Categorie
Ada Knight Adalind Shade Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Grimm

Grimm – The Show Must Go On

Una fiera itinerante e molto bella ma lo spettacolo e bello fino a quando non muore qualcuno e in questa fiera in cui tutti non sono persone normali sono morti due persone . Le persone dentro questa fiera sono tutti quanti Wesen e nessuna sa chi e stato a fare questa cosa , in un indagine si sa da dove partire cioè la persona che ha fatto questo casino potrebbe essere uno che sta nella fiera . Visto che Nick e Hank sanno che non avranno tanto successo li dentro visto che vedere un poliziotto già non e una bella cosa li dentro ma poi vedere un Grimm e ancora peggio visto che alcuni Wesen alla loro presenza si mettono paura e non vogliono collaborare . Alla fine Nick decide di mandare Monre e Rosalee dentro questa fiera per capire chi e stato e forse vedendo due della loro specie possono aprirsi di più e non essere spaventati a morte da un Grimm . Visto che Monre non sa molto sulla vita matrimoniale vuole chiedere una cosa molto importante a Nick visto che lui e sposato con Juliet . Adalind e nei guai e deve essere aiutata da uno della resistenza visto che dovunque vai il Verrat o la famiglia reale ti può trovare e questo potrebbe mettere in pericolo un sacco di cose tra le quali la posizione del capo di Nick . Pure noi siamo andati sotto copertura e ci siamo finti ospiti di questa fiera e ci siamo divisi io da una parte degli spalti e Ada dall’ altra parte degli spalti per vedere se tutto andava bene oppure no . Eravamo li per fare foto di quello che succedeva li dentro ma anche per vedere se tutto andava bene per Rosalee e Monroe visto che sono li dentro da soli e nessuno ha la vaga idea con chi abbiamo a che fare . So qualcosa sui Wesen ma non so che tipi di Wesen ci sono li dentro e per questo abbiamo tenuto d’ occhio Monroe e Rosalee e cosi da li potevano uscire incolumi e dire a Nick e a Hank tutto quello che avevano scoperto li dentro .

 

 

Categorie
Carlotta Ferlito Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo Vanessa Ferrari

Ginnastica, sabato torna la Coppa del Mondo! Tutto quel che dovete sapere…

Questo weekend torna la Coppa del Mondo di ginnastica artistica. A Stoccarda (Germania) appuntamento con la prima tappa (di quattro) del circuito internazionale: in palio la Deutscher Pokal e i consueti punti per la Sfera di Cristallo generale.

Si volerà poi a Glasgow (Scozia) il prossimo weekend. Ultime due tappe in programma nella prossima primavera: American Cup a Greensboro e Japan Cup a Tokyo.

 

Di seguito tutto quelle che dovete sapere sull’appuntamento di Stoccarda e sulla Coppa del Mondo in generale. Per un articolo più discorsivo sulle favorite, sull’analisi delle ragazze, sui pronostici e sulla presentazione delle azzurre in gara vi rimandiamo all’articolo di domani.

 

IL PROGRAMMA DI STOCCARDA:

Venerdì 29 Novembre: Qualificazioni dei concorsi a squadre (maschile e femminile)

Sabato 30 Novembre, ore 12.30: CONCORSO GENERALE INDIVIDUALE FEMMINILE

Sabato 30 Novembre, a seguire: Finale a Squadre maschile.

Domenica 1° Dicembre, ore 12.30: CONCORSO GENERALE INDIVIDUALE MASCHILE

Domenica 1° Dicembre, a seguire: Finale a Squadre femminile.

 

DOVE VEDERE LE GARE?

Non è prevista diretta televisiva in Italia. La FIG ha stretto degli accordi per distribuire in maniera più regolare la Coppa del Mondo, ma non sono ancora attivi nel 2013.

Sarà in diretta televisiva in Germania, ma difficile che si possa vedere nel nostro Paese. In caso di qualche eventuale streaming vi faremo sapere.

Il sito di riferimento della competizione è http://www.dtb-online.de. Da lì sarà possibile avere informazioni e dovrebbe essere attivo una diretta scritta della gara (in tedesco).

 

PARTECIPANTI A STOCCARDA (femminilie):

Carlotta Ferlito (Italia),

Vanessa Ferrari (Italia),

Ruby Harrold (Gran Bretagna),

Larisa Iordache (Romania),

Elizabeth Price (USA),

Elisabeth Seitz (Germania),

Giulia Steingruber (Svizzera),

Briannah Tsang (Canada).

