Categorie
Angelica Wood Domino Harvey Samuele Serventi Shadow Black

Angelica Wood parte 47

Shadow Black doveva ancora fare una parte del loro piano cioè doveva fare in modo che senza che lui fosse coinvolto Domino Harvey doveva sapere dove erano e in modo da fare in modo che Angelica Wood e Domino Harvey combattessero tra loro e Angelica Wood potesse perdere e fare in modo che lei potesse entrare nella base dei Collezionisti come prigioniera . Shadow Black vide che Domino Harvey era in un hotel da pochi soldi , per fare in modo che nessuno potesse sapere lei dove stava .Shadow Black entro nella stanza numero tre dove era Domino Harvey , fece diventare tutta la stanza nera . Domino non si mise paura del buoi dopotutto quando cacciava le prende le faceva in qualunque zone o in qualunque atmosfera . Dalle Cacciatrici era stata allenata e quindi per questo lei se già era una aliena con il loro addestramento era divenuta qualcosa di nuovo , qualcosa di sopratutto cioè un fantasma che si poteva nascondere dovunque e proprio per questo lei era la migliore e quindi non aveva paura del buoi visto che sapeva usare il buoi come un vantaggio per prendere le prede . Domino Harvey sapeva chi era la persona che era entrata e gli disse con calma mentre era stesa sul letto e vicino al letto teneva pronta il suo fucile – hai deciso come posso sapere dove tu e Angelica Wood passate ? .

Shadow Black prima di andare a parlare con Domino Harvey nella sua stanza da letto nell’ albero dove soggiornava , era andato da Samuele Serventi . Era andato nel suo negozio di vestiti ma nel passato lui era un fabbricante d’ armi sotto banco Shadow Black era andato li da lui – Salve Samuele ho bisogno del tuo aiuto per dirti una cosa a una persona che riguarda i Collezionisti . Samuele guardo Shadow Black e si ricordo di tutte le cose che aveva fatto per Shadow Black e visto che lui era arrivato li nel suo negozio significa che c’ era una missione molto pericolosa e questo disse a Shadow Black – Certo amico ti aiuto , spiegami tutto e ti aiuto . Shadow Black spiego tutta la situazione al suo vecchio amico Samuele , gli fece vedere la foto e tu senza ne fare troppi sforzi e senza picchiare o dare un pugno alla donna tu gli dai questa informazioni su dove noi stiamo .

Samuele aveva capito subito che non era una missione normale ma quella era una missione sotto-copertura e con Shadow Black ne aveva 50 e tutte erano andate bene e tutte quelle erano sempre con degli obbietti malvagi e le facevano per migliorare la città e tutto l’ Universing e per farlo diventare un posto davvero molto abitabile . Shadow Black e Samuele Serventi erano due persone davvero molto perfette per queste missioni e non correvano rischi per nessun motivo e sceglievano soli persone che se lo meritavano . Shadow Black che era li nell’ albergo disse tutto a Domino Harvey con un tono calmo e senza arrabbiarsi – Se vuoi sapere tra otto mesi dove saremo io e Angelica Wood devi andare da Samuele Serventi , lui ti dirà tutto . Ti fai vedere da lui e lui ti dice tutto quello che devi sapere . 

 

Categorie
2013 Aqua Damon Saintcall Daniel Saintcall Database Distruttori Dr Alyssa Saintcall Kratos Kyra Saintcall Oliver Saintcall Pandora Pioners 5 Polizia Internazionale Polizia Internazione del Mondo Fantastico Universo

