Categorie
Anna Conte Daniela Ferrari Francesco Rossi Jade Black New York New York University Patologa Forense The District

Anna Conte esamina il corpo di Alessia Olivieri

 

Quando tornarono all’ obitorio li c’ era anche la Patologa Forense Jade Black , 28 anni , capelli neri e alcuni volte di un altro colore e molto bella . Jade era li pronta a vedere il cadavere . Anna si avvicino a lei con calma – siamo venuti per vedere il cadavere . Se sei venuta qui per impedirci di scoprire se chi sappiamo noi e coinvolto ti congelo . Anna mise paura a tutti quanti visto che lo disse con una tale freddezza nel cuore . Non aveva fatto vedere nessuna emozione sul suo viso . Jade si avvicino a Roberta – che brutto scherzo questo . Non potevi dire ad Anna che venivo pure io a vedere il cadavere . Roberta si mise a ridere e poi disse – tu l’ altra volta mi hai lasciata con un cadavere che a un certo punto si è rianimato e mi toccato i seni . Questo era il mio modo per fartela pagare . Anna strinse la mano a Jade – scusami per quello che è successo . Non ti volevo minacciare , ma non sapevo se eri qui per darci una mano oppure dare un punto a Daniela e cosi non farla finire in carcere . Jade decise di accettare le scuse di Anna e disse – perché vuoi controllare il corpo ? . Roberta decise di far parlare Anna visto che tra loro due si capivano alla grande – Allora so che qualcuno ha spinto la testa di Alessia dentro la schermo del computer e voglio vedere se sulla sua testa ci possono delle abrasioni o dei segni che possono indicare questa cosa . Sulla testa non so se si potevano vedere queste cose ma se si poteva fare era un vero miracolo e un modo unico e diretto per sbattere dentro Daniela Ferrari nella BlackStorm Prison . Anna decise di unire le forze con Jade anche se erano partite con il piede giusto – ti serve aiuto per vedere questa cosa . Io non sono come Roberta o come Francesco che non sopportano l’ odore dei cadaveri . Prima che venissi tu , ho visto il cadavere di Chiara e ho scoperto che è stata spinta due volte prima di finire in piscina . Jade vide che aveva trovata una persona esperta ma non solo del campo delle indagini ma anche nel campo delle medicina forense . Jade doveva fare l’ autopsia e diede ad Anna una tunica per vedere questa cosa . Prese la lampada che era anche una lente e dietro a molti capelli vide quello che diceva Anna . Li c’ erano delle impronte digitali di entrami le mani di una donna . Jade fece cenno ad Anna di prendere la sua macchina fotografica che era li su quel tavolo operatorio vuoto . Jade gli spiego in pochi minuti come fare una foto e scatto una foto li sulla fronte di Alessia . Grazie alla grande tecnologia che abbiamo li possiamo dire subito che si tratta di Daniela Ferrari oppure no . Jade aveva una domanda sul cadavere di Chiara – hai fatto delle foto pure sul petto di Chiara oppure no . Anna non poteva dire di se visto che non aveva una macchina fotografica – no , non le ho fatte visto che non ho una buona macchina fotografica . Jade era calma e sapeva che Anna era solo una ragazzina e cosi non ci fece molto peso visto che se lo faceva prima o dopo poteva andare – visto che adesso hai in mano la mia macchina fotografica fa queste foto e poi da a me la macchina fotografica e cosi le mando alla base e cosi abbiamo delle prove per mettere in un posto dove Daniela non potrà usare i suoi poteri e farti del male . Anna era contenta di questa cosa , non voleva morire . Fece le due foto con calma e poi diede la macchina fotografica in mano a Jade – quindi pure tu provieni da un altro tempo . L’ho capito dai vostri vestiti , dal telefonino di Roberta e dalla tua macchina fotografica . Me lo potete dire non dirò niente a nessuno . Jade decise di dirlo ad Anna visto che adesso era una loro collega che la aiutava al caso . Prima di farlo vide se Roberta era d’ accordo oppure no e gli fece cenno di se – si noi proveniamo dal futuro , non ti posso dire altro . Ma ti posso dire che siamo venuti per non fermare Daniela Ferrari una volta per tutte e cosi tu e nessun altro morite per mano suo .

