Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

Call of Duty: Ghosts “il più prenotato dell’anno”, per GameStop

Sebbene le aspettative non siano elevatissime a causa della transizione da console current a next-gen, GameStop ritiene che Call of Duty: Ghosts sarà il titolo più prenotato dell’anno.

“Call of Duty è un gigante dell’intrattenimento e un fenomeno culturale”, ha spiegato il senior VP al merchandising Bob Puzon. “Siamo eccitati per l’imminente uscita del nuovo episodio della serie blockbuster”.

“Non vediamo l’ora di celebrare il lancio worldwide di novembre per questo grande gioco che è sulla buona strada per essere il titolo più prenotato dell’anno”.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Pacific Rim 2 torna d’attualità grazie a Cina e Giappone?

Un blockbuster estivo costato 200 milioni di dollari ma ancora fermo agli 87 milioni di dollari d’incasso ‘americani’, potrà mai ambire ad un sequel? In linea teorica no. Sarebbe quasi impossibile. Fino all’arrivo di Pacific Rim.

Il titolo di Guillermo Del Toro è stato infatti tutt’altro che ’sbalorditivo’ in patria (eufemismo), deludendo e non poco tanto il regista quanto la Warner. Grazie ai 140 milioni di dollari incassati nel resto del mondo, la pellicola è arrivata ai 226 milioni di dollari worldwide, totale ad oggi ancora troppo basso per giustificare un capitolo 2, trovandoci dinanzi ad almeno un centinaio di milioni di perdite.

Se non fosse che Pacific Rim sia uscito da 24 ore in Cina, e debba ancora fare vedere in Giappone. Mercati ricchissimi e decisamente ‘legati’ all’opera di Del Toro, volutamente ‘celebrativa’ nei confronti dell’anime e della cultura orientale. Ebbene in sole 24 ore il film sarebbe riuscito ad incassare 9 milioni di dollari nelle sale cinesi, tanto da far ipotizzare un’apertura ‘lunga’ da 40 milioni di dollari. Mai un titolo Warner aveva incassato tanto all’esordio in Cina. Battuti persino tutti i capitoli di Harry Potter, con un incasso superiore del 23%.

Soldi freschi, che a detta di Deadline potrebbero convincere la Legendary Pictures ad andare avanti sulla strada del ‘franchise’, sempre ipotizzata da Travis Beacham, autore dello script, e Guillermo Del Toro, pronto a tornare a bordo dei suoi robottoni per salvare il Pianeta. Box office di Cina e Giappone permettendo…

 

Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 The Last of Us

Il caso delle mappe coperte da copyright in The Last of Us

Il cartografo di Portland Cameron Booth ha accusato Naughty Dog di avere utilizzato le sue mappe coperte da copyright per la realizzazione della metropolitana di Boston in The Last of Us.

La software house di Santa Monica ha prontamente riconosciuto il proprio errore, non sapendo che tali mappe fossero coperte dal diritto d’autore, e secondo Booth si è detta pronta a “risolvere” la situazione “con soddisfazione per tutti” versando una quota da concordare per l’uso del materiale.

“Posso dire che hanno riconosciuto il loro errore nell’usare la mia mappa ed erano molto dispiaciuti per questo”, leggiamo in una nota sul blog del cartografo.

Il primo commento di Booth era stato molto duro, dal momento che “per uno sviluppatore di software, specialmente uno di grandi dimensioni al lavoro su un blockbuster del genere, appropriarsi casualmente del lavoro altrui e incorporarlo nel gioco senza alcuna trattativa con il proprietario di quel lavoro è completamente inaccettabile”.

“Per non menzionare con enorme ironica come l’industria del software sia sempre pronta a lamentarsi della pirateria a proposito del proprio lavoro”.

Il cartografo non aveva alcun problema con il gioco, però. “Da quello che ho visto, sembra grandioso. Usa soltanto il mio lavoro senza permesso”.

 

Categorie
2013 E3 E3 2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4 Xbox One

Blockbuster: preordini “alle stelle” per PlayStation 4

Blockbuster ha comunicato che le prenotazioni di PS4 sono “schizzate alle stelle” dopo l’annuncio del prezzo della console.

“Così come Xbox One dopo l’annuncio della console, PS4 ha ricevuto un’enorme reazione positiva”, ha dichiarato un portavoce della catena.

“Il 2013 è stato un anno fantastico per il gaming, e dopo gli annunci dell’E3 diventerà ancora migliore”.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

The Rules of Inheritance: Jennifer Lawrence attrice e produttrice del film di Susanne Bier

Jennifer Lawrence non è solo una brava attrice, piena di talento ed energia. E non è soltanto anche un personaggio pubblico coi piedi per terra e spesso esilarante (le avete viste le sue interviste, no?). La Lawrence è una che si sta costruendo una carriera invidiabile e che ha del clamoroso, vista soprattutto la sua età. Ad agosto compie 23 anni, ma ha già in saccoccia il Premio Mastroianni a Venezia per The Burning Plain, il ruolo che l’ha lanciata, e due nomination agli Oscar, di cui quella per Il Lato Positivo poi diventata effettivamente statuetta.

Non si tratta però solo di un fattore anagrafico legato ai premi che contano. Jennifer Lawrence sa innanzitutto scegliersi i copioni e i ruoli – spesso: poi ci sono sempre gli Hates di turno -, dividendosi molto bene tra mondo indie (vedi Un gelido inverno e lo stesso Il Lato Positivo) e blockbuster (la saga di Hunger Games e X-Men). Ora fa un salto in avanti nella sua carriera e si prepara a diventare produttrice di un film, The Rules of Inheritance, dall’omonimo libro di memorie di Claire Bidwell Smith. Questa la trama del libro:

In questo sorprendente debutto, Claire Bidwell Smith, figlia unica, è appena una quattordicenne quando entrambi i suoi genitori scoprono di avere il cancro. Ciò che segue è un coming-of-age che è sia straziante che trascinante. Mentre Claire va verso una dolorosa perdita, si butta a capofitto in tutto ciò che può far fronte al peso di questa dura realtà: ragazzi, alcol, viaggi, e l’anonimato di città come New York e Los Angeles. Quando la ragazza ha 25 anni i genitori sono morti e Claire è sola al mondo.

Accidenti. Jennifer Lawrence sarà la protagonista del film, sceneggiato dalla Abi Morgan diShame e The Iron Lady, e si è scelta un ruolo di peso e molto complesso: ma è chiaro che sta cercando una certa libertà creativa con i progetti che la vedono coinvolta. L’attrice ritrovaSusanne Bier, la regista ha l’ha diretta in Serena, in uscita a settembre.

Proprio in Serena la Lawrence ritrova invece Bradley Cooper, suo partner ne Il Lato Positivo. La Bier torna subito a girare un film dopo Serena e il precedente Love Is All You Need. Nel 2010 ha vinto l’Oscar come miglior film straniero per In un mondo migliore.