Sarah la Fenice Rossa porta me e mia sorella Alyssa sulla Terra

Maraxus il mio pianeta natale per la precisione è stato distrutto il 10 compleanno di mia sorella Alyssa che è più grande di me di 2 anni . Come vi ho detto lei per molto tempo non ha voluto più festeggiare il suo compleanno per molto tempo . Il mio pianeta era davvero molto bello , ci vivevano moltissime persone , l’ atmosfera era come quella della Terra quindi anche senza tute o altre cose si poteva vivere li sopra . Io e mia sorella Alyssa eravamo i figli di due persone molto importanti sul pianeta Maraxus , Alukard e Helena Saintcall facevano parte del consiglio e grazie a loro che facevano parte di molte organizzazioni per proteggere la galassia , loro erano molto conosciuti e per questa cosa la Polizia Interazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi affidava loro missioni molto importanti . Missioni per aiutare alieni che spesso non si sapevano difendere da umani che li volevano schiavizzare o volevano fare altre atrocità contro di loro . Tra le varie razze che aiutavano furono gli Odd e molte altre razze e sopratutto contro i Cacciatori di Stelle , alcuni volevano prendere dalle stelle il loro nucleo per diventare più forti e uccidere chiunque si mettesse contro di loro . Sul mio pianeta c’ era moltissima conoscenza che era custodita dentro una grande biblioteca davvero molto grande . Li dentro c’ era scritto tutto sulle varie razze alieni , i loro punti deboli e i loro punti di forza , non solo i miei genitori ma anche gli altri del mio popolo andava in giro per i mondi , per i vari tempi e cercavano alieni . Grazie all’ occhio dell’ fenice il mio popolo capiva subito i punti deboli delle varie creature alieni e dopo aver scoperta questa cosa tornavano sul mio pianeta e lo mettevano nel loro database . Il mio pianeta Maraxus è nel sistema solare Pioners 5 , dal quale prende il nome da un viaggiatore che si chiama Oberon Pioners 5 . Tra i vari pianeti esiste il pianeta Fenix dove nascono , crescono e vivono per sempre le Fenice , tra le fenici più importanti c’ e la loro regina che si chiama Sarah la Fenice Rossa . Nota cosi perché come combattente è incredibile , lei era incredibile ma contro i Distruttori non poté fare niente , pote fare una cosa sola scappare lontano . I Distruttori sono come i simbionti il colore di tutta la loro pelle è nera , nel senso che sono come l’ oscurità stessa e entrano dentro il corpo di una persona e poi utilizzano quei corpi per distruggere tutto e tutti . Tu sei cosciente quando i Distruttori sono dentro di te , ma la cosa più brutta è che tu devi stare li a guardare senza poter fare niente . Anche con tutti i poteri del mondo i Distruttori ti entrano nella testa e tu come se fossi scollegato dal mondo intero , dentro la tua mente vedi oscurità e non c’ e un solo piccolo barlume di luce . Anche se ci provi l’ oscurità ti prende l’ oscurità che hai dentro il tuo corpo la unisce con quella e poi ti colpisce e una volta colpita ti assale la paura . Prima di sentire la morte del tuo pianeta dentro di te senti e vedi i tuoi compagni che stanno a terra e la loro pelle prima diventa gialla come la paura come in pochi secondi si trasformano in polvere e non puoi fare niente . I Distruttori volle distruggere il pianeta Fenix , andò li e agi come al suo modo che li distingueva in tutto l’ universo , Sarah la Fenice Rossa insieme alla sua amica li combatte il più che poteva come ogni cosa era impossibile . Alla fine la sua mia amica fece un attacco per fare in modo che lei Sarah la Fenice Rossa si potesse mettere al sicuro , lei arrivò sul mio pianeta stanca e quando arrivò li subito dopo senti dentro di se le urla di tutto il suo popolo che chiedeva aiuto , ma lei non poteva fare niente contro di loro . Sarah la Fenice Rossa dopo si accascio a terra , io quando la incontrai avevo 6 anni e mia sorella Alyssa 8 , quando vedemmo lei accasciata per terra io dissi a mia sorella – vai a chiamare il medico mentre io resto li accanto a lei . Alyssa andò a chiamare il medico , il medico arrivò sul luogo e visitò Sarah la Fenice Rossa nel suo studio , io e mia sorella Alyssa la portammo nel suo studio e li la visito . Dopo pochi minuti lei si risveglio e vide me , mia sorella Alyssa e il medico David , Sarah la Fenice Rossa inizio a chiedere un sacco di cose a noi , noi iniziammo a dire dove si trovava e poi noi ci chiedevamo come mai lei era qui . Poi lei si mise seduta su una sedia e inizio a raccontare come era arrivata qui sul nostro pianeta , dopo un po’ di tempo mio padre Alukard mi chiamo in modo telepatico , perché vide che io e mia sorella eravamo in infermeria – State bene tu e Alyssa , so che state in infermeria e mi sono preoccupato . Io gli risposi – Io e Alyssa stiamo bene , ma qui c’ e Sarah la Fenice Rossa , regina del pianeta Fenix , il suo pianeta è stato distrutto dai Distruttori e poi è venuta qui . Mio padre si concentro e si teletrasporto in infermeria , Sarah la Fenice Rossa appena vide mio padre capì chi era lui e poi Sarah la Fenice Rossa chiese a lui – posso stare qui il mio pianeta è stato distrutto e non ho più una casa . Mio padre fu molto gentile con lei e disse – resta tutto il tempo che vuoi , non sarai una Dominatrice di Poteri , ma pure tu sai utilizzare moltissimi poteri quindi qui ti sentirai come casa. Con il tempo mio padre e mia madre iniziarono a conoscere Sarah e stavano vedendo se si potevano fidare di lei , con il tempo loro insieme chiese a lei – vuoi diventare la madrina di Daniel e Alyssa . Con il tempo pure noi avevamo conosciuto Sarah la Fenice e noi non potevamo avere una madrina migliore era bravissima e sopratutto sapeva molte cose e grazie a noi le seppe molte cose e le ci insegno moltissime cose .Tra le varie cose come prendere il controllo dei nostri poteri , non lo imparammo subito ma con il tempo iniziammo a fare qualcosa , come sollevare piccoli e grandi sassi . Quando mia sorelle fece 10 anni successe una cosa che nessuno si aspettava i Distruttori arrivano sul nostro pianeta e volevano radere al suolo il mio pianeta . I miei genitori sapevano che stavano arrivano e chiese a Sarah la Fenice Rossa di portare me e mia sorella sul pianeta terra nella casa dove loro avevano prestabilito che dovevano crescere e alla fine di non uccidere i nostri nemici non per vendetta ma per la giustizia sotto la Polizia Interazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . La Casa in cui ci portò Sarah la Fenice Rossa era come quella di Helen Magnus ma all’ interno era completamente diversa . Io e mia sorella con le lacrime agli occhi , visto che per tutto il viaggio sentimmo dentro la nostra testa le urla di tutti i nostri amici e alla fine le ultime urla che sentimmo furono quelle dei nostri genitori . Noi dicevamo a Sarah la Fenice Rossa – riportaci indietro , vogliamo aiutare i nostri genitori . Sarah la Fenice Rossa si abbasso e disse – non posso farlo , ho giurato ai vostri genitori che non vi avrei fatto fare pazzie e se vi facessi fare questa pazzia i vostri genitori sono morti senza alcun motivo . Poi capimmo dopo molto tempo , ci calmammo e incontrammo i nostri nuovi genitori e nostro fratello Damon , i nostri genitori si chiamavano Oliver e Kyra Saintcall . Da quel giorno quella fu la casa in cui vivemmo e viviamo ancora li , insieme a Kratos , Pandora e Aqua . 

