Categorie
Darcy Foto Icy Sorelle della Distruzione Stormy

Aspetto di Icy

Icy dopo tutto quello che le era successo nel suo passato si era vestita in un modo molto oscuro e che faceva paura a davvero molte persone . Se uno la vedeva negli occhi capiva che era un essere senza cuore visto che nessuno l’ ha trattata con amore e visto che pure Jenna che era una sua amica ma solo per aver chiesto a un suo amico gli appunti di fisica era divenuta davvero molto gelosa e per salvarsi dopo che era stata trattata in quel modo brutale la dovette uccise e fu inebriata da questa cosa e non ci ripenso un minuto di questa cosa visto che adesso lei era Icy lo spirito del Ghiaccio .

Icy'sDarkWitchForm

Categorie
Dana Icy Jenna Rossetto Sorelle della Distruzione

Icy

Uno dei vari nemici di Shadow erano le Sorelle della Distruzione ed erano capeggiate da Icy che era lo spirito del ghiaccio eterno . Grazie a lei il male e la morte andavano ovunque visto che Icy prova un grande piacere a uccidere le persone con il ghiaccio . Nessuno si metteva contro di lei visto che chi lo faceva perdeva il suo cuore per sempre . Con questo cosa voglio dire che Icy non uccide subito le sue vittime , se lo fa si toglie il piacere di farle soffrire . Icy lo vuole con calma e senza nessuna fretta visto che prima di ucciderle gli piacere torturale in modo molto duro e poi ancora le strappa il suo caldo cuore con la sua mano fredda e glaciale . Non lo prende subito visto che prima lo fa vedere alla vittima e poi gli dissi con queste parole mentre lo vede – che cuore caldo che abbiamo qui . Io lo odio il caldo e odio tutto quello che da calore e sopratutto il tuo cuore . Alla fine con un alito gelato trasforma il cuore della vittima in ghiaccio e poi lo mette nella sua collezione privata . Durante la sua lunga vita ha preso molti cuore e ancora tutt’ oggi lo fa visto che e il suo compito farlo visto dentro di lei c’ e una voce che dice “avanti fallo , non ti fermare “ . Icy non era il suo vero nome visto che era un alter ego per vincere la paura e lo scelse a 15 anni quando fece la sua prima vittima . A 12 fu chiamata puttanella da uno spirito molto forte una donna di nome Jenna e lei era un vero spirito stronzo e una tipa da non far arrabbiare visto che se la fai arrabbiare ti fa un casino di male . Un giorno Icy e Jenna erano nel bagno insieme , Jenna si stava mettendo il rossetto rosso che aveva fatto apparire dalla sua mano destra ma poi non lo tolse subito via visto che prima doveva dare una bella lezione alla puttanella che era li dentro con lei . Jenna si mise davanti alla porta e la fece bloccare dalle sue amiche che erano dietro di lei e poi Icy inizio a sentire dalla schiena una cosa che non aveva provato prima d’ ora . Quella sensazione era la paura e stava per scappare ma Jenna la fermo per i suoi belli capelli bianchi che aveva e la fermo a terra . Fece entrare le sue amiche per farla tenere ferma per terra e cosi impedirle di