Categorie
Anna Conte Dana Sherman Francesco Rossi Ronny Watson

Ronny Watson osserva Francesco Rossi

 

Dana prima di parlare con Anna Conte del suo segreto che poteva dare a loro un grande vantaggio su Daniela Ferrante . Anche se Roberta non era d’ accordo che Anna non aveva detto prima della prova decise di passarci sopra visto che adesso Anna era la vittima in tutta questa storia . Dana era in macchina e prese il suo telefonino che aveva vicino alla tasca destra superiore . Lo prese con calma e fece il numero di Ronny Watson . Ronny con la sua jeep si era messo dall’ altra parte della strada dove era la casa di Francesco Rossi . Francesco Rossi era molto intelligente e quando vide la jeep ferma li e che la persona che era dentro al mezzo non muoversi si insospettì . Francesco capì che non poteva essere di Daniela visto che non voleva ucciderlo e cosi capì che ci doveva essere lo zampino di Roberta Arcieri . Francesco si mise una maglietta pulita , dei pantaloni e delle scarpe e poi andò dritto verso la jeep . Francesco apri la portiera della jeep e poi la chiuse senza sbattere . Adesso Francesco e Ronny erano faccia a faccia e nessuno poteva scappare da li . Ronny non sapeva molto di Francesco ma capì da come era venuto dentro la sua jeep era intelligente e molto in gamba . Ronny inizio a grattarsi la testa – cosa mi ha fatto scoprire ? . Francesco era molto bravo in molte cose e quindi quando ha visto una macchina ferma ha capito che non poteva essere una coincidenza – Una macchina che si ferma proprio dove abito io e da li ho capito che ti ha mandato Roberta a vedere se Daniela viene da me oppure no . Ronny non doveva dire si o no visto che era molto evidente , un po’ troppo evidente . Ronny anche se si fosse fermato in un altra parte , lo avrebbe capito lo stesso visto che lui conosceva tutte le persone che sono dentro quel piccolo quartiere . Francesco sapeva che non poteva sbarazzarsi di Ronny e cosi decise di fare una molto intelligente e cosi non poteva dire che Ronny lo ha perso di vista o altro – Ronny visto che tu mi devi seguire in ogni parte dove devo andare , che ne ne dici se mi accompagni tu alla New York University visto che adesso devo seguire un corso di Criminologia . Ronny decise di non perdere questa occasione , quando aveva lavorato su questi casi nessuno voleva cosi facilmente essere seguiti da qualcuno o avere una persona che ti vuole stare attaccato momento dopo momento . Ronny arrivo in pochi minuti e quando stava per scendere – ferma un attimo . Francesco si fermo e vide che Ronny gli voleva dare due cose , un auricolare e degli occhiali da sole . Francesco li prese senza alcun problema visto che lo facevano sembrare ancora più belli . Ronny non aveva detto niente a Francesco ma dentro quegli occhiali da sole ci aveva messo una telecamera e grazie all’ auricolare poteva sentire tutto quello che diceva e con le persone con cui parlava . Francesco doveva seguire una lezione di Criminologia ed era un gioco in cui lui faceva il Detective e gli altri erano i testimoni e altri invece erano le persone che facevano i sospettati . Una giovane donna era morta , aveva 27 anni ed era morta durante la lezione di Criminologia . Francesco doveva capire chi poteva essere visto che tutti avevano un movente tranne la persona cieca . Ma pure lui aveva un movente . Francesco rimase calmo e inizio a capire chi poteva essere visto che lui era molto bravo in queste cose . Francesco si alzo e inizio a parlare con i vari sospettati e capì che c’ era stato pure un blackout nella zona dove era la vittima . Dove era lui non c’ era e questo non lo aveva notato visto che era impegnato a vedere cosa doveva fare dopo . Vicino al corpo della vittima c’ erano delle impronte di scarpe . Francesco inizio a vedere di chi erano ed erano di una persona , il cieco . Il cieco era Alberto Neri ed era un grande produttore e aveva stuprato quella donna . Francesco vide che dentro la borsa della vittima c’ era una registrazione . La donna di nome Laura aveva messo la registrazione in un secondo posto chiuso con una cerniera lampo . Francesco aveva risolto il caso in pochi minuti , il gioco fatto dal professore era finito e Francesco aveva vinto anche questa volta . Francesco non era rimasto li a vedere cosa doveva fare dopo ma stava cercando di capire come era ci era stato un blackout e perché solo in quella zona e poi capì che l’ unica persona che si era mossa nella stanza era il vecchio visto che aveva sentito passi di un bastone a terra mentre lui camminava dentro la stanza . Francesco con Ronny torno a casa . Ronny aveva sentito tutto quanto e vide che era molto in gamba e prima di farlo scendere – Ragazzo sei un grande Detective che ne dici se dopo che abbiamo preso Daniela tu non mi chiami e lo diventi davvero . Non sto scherzando . Francesco decise di pensarci visto che era una grande occasione da non perdere .