Categorie
2013 Colonna Sonora Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Videogiochi

Journey – Disponibile la colonna sonora con l’aggiunta del commento testuale

Il compositore Austin Wintory ha rilasciato l’intera colonna sonora di Journey su Youtube, arricchendo il tutto con artwork e commenti personali.

Il comparto musicale è uno degli elementi di spicco del titolo che, anche grazie all’atmosfera unica, ha conquistato una lunga lista di premi e riconoscimenti.

 

Categorie
2013 Carolina Kostner Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pattinaggio sul Ghiaccio

Carolina Kostner: “All’undecisima stagione sono ancora competitiva”

Carolina Kostner

 

Seconda dopo il programma corto, la campionessa in carica stasera agli Europei cerca il quinto titolo. Contro una sedicenne in crescita.

 

Che effetto fa dover rincorrere una sedicenne?

“In realtà esaltante, io sono alla mia undicesima stagione e ogni volta trovo motivazioni diverse. Forse non ero del tutto concentrata all’inizio, ma paradossalmente la caduta che ha penalizzato il mio programma corto mi ha svegliata. Ora vediamo che so fare”.

 

Adelina Sotnikova fa parte della nouvelle vague russa che qui a Zagabria vince quasi tutto. Preoccupata?

“No, è divertente confrontarsi con un’altra generazione. Non guardo loro, guardo me perché io sono caduta per un errore stupido, in pratica mi sono seduta invece di tenere la muscolatura e sono arrabbiata con me stessa: un errore del genere con tutta la mia esperienza, ho pescato il cetriolo, in tedesco si dice così, significa passo falso”.

 

Ha detto: “io so che in gara sarò sempre troppo nervosa, devo saper contrastare possibili errori”. E’ successo?

“Lo vedremo in finale ma la reazione immediata alla gaffe è stata buona, i pensieri per fortuna vanno più veloci delle parole. Il finale del programma mi ha soddisfatto”.