muovere le mani e i piedi per farla togliere da quella brutta situazione . Una delle amiche di Jenna strappo la maglietta di Icy e gli scrisse sul petto ma non con il rossetto visto che una delle sue amiche le disse – con quella viene una scritta piccola . Invece con quello che io ho nella borsa funzionerà alla grande e tutti lo possono vedere . L’ amica si chiama Karen e fece vedere una bomboletta spray ed era il colore rossa e poi la prese si copri la bocca con uno straccio e gli scrisse Bitch sulla pancia . Jenna prese da terra Icy e le disse mettendola contro il muro – tu prova a toccare di nuovo il mio ragazzo e la prossima volta questa scritta ti rimarrà sul petto per sempre visto che la prossima volta te la faccio con il fuoco e sarà davvero molto dolorosa e pregerai di morire sotto questa tortura . Icy era spaventata e quel giorno fu davvero molto brutto per lei visto che la maglietta non poteva coprire la scritta e per questo senza farsi vedere da sua madre si tolse la scritta usando la spugna in modo molto forte sulla pelle . Grazie a quella situazione Icy scopri che sapeva controllare il potere del ghiaccio visto che era arrivato il giorno del suo 15 compleanno e fu quando era nel bagno dove stava con Jenna che li scopri il suo potere . Jenna la teneva a terra e poi Icy tocco il braccio destro di Jenna e si era congelato un po’ . Questa volta ad avere paura era lei e mentre era li ferma immobile – per favore Dana non mi uccidere . Dana inizio a ridere ma non era una risata bella e normale , no questa era malefica e con quella risata poteva dire che stava per fare del male a questa puttanella . Poi si avvicino all’orecchio destro di Jenna – Ha sbagliato persona io non mi chiamo Dana , io d ‘ora in avanti sarò Icy lo Spirito del Ghiaccio e la prima vittima sarai tu . Jenna utilizzo il suo potere del fuoco per scongelare il braccio ma Icy lo vide e gli blocco con il ghiaccio pure l’ altro braccio e poi decise di fare questo di strapparle il cuore . Icy era ancora vicino a lei e disse – ora mi serve un souvenir della mia prima vittima e ho intenzione di prendere il tuo caldo cuore e ti renderlo di ghiaccio e credo che starà molto bene nella mia stanza come ornamento . Jenna non poteva scappare visto che poi Icy per non farle fare più niente con il suo piede destro spezzo le braccia di ghiaccio che aveva . Nella stanza accanto nessuno senti il suo grido di dolore e poi a terra mentre con le gambe cercava di muoversi ma non ci riusciva Icy si chino su di lei e la prese il cuore dal petto ed era molto caldo – questo cuore e molto caldo e non mi piace il caldo e poi lo congelo davanti agli occhi increduli di Jenna . Dopo pochi minuti Jenna era morta e di Icy non c’ era nessuna traccia visto che aveva fatto un ponte di ghiaccio verso la finestra e poi distrusse le sbarre di ferro che erano li sopra e le distrusse e cosi se ne scappo da li senza lasciare un messaggio e lascio tutto dietro di se . 

