Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Cani sciolti – 6 clip in italiano dell’action con Denzel Washington e Mark Wahlberg

Debutta oggi nei cinema italiani Cani sciolti aka 2 Guns, l’action con l’inedita coppia Denzel Washington / Mark Wahlberg nei panni di due agenti sotto copertura costretti a far squadra quando sia le loro rispettive agenzie che i loro “datori di lavoro” cominceranno a braccarli.

Il film girato tra New Orleans e Nuovo Messico segna la seconda collaborazione dopoContraband tra Wahlberg e il regista Baltasar Kormakur, mentre Washington e l’attrice Paula Patton hanno già lavorato insieme nel thriller Déjà Vu. La sceneggiatura è basata su un fumetto di Steven Grant, ma si sono notate anche somiglianze con il plot del thriller Chi ucciderà Charley Varrick? diretto nel 1973 da Don Siegel.

Wahlberg e Washington sono piuttosto avvezzi al ruolo di poliziotto, il primo è stato un poliziotto in The CorruptorThe DepartedI padroni della notteMax PayneI poliziotti di riserva e Broken City (ex agente di polizia), mentre Denzel Washington in Jamaica CopVirtualityVerdetto finaleIl tocco del maleIl collezionista di ossaOut of TimeMan on Fire (ex agente CIA), Inside ManDéjà vu (agente dell’ATF), Safe House – Nessuno è al sicuro (ex agente CIA) e naturalmente Training Day ruolo che gli è valso un Oscar come miglior attore non protagonista.

Il film uscito negli States lo scorso agosto ha ricevuto critiche positive e ad oggi a fronte di un budget investito di 61 milioni di dollari il film ha incassato worldwide 117 milioni.

A seguire trovate 6 clip in italiano tratte dal film, mentre volete approfondire sono disponibili anche una recensione in anteprima del film e la colonna sonora ufficiale.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Cani Sciolti: recensione in anteprima del film con Mark Wahlberg e Denzel Washington

Denzel Washington e Mark Wahlberg sono in formissima in Cani Sciolti, il film d’azione cheapre il Festival di Locarno 2013 e che è da pochi giorni uscito negli States. Basato sulla graphic novel di Steven Grant, è un buddy cop movie che ogni tanto sa di anni 80 e che funziona soprattutto grazie ai suoi due protagonisti, coppia di spacconi che trascina la pellicola.

Per una volta il titolo italiano non è così idiota come può sembrare a prima vista. Perché gli agenti interpretati da Washington e Wahlberg sono davvero due “cani sciolti”. Prima in missione in incognito, poi abbandonati da tutti in un marasma in cui DEA, Marines, CIA e cartelli della droga sono tutti contro tutti…

Durante gli ultimi 12 mesi, l’agente della DEA Bobby Trench (Washington) e l’ufficiale dell’Intelligence della Marina degli Stati Uniti, Marcus Stigman (Wahlberg), hanno lavorato fianco a fianco in incognito come membri di una gang di trafficanti di droga. Ma sono diffidenti l’uno verso l’altro proprio come lo sono nei confronti dei criminali che sono tenuti a smascherare ed arrestare: perché nessuno sa la vera identità dell’altro.

Quando il loro tentativo di infiltrarsi in un cartello di droga messicano con il conseguente recupero di milioni di dollari va in fumo, Trench e Stigman vengono immediatamente sconfessati dai loro superiori. Ora che tutti li vorrebbero o in carcere o morti, possono contare soltanto l’uno sull’altro…

Un tempo Baltasar Kormákur, regista islandese qui alla sua terza prova americana (la seconda assieme a Wahlberg dopo Contraband), era considerato una delle giovani promesse del cinema europeo. Poi Hollywood l’ha chiamato e la critica ne ha preso subito le distanze: e infatti le sue prove americane mostrano i suoi limiti rispetto ai lavori in patria.

Però c’è da dire che con Cani Sciolti, scritto da Blake Masters (ideatore di Brotherhood e Law & Order: Los Angeles), azzecca finalmente una prova piuttosto onesta che come unico scopo ha quello di intrattenere lo spettatore. E, nel suo piccolo, il film riesce a non insultare mai lo spettatore, divertendo a sufficienza grazie a riuscite scene d’azione e ad una sceneggiatura più brillante del previsto per quel che riguarda il reparto dialoghi.

Ci sono almeno un paio di sequenze che valgono il prezzo del biglietto: un inseguimento in macchina fra i due protagonisti (con tanto di boss tenuto in ostaggio in uno dei bauli), e una caccia all’uomo in un appartamento con tanto di cecchino. Nulla di eccezionale, per carità: ma almeno la professionalità c’è. Anche perché le cosette che mettono il sorriso non sono poche.

La storia è ricca di twist e sorprese, tanti quanto bastano per far sì che Washington e Wahlberg portino a casa due ottime prove fisiche e con sfumature da commedia a tratti molto efficaci. Wahlberg poi, tutto “occhiolino alle ragazze” e gomma perennemente in bocca, è sinceramente irresistibile. I due protagonisti non si prendono mai sul serio, e così fa il film stesso: è qui cheCani Sciolti trova la sua giusta dimensione.