 

Categorie
Dr . Laura Rossi Francesco Rossi

Laura Rossi

 

Francesco Rossi sposato con Laura Rossi . Laura Rossi una dottoressa di New York ed era bellissima . Francesco incontro Laura mentre era nella New York University . Quando la incontro stava correndo a lezione di fisica e andò a sbattere contro Laura che era bellissima . Non l’ aveva visto , perché gli auricolari nelle orecchie . Francesco aiuto Laura ad alzarsi e la porto in camera sua per farle asciugare la sua maglietta di colore blu . Francesco quando era nella stanza si inizio a scusare con Laura – mi dispiace non volevo farlo . Avevo gli auricolari nelle orecchie e poi stavo andando a lezione e poi sono stato distratto dai tuoi occhi . Francesco li vedeva ogni volta quei occhi che erano molto belli e di un blu accesso come il mare . Laura quando senti quel commento pensava che era uno di quei tanti modi per rimorchiare – se questo è un modo per portarmi al letto , non ci vengo . Francesco decise di dire una grande verità a Laura visto che non voleva sembrare uno di quei ragazzi che pensano solo al sesso – no , io sono veramente innamorato di te . Da quando ti ho visto la prima volta mi sono innamorato di te . Ma non te l’ ho mai detto perché avevo paura che tu pensassi che io ero uno di quei ragazzi che fa tutto questo solo per portarti a letto e invece io ti voglio conoscere e forse un giorno , quando sei pronta lo facciamo . Francesco si avvicino a a Laura e la bacio sulle labbra . Laura non gli diede uno schiaffo , ma gli disse – per il momento ti do un bacio e forse nel futuro ti comporti bene e se la nostra relazione va in avanti andiamo in avanti . Francesco e Laura si innamorarono quel giorno . Quello fu il giorno in cui si misero insieme . Prima di andare a lezione e farsi beccare dai compagni con Laura , se ne andò ma non prima di darle delle monete per far lavare la sua maglietta blu . Laura prima di farlo andare dalla stanza , si avvicino a lui e gli diede un bel bacio sulle labbra . Poi dopo aver aspettato che la sua maglietta blu era pulita usci dalla stanza e andò a seguire una lezione di medicina che era molto interessante per lei e per i suoi studi . Da quel giorno Francesco e Laura si frequentavano tutti i giorni e ogni giorni si facevano passi in avanti nella loro relazione che era appena sbocciata . Daniela la sua ex fidanzata provo a rovinare questa relazione tra Francesco e Laura . Daniela andò da Laura e le disse che doveva dirle qualcosa , ma non era cosi era solo un modo per farla venire in stanza e avvertila di stare lontana da Francesco . Laura non segui quel consiglio visto che lo frequentava ancora . Daniela decise di dare inizio alla sete di vendetta , prese una bambola e la fece uguale a Laura e poi la mise nell’ armadietto di Laura . Laura quando apri il suo armadietto vide questa bambola uguale a se e aveva un coltello nel cuore . Laura decise di vedere il passato di Daniela e vide che era molto lungo e capì che non era proprio una santa . Daniela quando la vide nella sala dei computer tutta quanta da sola , la mise vicino a uno dei muri e poi butto a terra la sua borsa che la utilizza per difendersi da Daniela . Daniela aveva quello sguardo da pazza omicida – sai Laura gli incidenti possono capitare . Ti conviene stare molto attenta visto che potresti cadere sotto uno di questi computer oppure accidentalmente potresti sbattere la tua testa contro uno di questi bellissimi computer . Francesco arrivo e vide Daniela vicino alla sua nuova fidanzata – basta , adesso ho le prove del tuo coinvolgimento con il ferimento delle altre persone che erano legate a me . Adesso e finito il tuo regno del terrore , hai finito di uccidere le mie amiche e le persone che volevano solo una mano da me . La sicurezza chiamata da Francesco porto fuori Laura e adesso loro due potevano stare in pace . Ma Francesco e Laura non sapevano che Daniela non era una persona normale ma una persona con il potere di controllare le macchine . Prima di andare via con la sicurezza , nella stanza fece aprire il proiettile e li sullo schermo scritto in rosso con il sangue “ Revenge “ .