Categorie
Foto Lazarus Hawking Sussurro

Foto del tatuaggio sulla schiena di Sussurro

Sussurro da quando aveva paura non dormiva e aveva sentito parlare di una cosa per farla dormire aveva sentito parlare dell’ acchiappa-sogni e aveva deciso di non farlo ma di metterselo dietro la schiena come un tatuaggio cosi sarebbe divenuta lei stessa la cura per i suoi incubi notturni . Tutte le notti aveva paura che Lazarus veniva e la poteva uccidere nella vasca da bagno e cosi chiese ad Amelia Neri di farle questo tatuaggio sulla schiena in modo che fosse sicura per sempre e che nessuno le poteva distruggere la cosa per non fare più brutti sogni visto che era lei . Il tatuaggio se lo fece fare vicino al collo ed era bellissimo ma per giudicare dovete vedere la foto .

 

Categorie
Alessandra Neri Alice Green Alicia Walker Amelia Strong Cassandra Wood Charlotte Martin Cordelia Moore Dana Parker Diana Cook Faith Copper Felicia Griffiths Guerriera Oscura Roberto Auditore Serena Rafferty

L’ Ombra dice ad Alessandra Neri e Serena Rafferty tutto sulle ragazze rapite

Le 12 ragazze rapite hanno davvero molto paura e lo si poteva vedere quando erano state rapite e oltre ai rapitori c’ era una persona che sapeva cosa le erano successe . Le ragazze erano state rapite quanto tutte quante erano state nel bagno delle ragazze in un unico luogo cioè il Parco Commerciale Auchaun . Quello fu il luogo perfetto per i loro rapimenti e di ragazze rapite li sono state 12 e tutte quante le ragazze rapite aveva tutte quante 14 anni e altre volte le prendevano con qualche età minore e di altre anno visto che all’ importava se erano in salute . L’ Ombra prima di dire a loro chi erano le persone che avevano rapito queste ragazze visto che tra le varie persone ci doveva essere una persona che attraversa le pareti visto che erano entrare nel bagno e non erano più uscite e per questo nessuno pensava che erano state rapite visto che una ragazza quando va in bagno a bisogno del suo tempo e visto che avevano bisogno di molto tempo e per questo che nessuno aveva pensato al fatto che le ragazze erano state rapite . Tutte le ragazze rapite provenivano da Londra ed erano state mandate qui visto che a Londra non c’ erano scuola di magia e poi volevano un posto in cui erano al sicuro e poi sentirono parlare di questa scuola con dei dormitori alcuni con camere separate e altre con altre persone . L’ Ombra vide che dentro un ripostiglio c’ era un lavagna nera e del gesso e inizio a prendere tutto e si fece dare aiuto da Serena Rafferty che era ancora vestita dalla Guerriera Oscura visto che non voleva togliersi il costume per non far vedere il suo volto e far vedere il suo volto era come una di disonore come lei pensava e solo se fosse stata scoperta o avesse detto lei chi era si sarebbe scoperta il volto . Una volta che L’ Ombra andò verso la lavagna prese il gessetto bianco e inizio a scrivere sulla lavagna con dei caratteri molto leggibili e molto ben scritto e una volta scritto i vari nomi e sopratutto come erano state rapite e questa cosa la doveva dire visto che nei rapimenti c’ entrava uno dei uomini dentro queste persone che avevano rapito le ragazze . L’ ombra inizio a dire ad alta voce ed era diretto verso Serena Rafferty e Alessandra Neri che erano sedute sulle poltrone – Alice Green 14 anni e andata a Parco Commerciale con i suoi genitori e i suoi genitori hanno detto che è andata in bagno e poi non è più uscita e da li è scomparsa . Alicia Walker 14 anni la stessa cosa che è successa ad Alice e successa a lei e poi pure le altre ragazze Cassandra Wood , Charlotte Martin , Cordelia Moore , Dana Parker , Diana Cook , Felicia Griffiths e Faith Cooper . Tutte queste ragazze hanno tutte 14 anni e sono tutte rapite nello stesso modo cioè sono entrato nel bagno delle ragazze e poi se sono sparite nel nulla . Alessandra non ci credeva che erano state rapite queste ragazze in un modo cosi e nessuno aveva visto niente e come dargli torto visto che insieme a questo tizio che aveva il potere di attraversa le pareti c’ era Amelia Strong . Amelia Strong utilizzava il suo potere per far vedere che le ragazze che erano con loro venivano in modo naturale e non nelle loro mani mentre le trascinavano con forza nel furgone che avevano li . Le ragazzine erano state imbavagliate , legate e venivano trascinate per i loro capelli e potevano gridare ma non serviva a niente visto che le avrebbero rapite anche se loro cercano di utilizzare tutta la loro forza . La differenza tra le ragazze e i rapitori e che loro avevano dei superpoteri e quindi nessuno poteva fare niente contro di loro . Alessandra aveva visto i nomi e le sentiva familiari come se li conosceva ma non si ricorda molto dei nomi sulle sue studentesse e per essere sicuro che fossero sue studentesse voleva vedere se loro erano oppure no visto che le sembrava una grande coincidenza che lei sapeva i loro nomi ma non si ricordava i loro visi e come dargli torto aveva molte studentesse e per questo era molto difficile ricordare tutte le sue studentesse e poi si segno i nomi su un foglio che aveva sulla sua scrivania e poi disse non solo alla Guerriera Oscura e poi all’ Ombra e disse in modo molto serio – penso che queste ragazze sono delle mie studentesse ma non né sono sicuro devo controllare sul mio computer ma penso di si . Se era cosi era una cosa seria visto che questa notizia che aveva trovato le ragazze rapite non lo poteva dire per non dare falsa speranza alle famiglie . 

