Categorie
Anna Conte Daniela Ferrari Francesco Rossi New York New York University The District

Anna Conte osserva il corpo di Chiara Sergi

 

Anna Conte aveva visto che li c’era un poliziotto con loro , il suo nome era Roberta Arcieri 25 anni e non era della normale polizia . Ma faceva parte di The District ed è una mia collega . Angela ha saputo di questi omicidi e ha deciso di mandare lei e vedere se qualcuno poteva farle capire la situazione . Anna sapeva che la detective che era con loro aveva sentito tutto . Anna era nel corridoi con lei , si giro – per favore non deve arrestare Daniela Ferrari . Non sa di cosa è capace . Ucciderà tutti quanti in questa scuola con il suo potere .Roberta appena senti poteri porto Anna e Francesco in un aula vuota , chiuse la porta a chiave e poi una volta visto che nessuno poteva né vedere né sentire – voglio sapere cosa sapete su questa Daniela Ferrari . Il primo a parlare fu Francesco , lo doveva fare visto che tutta questa storia era iniziata con lui – Tutto questo sta accadendo per colpa mia . Roberta si mise sulla cattedra con le gambe una sopra l’altra e disse – in che senso tutta sta iniziando per colpa tua ? . Prima di andare a vedere il corpo di Chiara e di andare in avanti con tutta questa indagini , voleva sapere tutti i fatti e poi avrebbe aiutato Anna e Francesco – Ora le spiego , queste ragazze che sono state colpite erano amiche o erano sole storie d’ amore . Però io avevo chiuso con Daniela e quando ha visto che stavo con altre ragazze non ha capito che erano amiche o solo storie . Allora credo che sia impazzita del tutto e adesso vuole uccidere tutte le persone che mi sono vicine . Forse anche Anna potrebbe morire per colpa di tutto questo . Roberta aveva ascoltato tutto e disse – Anna mi hai detto che Daniela ha un potere ? . Anna sapeva che poteva aveva Daniela e decise di dirlo – Allora Daniela ha il potere di parlare con le macchine . Lo so perché mi ha già minacciato quando ero in palestra . Io mi sono difesa con il potere del ghiaccio e se non fosse stato per Francesco sarei morto . Roberta adesso sapeva tutti i fatti e andò a vedere con Anna e con Francesco il cadavere di Chiara . Il corpo di Chiara era steso su quel tavolo d’ argento ed era pronta a essere visto . Una volta arrivati Roberta lascio vedere il corpo ad Anna . Roberta aveva visto che era molto in gamba e si scocciava a chiamare una persona esperta , visto che ne aveva già una li . Anna si avvicino al corpo e inizio a usare il suo sangue freddo per vedere il corpo . Roberta e Francesco non si erano avvinati tanto visto che avevano paura della puzza di morto che proveniva dal cadavere . Ma ad Anna non dispiaceva , anzi le piaceva stare li a vedere quel corpo . Anna vide che Chiara era nuda e pote vedere che sul petto di Chiara c’ era una ferita molto forte e si poteva capire dal rosso li vicino . Roberta si mise una maschera per non sentire quel tanfo e non vomitare li dentro . Roberta vide la stessa cosa che aveva visto Anna e capì che aveva ragione lei . Quella ferita sul petto non era una ferita normale ma era di impatto . Qualcuno l’ aveva spinta verso qualcosa . Roberta vide che Anna stava benissimo li dentro e non gli dispiaceva la vista del sangue e dei cadaveri . Roberta sapeva del passato di Anna e per questo che aveva fatto poche domande sul suo passato . Anna vide che la ferita non era una sola ma furono due ed erano entrambe state fatte molto forte . Roberta vide che Anna aveva visto un altra cosa e la lascio vedere . Prese la lampada che era anche un microscopio per vedere meglio la ferita e vide che per buttare Chiara nella piscina ci sono volute due spinte una più forte dell’ altra . Roberta era li vicino ad Anna in silenzio e poi disse – mi puoi dire cosa hai visto . Anna rimise la lente nello stesso punto e fece vedere pure a Roberta – allora Chiara non è stata spinta una sola volta , ma ben due volte . Come puoi vedere qui le impronte delle mani sulla pancia di Chiara sono rosse e quindi voglio dire che sono state applicate con forza e quindi questo ci aiuta a dire che Chiara non si è suicidata ma è stata uccisa da Daniela Ferrari . Roberta vedeva che Anna era bravissima – visto che tu sei la prossima vittima , tu sarai la mia ombra per oggi . Se vuoi visitare una scena del crimine me lo dici e io ti ci porto e non voglio sentire un no . Perché anche se dici no , io ti seguo lo stesso . Anna era fregata e non poteva dire no , ma poi Francesco le disse negli occhi – Vengo pure io . Voglio aiutare Anna . Se ci sto io vicino a lei , Daniela non può fare niente visto che se lo fa mi perde per sempre . Lei attacca solo quando non ci sono io .