 

Categorie
Alex Chendler Compleanni Compleanno Foto Katrine Chandler

Foto della borsa a tracolla di Katrine Chandler

il_340x270.542572074_3l7s

Katrine Chandler nel giorno del suo 24 compleanno ha ottenuto questa borsa a tracolla tra il nero e il rosso . Una volta ottenuta ha messo le chiavi di casa vicino alla borsa a tracolla per fare in modo che non fossero dentro e cosi se le perdeva se ne accorgeva subito visto che a una rapida occhiata erano visibili . Quando casa sua era stata distrutta da suo fratello Alex Chandler per darle la possibilità di scappare e cosi salvare i suoi amici della Speed Run Company . Prima di andare strappo dalla sua borsa le chiavi di casa sua che adesso era solo fumo e cenere e le butto dentro un tombino . Quando lo fece era in lacrime visto che il giorno del suo compleanno era divenuto il giorno più brutto di tutta la sua vita . Aveva ottenuto un nuovo fucile ma aveva perso la sua famiglia in un solo colpo .

Categorie
Alice Alice Miller Katrine Chandler Kora The Watcher Universing Universo

Katrine Chandler chiede aiuto ad Alice Miller e The Watcher per riprendere la sua roba

 

Dopo che se ne era scappata dal rifugio dove era andata ad abitare anche dopo che aveva preso quell’ aspetto da ragazzina di 16 ferita alla guancia destra e con dei vestiti molto brutti e tagliati in alcune parti . Katrine sapeva che prima di andare li aveva bisogno di due cose due un aiuto contro gli zombie e poi le serviva un supporto tecnico visto che li dentro per sopravvivere aveva bisogno di un sacco di occhi . Li dentro i nemici sarebbero arrivati un sacco e solo grazie all’aiuto di Alice e The Watcher , Katrine poteva avere una possibilità per prendere la sua roba e sopratutto la sua arma . Katrine aveva dovuto abbandonare la sua arma dentro la stanza della terza figlia visto che era troppo pesante e per un ragazzina di 16 anni riuscire a prendere un arma del genere non era una cosa molto geniale visto che con quel peso e avere degli Zombie alle calcagna non era una grande mossa . Katrine la mise sotto il letto della figlia visto gli Zombie sono scemi e non avrebbero guardato sotto al letto e solo un pazzo ci sarebbe andato . Katrine lo era un po’ pazza e pure Alice ma aveva visto cosa sapeva fare con il potere del fuoco e quindi grazie a lei e al suo poter del fuoco ce la poteva pure fare . Katrine andò verso Alice mentre stava parlando con The Watcher visto che gli aveva detto degli zombie e stavano dove c’ era il rifugio di Katrine . Alice fece venire Katrine nella conversazione tra lei e The Watcher e inizio a parlare Alice – allora ho saputo che dove c’ e il tuo rifugio ci sono un sacco di zombie . Katrine aveva ascoltato bene e decise di chiedere una cosa a loro due e anche se era una pazzia – sentite ho bisogno del vostro aiuto per andare li per riprendere la mia roba . Alice sapeva che andare li era una pazzia ma non