Categorie
Alessandra Neri Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Federica Arcieri Lazarus Hawking Serena Rafferty

Faccio amicizia con Federica Arcieri

Dovevo fare amicizia con lei e cosi salvarla dalle grinfie di Lazarus Hawking e delle sue amiche cheerlader . Federica si pensava che era una cosa bella essere tra le cheerlader e per questo che aveva deciso di diventarlo ma ben presto scopri la verità visto che tutti dietro le sue spalle la chiamavano puttana , stronza o del tipo “ stronza oggi sei andata a letto con qualcuno “ . Federica stava capendo che essere una cheerlader non è una benedizione ma una condanna a morte e solo se non lo sei forse le persone ti considerano in modo diverso dal solito . Federica Arcieri non ci poteva credere che il suo sogno tanto sognato si era avverato ma adesso che era divenuto reale voleva mollare visto che tutti pensano che era come le cheerlader che vanno a letto con i ragazzi più belli della scuola oppure si comportano a stronze con le ragazze meno popolari della scuola . Federica aveva provato a cambiare questa modo di farsi vedere e cosi provare ad invitare le ragazze meno popolari . Ma ogni volta che provava a fare qualcuno una delle cheerlader distruggeva le loro feste visto che si trasformava in un altra persona e dall’ interno distruggeva le sue feste . Federica non mollava e cosi aveva provato a mollare le cheerlader ma ogni tentativo era stato vano visto che la persona che doveva decidere se lei doveva mollare oppure no era Daniel Hernandez e per questo lei non aveva nessuna possibilità di mollare le cheerlader . Dopo la morte di Serena Rafferty lei aveva visto tutta la scena ed era il palo per poterli avvisare se veniva qualcuno oppure no . Se prima era nei casini adesso nel buco nero più profondo e io ero l’ unico che poteva aiutarla a farla tornare nell’ oscurità . Stavo cercando Federica Arcieri e la stavo cercando di mattina presto verso le 7:30 e lei era nel bagno a piangere come una fontanella . Io bussai alla porta del bagno della ragazze – non entrare , io sapevo che era Federica e cosi cercai di convincerla di farmi entrare – Io sono Daniel Saintcall so che sei in una situazione molto brutta per favore fammi entrare e forse io e te possiamo fare qualcosa per risolvere questa brutta situazione . Che ne dici oppure me ne vado . Federica si alzo con calma visto che era vicino alla porta e mi fece entrare e poi scoppio a piangere mentre era abbracciata a me . Federica sapevo chi ero e quindi sapeva che se c’ era una persona che poteva rivolvere il mio problema potevo essere io . Io feci calmare Federica e alla fine le dissi – che ne dici diventiamo amici e cosi poi ti aiuto tutte le volte che stai nei guai . Federica non capiva come mai la stava aiutando e per questo mi disse – ma io sono una Amazzoni io dovrei uccidere i miei nemici . Io guardai Federica che era sconvolta da questa situazione e io le doveva dire che ero suo amico e cosi la potevo proteggere ogni volta e cosi forse noi avremmo potuto avere un modo per sbattere in carcere quelle cheerlader e le mi dissi – Hai detto che devi uccidere i tuoi nemici ma io non sono un tuo nemico io sono un tuo amico e quando sarai in pericolo ti aiuto . Con la mia mano sinistra le tolsi le lacrime dagli occhi e poi la fece alzare – che ne dici se adesso andiamo dalla preside e le ti aiuta a toglierti dalle cheerlader . Il piano per farla diventare una mia amica e cosi farla testimoniare stava avendo il successo voluto . 