 

PARTECIPANTI A STOCCARDA (maschile):

Marcel Nguyen (Germania),

Fabian Hambuechen (Germania),

Oleg Verniaev (Ucraina),

Daniel Purvis (Gran Bretagna),

Fabian Gonzalez (Spagna),

Andreas Toba,

John Orozco (USA),

Andrei Likhovitskiy (Bielorussia),

Yuya Kamoto (Giappone)

 

SQUADRE PARTECIPANTI A STOCCARDA (maschile): Austria, Brasile, Bulgaria, Cina, Francia, Gran Bretagna, Giappone, Russia, Svizera, Ucraina, USA

SQUADRE PARTECIPANTI A STOCCARDA (femminile): Austria Canada, Cina, Germania, Giappone, Paesi Bassi, Russia e Svizzera. Da annotare grandissime presenze a livello individuale per la russia: Aliya Mustafina, che ha deciso all’ultimo minuto di rinunciare alla gara AA per concentrarsi sul concorso a squadre, Tatiana Nabieva, Anna Rodionova ed Ekaterina Kramarenko.La Cina è capitanata da Huang Huidan.

 

REGOLAMENTO. A ciascun appuntamento partecipano otto ginnaste che gareggiano in un concorso generale individuale (all-around), al termine viene stilata una classifica. Alla vincitrice vanno 50 punti e poi si scala di cinque in cinque per ogni posizione (l’ottava ne prende 15).

CLASSIFICA FINALE. Ogni ginnasta somma i punti presi in ogni singola tappa a cui ha partecipato (i migliori tre risultati). Chi ne ha di più conquista la Sfera di Cristallo, il Trofeo Finale.

PREMI. Ricchissimi, molto più che a un Mondiale. Per saperne di più vi rimando ai prossimi articoli.

 

Categorie
Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4 Sony Xbox One

PlayStation 4 in 32 mercati entro il 2013, ennesima vittoria di Sony

Il debutto di PlayStation 4 poggerà su un’infrastruttura imponente che permetterà un lancio ravvicinato in ben 32 mercati sparsi per il mondo, e sopratutto tutti entro la fine del 2013. L’annuncio è arrivato poche ore fa dalla conferenza di Sony dalla GamesCom 2013 di Colonia, dove oltre a tanti nuovi dettagli riguardanti i giochi e le novità su tutto l’universo videoludico dal brand PlayStation ci è arrivata anche la data di debutto di PS4 per le regioni nord-americane (15 novembre) e del vecchio continente (29 novembre).

Ecco la lista completa dei paesi che riceveranno PlayStation 4 entro il 2013:

Stati Uniti, Canada, Messico, Brasile, Australia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna, Italia, Irlanda, Austria, Belgio, Danimarca, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Russia, Svezia, Svizzera, Argentina, Cile, Colombia, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Panama e Peru.

Un lancio praticamente globale che coinvolge aree vastissime come Russia, gran parte di sud e centro America e il nord Europa, che nel periodo degli acquisti natalizi 2013 potranno contare solo su Sony ma non su Microsoft, che come annunciato a Ferragosto è stata costretta a ridurre il numero dei mercati di lancio a 13 dei 21 previsti.

Ecco i paesi coinvolti nel lancio di Xbox One previsto per novembre 2013:

Australia, Austria, Brasile, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Messico, Spagna, Regno Unito, Stati Uniti e Nuova Zelanda

E infine quelli esclusi, dove la Day One Edition verrà ritardata e gonfiata di un gioco aggiuntivo a costo zero:

Belgio, Danimarca, Finlandia, Olanda, Norvegia, Russia, Svezia e Svizzera

Come fa notare Destructoid la conferenza Sony di ieri sera ha tralasciato la data di lancio per il Giappone, il mercato domestico di Sony, che con molta probabilità riceverà la console con qualche giorno (una settimana?) d’anticipo rispetto alla regione nord-americana. Una data precisa che potrebbe arrivare solo a settembre dal Tokyo Game Show.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Xbox One rinviata al 2014 in otto paesi

A conferma del rumor affiorato improvvisamente in rete nella giornata di ieri, Microsoft ha rinviato il lancio di Xbox One al 2014 in otto paesi.

Si tratta per la precisione di Russia, Belgio, Paesi Bassi, Svizzera, Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca.

“Vogliamo assicurarci che i nostri utenti possano sperimentare con Xbox One la miglior esperienza dal primo giorno in cui la console sarà disponibile”, ha dichiarato un portavoce di Microsoft. “Per soddisfare la richiesta iniziale limiteremo il lancio di novembre a 13 paesi invece che ai 21 previsti in origine”.

“Xbox One verrà lanciata prima in USA, Canada, Messico, Brasile, Australia, Nuova Zelanda, Inghilterra, Francia, Germania, Spagna, Italia, Irlanda e Austria nel novembre del 2013. Il sistema sarà disponibile in altri mercati, compresi Russia, Belgio, Paesi Bassi, Svizzera, Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca, a partire dal 2014”.

Per compensare l’attesa, Microsoft offrirà un gioco gratis a chi ha già preordinato la console nei paesi affetti dal ritardo.

“Siamo coscienti di come ciò sia una delusione per i nostri fan nei paesi citati. Per dimostrare quanto apprezziamo la loro pazienza, chi ha già prenotato l’edizione Xbox One Day One prima di oggi in questi paesi riceverà un gioco insieme alla console, a seconda della disponibilità”.