 

 

Categorie
Armando Guerra Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Francesco Guerra Fratelli

Aspetto dei Fratelli Assassini

Tutti avevano paura di Francesco e Armando Guerra e quando li vedevano arrivare tutti chiudevano le finestre e nessuno voleva uscire perchè avevano paura di loro . Avevano paura di essere le loro prossime vite e adesso erano in combutta con The Vision che aveva ucciso un sacco di persone durante l’ evento che si chiama Assalto di BlackStorm dove li erano morti un sacco di persone e cinque persone erano evase da li dentro . Loro erano identici e quindi nessuno poteva sapere chi era dei due e nessuno sapeva chi dei due era il più pericoloso tra i due . Erano uguali in tutto e anche nel portare morte e dolore nel mondo e per questo gli altri assassini li rispettavano e avrebbero fatto di tutto per non tornare dentro la BlackStorm Prison .

250px-Nathan

Cyrus

 

 

Categorie
Foto Pain Rikku The Vision Yuna

Aspetto di The Vision

The Vision prima di andare dentro come sospettata nella BlackStorm Prison . The Vision si era fatta arrestare apposta e dentro la sua cella si era fatta nascondere un costume fatto da lei e un tomahawk e una pistola . Ma li dentro trovo la pistola che la fece distinguere per molto tempo una Desert Eagle e la prese da una guardia li dentro . Non gli importava se il costume era troppo sexy ma a lei importava solo uccidere e voleva che il sangue gli andasse addosso e cosi si sentiva viva e vegeta . In ogni posto dove andava teneva il suo volto coperto , anche se era bellissima voleva il suo volto coperto visto che era un assassina e non voleva far vedere il suo aspetto . Voleva solo che tutti la conoscevano con un altro nome e sarebbe a dire The Vision . il suo nome lo aveva perso quando Yuna , Rikku e Pain non erano riusciti a salvarla durante uno dei loro salvataggi e da quel momento decise di essere solo The Vision e solo quando doveva andare in certi posti inventava dei nomi e cosi poteva stare li senza alcun problema .

Assassin_5

Categorie
Black Storm BlackStorm Prison Bright Falls Foto Pain Rikku Yuna

Desert Eagle di The Vision

300px-DESERT_EAGLE

The Vision ha preso questa pistola davvero molto potente da una guardia . Tutte le guardie dentro la BlackStorm Prison non hanno delle nove millimetri ma hanno queste Desert Eagle e una delle guardie fu molto distratta e la fece cadere a terra . Grazie a quest arma The Vision mise a ferro a fuoco la BlackStorm Prison e fece scappare insieme a lei Erica Neri e altre due persone che avevano dei poteri molto particolari e furono essenziali per uscire da li dentro e invece grazie al potere di The Vision se ne andarono li da quel futuro per andare nel passato e cosi uccidere Yuna , Rikku e Pain nel passato proprio nel giorno in cui erano arrivate a Bright Falls .

 

Categorie
Bright Falls Erica Neri Pain Rikku The Vision Yuna

The Vision ordina a Erica Neri di uccidere Rikku

 

Erica Neri era una delle persona che voleva uccidere Rikku e Shinra e lo voleva fare perché gli era stato ordinato da una persona che nel futuro era stata quasi salvata da loro ma non ci erano riusciti . Si salvo da sola e da li ebbe la folle di idea di tornare indietro nel tempo e uccidere loro per non essere riusciti a salvare lei . Non gli importava se stava infrangendo ogni regola sul tempo ma si voleva vendicare e non si sarebbe fermata davanti a nulla . Nel suo piano c’ entrava Erica Neri che nel futuro era andata in carcere per colpa di Yuna , Rikku e Pain ed era stata liberata ed era andata nel passato per uccidere loro e cosi non farla mai finire in carcere . Erica sapeva che la persona che per cui lavorava era una persona molto intelligente e per questo non aveva mei messo in contestazione i suoi ordini visto che erano giusti nella loro mente malvagia . Stavano facendo giustizia e non vendetta contro delle persone che non avevano fatto niente per salvarle . Erica sapeva che qualcuno avesse curato Rikku e Shinra dal veleno e quando Erica fu mandata in un vicolo non capì subito quale era l’ altra parte del piano del suo capo . The Vision quello era il nome in cui si voleva farsi chiamare , non poteva farsi chiamare con il suo nome visto che avrebbe causato un grave problema nel tempo . Decise di dimenticare il suo nome e chiamarsi solo The Vision . Una volta fatta venire Erica nel vicolo dove era lei e che stava aspettando e disse – quale e il resto del tuo piano per uccidere uno di queste persone . The Vision sapeva quale era il resto del suo piano e inizio a picchiare non troppo forte Erica e disse – che stai facendo ? .