Categorie
Bruce Rafferty Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Serena Rafferty Valentina Nora

Cerco di scoprire se Bruce Rafferty vuole fare qualcosa durante il funerale di sua figlia Serena

Anche io pensavo che durante il funerale di Serena Rafferty suo padre poteva fare qualcosa per uccidere il mostro che aveva fatto questo e grazie a Valentina Nora sapeva anche chi era il suo bersaglio e per questo Bruce Rafferty era un bersaglio facile per cecchini , mostri o creature varie . Ero in camera mia a pensare su quello che avrebbe fatto il padre di Serena e non lo capivo cosa avrebbe fatto o per meglio dire lo sapevo . Cioè avrei cercato di fare la stessa cosa che avrei fatto io prima di lasciare il pianeta cioè andare dai miei nemici e non me fregava niente chi erano o quanto erano forti sarei andato li e li avrei fermati a tutti i costi dopotutto quello era il mio pianeta e quelli che stavano uccidendo era il mio popolo . Bruce Rafferty sapeva che il marito stava soffrendo per la morte di sua figlia e gli aveva chiesto di non fare niente al suo funerale . Con niente intendo che lui non doveva fare niente contro chi aveva ucciso sua figlia durante il funerale . La moglie pensava che se Bruce faceva qualcosa durante il funerale della figlia sarebbe stato un disonore e per questo lui doveva prendere una decisione molto ardua e che poteva cambiare la sua vita per sempre . Bruce era su una bilancia e dalle due parti c’ erano cosi che per lui erano utili cioè la vendetta che avrebbe portato giustizia su sua figlia ma cosi facendo avrebbe distrutto tutto e dall’ altra parte c’ era il matrimonio con sua moglie e se avesse fatto una sola cosa nel funerale di sua figlia tutto questo sarebbe stato un disastro e questo avrebbe mandato a monte la sua vita . Doveva stare molto attento a quello che faceva visto che una volta presa la decisione sbagliata non poteva tornare più indietro e non poteva fare più niente per salvare quello che rimaneva della sua vita se prendeva la decisione sbagliata . Bruce era un soldato e per questo lui sapeva che doveva onorare sua figlia Serena come se fosse stato uno dei suoi soldati caduti e per questo decise di non fare niente al funerale di sua figlia Serena che per lei era una ragazza da essere orgogliosi di averla visto che sapeva quello che stava facendo dietro le cheerlader grazie alla sua spia . Serena non sapeva di essere spiata e per questo faceva tutto quello che era normale per lei e anche quello che faceva dietro le cheerlader . Bruce Rafferty alla fine decise di fare una decisione molto ardua e decise di non fare niente contro Lazarus Hawking e se qualcuno gli avesse chiesto perché non ha fatto niente contro Lazarus Hawking . Bruce Rafferty lo avrebbe guardato negli occhi tipo come se stesse guardando un mostro e gli avrebbe detto in modo molto chiaro e forse mostrando un po’ della sua grande rabbia – Oggi è il funerale di mia figlia e io la voglio onorare e per questo non farò niente contro di lui . Ero in divinazione con Erica Cooman e da li ottenni una visione molto particolare ma non sulla morte di uno studente ma sul padre e la madre di Serena Rafferty e insieme avevano deciso di non fare niente contro Lazarus Hawking . La notizia fece il giro della scuola e arrivo anche alle orecchie di Lazarus Hawking che se prima era preoccupato che poteva succedere qualcosa nel funerale adesso però grazie alla mia visione li nell’ aula di divinazione era sicuro che non gli sarebbe successo niente . Io andai in bagno e per me era una scusa molto sicura per poter dire questa cosa a Dana Sherman senza che nessuno mi potesse dire niente visto che la telefonata la stava facendo in bagno . 