 

Nel libero si presenta con un complicatissimo Bolero. Un rischio?

“Se non rischio da campionessa mondiale non lo faccio più. Inizio a metabolizzarlo, a trovare dei punti in cui respirare, a sentirmi in sintonia con il costume. E’ difficile, è bello: sta a me farlo funzionare”

 

Ha visto i podi degli altri italiani?

“Sì c’è una bella atmosfera, sono felice di questi risultati. Siamo una bella squadra”

 

CLASSIFICA PROGRAMMA CORTO FEMMINILE

01) 67,61 – (RUS) Adelina SOTNIKOVA (PB)

02) 64,19 – (ITA) Carolina KOSTNER

03) 58,22 – (ITA) Valentina MARCHEI (PB)

04) 57,18 – (RUS) Elizaveta TUKTAMYSHEVA

05) 55,04 – (SWE) Joshi HELGESSON

06) 54,77 – (SWE) Viktoria HELGESSON

07) 53,32 – (FRA) Lenaelle GILLERON-GORRY (PB)

08) 52,28 – (GER) Nathalie WEINZIERL (PB)

09) 51,90 – (EST) Elena GLEBOVA

10) 51,47 – (FIN) Juulia TURKKILA (PB)

11) 51,07 – (ESP) Sonia LAFUENTE (PB)

12) 50,92 – (RUS) Nikol GOSVIANI (PB)

13) 50,79 – (FRA) Mae Berenice MEITE

14) 50.27 – (SVK) Monika SIMANCIKOVA (PB)

15) 49,60 – (AUT) Kerstin FRANK (PB)

16) 48,75 – (GEO) Elene GEDEVANISHVILI

17) 47,97 – (DEN) Anita MADSEN (PB)

18) 47,18 – (BEL) Kaat VAN DAELE (PB)

19) 47,17 – (GBR) Jenna MCCORKELL

20) 46,66 – (LUX) Fleur MAXWELL (PB)

21) 46,17 – (TUR) Sila SAYGI (PB)

22) 45,73 – (SUI) Tina STUERZINGER (PB)

23) 45,72 – (NOR) Anne Line GJERSEM (PB)

24) 45,60 – (UKR) Natalia POPOVA

25) 44,89 – (BUL) Anna AFONKINA (PB)

26) 44,87 – (LAT) Alina FJODOROVA (PB)

27) 44,71 – (ITA) Roberta RODEGHIERO (PB)

28) 43,36 – (SLO) Patricia GLESCIC

29) 41,34 – (FIN) Alisa MIKONSAARI

30) 40,98 – (CZE) Eliska BREZINOVA (PB)

31) 35,53 – (LTU) Inga JANULEVICIUTE

32) 35,28 – (NED) Michelle COUWENBERG (PB)

33) 35,09 – (GRE) Isabella SCHUSTER-VELISSARIOU (PB)

34) 33,89 – (ROU) Sabina MARIUTA (PB)

35) 33,73 – (CRO) Mirna LIBRIC

36) 31,73 – (BLR) Kristina ZAKHARANKA

 

Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie dal Mondo Pc Videogiochi Xbox 360

Metro: Last Light – Nuove immagini

THQ ha rilasciato una manciata di nuove immagini diMetro: Last Light, l’atteso secondo capitolo della serie postnucleare targata 4A Games.

Le immagini, presumibilmente tratte dalla versione PC vista la qualità elevata, mostrano sia enterni che esterni con l’obiettivo di sottolineare la cura per l’atmosfera che ha reso celebre anche il predecessore.

 

Categorie
2012 Foto Foto del Giono

Foto del Giorno: L’aerosol che fa male al mondo

(© William Putman, NASA/Goddard)

Se dai più viene considerato un toccasana contro i malanni di stagione, così non è per il gigantesco aerosol ritratto in questa incredibile immagine della NASA.
Questo planisfero colorato, infatti, rappresenta i flussi di particelle sospese nell’atmosfera del nostro pianeta, evidenziate in diversi colori: rosso per la polvere, blu per il sale marino, verde per il fumo e bianco per i fosfati.
Il preziosissimo modello ad alta risoluzione della nostra atmosfera è stato realizzato dal supercomputer Discover della NASA nel centro per la simulazione climatica del Goddard Space Flight Center nel Maryland (USA) e rappresenta uno strumento fondamentale per studiale ruolo delle condizioni meteo nella situazione climatica mondiale.