Questo fa parte del nostro piano . Nessuno ti ha visto ben in faccia e questo fa parte del tuo modo per rientrare li dentro . Dirai che sei stata violentata e picchiata da un uomo e cosi ti fai ricoverare in questo Ospedale e cosi potrai uccidere Rikku . Erica non vedeva l’ ora di andare li dentro e uccidere Rikku visto che fu anche al suo aiuto che era stata messa dentro la BlackStorm Prision . Erica vedeva che The Vision ci stava andando un po’ troppo forte e disse – deve essere tutto vero e visto che deve essere tutto vero ti farò violentare per davvero . Erica non sapeva se era convinta farsi fare questa cosa per dare inizio alla sua violenza – non me lo voglio far fare . The Vision prese da dietro la sua pistola e gliela stava puntando al cuore e disse – non vuoi morire giusto . Adesso ti stai zitta e ti fai violentare oppure ti uccido qui ora e prima di morire proverai un grandissimo dolore a tutte le parti del corpo . Francesco era un ragazzo che nella sua vita aveva violentato un sacco di donne e The Vision aveva pagato non uccidendolo con la pistola e l’ unico modo per non morire era violentare Erica . Francesco inizio a violentare Erica e poi si fermo solo quando The Vision glielo disse – basta puoi fermarti . The Vision prese per il braccio Erica e la porto dentro e si finse la madre di Erica e disse – mia figlia è stata violenta e ha bisogno di aiuto . Il piano di The Vision stava funzionando e quando Erica si fece mettere nella stanza vicino a quella di Rikku . The Vision chiuse un attimo la porta a chiave a la prese per i capelli neri che aveva – sentimi bene e meglio che tu uccida Rikku oppure quello che ti succederà sarà come essere stata all’ inferno . Quindi cerca di non sbagliare oppure il tuo corpo avrà tanto di quel dolore che tu preferisca essere morta quando te lo faccio . The Vision riapri la porta e accarezzo la faccia di Erica e poi se ne andò da li subito e senza far vedere il suo volto a Yuna , Rikku o Pain .

 

Categorie
Ada Knight Alister Rafferty Angela Ferrante Beatrice BlackStorm Prison Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Fantasmi Spazio Tempo Universo

Angela Ferrate fa un discorso ai poliziotti del suo Dipartimento

Angela Ferrante dopo che Alister Rafferty aveva fatto quello che aveva fatto , decise di fare un discorso a tutti i poliziotti del suo Dipartimento di Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . Angela Ferrante lascio il suo ufficio e si mise a parlare con tutti – ASCOLTATEMI TUTTI CON MOLTA ATTENZIONE . QUELLO CHE E SUCCESSO CON ALISTER RAFFERTY NON SI DEVE RIPETERE MAI PIÙ . NESSUN AGENTE DI POLIZIA DEL MIO DIPARTIMENTO CHE AIUTERÀ UNO DEI NOSTRI NEMICI . NON VERRÀ SOLO CACCIATO DALLA POLIZIA INTERNAZIONALE DEL TEMPO , DELLO SPAZIO E DEI MONDI . LUI VERRÀ SBATTUTO IN UNA DELLE NUMEROSE CELLE DELLA BLACKSTORM PRISON .NON STO SCHERZANDO , QUANDO IO SCHERZO USO UN ALTRO TONO E SE UNO NON ASCOLTERÀ QUESTO CONSIGLIO IO SO CHE QUESTA PERSONA AIUTA I NOSTRI NEMICI FARO DI TUTTO PER SBATTERLO IN GALERA . Tutti ascoltarono Angela Ferrante , anche io e tutti erano d’ accordo con lei ma alcuni non lo erano e non lo dissero mai ma solo mostrarono una faccia seria e basta . Nella Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi ci sono molti poliziotti corrotti e alcuni non ci andava giù che io e Ada stavamo togliendo di mezzo i poliziotti corrotti e sopratutto le varie parti malvagie davvero molto malvagie e queste cose le davano a bestia e se avessimo continuato cosi i poliziotti corrotti avrebbero cercato di uccidermi se non continuavo cosi con Ada Knight . Appena era finita questa cosa alcuni da dietro lo notai bene ma molto bene che alcuni guardavano male me , Ada Knight e Angela Ferrante .