Categorie
Alessandra Neri Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Gabriella Roccaforte Lazarus Hawking Liceo

Alyssa va a rassicurare Gabriella nel bagno e io rinchiudo Gabriella nell’ufficio della Preside Alessandra Neri

Da quando Gabriella aveva visto il dipinto che rappresentava la sua morte si era chiusa in bagno per non farsi vedere da nessuno mentre soffriva e sopratutto era chiusa li dentro per impedire che la mi visione del futuro si rivelasse esatta . Gabriella non voleva morire , era giovane e carina e aveva tutta la vita davanti ma quella mia visione le faceva capire che la sua vita che si era fatta e che aveva programmata passo dopo passo era distrutta come se la sua vita fosse un muro e la mia mano con quella con cui avevo fatto la visione era il martello che aveva distrutto le sue speranza di avere un futuro e cosi vivere per molto tempo . Gabriella si era chiusa nel bagno delle ragazze nel secondo piano e aveva iniziato a piangere , nessuno la prese in giro visto che avevano capito subito chi era e sapevano del suo destino che li a tre ore sarebbe avvenuto . Alyssa sapeva dove Gabriella era andata e cosi entro nel bagno , una volta entrata abbraccio Gabriella e le tolse le lacrime che gli stavano uscendo dagli occhi erano pieni di speranza ma a vederli adesso era senza niente visto che la speranza era perduta per lei . Alyssa le accarezzo i suoi bellissimi capelli neri e poi vide che il suo viso era ancora pieno di lacrime , mentre le toglieva le lacrime dal suo bel viso le disse con un tono calmo , gentile e molto altruistico visto che Alyssa era li per aiutare Gabriella a uscire da quella situazione in cui era – io e mio fratello Daniel non ti abbandoniamo , cercheremo di salvati in tutti i modi possibili e anche se la sorte dice che non lo possiamo fare me ne frego e provo a salvare te e pure Daniel lo farà , noi siamo amici e quindi noi siamo qui per te . Non importa se ho i poteri non c’ e l’ ho noi ti salveremo contro Lazarus Hawking . Gabriella sentendo le parole rassicuranti di mia sorella Alyssa smise di piangere e usci dal bagno dopo che mia sorella vide che fuori non c’ era nessuno e poi la fece uscire da li . Io ero ancora nell’ ufficio della preside , andavo avanti e indietro e alla dopo averci pensato dissi alla preside il mio piano per salvare Gabriella – Ho trovato un piano , io porto qui dentro Gabriella e lei la tiene al sicuro e io invece vado al posto di Gabriella in mensa sarà una lotta molto dura e quindi non deve far uscire per nessun motivo da qui Gabriella , non importa se deve andare in bagno oppure si deve sistemare il trucco lei la deve tenere qui . Alessandra non era molto contenta di questo piano ma era l’ unico modo per salvare Gabriella da questo suo momento brutto da cui non sarebbe mai potuto più uscire . Incontrai mia sorella Alyssa e la mia amica Gabriella , alla fine portai Gabriella alla mensa , con una scusa di una scorciatoia la porta nell’ ufficio della preside . Io la feci entrare la abbraccia dicendo – scusami ma questo è l’ unico modo per salvarti , Gabriella non capì cosa stava succedendo e quando provo ad aprire la porta non ci riusci. Gabriella andò da Alessandra Neri che stava vedendo alcuni fogli che erano sulla sua scrivania e le disse in modo diretto – mi potete dire cosa sta facendo Daniel ? . Alessandra si fermo a vedere i fogli e guardo Gabriella – ti ha rinchiuso qui dentro con me per fare in modo che tu ti salvi e lui invece con sua sorella Alyssa sconfigge il tuo nemico . Gabriella aveva capito che io cosi facendo l’ avevo salvata e sapeva che se usciva e sarebbe andata in mensa sarebbe morta ma invece cosi non lo era . 