 

Categorie
Alex Chendler Katrine Chandler Mei Cheng Zombi

Mei Cheng scappa dall’ Università

 

Mei Cheng era entrata dentro l’ Università grazie all’ aiuto di Willam Strider e invece di minacciarlo con un proiettile in testa gli aveva promesso un sacco di soldi . Ci mise poco ad entrare dentro alcuni siti per fare in modo che Mei Cheng diventasse a tutti una Professoressa di Biologia Molecolare . Ci mise poco a crearsi quel look visto che era già vestita in modo molto professionale e per sembrarle le bastavano un paio di occhiali . Willam era bravissimo come Hacker e con i Computer ma era stato cacciato da un sacco di scuole visto dei numerosi scherzi al computer che faceva . Se non avesse fatto troppo lo scemo sarebbe potuto andare all MIT ed era uno dei più brillanti la dentro ma ha fatto le scemo ed è stato cacciato da li . Quello che lo ha fatto cacciare erano le sue credenziali visto che aveva fornito cosa false e per questo fu cacciato da li ma dopo un anno . Fu proprio per questo che Mei Cheng mise i suoi occhi su di lei e visto che era molto bella e carina nessuno si pensava che un nerd aveva un amica cosi carina . Mei Cheng lo stava utilizzando per fare il piano del secolo e cioè essere la Regina della Terra . Grazie al suo aiuto Mei Cheng entro dentro l’ Università dopo essere stata a Storm Square e aver lanciato il Virus T li davanti agli occhi di tutti quanti e cosi che tutti poterono diventare degli Zombie e cosi e uccidere tutte le persone sulla Terra . Una volta arrivata Mei Cheng segui le informazioni date dal suo amico Willam e cosi arrivo all’ aula del Professore David Chandler che era la terza aula a sinistra . Mei Cheng entro e tutti vedevano che era molto bella e alcuni invece di fissarla le spalle le vedevano il culo . David la riconobbe subito e gli stava per venire un infarto ma si calmo e dopo aver bevuto un po’ d’ acqua andò a presentarsi alla professoressa che era arrivata . La copertura di Mei Cheng era il nome di Megan Romanof ed era una Professoressa di Biologia Molecolare e poi parlo con loro – Prima vi voglio dire una cosa . Mi ero dimenticato di dirvi all’ altra volta che nella prossima lezione ci sarebbe stata una mia collega . Vi presento la Professoressa di Biologia Molecolare Megan Romanof . Mei Cheng decise di usare quel nome e quel cognome per entrare ma per uscire non ebbe bisogno di quello ma solo delle indicazioni dette da Willam . Willam vide che l’ uscita era li davanti a lei ma non ci poteva passare visto era piena di Zombie . Alla fine anche se era la madre degli Zombie decise di prendere la pistola e uccidere qualcuno di questi mostri per passare . Non manco il bersaglio nemmeno una volta e cosi se pote andare da questo inferno che aveva creato lei stessa solo per uccidere il suo vecchio amico David Chandler . Mei Cheng aveva compiuto la sua vendetta contro una delle persone che gli aveva rovinato la vita e adesso non vedeva l’ ora che moriva pure l’altra persona e sarebbe a dire Marshal Rendel . Mei Cheng voleva vederli soffrire come cani visto che le avevano distrutto la sua vita da Scienziata e adesso li voleva uccidere , solo quello era il suo scopo ma anche vedere il mondo intero in rovina . David Chandler non glielo aveva permesso visto che lei voleva cominciare da quel posto . Mei Cheng voleva uccidere le persone che erano dentro quella base operativa e poi andare nel mondo e usare il Virus T per dare inizio a una grande invasione di Zombie e lei stare li a vedere quello spettacolo seduta in modo molto comoda . Adesso Mei Cheng voleva vedere se Katrine Chandler riusciva a salvare i suoi amici oppure erano già tutti morti quando era arrivata li davanti all’ entrata della Speed Run Company . Visto che Katrine Chandler era figlia del suo più grande nemico che adesso era morta , non doveva morire perché soffriva di dolore ma per mano sua e non per un manipolo di Zombie . Mei Cheng non vedeva l’ ora che poteva uccidere Katrine Chandler con le sue mani visto che anche se si gettava da quel palazzo non faceva niente apparte rompersi le ossa e grazie al suo potere le ossa sarebbero potuto tornare sane e cosi restare ancora viva . L’ unico modo per morire era che qualcuno le strappasse il cuore dal petto e con un coltello ucciderla e questa voleva fare Mei Cheng . Mei Cheng prima di lasciare David Chandler alla merce di quegli Zombie – Tutte le persone che sono collegate soffriranno come cani dentro questo inferno in terra e tu non potrai fare niente per fermarmi .