per una persona che ha il potere del fuoco e del fumo e che sopratutto accanto a lei c’ e la famosa Katrine Chandler l’ Ammazza Zombie e si rivolse verso Katrine – Quando andiamo a fare questa cosa . Katrine ci voleva andare domani visto che prima voleva dormire un po’ visto che poco dopo svenne a terra ma fu prese da Alice . Alice porto Katrine dentro al suo letto visto che si poteva vedere che era molto stanza e che se ci andava cosi non sarebbe sopravvissuta per niente al mondo e se c’ era bisogno di aiuto nel prendere il suo equipaggiamento . Secondo il piano fatto da Alice era questo ed era diviso in due parti e la secondo era molto pericolosa visto che riguardava Katrine . Katrine doveva andare da sola dentro la casa e prendere il suo equipaggiamento ma da quando aveva visto The Watcher grazie alle telecamera sul posto dentro la casa c’erano un sacco di Zombie . Dentro la borsa che aveva nascosta vicino alla sua arma c’ erano il suo telefonino e tutte le cose che aveva preso nelle case abbandonate . Katrine anche se non era incosciente era felice di andare li a riprendersi la sua roba . Katrine doveva dormire e si vedeva da un po’ di giorni che non chiudeva occhi ma non puoi smettere di dormire . Se non dormi potresti avere illusioni ottiche e cosi sbagliare e per il piano di Alice che era per domani sera Katrine doveva essere sveglia e cosi saper distinguere il sonno dalla realtà . Se sarebbe andata quando vedeva cose che non erano vere tutto sarebbe andato male e l’ unica cosa che sarebbe venuto la sarebbe la morte di Katrine Chandler .

 

Categorie
Alice Miller Foto Jenna Jenna Milton The Watcher

Nokia Lumia 1020 di Alice Miller

The Watcher sapeva che quello che c’ era sul vecchio telefonino di Alice era prezioso e cosi mentre lui dava indicazioni a Jenna per scappare dalla folla impazzita lui fece l’ hacker e prese tutto quello che c’era sul telefonino di Alice . Alice aveva messo il suo telefonino nella borsa di sua sorella Jenna e dalla sua postazione segreta The Watcher prese tutto quello che c’era . Se quello che c’ era li sopra finiva in mano ad agenti corrotti tutto quello che aveva fatto Alice sarebbe stati vano e inutile . Alice faceva un sacco di cose segrete e cosi poteva risolvere un sacco di casi irrisolti e cosi poteva essere un agente migliore ma tutto questo che faceva portava solo interesse su di lei . Zane vedeva che Alice era nei casini e cosi lei disse di smetterla di fare cose del genere e che se voleva fare cose del genere le doveva fare quando non era in servizio e sotto una maschera .  Alice era stata spronata dal suo capo e cosi si diede inizio a tutto .

Dopo aver preso tutto quello che c’era dal vecchio telefonino di Alice lo disattivo dalla sua postazione e cosi non era più utile a niente . Anche se avessero provato ad accederlo non avrebbe per niente funzionato visto che li sopra non c’ era più niente .

