da modella .