Categorie
Alessandra Neri Daniel Saintcall Divinazione Dominatore di Poteri Dottoressa Amelia Neri Gabriella Roccaforte Laura Cooman

Dipingo la morte di Gabriella Roccaforte nella lezione di Divinazione

Non sapevo quando i miei poteri si sarebbero rivelati e in quale situazione e nella lezione di divinazione dipinsi sulla lavagna la morte di Gabriella Roccaforte . Mi ero seduto dove era seduta Gabriella lo avevo fatto per proteggerla da Lazarus Hawking e la professoressa Laura Cooman me lo fece fare . Laura Cooman aveva 36 anni ma sembrava giovane come non mai , capelli sempre raccolti in una coda di cavallo e poi era vestita in un modo normale e non come tutte le professoresse di Divinazione . Spesso loro si vestivano in modo strano , invece Laura pensava che era meglio vestirsi in modo diverso per far capire ai suoi alluni che la Divinazione era molto lontana dalla follia . Mentre ascoltavamo la lezione di Divinazione che era davvero molto utile , Gabriella si stava chiedendo come mai mi ero seduto accanto a lei invece di indietro dove stavo prima . Gabriella senza farsi vedere dalla professoressa Laura mi passo un bigliettino di carta che aveva strappato dal suo quaderno degli appunti , c’ era scritto e c’ era scritto una bella grafia e molto leggibile “ Daniel perché ti sei seduta accanto a me “ . Io sapevo mentire alla grande e cosi scrissi sul foglio che lei mi aveva passato e anche il mio bigliettino era scritto con una bella grafia “ solo per stare accanto a te “ . Gabriella sapeva che non era tutto e poi lo capì dai miei occhi che le mani di Lazarus erano vicino a lei , appena mi tocco la spalla sinistra qualcosa scatto dentro di me . I miei occhi erano divenuti bianchi come se avessi avuto uno shock , poi mi alzai di scatto e andai alla lavagna , facevo tutto senza rendermene conto e la professoressa Laura lo capì vedendo il mio sguardo e mi lascio fare visto che sapeva che se mi avesse interrotto l’avrei potuta fare molto male . Inizia a dipingere il futuro , era la mensa e per terra c’ era il corpo senza vita di Gabriella che aveva la gola tagliata e c’ era tutto il suo sangue nella sala mensa e poi li c’ era scritto sullo stesso muro “ L’ ho uccisa , adesso tocca a te Daniel Saintcall , il prossimo a morire sei tu “ . Quando Gabriella vide la sua morta li usci dalla classe in fretta e furia e si chiuse in bagno visto che quello doveva succedere era tra tre ore di tempo . Io una volta ripreso coscienza svenni per l’ uso dei miei poteri e mi portarono in infermeria per vedere se stavo bene oppure no .La Dottoressa Amelia Neri mi mise sul lettino e vide che per tutto andava bene , visto che ero solo svenuto .La Dottoressa Amelia Neri capì subito cosa mi era successo , cioè capì subito che aveva avuto una visione , visto che tale cosa era successo una volta quando c’ era mia madre e l’ avevano portata da Amelia per vedere se stava bene dopo che aveva usato il potere della visione in classe come l’ avevo usato io . Il mio dipinto arrivo nelle mani della preside Alessandra Neri e capì subito come sarebbe morta Gabriella Roccaforte cioè che Lazarus Hawking aveva utilizzato il suo potere per fare in modo che si uccidesse da sola . Quando mi ripresi la Dottoressa Amelia Neri mi condusse nell’ ufficio della preside Alessandra Neri che voleva sapere cosa avrei fatto per impedire la morte della mia amica Gabriella Roccaforte . Io ero li davanti alla preside che stava cercando di capire cosa avrei fatto per salvare la mia amica e io le dissi mentre lei osservava il mio quadro – ci devo riuscire a salvarla , se non ci riesco non me lo perdonerò mai visto che l’ho visto e non l’ ho impedito . L’ ho visto e adesso lo devo impedire non so in che modo ma ce la devo fare a salvare Gabriella Roccaforte . 