Categorie
Alice Miller Jenna Jenna Milton The Watcher

The Watcher salva Jenna Milton dal linciaggio

La folla ha paura ed e guidata dalla paura e come posso dire una grande forza che alimenta la loro rabbia . C’ erano molti feriti e pure Jenna era un po’ ferita sul braccio destro ma vicino a lei c’ era una macchina in fiamme e videro che Jenna aveva assorbito il fumo e la ferita che aveva sul braccio era guarita come se non ci fosse mai stata . Alla fine decisero di prendere anche Jenna e di buttarla insieme al corpo nudo di sua sorella che tutti stavano picchiano e scrivendo sul suo corpo Mostro . Jenna inizio a scappare lontano da li visto che dietro di se aveva una folla arrabbiata e pronta a mettere a fuoco l’ intera città per uccidere quel mostro che aveva i poteri . The Watcher era un amica di Alice Miller e dopo andare a trovare sua sorella quel giorno dentro quella folla impazzita – Senti se io dovessi morire dentro al rogo . Tu fai come ti dico nel senso proteggi mia sorella da li . Visto che se conosco la folla vorrà uccidere pure lei dopo che avrà visto quello che sa fare e tu la devi portare al sicuro . The Watcher non fece mai vedere il suo volto nemmeno ad Alice visto che da li a poco sarebbe morta era inutile vedere il suo vero volto e cosi non glielo fece vedere . The Watcher si mise la mano sul cuore come se stesse promettendo sulla sua stessa vita – te lo giuro , se tua sorella e nei guai io cerco di salvarla visto che potrebbe morire e il tuo sacrifico può essere stato inutile . Alice non lo sapeva se era morta oppure no visto che non sapeva se poteva stare li ferma immobile senza prendere né fumo né fiamme per un sacco di tempo ma ci doveva provare visto che voleva diventare un fantasma per aiutare Jenna da lontano . Non aveva detto il suo piano nemmeno a The Watcher visto che tutti dovevano essere all’ oscuro di questa sua mossa e se lo sapeva tutto poteva andare a monte e cosi non poteva salvare più sua sorella . The Watcher aveva gli occhi puntati su Jenna e vide che era nei guai e poi vide la borsa che aveva visto che sua sorella ci aveva messo una cosa e sarebbe a dire un auricolare . Mentre correva se lo mise e senti una voce dentro le sue orecchie – gira a destra e poi dirigiti a 200 metri e poi entra in quel vicolo scuro . Jenna fece come disse il tizio che parlava tanto sapeva che peggio di cosi non poteva andare e alla fine al vicolo buoi nessuno si avvicino più e Jenna non sapeva il motivo . The Watcher con il suo volto coperto molto bene usci da una porta e invito Jenna ad entrare – Hai bisogno di aiuto piccolina . Jenna capì che era la voce dentro all’ auricolare ed entro nella casa di The Watcher che era attrezzata con tecnologia che proveniva da ogni secolo . Jenna era stanca e cosi decise di dormire un po’ ma prima di dormire chiese a The Watcher – perché mi hai aiutato ? . The Watcher decise di dirlo dopo aver bevuto un po’ d’ acqua fresca – me lo ha chiesto tua sorella Alice . Mi ha detto queste esatte parole “ Se io dovessi morire nel rogo tu devi salvare mia sorella visto che la folla dopo che avrà visto cosa saprà fare vorrà buttarla nel rogo con il mio corpo senza vita . Te lo chiedo come amica salvala e io adesso ti starò accanto visto che adesso d’ ora in avanti sarò i tuoi occhi e le tue orecchie in città . Jenna non sapeva cosa dire visto che era sconvolta dalla morte di sua sorella maggiore e cosi The Watcher andò verso Jenna – non mi dare una risposta adesso dammela più tardi . Adesso dormi sei sconvolta e adesso non stai bene e hai bisogno di molto riposo e non devi pensare a niente . Jenna decise di andare a dormire e The Watcher le diede una cosa che aveva fatto sua sorella maggiore se era morta oppure no cioè un ciondolo con la sua immagine dentro e poi c’ era quella di sua sorella minore . 