Pure Angela Ferrante aveva visto che alcuni poliziotti corrotti avevano guardato davvero male me e Ada Knight e lei stessa . Io parlai con Ada Knight e le dissi – hai notato pure tu ,che alcuni poliziotti ci hanno guardato male e Ada Knight mi guardo e disse – si , ma pure prima lo facevano e adesso dopo questa ramanzina di Angela Ferrante ci metteranno gli occhi storti per davvero molto tempo e anche se Angela li ha minacciati non li ha spaventati e io dissi a lei – Infatti e più persone sconfiggeremo e più nemici ci faremo . Ce ne faremmo un sacco e quindi dobbiamo tenere gli occhi aperti e anche le orecchie aperte . Angela vide che io e Ada stavamo parlando e io andai da Angela e prima di farlo feci stare Beatrice vicino ad Ada e io poi chiusi la porta e dissi a lei – Le hai visti pure tu gli occhi sui di noi , tipo per dire che non si sono messe paura di noi e adesso loro cercheranno di fare di tutto per sconfiggerci e Angela disse – Si hai ragione e poi io sono molto preoccupato per Beatrice . Io la guardai e le dissi – Tu e Beatrice avete un ottimo rapporto perché non l’ adotti e cosi tu e lei potete vivere sotto lo stesso tetto e cosi lei e al sicuro . Angela mi guardo e disse – Infatti io potrei anche adottarla e cosi sarebbe al sicuro da qualunque pericolo . Angela mi disse di far entrare Beatrice , io le feci cenno di venire nell’ ufficio di Angela e lei lo fece e Beatrice si stava chiedendo perché era li e Angela la fece sedere e Angela chiese a Beatrice – ti va di farti adottare da me e Beatrice disse senza pensarci un solo momento – si .

Categorie
Alister Rafferty Angela Ferrante Beatrice BlackStorm Prison Daniel Saintcall Dominatore di Poteri

Informo Alister Rafferty che la sua famiglia e salva

Alister Rafferty nonostante una brillante carriera era stato sbattuto in carcere per quello che aveva fatto . Non ci potevo credere il mio in carcere e io non potevo fare niente , non potevo dire non è stato tu lui , visto che sono stato io che l’ ho sorpreso a fare tale cose e quindi Angela Ferrante lo fece sbattere i galera per tentato omicidio e violenza su fantasma . Andai a chiedere ad Angela Ferrante dove era stato portato Alister Rafferty e lei mi disse – E stato mandato nella BlackStorm Prison e Angela era molto curiosa di sapere il perché lo volevo sapere e io le dissi – Voglio dire al mio amico che la sua famiglia e sana e salva . Avrà pure quasi ucciso una bambina che è anche un fantasma , ma lui deve sapere che la sua famiglia e viva . Beatrice che era vicino ad Angela tiro la sua camicia per aver un po di attenzione e Angela si abbasso e disse – Vuoi andare con Daniel ? , Beatrice guardo Angela e poi le dissi – Si , quell’ uomo avrà pure provato a uccidermi ma lo perdono perché era sotto ricatto e la sua famiglia stava per essere uccisa e quindi per questo vorrei andare e dirglielo di persona  . Angela vide in Beatrice una ragazzina bella e anche molto coraggiosa e disse – si puoi andare con Daniel e cerca di non andartene troppo in giro mentre stai li con Daniel .

Io e Beatrice andammo alla BlackStorm Prison e ci dirigemmo verso il luogo in cui si può parlare con i detenuti e quando vidi lui li su una sedia con una tunica gialla per far capire che era uguale agli altri anche se prima era un poliziotto bravissimo . Io e Beatrice che era affianco a me e non si muoveva di un solo millimetro gli avevo detto io non muoversi . Io presi il telefono e pure lui e disse – Ciao Daniel , come sta la mia famiglia . Sta bene oppure è morta ? . Io poi gli dissi – non li hanno nemmeno toccati sono arrivato li prima che potessero iniziare a fare qualcosa e questo fece un po più calmo Alister . Era li e per un sacco di tempo non sapeva niente della sua famiglia e non poteva nemmeno vederli . Beatrice mi tirava il cappotto e lo fece per attirare la mia azione e mi disse – adesso posso parlare con Alister Rafferty . Alister mi chiese – mi puoi dire chi c’ e con te ? , io le dissi – Sai Beatrice , la ragazzina che hai provato a uccidere e qui per dire che non è arrabbiata con te anche se tu hai provato a ucciderla . Io mi tolsi dalla sedia e misi Beatrice e poi feci alzare la sedia e far stare li Beatrice e le diedi la cornetta del telefono e lei disse – Salve , ho saputo perché lo hai fatto e volevo dirti che ti perdono per avermi fatto uccidere . Alister alla fine disse in modo molto triste – Non lo volevo fare , ma ero stato costretto . Davvero mi perdoni . Beatrice lo guardo con i suoi bellissimi occhi che erano cosi carini e belli e disse – La tua famiglia era in pericolo e per questo motivo tutte le persone che erano in pericolo avrebbero fatto di tutto per proteggere la sua famiglia . Quindi si ti perdono .