Categorie
Abbigliamento Allenamento Angela Ferrante Beatrice Beatrice Ferrante Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Telefonini

Foto del Samsung Galaxy s4

Quando Angela Ferrante e Beatrice erano andate in bagno per avere un pò di privacy e cosi fare in modo che Beatrice potesse essere vista solo con mutandine e reggiseno se ne era andato in bagno con sua madre . Io invece stavo giù e pensavo a un modo per fare in modo che Beatrice se non poteva usare sua madre per difendersi dai nemici , allora con me avevo un ‘ altro telefonino ci mise una nuova scheda , il mio numero di telefonino e poi senza farmi vedere nè da Angela Ferrante nè da Beatrice . Andai in camera di Beatrice e misi sulla sua scrivania il Samsung Galaxy S4 e accanto il libretto delle istruzioni , aveva fatto in modo che Beatrice capisse tutto subito e poi una volta chiusa la porta di camera sua tornai di sotto come se fosse niente . Beatrice aveva questa bella tuta nera e continuammo il nostro allenamento .

samsung-galaxy-s-4

 

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Gabriella Roccaforte Lazarus Hawking

Lazarus Hawking cerca di violentare Gabriella Roccaforte

Gabriella dopo questo piccolo inconveniente si era seduta accanto a me per fare in modo che io la potessi proteggere . Mia sorella Alyssa non era nella mia stessa aula , ma anche da lontano di vedere quello che succedeva alla mia . Gabriella e io che eravamo seduti uno vicino all’ altro e in pochi minuti eravamo divenuti amici . Già il primo giorno avevo avuto una amica e questo mi faceva molto piacere visto che non avevo molto amici ma grazie al mio intervento ho ottenuto una amica e stava per avere una lunga giornata visto che era appena iniziato . Dopo lezioni di storia della magia , incantesimi , era arrivata finalmente pausa pranzo e Gabriella andò in bagno . Lazarus Hawking decise di andare in bagno nello stesso momento di Gabriella , questa situazione non mi piaceva molto ed ero bloccato . Non potevo uscire visto nel bagno ci potevano andare solo due persone , allora dalla tasca dei miei pantaloni presi il telefonino e scissi un messaggio a mia sorella Alyssa e questo messaggio era – Alyssa devi andare nel bagno delle ragazze e aiutare Gabriella Roccaforte . Lazarus Hawking è andato in bagno e il mio senso della fenice sta scattando e mi sta dicendo che lui vuole fare qualcosa alla ragazza . Lazarus Hawking e andato in bagno e io non ci posso andare e la mia prima amica puoi fare qualcosa per lei . Alyssa andò nel bagno delle ragazze dove c’ era Gabriella Roccaforte , Gabriella vide Alyssa ma l’ aveva notata anche prima di tutto quello che le era successo con Lazarus Hawking .

Alyssa le diede la mano e con un tono calmo – io sono Alyssa Saintcall la sorella di Daniel le amiche di mio fratello sono anche amiche mie . Gabriella strinse la mano a mia sorella Alyssa – Piacere di conoscerti Alyssa , io sono Gabriella . Lazarus Hawking non visto da nessuno entro nel bagno delle ragazze , chiuse la porta a chiave e poi Alyssa guardo Lazarus e con uno sguardo molto arrabbiata – esci fuori dal bagno . Questo è il bagno delle ragazze esci fuori .

Lazarus non voleva uscire e si concentro solo su Gabriella , visto che secondo lui li fuori la scuola visto che non era riuscito a fare quello che doveva fare lo aveva disonorato e adesso doveva riparare e cosi mostrare la sua cattiveria contro di lei . Lazarus utilizzo i suoi poteri contro Gabriella , gli occhi di Gabriella da neri a violi e si vedeva che lei non mostrava nessun senno di vita . Lazarus la inizio a picchiare e poi la stava per violentare , ma li c’ era mia sorella che da dietro diede un schiaccio aperto sul collo . Alyssa si avvicino a Gabriella senza calpestare il corpo svenuto di Lazarus , schiocco le dite e Gabriella si risveglio . Dopo loro due tornarono nelle loro classi e per il momento non era successo niente di brutto ma sapevo che forse li sarebbe potuto succedere qualcosa a me o ad Alyssa o a Gabriella durante l’ intera giornata .