Categorie
Alice Miller Jenna Jenna Milton

Alice Miller

Alice Miller era un agente di The District da molto tempo ed è morta a 26 anni , però e morta con onore visto che lo ha fatto per salvare la sua dolce sorellina Jenna . Alice era molto protettiva con sua sorella minore che combinava problemi uno dopo l’ altro visto che imbrattava i muri e per questo Alice non era felice di sbattere dentro sua sorella per vandalismo . Alice aveva la sua vita da poliziotta e doveva togliere di mezzo le persone con i poteri che sono molto pericolose e cosi salvare la vita di Jenna facendo questo lavoro . Alice cercava sempre di togliere sua sorella minore dai casini in cui si buttava senza riflettere e per questo tutti la chiamavano Testa Calda . Jenna si metteva in ogni casini , se c’ era una rissa lei era li in mezzo e nessuno la fermava apparte sua sorella maggiore che la arrestava e poi quando tornava a casa oppure dentro la sua auto di servizio le diceva che era molto brutto mettere dentro sua sorella un giorno si e altro ancora . Alice scopri i suoi poteri a 13 anni e la differenza tra lei e Jenna e che lei capi subito come controllare i suoi poteri del fumo . Quando scopri la prima volto ci fu un po’ di agitazione visto che aveva paura ma poi dentro di se arrivo una strana calma e da li prese il controllo di quei suoi poteri . Alice aveva i poteri ma si fece uccidere al posto della sorella Jenna che pure lei aveva i poteri ma non li sapeva controllare ancora e non sapeva come usarli . Alice invece ce li aveva e sapeva far uscire i suoi doni quando voleva e in quell’ occasione decise di non fare niente contro la gente e si fece uccidere visto che volevano dare la colpa a una persona e decise che era con lei che se la dovevano prendere e con Jenna . Quando Alice cerco di aiutare Jenna a prendere il controllo dei suoi poteri non si fece aiutare da lei visto che voleva farlo da sola . Jenna si era scocciata di avere sua sorella sempre con lei e cosi se ne andò visto che disse dentro la sua macchina – Se ti da tanto fastidio avermi come sorella me ne vado . Non cercarmi perché non mi troverai . Da li Jenna cerco di controllare i suoi poteri da sola e non se la cavo male visto che aveva visto la sorella maggiore allenarsi e se lo era scritto su un quaderno e poi decise di fare tutto come faceva sua sorella e con il tempo miglioro . Dopo due anni Alice ritrovo sua sorella Jenna e quando la incontro dentro una folla che le gridava mostro da tutte le parti . Jenna si girava in ogni angolo e vedeva sguardi di una grande rabbia e dicevano solo una cosa quegli sguardi cioè facciamo un linciaggio . Alice le venne incontro e la prima cosa che fece quando incontro sua sorella che era molto grande le diede uno schiaffo in faccia – tu prova di nuovo a scappare ti do tanti quei schiaffi che avrai la faccia rossa . Jenna che era abbracciata a sua sorella Alice e vedeva che tutti non erano felici che li in mezzo c’ era un mostro e cosi vennero incontro ad Alice che la buttarono a terra e avevano prese Jenna . Una delle persone la stava per mettere nuda e poi bruciarla dentro un rogo fatto apposta per lei ma non successe niente del genere . Jenna vide a terra sua sorella e si arrabbio davvero molto che fece uscire la rabbia del fuoco da dentro il suo corpo e poi da li Jenna svenne a terra . Alice andò verso sua sorella che era a terra e poi l’ uomo che stava per mettere al rogo Jenna di nuovo visto che si era alzato da terra e non era molto ferito visto che si era protetto dietro un grande muro . Alice lo fermo con queste parole mentre si metteva nuda – non e stata lei a fare questa distruzione sono stata io . Fatemi andare a me dentro al rogo . La folla non fece nessuna differenza e fece uccidere Alice ma prima andò verso sua sorellina e le diede un bacio in fronte e poi dentro l borsa a tracolla ci mise il suo telefonino . Jenna piangeva a dirotto e mentre stava vicino al corpo nudo di sua sorella maggiore – sono stata io a fare questo disastro . Ci devo andare io sul rogo non tu . Alice le accarezzo i capelli e poi le tolse le lacrime dagli occhi – lo faccio per te . Io sono tua sorella e ti devo proteggere e se tu muori per colpa di questa cosa senza che io faccia niente mi sentirò in colpa per sempre . Quindi ci devo andare io e adesso vai e non voltarti indietro e non vedere quello che mi succede . Alice le diede un altro bacio sulla fronte e poi se ne andò dentro al rogo che era pronto ad accoglierla . 