E se la prova dei due protagonisti supera alla grande l’esame, sono supportati da un cast secondario che fa il proprio dovere con altrettanta ironia. Bill Paxton è un folle e “cattivissimo” agente della CIA disposto a tutto pur di ritrovare i suoi soldi rubati in banca, mentre un’intrigantePaula Patton dà la giusta carica sexy alla pellicola. E non pare un caso che Edward James Olmos (qui Papi Greco) lo rivedremo in Machete Kills

C’è anche da dire che Cani Sciolti si regge bene per un’oretta. Poi sceneggiatura e regia iniziano un po’ a deragliare, non mantenendo lo standard di divertimento onesto e “corretto” che ci era stato offerto in precedenza. Tutto sembra un po’ andare all’aria verso la fine: ma a questo punto è meglio la caciara della seconda parte di Cani Sciolti che quella di In Trance, per capirci. Tra poco del film ce ne scorderemo, vero: ma attenzione al probabile sequel…

Voto di Gabriele: 6

Cani sciolti (2 Guns, USA 2013, azione 109′) di Baltasar Kormákur; con Mark Wahlberg, Denzel Washington, Paula Patton, Bill Paxton, James Marsden, Fred Ward, Edward James Olmos, Robert John Burke, Patrick Fischler, Tenaj L. Jackson, Evie Thompson, Lucky Johnson.Qui il trailer italianoUscita in sala il 24 ottobre 2013.

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Cani sciolti – 2 Guns: trailer senza censure, 6 clip e nuove immagini dell’action con Denzel Washington e Mark Wahlberg

Disponibili online un red band trailer, sei clip e un set di immagini per Cani sciolti aka 2 Gunsl’action con Denzel Washington e Mark Wahlberg nei panni di sue poliziotti sotto copertura che si ritrovano costretti a collaborare quando la CIA gli darà la caccia per alcuni milioni di dollari scomparsi da una banca.

Wahlberg torna a collaborare con il regista islandese Baltasar Kormákur dopo il discretoContraband. La sceneggiatura è l’adattamento di una graphic-.novel francese che ammicca al filone americano “buddy cop” e a titoli come Tango and CashLa recluta e il più recente Jimmy Bobo.

Il solido e notevole cast di supporto include Paula Patton, Bill Paxton, James Marsden e Edward James Olmos.

Se volete vedere i due trailer : http://www.cineblog.it/post/154269/cani-sciolti-2-guns-trailer-senza-censure-6-clip-e-nuove-immagini-dellaction-con-denzel-washington-e-mark-wahlberg

 

Categorie
1996 2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Jake Gyllenhaal fuori da Into the Woods e possibile protagonista di Everest?

Quella di oggi potremmo definirla la ‘giornata di Jake Gyllenhaal‘. L’attore, 32enne, ha infatti dovuto abbandonare il musical Into the Woods, ritorno al genere di Rob Marshall, per poter prendere parte a Nightcrawler, indie-thriller diretto da Dan Gilroy, co-sceneggiatore di The Bourne Legacy che farà il tanto atteso esordio alla regia.

Una scelta curiosa, visto il peso delle due pellicole, dettata in realtà dal fatto che Gyllenhaal è tra i produttori del film di Gilroy, insieme a Tony Gilroy, Jennifer Fox, Michel Litvak e David Lancaster. 5 le settimane di riprese, che partiranno ad ottobre, andando così ad accavallarsi con il via alle riprese di Into the Woods. Ergo, niente musical per Jake.

Ma non è finita qui. Deadline ha infatti riportato che sarebbero rimasti 4 attori a contendersi il ruolo principale in Everest, film diretto dall’islandese Baltasar Kormakur, ovvero Josh Brolin, John Hawkes, Jason Clarke e proprio Jake Gyllenhaal. Anche qui, incredibile ma vero, ad incidere potrebbero essere i ‘tempi’, visto che il via alle riprese è previsto per novembre. Se la tabella di marcia di Nightcrawler fosse rispettata, Gyllenhaal potrebbe farcela, senza però rifiatare neanche una settimana. Da un set all’altro.

Al centro della trama la vera storia di alcuni alpinisti che provarono a scalare la leggendaria montagna, nel 1996, lasciandosi dietro di se’ 8 morti. Tra i tanti film in programma per l’ex cowboy omosessuale di Brokeback Mountain si segnala Prisoners di Denis Villeneuve, accanto a Hugh Jackman,

 

Categorie
2010 2013 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Storia Tempo Vin Diesel

Fast and Furious 7: James Wan alla regia – da Saw al franchise automobilistico

L’annuncio a sorpresa, che sa tanto di ’svolta’ per il diretto interessato. Perso Justin Lin, che dopo aver diretto 4 capitoli ha abbandonato baracca e burattini, il franchise Fast & Furious ha trovato il suo regista per il settimo capitolo, e che regista.

Perché la Universal ha tirato fuori dal cappello a cilindro il coniglio del giorno, James Wan. 35 anni all’anagrafe, malese e ‘padre’ di quel Saw – L’enigmista che ha riscritto la storia del cinema horror negli anni 2000, Wan ha avuto il merito, fino ad oggi, di non sbagliare quasi un colpo. Nel 2007 Dead Silence e Death Sentence, fino alla sorpresa Insidious del 2010, a cui seguirà a breve l’immancabile sequel, sempre da lui diretto.

Una carriera scritta nel mondo dell’horror, per poi arrivare alla svolta di queste ultime ore, annunciata da Deadline. Bocciati Brad Furman, Harald Zwart, Baltasar Kormakur e Jeff Wadlow, la major ha deciso di puntare tutto su Wan, fino ad oggi mai alle prese con budget a tanti zeri. Se Vin Diesel e Paul Walker sono ovviamente dati per certi, a detta di Deadline non è ancora così sicuro il ritorno di Dwayne Johnson, per un Fast and Furious 7 già in pre-produzione, ancor prima dell’uscita in sala del sesto capitolo, in arrivo il prossimo 24 maggio.

Insidious 2, attualmente in lavorazione, uscirà invece il 13 settembre del 2013. Una volta sbarcato al cinema, per Wan, sarà tempo di automobili.