Categorie
Delondry Bates Jenna Jenna Milton Telefonini Zane Taylor

Foto del telefonino di Jenna Milton

Anche se il telefonino di Jenna Milton era una prova lei riusci in qualche modo di prenderlo . Andò nelle sale prove e decise di sedurre la persona che stava li e ci riusci alla grande visto che poi con un gioco di mano prese il suo telefonino e lo scambio con uno clonato uguale a quello che aveva lei e per farlo sembrare quello che aveva ci mise un sacco di prove . The Watcher aveva clonato il cellulare , ci aveva messo le impronte digitali di Jenna Milton visto che per fare questa operazione fu presente anche Jenna e poi le andò nella sala prove . Andò vicino alla guardia e disse – se mi lasci vedere le prove senza che tu veda vengo a letto con te . Quando Jenna si senti dire quelle parole si sentiva sporca dentro e alla fine riusci a fare lo scambio . Quando la guardia torno voleva ottenere quello che aveva promesso ma Delondry non voleva e alla fine urlo il più forte possibile e cosi delle guardie fermarono il loro compagno che aveva ammanettato Delondry da una parte per farla stare ferma e poi le stava per togliere da dosso tutto . Ma lo fermarono e l’ agente delle prove fu accusato di tentato stupro . Jenna era riuscita a prendere il suo telefonino e poi racconto tutto e fu tanto credibile – io ero venuta qui perchè quando ho portato le prove mi sono dimenticata il mio telefonino e lui mi ha aggredito e stava per violentarmi . Zane la mando a casa visto che le talecamere di sicurezza li dentro era rotta e cosi dovette credere più a lei che a lui visto che lo aveva colto sul fatto e questa era una prova molto schiacciante . Quel telefonino era importante per lei visto che era l’ ultima cosa che le aveva dato sua sorella Alice Miller prima di morire . Quando le consegno il telefonino le diede un bacio sulla fronte e poi senza essere vista da nessuno le aveva messo il suo cellulare nella borsa .

 

Categorie
Adalind Adalind Shade Davis Shade Mistress of Storm Sasha Storm

Sasha Storm aiuta Tania a diventare una Writer

Sasha Storm aveva visto che questa piccola ragazzina curiosa aveva puntato gli occhi su di se e aveva anche visto come era stata trattata dai suoi compagni prima e decise di dare un sostegno morale alla ragazzina . Dopo aver fatto un’ altro murales ma questo era diverso visto che c’ era scritto “ Mistress of Storms con il giallo e il nero delle nuvole e sotto c’ era scritto per Tania “ . Era stato scritto sul palazzo di fronte la scuola di Tania e dopo Sasha si era messa seduta nel luogo dove Tania si andava a disperare per il modo in cui veniva trattata dai suoi amici e quando vide la writer sul muro le andò incontro e le chiese – vorrei diventare una writer mi puoi aiutare . Sasha vide che la ragazzina era molto solare e molto carina e vide che gli mancavano i genitori visto che Sasha era una Writer diversa dalle altre cioè aveva il potere di controllare il tempo e quello di vedere i morti dietro le persone . Sasha dopo che aveva ascoltato l’ aiuto disperato di Tania decise di aiutarla visto che lei era una leggenda e una leggenda tra i vari compiti che ha e quella di aiutare le nuove leve in questo mondo a capire come entrarci e cosa fare per migliorare il proprio look . Tania aveva incontrato Sasha quando aveva 15 anni ed è grazie a lei che ha deciso di fare la Writer e grazie a lei aveva trovato il look adatto a lei . Sasha quando faceva la Writer la faceva in modo serio e lo faceva per dare un segnale del tipo che non ci poteva chiudere la bocca per sempre e cose varie . Sasha per aiutare Tania a diventare una vera Writer le aveva fatto marinare la scuola e se ne erano andate a trovare il look adatto per questa piccola writer ed entrarono dentro un negozio che Sasha conosceva e li conobbe Piera che era amica di Sasha . Sasha diede Tania nella sue mani e la trasformo in una splendida Writer e grazie a quel look molto bello si poteva vedere che era molto solare e raggiante . Alla fine andarono in un posto dove si vendevano libri e cose varie e Tania era entrata con lei e per attirare la sua attenzione le tiro un po’ la gonna e chiese – cosa ci siamo venuti a fare qui ? . Sasha dalla sua borsa a tracolla gialla prese il suo book e lo fece vedere a Tania con molto attenzione e disse – una vera Writer deve avere un book , un quaderno in cui decide come fare i suoi murales e se lo vuoi essere devi averlo e noi siamo qui per questo . Li dentro c’ era Lara che era amica di Sasha e quando la vide con questa giovane ragazzina capì subito cosa voleva e gli diede un quaderno uguale a quello che aveva lei e per averlo le disse – un book per questa giovane Writer . Una volta andati in un bar Sasha mise il suo book sul tavolo e poi mise quello di Tania che era nuovo e non aveva nessuna firma e cosi decise che era arrivato il momento di fare la prima firma . Prese il suo pennarello nero e scrisse in modo molto bello e che non piacque non a Sasha ma anche a Tania dopo averlo firmato . Quando Tania vide la firma chiese a Sasha visto che era molto curiosa di sapere come mai di quella firma e dopo aver bevuto il suo caffè espresso e un bel cornetto alla crema – ora ti spiego il book e come se fosse un diario nel quale programmi i tuoi murales come ti ho detto ma non solo visto che qui in questo mondo incontri leggende di questo mondo e gli puoi far firmare il tuo book e grazie al loro aiuto ti puoi far spiegare come migliorare i tuoi murales e altro ancora . Tania non era una persona scema che non capiva niente , anzi capi tutto subito e per questo era piaciuta a Sasha visto che era una tipa sveglia e che si sapeva prendere cura di se . Visto che suo fratello era molto preoccupato e decise di andarla a cercare e alla fine la trovo dentro il bar con Sasha e poi se ne andò prima di essere trovata li e prima di andare le mise nella sua borsa un biglietto con il suo numero di telefono ma prima di farlo sarebbe stato un po’ sgridata visto che aveva fatto preoccupare molto suo fratello Davis che non era ancora molto .  

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Transformers: L’Era dell’Estinzione Trasformers

Creo una foto per l’ entrata dell’ universo di Transformers – L’ Era dell’ Estinzione

Non me ero ancora andato da li e avevo visto l’ ingresso di questo universo e secondo me mancava qualcosa per dire alle persone di si trovavano e alla fine decisi di metterti al lavoro .Diedi la mia borsa a tracolla ad Ada Knight – dove stai andando adesso ? , io la guardai con uno sguardo che quando lo guardo aveva capito che volevo fare qualcosa di bello . La persona che doveva fare la foto per l’ entrata stava dormendo , allora decisi di farlo io e presi pennelli e una tela pulita e poi mi apparve l’ immagine li dentro la mia mente e poi da li scatto tutto e io la dipinsi sulla tela e poi una volta finita Ada vide che era spettacolare , una cosa da rimanere senza parole . Era un incrocio tra il nero e l’ argento e proprio quello che tutti volevano e quando la misi tutti furono felici di avere un insegna per far capire a tutti dove stavano . Ecco la cosa che ho fatto per questo universo che meritava qualcosa di bello e qualcosa che appena la vedevano restavano esterrefatti e senza parole visto che era unica e davvero una cosa molto bella . Visto che avevo fatto tale cosa in modo perfetto mi diedero 500 euro visto che era la stessa somma che dovevano dare al pittore che stava facendo tale cosa ma non ci riusciva ma adesso tale premio era toccato a me e soldi mi servivano visto che non volevo stare senza soldi . Il titolo come potete vedere lo ho scritto in inglese